Discussioni

Showing topics posted in for the last 365 days.

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Non sono d’accordo che il dl sia una spanna sopra . Tutta sta figata della ciclistica della Lambretta rispetto alla vespa io non la sento, inoltre io sono 183 cm x 110 kg e la distanza sella manubrio della dl la trovo decisamente più scomoda rispetto alla stessa della rally . La posizione di guida ed il manubrio largo delle large anni 70 per me sono il top.
  3. Ponzio Pelato

    221 mhr 2021

    Beh avevi anche solo 6 centesimi di tolleranza, aggiungendo l'aspirazione dalla testa e il freddo, purtroppo ci può stare. Già che sei tornato a casa in vespa per me è andata di lusso. Buon lavoro!
  4. Today
  5. Buongiorno e benvenuto nel forum.
  6. Ciao e benvenuto nel forum 🥂 🤩
  7. CHI NON HA AVUTO UN "CINQUANTINO" IN FAMIGLIA? PER MOLTI DEI I QUARANTENNI/CINQUANTENNI DI OGGI ERANO VERI COMPAGNI DI VITA E LA PORTA D'INGRESSO NEL MONDO DELLE DUE RUOTE. Rappresentavano la libertà, la prima vera possibilità di essere indipendenti e di potersi muovere a proprio piacimento. I fatidici quattordici anni, necessari per poter guidare il cinquantino, erano un traguardo atteso e agognato, un momento che rappresentava uno spartiacque tra il prima e il dopo. Cantava bene Vasco Rossi: “E adesso che non ho più il mio motorino, che cosa me ne faccio di una macchina...”. Oggi non è più così – purtroppo – ma per chi è stato un teenager negli anni ‘80 e ‘90 (ma anche gli anni '70 videro spopolare tante proposte per i giovanissimi) questi amici a due ruote sono stati il trampolino di lancio verso l’indipendenza, la possibilità di ritrovarsi con gli amici. Insomma quello che rappresentano i Social oggi. Oggi, repressi dalla sempre più turbolenta giungla urbana e dai vari oneri che gravano su un mezzo per definizione "economico" o "Entry level" (come si usa dire), sono ridotti quasi a un fenomeno di nicchia. I MODELLI STORICI Impossibile elencare tutti i cinquantini che sono transitati sulle nostre strade o sono finiti nelle mani dei giovani di ieri. Di certo alcuni sono stati delle vere e proprie pietre miliari che hanno lasciato più di un ricordo. Il Fifty della Malaguti, prodotto a San Lazzaro di Savenadal 1974 al 1997 in svariate versioni, è stato uno dei modelli più amati dagli adolescenti degli Anni ‘90. Sicuramente è stato anche uno dei più identificativi rientrando nella tipologia dei “tuboni”, così definiti in gergo per la forma particolare del telaio realizzato intorno a un unico tubo di grossa sezione (che funge anche da serbatoio) a cui inferiormente è appeso il motore. PICCOLE STELLE E poi gli scooter 50 degli anni '90. Mezzi piccoli, ma agressivi e tecnologici. Dalle variopinte livree e grinta da vendere. Piaggio NRG, lo Scarabeo, Aprilia SR ed Amico, Benelli 491, MBK Booster, Gilera Typhoon, Cagiva City e Italjet Dragster i compagni di una giornata. Il tutto accompagnato dal sound (e dagli odori) del motore a 2 tempi. Senza dimenticare le piccole moto come Aprilia RS ed RX 50, Malaguti RST, Gilera 503 o Eaglet, o gli ibridi come Gilera Bullit: lo stile di un tubone ma con la ciclistica di una piccola sportiva.
  8. Yesterday
  9. Personalmente il variatore e carburatore le vedo come le ultime cose da modificare per aggiustare il tiro . Fasi aspirazione ,cilindro ,compressione e marmitta sono importantissime .poi dipende tutto dalle possibilita o conoscenze per metterci mano . Io per esempio sul ciao a parte che trovo inutile montare la ruota anteriore non saprei come aiutarti 🤗
  10. Be le fasi di travaso sono molto alte 140* il frontescarico ...probabilmente sarà piccolo . Certo che se lo rinfasano , credo di fresino sullo scarico .. .
  11. Yessa,se il collettore del cilindro mena la polenta al collettore della marmitta,be per forza devi usare una prolunga fallica,in questo caso avvolgere il collettore al cilindro stesso. Se hai il collettore del cilindro normodotato, o di una certa importanza,dovrebbe fare come IO ME!!
  12. Last week
  13. solovalvola

    Falc 180

    Zio caro....meno male che non ti sei fatto nulla va là... Rimango sempre più convinto che sulle small il limite massimo di cv per andare in giro "abbastanza sereni" sia sui 22-23, ma con tutta la ciclistica adeguata! I 180cc o 200cc sono veramente troppo. Ciauzz
  14. Hai ragione, te ne do atto... se ne potrebbe parlare col proprietario e metterle in vendita, propendendo per altro. Ad esempio vedo in vendita una megadella slx (mod 182804018c) anche se esternamente ricorda molto la sip 2.0....
  15. È proprio piccolo il mondo... O sono solo coincidenze... Non hai comprato il mio SI24 nuovo qui sul forum nella sezione mercatino, per comprare il mio SI24 su subito.it... ahahahahahahah Poi non ho ancora inserzionato qui il mio blocco Polini 208 ghisa (vedi il post "il penultimo") ma l'ho fatto prima su subito e mi hai contattato anche per quello ahahahahahahah... Mannaggia mannaggia. Guarda te lo scrivo qui perché via whatsapp non mi hai menzionato dello Stelvio. Malossi sport 177 alluminio e VMC stelvio sono prodotti leggermente diversi e lo si capisce anche un po' dal prezzo, anche se magari come prestazioni assolute siamo lì. Diciamo che il VMC lo prendi e lo monti e vai già bene e il Malossi due colpi col dremel forse li necessita... Realizzando che comunque sei abbastanza alle prime armi e non perché tu non abbia abilità con fresino o altro io comunque ti consiglio il VMC che pare abbia anche risolto qualche peccato di gioventù in fatto di qualità del pistone e del resto. Ciao e buon lavoro!
  16. Cmq guarda, io ho fatto un 102 che fa appena 80 all'ora.. ma mi piace. Non ne faccio certo una questione di chi lo fa più veloce, preferisco anche io un trattorino. Il mio è un 102 Polini con 17/68 e ruota da 3.50" (equivalente a una 18/67 e ruota da 3"), 19 del primavera e na Polini banana di 15 anni. Tutto sommato io sono contento perché anche con un'aspirazione contenuta (115/55) ha un bel tiro e malgrado il gt sia di scatola arriva ai suoi onesti 8000 giri
  17. I lavori procedono........ma ne manca😅 VID20211020121621.mp4
  18. Il kit è interessante e secondo me buona l'idea del cambio pistone, anche se non ho visto il suo dal vivo A me piacerebbe montarlo in corsa 45 con 24 phbl su collettore mrt che ho già e marmitta siluro big bore, montato a modo e senza strafare, secondo me uscirebbe un motore molto interessante Progetto invernale molto probabilmente... Bello il lavoro sulla marmitta Polini, l'avevo usata su un motore fatto per un amico e mi era piaciuta molto Forse perde un po' di senso negli ultimi tempi perchè alla fin fine una siluro maggiorata va uguale o poco meno e ha un fattore "antisgamo" più elevato
  19. blaps_85

    Vmc T56

    Ciao Francesca, scusa.. questi 14000, 10200, 13300 giri... Sono con la tork o con la evo Race?
  20. Nell'attesa di decidere che fare a sto 75 cmq ho messo il famoso 102. Ragà, ma non è male come dicevate. Cioè... Magari fa sempre 80 all'ora imballato ma la ripresa non è paragonabile! Cacchio, preso e montato. Ma è divertentissimo... Pare un corsa lunga da come spinge
  21. Sulla sinistra l’alberino di PX, Cosa e Rally. Sulla destra l’alberino del T5. Non saprei dire se TUTTI i T5 con miscelatore sono, almeno nell’alberino, diversi dal PX, sicuramente i prima serie (1985) come il mio lo sono.
  22. a limare non è mai un problema , si mi fermava abbastanza la marmitta , anche se ho visto una falc dritta int. largo 014 a buon prezzo, però sinceramene non so se potrebbe andar bene, leggevo in altre discussioni che le migliori le faceva barone per questo cilindro, poi se è vero non saprei. ok grazie per la tua opinione. Si avevo intenzione di rifarlo nuovo su solid e poi farmelo in alluminio, per la marmitta hai un mp. Allora con il quattrini è finita che poteva andare forte, solo che ho la smania di montare e smontare per provare tanta roba, l'ho usato mezza volta dopo aver provato le carburazioni. Ammetto che potevo lavorarci e fare tante prove però vabbè è andata così la scimmia in testa non pensa, sarà il prossimo motore quello in cui darò dentro. Cambio configurazione non per un motivo ben preciso ma perchè trovai questo parmakit a un prezzo veramente regalato e pensavo appunto di provare roba nuova, il quattrini come qualità era veramente fatto bene nulla da dire, secondo me l'sp09 andrà molto di più e il fatto di avere un traversino e lamellare al carter sarà totalmente diverso come erogazione.
  23. Vendo marmitta espansione fatta da MD Racing , modello 130/150 LR , per cilindri Quattrini M1 /M1L , 56/60 in corsa 51/53 lamellari. Ancoraggio con staffa racing a doppio silent block . Volendo può essere utilizzata anche su Polini, Falc , Malossi,Parmakit ecc..riguardando l'interasse della flangia di scarico. La marmitta come da foto è stata revisionata con lanavetro nuova, oring su collettore e doppio oring sul silenziatore "NUOVI"al viton. Completa di tutto per il montaggio. NESSUNA bozza. 250€
  24. Vendo come da titolo Malossi 210 primo tipo con pistone aggiornato a modello bifascia e spinotto biconico Gran Sport. Smontato dal motore di un amico e poi solo rimontato per provare le fasi (ecco il perché dei segni bianchi sul cielo del pistone). Cilindro non lavorato, solo levigato leggermente lo scarico verso l'alto, cromatura ottima solo qualche riga poco profonda. Pistone lavorato come worb, fasce ok e clip fermo spinotto nuovi, aggiungo guarnizione usata per raccordare i travasi e spina di centraggio. Chiedo 130 euro. Nel prezzo è inclusa la spedizione tracciabile con pacco ordinario di poste italiane. Accetto pagamento con PayPal tra amici e bonifico bancario OPPURE scambi con materiale per 125/150 come padelle a coni, cilindri 177, alberi ecc... Voi proponete e io vi dico. Vendo perché non ho più carter 200. Per altre info non avete che da chiedere.
  1. Load more activity