muttley

Forcella HP su special yunior

Recommended Posts

Ciao a tutti, piano piano sto mettendo in sesto una specialina che servirà l'anno prossimo a muttley yunior, dunque lavori fatti in 2... uno fa la manovalanza l'altro (io) fa i lavori di fino.

 

Pensando alla sicurezza dopo aver chiesto un po' in giro e non volendo montare ne un disco ne una forca zip, solo per una questione estetica; si è deciso di montare una forcella hp che ha la camma flottante ed un buon tamburo.

 

Per il parafango abbiamo preso un plc... la descrizione dice che monta parafango special su forcella pk.

Ammortizzatore uno yss.

 

Per ora abbiamo (il manovale) buttato giù la vespa dal banco 😣 per fortuna non si è fatto male, e revisionato ed  adattato la forcella, in più fatto qualche modifica al tamburo ed al ceppo, più estetica che funzionale... giusto per dare un tocco personale ed esclusivo alla vespa.

 

Di questi tocchi ne darò altri altrove che posterò più avanti, lavori facendo.

 

Screenshot_2017-11-12-21-06-38.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-06-30.png

 

20171112_182204.jpg

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-45.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-53.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-39.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-26.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-31.png

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo fatto un montaggio provvisorio per vedere come sta e va la vespa, con questa forcella ed ammortizzatore.

Davanti vi è una gomma 3.50, mentre dietro ancora 3.00, in seguito anche lì metteremo la 3.50.

 

La vespa con amortizatore yss per zip risulta quasi giusta come altezza, l'unica cosa: il biscotto ha inclinazione originale (con il suo amortizatore) di 65°, mentre con questa modifica è  di 77°, misura dal palo forcella...

 

Considerando che il massimo ottimo sarebbe 90° e considerando che questo ammortizzatore non ha tanta escursione diciamo all'incirca 13° sopra i 90° e 13° sotto, sono più che sufficienti per l'uso su strada.

 

Aggiungendo che l'ammortizzatore assolutamente non mi piace: è incredibilmente duro per la special anche tutto scaricato.

Montero' la molla più morbida che ho e dovrebbe abbassarsi un centimetro o due, vuol dire che viene giusta, questo considerato che dietro è originale, ed anche se non vorrei qualcosa (dietro) si potrebbe anche alzare.

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-05.png

 

Screenshot_2017-11-12-21-08-11.png

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Se ti puó interessare l’yss è duro all’inizio, poi pian piano si ammorbidisce. Anche il mio da 185 era duro anche con ghiera settata tutta morbida, poi pian piano come ho detto prima “cede” un pó e diventa più morbida.  Se utilizza la vespa ogni giorno credo che dopo un paio di mesi vada bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao scusa ma la modifica al mozzo portaruota a cosa serve sto facendo anche io  questa modifica sulla mia 125s o meglio io ho preso solo il mozzo portaganasce visto che il biscotto lungo lo avevo gia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe da far vedere anche un po' meglio come è fatto il tamburo a camma flottante visto che online non si torvano foto ben fatte o descrizioni

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerco di spiegare un po' quello che ci sono da fare per montare questa forcella, magari per qualcuno può essere utile.

E cerco di rispondere a tutti.

Allora...

 

La forcella hp ha la filettatura completa del piantone, appunto perché lo sterzo credo sia come quello degli scooter, alcuni mi hanno detto che va tagliata e messo un inserto che va poi saldato, Urby mi ha messo la pulce che forse si riesce solo tornendo via la  filettattura eccessiva (prima di acquistare la forcella mi sono informato un po').

 

Con la forcella in mano ho visto che lo spessore del tubo della hp è minore ma solo nel primo tratto, che tra l'altro e più lungo e va tagliato;

dunque la tornitura non compromette l'affidabilità,  ed a mio parere e molto meglio di una saldatura dell inserto...

 

Per tornire ho messo un tondino appena più grosso del diametro del palo forcella nel mandrino, tornito per qualche cm di lunghezza a misura che entrasse molto preciso nel palo , sotto la forcella vi è il centrino originale e vi ho spinto la contro punta.

La forcella aveva solo il biscotto mobile e l'ho nastrato per tenerlo fermo.

 

A tornitura finita va accorciata (la forcella in alto) un po' altrimenti lo sterzo resta troppo alto, e creato lo scanso per la vite che stringe il manubrio.

Per quanto riguarda la lunghezza della filettatura restante nel mio caso è appena sufficiente per tirare i cuscinetti, se le ghiere o i telai variassero, nella peggiore delle ipotesi (di finire la filettatura prima di stringere) basterebbe spessorare uno degli anelli del telaio, o la pista cuscinetto sotto.

 

E la forcella è fatta.

Non ho ancora fatto lo scanso per il blocca sterzo che farò prima di montarla .

 

20171113_172029.jpg

20171113_172928.jpg

20171113_172114.jpg

20171113_172219.jpg

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno ha chiesto che differenza vi è dal freno senza camma flottante .

In parole povere il supporto della "camma" e mobile ..e con le ganasce si auto c'entra nel tamburo , forse è dico forse riesce a frenare bene anche con il tamburo ovalizzato .

Il supporto della "camma" e mobile perché vi è una boccolina che va A pacco prima di stringerlo ..lo serra quel tanto che serve a tenerlo appoggiato .

Se il tamburo e ganasce siano uguali alle altre ..., penso di si , ma per essere sicuri vi dico che : questo tamburo e 150mm esatti di diametro , e le ganasce sono spesse 24mm .

A fine lavori vi dirò se frena .

Vi metto qualche foto .

20171113_172229.jpg

20171113_172358.jpg

20171113_172442.jpg

20171113_172532.jpg

20171113_172713.jpg

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Saka dice:

Ciao. Se ti puó interessare l’yss è duro all’inizio, poi pian piano si ammorbidisce. Anche il mio da 185 era duro anche con ghiera settata tutta morbida, poi pian piano come ho detto prima “cede” un pó e diventa più morbida.  Se utilizza la vespa ogni giorno credo che dopo un paio di mesi vada bene.

 

13 ore fa, Mitico Gallo dice:

Avevo letto che aplus consigliava una molla della bitubo, ma quale non mi ricordo

 

12 ore fa, GreenHornet dice:

Il mio di yss da 185 e durato un anno. Adesso è scoppiato.

Saka deve essere vero quello che dici perché non sei il primo che me lo dice , ma questo mi fa pensare che se la molla si snerva cosi' velocemente..., sia un po scarso come prodotto .

Anche perché da come sono abituato a sentirli io , e veramente troppo duro questo amo .

Ed in piu .. provando più volte l'idraulica senza molla montata , per i miei gusti e molto poco frenato in estensione ..sopratutto per la molla dura che ha , dunque la sostituito ugualmente .

Mitico Gallo , una molla bitubo  non la ho ma qualcos'altro che può andare bene credo di si , se andrà bene dirò cosa è .

Greenhornet 😯spero di essere più fortunato .

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, davide31 dice:

Ciao scusa ma la modifica al mozzo portaruota a cosa serve sto facendo anche io  questa modifica sulla mia 125s o meglio io ho preso solo il mozzo portaganasce visto che il biscotto lungo lo avevo gia

Come detto su e piu una modifica per personalizarla ; anche se e funzionale in quanto da un pasaggio di aria che sicuro rafredda le ganasce ed il tamburo .

Poi che ve ne sia la necessità o no , dipende dall uso .. ,uno molto pesante , o che viaggia in 2 e fa montagna , di sicuro la modifica sia del tamburo che del ceppo gli fa un gran bene .

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa sera abbiamo provato a posizionare il parafango plc .

Il parafango di vetroresina non ha nessun foro , fortunatamente avevo un parafango pk che ho usato come dima , poi prova dopo prova limando qua e la , sono riuscito a posizionarlo .

Ma non calza bene in quanto punta alto .

Mettendo 3 rondelline dietro sotto il patafango ,va quasi bene , ma non ci piace ancora .

Dunque ho provato ad abassare il piano davanti e va decisamente meglio .

Andrò avanti ad abassare un altro po davanti visto che lo spessore lo permette e vedremo come sta .

 

20171113_193055.jpg

20171113_193133.jpg

20171113_193629.jpg

20171113_192746.jpg

20171113_193706.jpg

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, muttley dice:

 

 

Saka deve essere vero quello che dici perché non sei il primo che me lo dice , ma questo mi fa pensare che se la molla si snerva cosi' velocemente..., sia un po scarso come prodotto .

Anche perché da come sono abituato a sentirli io , e veramente troppo duro questo amo .

Ed in piu .. provando più volte l'idraulica senza molla montata , per i miei gusti e molto poco frenato in estensione ..sopratutto per la molla dura che ha , dunque la sostituito ugualmente .

Mitico Gallo , una molla bitubo  non la ho ma qualcos'altro che può andare bene credo di si , se andrà bene dirò cosa è .

Greenhornet 😯spero di essere più fortunato .

 

 

Se posso sapere, con che molla lo sostituisci? In caso si snervi di più del dovuto cambio anche io. Scusa l’o.t.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Saka dice:

 

Se posso sapere, con che molla lo sostituisci? In caso si snervi di più del dovuto cambio anche io. Scusa l’o.t.

Tranquillo che non e o.t. , fa parte dell argomento .

Ne ho un paio di possibili , un.po di pazienza che per saperlo devo provarcele , quella che per me va bene poi dirò cosa è .

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò rincoglionito... ma non ho mica capito bene come si centra il sistema delle ganasce... vedo una boccola che entra in un foro pià grande e che fa da guida per la camma col braccio esterno...

 

Ma la boccola è in grado di muoversi nel foro più grande?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho il 185 su forcella ZIP SP,della YSS...Sì inizialmente era un po' rigido...Ce l'ho da due anni e ha fatto un bel po' di km,considerando le pessime strade dalle mie parti non ho visto una minima perdita d'olio...Per quanto mi riguarda non posso che dirne bene...L'anteriore,almeno nel mio caso,è stabile e ben piantato a terra,composto nelle frenate,anche in quelle più decise.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo stesso piatto frenante ce l'ho sul pk 125,con le ganasce al gusto amianto non rimpiangi il freno a disco.A meno di 50 orari se freno con decisione si blocca la ruota,sopra a quella velocità puoi usarlo con cattiveria e sentirai la gomma fischiare sull'asfalto.Unico neo,l'acqua.Se entra nel tamburo appena sfioro la leva si inchioda la ruota,non è molto gestibile.Spero che non funzioni cosi anche il tuo,forse è solo questione di ganasce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, McKenzie dice:

Sarò rincoglionito... ma non ho mica capito bene come si centra il sistema delle ganasce... vedo una boccola che entra in un foro pià grande e che fa da guida per la camma col braccio esterno...

 

Ma la boccola è in grado di muoversi nel foro più grande?

Esatto la boccola può oscillare all'interno del foro che è  credo 1,5-2mm più grande , forse dalle foto si vede che su una e tutta a sinistra e sull altra tutta a destra .

20171113_172532.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiorno :

Allora ho provato la molla del px , logicamente è lunga e l'ho tagliata alla misura che mi sembrava giusta, ho dato una fiammata all'ultimo mezzo giro di molla in modo da piegarla ed avere un appoggio su tutto il giro.

La molla è di un seba originale a passo variabile con il filo e più piccolo di quella del yss.

 

Montata e... ho detto: "cazzo mi sono fregato", ho esagerato ed è  troppo morbida, il registro era a zero ed ho provato a dargli un po di carico... l'ho messo a metà ed ora e fin troppo dura.

Dunque per fortuna mi basta trovare la giusta regolazione con la ghiera ed ho azzeccato la lunghezza :sweatdrop:.

 

Per il resto ho provato a montare un nuovo set di cuscinetti canotto... dico ho provato, in quanto la ghiera sopra (quella con la sede delle sfere) non si avvitava correttamente nel senso che la filettatura non è in asse con il piano delle sfere, oltre che dopo 2 giri proprio non si avvita più, normale amministrazione dei ricambi moderni.

 

Come anche per il registro freni... dopo aver provato il filo suo hp ed aver constatato che non si riesce a montare sul manubrio-leve special; mi son dovuto ricavare  la boccolina su cui appoggia la guaina, fare il cilindretto che va nella bielletta perché quello in dotazione è piccolissimo; ed in fine con una vitina tagliata e puntata con saldatrice chiudere il foro del registro... che per far presto chi li produce, fora tutto e filetta tutto.. .con il risultato che stringendo poi il filo quasi lo tagli.

 

20171119_171817.jpg

20171119_165614.jpg

20171119_163333.jpg

20171119_165213.jpg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/11/2017 at 21:13, muttley dice:

A fine lavori vi dirò se frena .

 

Io ho provato a distanza ravvicinata i tre tipi di tamburi... quello piccolo... special/pk S e XL primo tipo poi quello grosso flottante della HP e poi quello grosso della PX E...

Allora quello piccolo non frena niente... più che frenare rallenta... non so se è anche colpa della bielletta corta o meno...

Quello della HP... frena di brutto...

Quello della PX E frena.

Non ricordo quello della arcobaleno... ne ho avute un paio... ma non ricordo.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto , ho scritto un papiro ma non ho detto che frena già bene da subito 

Nonostante debbano  assestarsi le ganasce , ed in piu ho usato una guaina inadatta che si comprime .

Penso che sistemato e rodato tutto , sia un freno più che decente anche per un motoretto spinto .

 

Una domanda per voi : mi serve della buna guaina incomprimipile da usare per freni-frizzioni ; avete provato ne avete qualcuna di buona  da consigliarmi ?

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mahhh la guaina io l'ho presa dal ciclista... ha anche un rivestimento interno della spira di un materiale plastico simile al teflon oltre ad avere le spire a sezione rettangolare quindi incomprimibile... bohhh non saprei dirti molto di più... lascio la parola ai più competenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, pulun dice:

Mahhh la guaina io l'ho presa dal ciclista... ha anche un rivestimento interno della spira di un materiale plastico simile al teflon oltre ad avere le spire a sezione rettangolare quindi incomprimibile... bohhh non saprei dirti molto di più... lascio la parola ai più competenti...

 

Credo sia la soluzione migliore... 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tiro su il post dopo 3 anni abbondanti di letargo.

Alla fine capitò un'occasione di un bel 50ino, lo abbiamo preso ed alla fine junior ha usato quello.

 

Ora a 16 anni fatti (inverno scorso), il motorino lo abbiamo rivenduto, convinti che avrebbe fatto la patente per i 125cc e quindi avrebbe usato  che uno dei px oppure la pk125, ma poi tra covid ed altro, a prendere la patente si va finire alla fine del 2021, se non nel 22.

 

Abbiamo fatto una riflessione e si è deciso che la patente non la vuole prendere, per questo stiamo portando a termine questa special. 

 

I lavori sono i seguenti:

 

Forcella montata con parafango Plc con cubicatura carbon look. 

 

La vespa frena bene, ha un po' un effetto elastico, ma la guaina del freno non è stata ancora sostituita. 

 

Alla fine ho montato 2 mitas Mc-20 misura 3.50-10, per metterla bene abbiamo aggiunto 20mm sulla prolunga dell'ammortizzatore dietro. 

 

Di conseguenza ho allungato il cavalletto con due inserti in alluminio fatti al tornio, fermati da un grano, che non sono visibili perché coperti dai tamponi. 

 

La vespa e quasi completa, manca il bauletto ed il fianchetto, che abbiamo portato a cubicare sempre carbon look. 

 

In tutto questo c'è un problema: far funzionare il contachilometri...

subito pensavo ad una qualche trasmissione adattata, ma consigliandomi anche con mckenzie, giustamente mi ha fatto presente che i rinvii sotto sono totalmente diversi, tanto che difficilmente la riduzione possa essere compatibile. 

 

Mi ha dato l'idea di orientarmi su un contachilometri da bicicletta, da adattare al (supporto) tappo contachilometri. 

In realtà non ho ancora controllato se le riduzioni sono simili, ma è una vana possibilità. 

Qualcuno ci è già passato, o già sa come si potrebbe risolvere il problema? 

 

Ovvero montare gomme 3.50 su strumentazione pk con forcella biscotto lungo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/6/2021 at 20:47, muttley ha scritto:

Tiro su il post dopo 3 anni abbondanti di letargo.

Alla fine capitò un'occasione di un bel 50ino, lo abbiamo preso ed alla fine junior ha usato quello.

 

Ora a 16 anni fatti (inverno scorso), il motorino lo abbiamo rivenduto, convinti che avrebbe fatto la patente per i 125cc e quindi avrebbe usato  che uno dei px oppure la pk125, ma poi tra covid ed altro, a prendere la patente si va finire alla fine del 2021, se non nel 22.

 

Abbiamo fatto una riflessione e si è deciso che la patente non la vuole prendere, per questo stiamo portando a termine questa special. 

 

I lavori sono i seguenti:

 

Forcella montata con parafango Plc con cubicatura carbon look. 

 

La vespa frena bene, ha un po' un effetto elastico, ma la guaina del freno non è stata ancora sostituita. 

 

Alla fine ho montato 2 mitas Mc-20 misura 3.50-10, per metterla bene abbiamo aggiunto 20mm sulla prolunga dell'ammortizzatore dietro. 

 

Di conseguenza ho allungato il cavalletto con due inserti in alluminio fatti al tornio, fermati da un grano, che non sono visibili perché coperti dai tamponi. 

 

La vespa e quasi completa, manca il bauletto ed il fianchetto, che abbiamo portato a cubicare sempre carbon look. 

 

In tutto questo c'è un problema: far funzionare il contachilometri...

subito pensavo ad una qualche trasmissione adattata, ma consigliandomi anche con mckenzie, giustamente mi ha fatto presente che i rinvii sotto sono totalmente diversi, tanto che difficilmente la riduzione possa essere compatibile. 

 

Mi ha dato l'idea di orientarmi su un contachilometri da bicicletta, da adattare al (supporto) tappo contachilometri. 

In realtà non ho ancora controllato se le riduzioni sono simili, ma è una vana possibilità. 

Qualcuno ci è già passato, o già sa come si potrebbe risolvere il problema? 

 

Ovvero montare gomme 3.50 su strumentazione pk con forcella biscotto lungo?

Ciao @muttley, mio fratello aveva montato un contakm bici su special che è quella che poi usato sempre io, ma è appoggiato e ancorato sul tappo.

anche perché hai i tasti frontali bassi...

 

IMG_20160806_183352.jpg

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.