Zambretta

Utente
  • Content Count

    245
  • Joined

  • Days Won

    10

Zambretta last won the day on January 29

Zambretta had the most liked content!

Community Reputation

194 Excellent

2 Followers

About Zambretta

  • Rank
    Advanced Member
  • Birthday 10/31/1998

Personal Information

  • Birthday
    10/31/1998
  • Place
    Colle Umberto

Recent Profile Visitors

1,108 profile views
  1. Per grazia di immi questo lo devo ancora scaricare 😇😂 ora che lo sa però ho paura
  2. @Jimmi la prossima volta che faccio saldare il gallo lo metto nudo col gori in mano tranquillo
  3. @McKenzie il collettore è bello da vedere e fatto bene, forse mi sono espresso male.. mi riferivo proprio al pacco interno. Non appena posso vi metto delle foto
  4. Buongiorno a tutti. aggiornamenti, e non pochi.. era da un po' di tempo che mi bazzicava l'idea di convertire il mio cilindro a lamellare, ma non per un discorso prestazionale, più che altro perchè ogni volta che aprivo la bandina mi giravano le palle a vedere mezzo telaio smerdato di olio e benzina.. direte.. metti un filtro no? NO. il carburatore stava troppo vicino alla bandina quindi risulta difficile mettere un filtro con un motore che vuole molta aria come il mio e anche la carburazione risultava complicata, voleva poca benzina sulla progressione e molta di getto di max.. cosa normale per un pist port credo (colpa dei rigetti).. insomma non sapevo più dove sbattere la testa! quindi un bel pomeriggio stanco di vedere tutto questo ho pensato di prendere il collettore di MB per fare questa conversione! in 3 giorni è arrivato a casa e ho cominciato subito a bestemmiare visto che non esisteva una roba plug and play.. Mi sono accorto subito che l'imbocco del pacco misura 40 mm di larghezza per 28 mm di altezza(pacco lamellare di un derbi, quindi come quello della am6 ma con la cuspide più lunga) e in assenza di guida flussi si va a creare uno scalino non indifferente.. ho voluto tralasciare questo particolare e concentrarmi sulla parte di raffreddamento, visto che per installare questo collettore bisogna togliere abbastanza alette sul cilindro. ho recuperato una cuffia, risaldata da @Mitico Gallo, iniziando ad aprire le 2 classiche feritoie vicino alla testa, e tappando il vecchio scanso saldandoci una lamiera in modo da recuerare un po di aria sulla parte alta del cilindro. poi ho deciso di tentare di andare a tappare il più possibile la zona dello scarico visto che le perdite di aria non sono indifferenti.. avendo gia fatto delle prove ho constatato che quest'ultima modifica è abbastanza fondamentale per ritardare il più possibile il calo di prestazioni da caldo.. sia chiaro non sparisce, ma diciamo che si possono fare un bel po di salite a cannone prima di sentire cali sensibili. finiti questi lavori ho modificato il cilindro e pistone in modo tale da avere il terzo travaso collegato in aspirazione e un fase utile di 360° in modo da fare comunicare semre il lamellare sia col carter che con il cilindro. visto che avevo tutto smontato sono andato a far misurare la tolleranza del cilindro.. sono sui 20 centesimi.. direi che è giusto un po' largo.. giusto un po' 😅 montato tutto e magia magia i problemi si sono risolti! ora non smerda più mezza moto per via dei rigetti e si riesce a carburare.. la differenza nell andare via con o senza bandina è diventata minima! Ora di massimo monto un 177 misurato (devo calare di qualche punto) spillo k24 alla terza tacca polv. dq266 misurato valvola da 50 min b40 mi ritengo abbastanza contento del risultato, soprattuto perchè le modifiche al raffreddamento funzionano bene visto che l'ho messa alla frusta parecchie volte e prima di cedere ci si può divertire abbastanza. il lamellare necessita di lamelle più dure dato che agli alti giri tira un po' il culo indietro e sicuramente di un guidaflussi decente! ma per il momento sfrizionando in prima si alza di un po' l'anteriore quindi c'è anche un incremento non idifferente nelle prestazioni, tenete conto anche del cilindro largo come un campanile.. che farò rettificare questo inverno vi terrò aggiornati sullo stato dei lavori e vi lascio delle foto(ne aggiugerò altre) ciaooo
  5. scusa Davide, ok quello che dici ma in tal caso il residuo/olio cotto che dici te non dovrebbe fermarsi tra la prima e seconda fascia? A me sembra eccessiva tutta quella cottura
  6. Se il rumore si presentava sottosforzo e con la ghiglittina alzata del tutto dubito che sia un problema di minimo.. lo assocerei più a poca benza del getto del massimo. Il pistone fa pena.. nemmeno il mio gori con 15 centesimi di tolleranza dopo 5000 km era ridotto cosi.. per me la sei largo.. e ben oltre i 20 centesimi per ridurlo in quello stato. I numeri non sono a caso ma da esperienze che ho avuto io.. dato che ora come ora il mio cilindro in ghisa gira con 20 centesimi di tolleranza e non è ridotto cosi. Per la fascia io non saprei.. mi viene solo da pensare che avendo un cilindro così largo di tolleranza, il pistone non riesca a scaricare calore sulle pareti del cilindro con dilatazioni anomale in punti sbagliati e di conseguenza questo magari spiegherebbe la fascia incastrata/grippata nella sua sede.. e questo spiegherebbe anche perché leggevi una temperatura sotto candela bassissima. Io cambierei cilindro.. dopo magari valuta te se riesci a montare un pistone per recuperare tolleranza sarebbe il top..
  7. Ora che la converto a monoparaolio se la tengo col k21 grippo anche il cuscinetto
  8. Eh ma il cappa ventuno cit. @Mitico Gallo Comunque @Mazzer non badare @Jimmi che dopo oltre alla biella ti si rompe anche la leva della messa in moto.. lui è un esperto 😂
  9. Domanda.. ma non è che hai qualche aspirazione di aria sul motore e ti sballa la carburazione di continuo? Mi pare strano che un vhsh non vada bene su un quattrini.. poi non sono esperto di vespa quindi se sbaglio correggetemi
  10. Mi permetto di aggiungere che fa pure un bel suono.. carburazione da affinare sicuramente
  11. Anche io ho provato un vhsa 32 che alla fine mi pare sia il padre del vhsh 30 su quattrini lamellare al cilindro e non vuole assolutamente benzina.. si girava con spilli con punta da 1,8 e sotto era ancora grasso Ma una curiosità.. com'è configurato il motore ? E il carburatore?
  12. Manca la reaction madonna putt..e dopo siamo al top 😂
  13. Zambretta

    Piaggio SI

    Rimango sempre dubbioso per la flangia di attacco marmitta sul cilindro.. per il resto sembra veramente un lavorone, sono curioso di sentirlo in moto!
  14. Dipende che volano è.. se è uno indiano può essere sia fuori di qualcosa ma di solito escono abbastanza bene anche quelli. Poi bisogna verificare l'accoppiamento volano albero sul cono E infine dopo essersi assicurati di avere tutto apposto bisogna vendere la %di bilanciatura col tuo pistone. La mia lambretta 125 (discussione progetto motore terza serie qua sul forum) vibra meno di una 150 li originale tanto per dire.. Ne ho provate molte che vibravano e molte che non vibravano Quello che posso dire dalle mie esperienze è che se sono vibrazioni fini e fastidiose ma continue c'è qualcosa che non va sul motore se invece sono un po più rotonde e solo a certi regimi allora è l'albero.