Search the Community

Showing results for tags 'lambretta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Welcome
    • Bar 2tempi.it
    • Novità, tecnica, discussioni generali
    • Incontriamoci 2Tempi.it
    • Emporio 2Tempi.it
    • Col 2Tempi per strada
  • Guide, Download, Schemi 2Tempi.it
    • Raccolta materiali utili
    • VideoGuide - Come fare by Vespe&Motori
    • Guide
  • Vespa smallframe
    • Corsalunga
    • Corsacorta
    • Telaio e impianto elettrico
  • Vespa bigframe
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Ape
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Il mondo 2Tempi.it non vespa
    • Moto 2 Tempi
    • Minimoto
    • Lambretta
    • Monferraglia
    • Scooter
    • Moped
  • Recensione Prodotti
    • Recensioni degli Utenti
  • Gare 2Tempi.it
    • STRIP - Campionati Accelerazione
    • Pista - Trofeo
    • Ape- Campionato
    • Regolarità - Strada
  • Mercatino 2Tempi.it
    • VENDO - SCAMBIO
    • CERCO - COMPRO
  • Vesparaduni
    • Vesparaduni

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


About Me


Birthday

Between and

Place

Found 6 results

  1. Da che uso la Lambretta, monto una sella TSR (The Scooter Republic) acquistata prima della Brexit per 110 sterline. La sella è di buona fattura, color nocciola, del tipo simile all'originale con spugna, gommapiuma e molle, alta abbastanza per mantenere la presa d'aria sottosella. Facendo molti km (intendo più di 200) finchè la uso da solo e posso spostarmi avanti o indietro, non è male, ma poi inevitabilmente un po' di indolenzimento lombare sopraggiunge. Viaggiando invece in due, senza possibilità di variare significativamente la posizione di seduto, sopraggiunge un indolenzimento alle chiappe presumibilmente per scarsa circolazione sanguinea. Volendo ovviare a questo problema, ho cercato qualche alternativa. L'estetica delle selle sportive sul mercato non mi soddisfa e d'altronde la scelta è davvero scarsa. Un tappezziere che ho preso in simpatia e che fa una sua versione della sella per LUI, dovrebbe investire di più nel customer care perchè dopo vari messaggi su messenger (tipo che ti scrivo lunedì, tu mi rispondi mercoledì e via così) non mi ha più risposto. Giocoforza si finisce quindi per considerare la sella tipo Pegasus, che però ha un costo da capogiro. La si trova su alcuni siti a 650 euro e su altri a 450, ma che differenza c'è? Sembrano invero uguali perchè... effettivamente le fa lo stesso tappezziere! Proseguendo la ricerca ne ho però trovata una economica che in media costa circa 130 euro ( io l'ho trovata a 120 spedita). Anche qui sorge spontanea la domanda: che differenza c'è tra quella da 650 euro e quella da 130 euro a parte la copertura traforata molto figa della prima? Forse che una è in pelle e l'altra in sky? Comunque sia, data la differenza di prezzo, uno come me può solo aver scelto quella da 120 euro! Ed eccola montata! L'impressione è che sia di buona fattura, non presenta difetti macroscopici tranne forse un buchino minuscolo sulla copertura. A giudicare dalle foto, la differenza con quella più costosa pare essere la copertura, perchè anche questa è del tipo senza molle ma con fondo rigido. La presa d'aria deve essere rimossa. Che dirvi? Premendo il pollice sulla superficie, sembra mordida all'affondo, ma sedendomici sopra risulta decisamente dura. Vi dirò le mie impressioni non appena ci farò qualche centinaio di km consecutivi. Intanto ditemi cosa ne pensate!
  2. Ciao a tutti! Ricordando che posseggo una LIS125 ad uso turistico, vorrei chiedere quale ammortizzatore posteriore mi consigliereste di montare. Attualmente ho un ammortizzatore simile all'originale acquistato nuovo da Tuttolambretta di Reggio Emilia. Lo acquistati appena comprata la Lambretta circa 4 anni fa, quando non sapevo nemmeno come si faceva ad alzare la sella o rimuovere i cofani. Ho visto che i più gettonati sono i BGM, ma ho letto bene anche del prodotto Pinasco. Quelli di derivazione R6/R1 sono belli ma non vorrei fossero troppo estremi per me. Grazie per i suggerimenti!
  3. Vendo statore elettronico ducati per lambretta nuovo. 50 euro spedizione compresa
  4. Apro un argomento nuovo perchè mi sembra il caso. Dunque, si parlava del fatto di trovare un serbatoio maggiorato che assorba lo spazio della scatola filtro ma lasci lo spazio per il bauletto. In Italia nei vari siti si trovano facilmente serbatoi che includono anche il bauletto ma ben poche soluzioni come quelle che ho visto su siti inglesi e che purtroppo non spediscono in Italia. Alcuni esempi: https://www.ebay.co.uk/itm/LAMBRETTA-LONG-RANGE-FUEL-TANK-PETROL-TANK-BOLT-IN-TYPE-16-0LTR-MINI-TOOLBOX-/123939123313 https://www.ktfscooters.co.uk/product/lambretta-long-range-bolt-fuel-tank/ https://beedspeed.com/products/lambretta-long-range-17-litre-petrol-tank-with-built-in-toolbox-polished-stainless-steel Ottimi ma si trovano in Italia??
  5. Ciao a tutti! Reduce dalla forse lieta risoluzione della conversione del mio impianto elettrico ET3 in uno a 12 volt con batteria, mi trovo punto e a capo volendo mettere l'accessorio SIP contakm e contagiri anche sulla lambretta. Il mio punto di partenza è lo statore BGM che vedete sopra, attualmente abbinato ad un normalissimo regolatore del tipo "GGmassa". A memoria ricordo il filo giallo grosso entrare in una delle G, probabilmente la prima, il nero è ovviamente massa mentre il giallo sottile devo verificare, ma probabilmente sarà analogo al verde vespa. Ora la domanda è: se ci metto il regolatore GGB+C, qualcuno sa se è in grado di caricare la batteria? Grazie!
  6. Buongiorno gente, volevo fare questa discussione per sapere il parere di più persone. Ho letto discussioni sul forum di cambi corsa, bielle ecc ma il mio più grande interrogativo rimane il volume del Carter! Specialmente nei piston ported per logica dovrebbe essere abbondante con Fasature di aspirazione elevate, avendo la fase di ritardo inevitabilmente legata a quella di anticipo. Inoltre cosa può influire la scelta del volume? Sempre parlando di pp uno dei problemi sono appunto i rigetti, come quelli che ho sulla mia lambretta Mi stavo chiedendo come ridurli, agendo anche sulla grandezza della luce. Vi dico un po la mia configurazione: ghisone 200 luci lavorate, eccetto i travasi montato con phbh 28. Rigetta di brutto con 165 gradi di aspirazione, però è anche vero che la luce è a dir poco enorme rispetto al carburatore, quello che volevo chiedervi sono dei consigli per diminuire i rigetti senza diminuire la fasatura! La mia idea era quella di tappare la luce con dello stucco, turbo ne sarà felice, e di farla giusta per un 28 nella speranza di diminuirli. Vi lascio una foto del cilindro Sono curioso di sapere i vostri pareri