Jump to content

Search the Community

Showing results for tags '200'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Welcome
    • Bar 2tempi.it
    • Vespa Servizio
    • Novità, tecnica, discussioni generali
    • Incontriamoci 2Tempi.it
    • Emporio 2Tempi.it
    • Col 2Tempi per strada
  • Guide, Download, Schemi 2Tempi.it
    • Raccolta materiali utili
    • VideoGuide - Come fare by Vespe&Motori
    • Guide
  • Vespa smallframe
    • Corsalunga
    • Corsacorta
    • Telaio e impianto elettrico
  • Vespa bigframe
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Ape
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Il mondo 2Tempi.it non vespa
    • Moto 2 Tempi
    • Minimoto
    • Lambretta
    • Monferraglia
    • Scooter
    • Moped
  • Recensione Prodotti
    • Recensioni degli Utenti
  • Gare 2Tempi.it
    • STRIP - Campionati Accelerazione
    • Pista - Trofeo
    • Ape- Campionato
    • Regolarità - Strada
  • Mercatino 2Tempi.it
    • Istruzioni per il mercatino
    • VENDO - SCAMBIO
    • CERCO - COMPRO
  • Vesparaduni
    • Vesparaduni

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


About Me


Birthday

Between and

Place

Found 2 results

  1. Ciao a tutti! Ho un problema al motore originale 200cc della mia Cosa 2. In sintesi, parzializzando l'acceleratore e/o andando a velocità costante (molto meno spesso in accelerazione), sento spesso dei vuoti nella spinta del motore, più pronunciati a medio/basso regime di giri ma sicuramente presenti anche ad alto regime solo meno avvertibili probabilmente a causa dell'inerzia del motore. Sono dei vuoti molto simili a quando con una qualsiasi vespa normale finisce il carburante, solo che nel mio caso durano un secondo. Ho già controllato/revisionato/sostituito: - carburatore - starter elettrico - filo candela - candela - pipetta - CDI Propendo per pensare non sia il piatto statori perchè un amico che aveva su PX150 un problema simile ma molto più grave, sostituendolo non ottenne alcun miglioramento. In pratica non so che pesci pigliare... oggi pomeriggio cercherò ti procurarmi galleggiante e spillo per sostituirli, poi rimane solo il rubinetto elettrico automatico. Cosa nel pensate?
  2. Ciao a tutti ragazzacci, è da un po' che leggo sul sito di Vespamagazine tutte le loro acrobazie con saldatura e macchine utensili e non avendo nessun confronto telefonico con loro (sembra impossibile parlargli al telefono) ed essendo distante un paio d'ore di autostrada da Salò non mi viene così facile..... In rete se ne dice di tutti i colori sul loro conto ma si sa che la rete ... puntini puntini... Voglio parlare quindi in questo post della reale possibilità di conversione dei carter PX 125/150 in carter 200. Secondo quello che si dice basterebbe tappare con saldatura i fori di travasi e prigionieri M7 e poi barenare, ri-filettare da M8 e riprofilare i travasi. Bisognerebbe poi barenare la camera di manovella per ospitare l'albero del 200 col dentino oppure reimbiellare l'albero 125 con una biella da 110. Ovvio loro lo faranno con fresa a controllo numerico oppure con controllo assi anche perchè non credo che abbiano una maschera e lo facciano sul trapano a colonna o sul radiale come facevo io nel 1991 quando ho iniziato a lavorare... Ma le deformazioni delle sedi dei cuscinetti di banco e relativa assialità con tutte queste saldature e lavorazioni? e la effettiva possibilità della realizzazione? Che ne pensate? Ho mandato loro una mail e non mi hanno risposto... magari lo faranno a breve. Ho un paio di carter belli che pensavo di cannibalizzare così...
×
×
  • Create New...

Important Information