All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Buongiorno seguo con attenzione questa discussione perché ho un problema simile. Il mio motore 221 sport Lamellare Wforce con 38 Kehin ( cinese) Anticipo fisso Megadella L All' improvviso dopo gli 8000 giro ha cominciato a tartagliare come se fosse grasso, mentre i primi 1000 km girava sino a 9000 lineare. Inoltre noto che il filtro aria è sempre umido da rifiuto. Ci tengo a dire che il primo pacco era quello in vetronite dell' RD 350 classico. Il Wforce ha funzionato 500 km circa e poi ho avuto questo problema. Ovviamentejo provato a smagrire ma non ho risolto. Vi chiedo: Seco do voi è esagerato in 38 su quel pacco? Devo controllare che non si sia sbeccato il Wforce? Andrebbe meglio tornare all' RD 350 con stopper e lamelle in vetronite?
  3. Today
  4. Come da titolo vendo albero Falc per carter Piaggio, l'albero non ha NESSUN difetto....vendo per passaggio a carter Quattrini, è stato sempre curato da Lauro in persona, l'anno scorso è stata sostituita la biella e ha percorso 13.000 km Chiedo 350€ trattabili 😉
  5. A quel punto se hai i soldi corri il rischio qualità, trovi un albero standard decente e prendi tutto vmc, marittime, cilindro 7 travasi, collettore lamellare, frizione fabbri fb24 e con la 24/72 con parastrappi e crociera THR sei già fuori budget... Ti mancano carter, albero, carburatore, cambio 4m ed accensione, oltre che tutti i lavori, accessori e quello che serve per montare tutto. Poi appunto farebbe finta di andare forte visto che sarebbe rapportata corta ed il salto terza quarta si sentirebbe evidentissimo non facendo velocità, ma solo baccano. Secondo me visto il budget non hai possibilità di fare una cosa da tutti i giorni che vada un po' di più del tuo 102, ma nulla di esagerato. Alla fine in tutti i casi un collettore MRT o VMC lamellare al carter finito per montarci un 30 ti viene a costare sui 150€... Un cilindro onesto senza cluster con la 27/69 e la proma fa baccano ma anche un po' di velocità ed intanto ti fai esperienza visto che non limeresti niente.
  6. Yesterday
  7. mi sono documentato un po, il polini evo di scatola (ormai mi sa che vado di quello) ha 177' di scarico e 120' frontescarico e travaso, ottimo per un uso stradale ma pessimi per un uso con espansione...quindi quale mi consigliate per montarlo completamente di scatola? una qualunque delle polini evo? m3xc? silent? vmc evo? con fasi cosi basse spero almeno si alzi e che faccia un buon sound: vespa 50n verde mela da cartolina che suona come un cross con faro angel eye...un capolavoro di tamarraggine ora che ci penso ma... ho 15 sono solo simpatico e la f. non viene di certo da sola... adesso che ci penso bene ci starebbe bene il cassettino con l'impianto stereo... devo informarmi su come si fa
  8. ciao,non sono come le tue,sono un po diverse come spessore e fattura,mi hanno chiesto di provarle e riportare le impressioni.Inoltre devo annotare la misura dello spillo (al quale gli abbasserò si una tacca)getto minimo,max tipo di galleggiante e spillo e allegarli a Keihin Italia e mi manderanno un carburatore nuovo con una taratura simile a quello che ho adesso con questo tipo di lamella.
  9. Tra la lamella e il balestrino metti uno spessore da 1,5mm Se invece metti gli stopper controlla che ci siano circa 12mm tra la punta dello stopper e la lamella
  10. Magnifico, domani stesso provo con l'anticipo fisso a 19, e vi farò sapere! In tutti i casi leggevo la tua discussione riguardo l'mhr, ho visto che hai sostituito le lamelle con quelle da 0.45 eliminando anche gli stopper, mi potresti poi gentilmente aggiornare sul risultato?
  11. ciao, sono impazzito con un cilindro mhr x c57 portato in corsa 62 e poi in corsa 60,il motore faceva tenerezza.Prova a togliere la Kytronik e metti l'anticipo fisso a 19°
  12. Senza stopper e neanche balestrini non va bene, almeno uno dei due mettili. Effettivamente così rischi che duri veramente poco
  13. ciao,stavo fissando il collettore al porta pacco,ma avvitando 2 viti a 5 mm circa prima della battuta per avvitare dovevo fare troppa forza per i miei gusti,allora per evitare altri problemi ho ripassato i filetti e ho perso un po di tempo. Prima di scoprire di avere il problema al pacco lamellare ,siccome si invasava tra le altre cose ho abbassato di una tacca (ultima) dello spillo,come dicevo prima ho perso tempo ed era tardi,allora il carburatore l'ho montato senza rimettere lo spillo alla tacca precedente,devo provarla con calma per regolare la carburazione,però una quindicina di km li ho fatti e per quanto sia possibile recensire le mie impressioni sono:- schiena + allungo,ma siccome ho abbassato lo spillo,potrebbe aver influito a quanto ho rilevato. Partire è partita,nella prova che ho fatto ha girato regolare,quindi nel caso in cui la carburazione dovesse ingrassare all'improvviso controllare le lamelle. Infine dovrò trovare chi h a una strobo per controllare per bene l'anticipo
  14. comunque, dato il prezzo contenuto e l'estetica e sound top ci starebbe anche una vmc evo? ho sentito tanti dire che è proprio la Sua
  15. Che accensione di che vespa mi consigli (possibilmente 12v visto che sulla mia 50n voglio mettere un faro angel eye niente male)? Perché mi sconsigli la idm? l’espansione (silent o polini evo a sto punto) la metto con i rapporti delle marce originali o con quarta 20 o 21? con il pignoncino da 25 si sentirà il davanti alleggerirsi in seconda spalancando il gas? non c’è un po’ troppo volume nei carter con l’albero simil originale? Ci sono alberi spalla piena spalla anticipata? Così da avere dei bei bassi che in città sono fondamentali? Su quanti cavalli sarei esattamente così ?
  16. Senza balestrini ne stopper? Secondo me dura niente...
  17. Non so quanto costa il Parmacotto , ma se lasci stare l'accensione IDM (come spero tu faccia) coi soldi risparmiati ci prendi un bel kit serio .... Poi devi vedere veramente cosa vuoi : tenere un carburo che e' una via di mezzo e prendere un cilindro prestante non ha senso : consumerai comunque parecchio perche' poi sarai sempre a tutta manetta. Come seconda ricetta , mi sentirei di suggerirti anche una alternativa che secondo me e' anche piu' economica : - cilindro polini evo 1 (alu) aspirato al carter - carter con valvola rovinata (da lavorare per lamellare al carter , vedrai che non e' nulla di complicato!) - collettore lamellare polini per 24 (e ci metti il tuo bel 26) - albero originale piaggio (o similare) - primaria 25/72 con cambio originale - marmitta sempre m6 o zirri silent (non andrei su altro...) - accensione piaggio elettronica 1.6 kg Con questi componenti hai una ottima base di partenza che in futuro puoi sempre spingere piu' in la (e di molto, visto il cilindro!) , adeguando il pacco lamellare , carburo e marmitta. Ciao
  18. ma cambia tanto l'erogazione tra 25/72 e 27/69? cioe con l'espansione con quella termica e la 25/72 dovrei tenere la quarta originale per avere una quarta da viaggio (comunque non mortificandola) o mettere una quarta da 21 per via dell'espansione?
  19. Originale dell orto shb 16.16
  20. Orax è in vena di nuovi progetti sembra
  21. È un 16.16 fatto da un 16.10 o uno originale?
  22. Ciao a tutti un consiglio, per carburatore 16.16 su motore 50 originale pk 4 marce che getti mettere? Grazie
  23. ciao,ecco il pacchetto lamellare sistemato,dopo lo provo e vediamo come va
  24. si, hai ragione, anche io avrei giocato con gli spessori di più, ma mi hanno fatto terrorizzare perchè con quella piccola porzione di pistone fuori dalla canna del cilindro si sarebbero creati punti caldi con il rischio di autoaccenzioni. i booster non li ho toccati perchè non ho gli strumenti adatti e avevo paura di fare danni... ovviamente la prova con la kytronik è immediata e saprò dirti nei prossimi giorni....
  1. Load more activity