Jump to content

Domanda pirla......


Recommended Posts

Chiedo per un amico ( ormai è di moda....) ma ammettendo di voler fare una vespina special un pò...... special, girovagando qua e là ho trovato sul sito di Tomas Compositi un sacco di cosette belline in carbonio, nella fattispecie lo scudo ed il culo completo, quest'ultimo mi porterebbe a dover eliminare le pance, e conseguentemente il numero di telaio, mi pare che la cosa non sia propriamente legale, o sbaglio? Sarebbe un peccato, il concetto di una vespa per la maggior parte in carbonio lucido mi piaceva parecchio.....

Link to comment
Share on other sites

Mi piacerebbe farla stradale, mi sa che al lato b carbonico ci devo rinunciare, già sarà lievissimamente elaborata, mi accontenterò dello scudo, temo, non vedo alternative percorribili......

Circa gli altri progetti, a parte un Ciao tutto Malossi che stiamo facendo, sono ad un punto di stallo, nel senso che la Vespa bianca, quella col 244 per intenderci, è pressochè terminata, va davvero bene a parte una carburazione lievemente grassa alle piccole aperture, per cui stiamo attendendo che Elevated Technologies rilasci un'asta, annunciata, che risolva il problema...........

L'altra, rinominata She Devil, giace in un angolo in attesa della stagione fredda, dobbiamo rinforzare e ricomporre il telaio, appena Daniel avrà tempo e predisposizione mentale la rimettiamo assieme.

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Turbo99 ha scritto:


Perché un 288 quando puoi fare un bel malossi 130 in ghisa....

Per una volta sono parzialmente d'accordo... 😂

 

No a parte gli scherzi, per me sulle small è inutile salire sopra al 150, (fatta eccezione per l'm200 se fatto per come è stato concepito, senza snaturarlo con milioni di giri).

Il bello delle small è che sono delle biciclette e basta relativamente poca potenza per andare veramente forte. I motori più belli per me sono quelli che riesci a sfruttare fino all'ultimo giro che riescono a dare, con cui non hai paura di cappottarti spalancando il gas in uscita di curva (si alzano eh, ma non ti trovi la vespa come ombrello)... Se l'erogazione è bella piena e il motore non è troppo tirato per la cilindrata che ha, ti permette di guidare senza girare col culo stretto e di caricarti di adrenalina sentendo il motore sempre a tuono a 11-12mila giri, così sfrutti a pieno l'agilita del telaio.

 

Avere bestie da 40-45cv su un telaio del genere è totalmente inutile per me, finisci per andarci sempre a passeggio e a farti superare da altre vespe con motori molto più modesti ma sfruttabili (perché tenere a tuono un 250-300cc tra le curve non credo sia molto fattibile, oltre al fatto che se fosse possibile rimane comunque raffreddato ad aria e per me sciogli tutto dopo pochi km)

 

Un bel falchetto 58x54/56 con la sua bella falc grande e tutto il suo contorno necessario è il top per strada, se poi la alleggerisci pure (come se già fosse pesante) sostituendo la lamiera con il carbonio sei sempre su una ruota 😅😂

Edited by Zambe
  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Zambe ha scritto:

Per una volta sono parzialmente d'accordo... 😂

 

No a parte gli scherzi, per me sulle small è inutile salire sopra al 150, (fatta eccezione per l'm200 se fatto per come è stato concepito, senza snaturarlo con milioni di giri).

Il bello delle small è che sono delle biciclette e basta relativamente poca potenza per andare veramente forte. I motori più belli per me sono quelli che riesci a sfruttare fino all'ultimo giro che riescono a dare, con cui non hai paura di cappottarti spalancando il gas in uscita di curva (si alzano eh, ma non ti trovi la vespa come ombrello)... Se l'erogazione è bella piena e il motore non è troppo tirato per la cilindrata che ha, ti permette di guidare senza girare col culo stretto e di caricarti di adrenalina sentendo il motore sempre a tuono a 11-12mila giri, così sfrutti a pieno l'agilita del telaio.

 

Avere bestie da 40-45cv su un telaio del genere è totalmente inutile per me, finisci per andarci sempre a passeggio e a farti superare da altre vespe con motori molto più modesti ma sfruttabili (perché tenere a tuono un 250-300cc tra le curve non credo sia molto fattibile, oltre al fatto che se fosse possibile rimane comunque raffreddato ad aria e per me sciogli tutto dopo pochi km)

 

Un bel falchetto 58x54/56 con la sua bella falc grande e tutto il suo contorno necessario è il top per strada, se poi la alleggerisci pure (come se già fosse pesante) sostituendo la lamiera con il carbonio sei sempre su una ruota 😅😂

Discorso interessante....... Premetto di essere totalmente digiuno in merito alle small, è una Vespa che faccio primariamente per portarmi dietro mio figlio ormai quasi sedicenne quando andiamo in giro, dopo mille peripezie ho trovato un telaio con relativi documenti che si sta per altro rivelando un pò un disastro e andrà rivisto pesantemente, vorrei approntare un progetto globalmente godibile, avrà ovviamente avantreno Zip SP con freni e ammortizzatori giusti, ma per quanto riguarda motore e cambio sono ad  un foglio bianco, ho letto un pò di interventi qui sul forum ma non ho le idee così chiare, di certo, per fare un confronto con Vespe che conosco, un'altra 306 non la vorrei, preferirei qualcosa di + godibile e che richieda meno impegno alla guida, con qualche concessione in termini di cattiveria allo spirito un pò sborone di un ragazzo di appunto 16 anni che mi tira scemo da mattina a sera perchè il suo Valenti con 80 Polini non va abbastanza e se fosse per lui andrebbe a scuola con un Bidalot 96...... Azzardo un target, 30/35 cv sarebbero un buon compromesso? Cambio, a 4 o 5 marce? 

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, giangievo ha scritto:

Discorso interessante....... Premetto di essere totalmente digiuno in merito alle small, è una Vespa che faccio primariamente per portarmi dietro mio figlio ormai quasi sedicenne quando andiamo in giro, dopo mille peripezie ho trovato un telaio con relativi documenti che si sta per altro rivelando un pò un disastro e andrà rivisto pesantemente, vorrei approntare un progetto globalmente godibile, avrà ovviamente avantreno Zip SP con freni e ammortizzatori giusti, ma per quanto riguarda motore e cambio sono ad  un foglio bianco, ho letto un pò di interventi qui sul forum ma non ho le idee così chiare, di certo, per fare un confronto con Vespe che conosco, un'altra 306 non la vorrei, preferirei qualcosa di + godibile e che richieda meno impegno alla guida, con qualche concessione in termini di cattiveria allo spirito un pò sborone di un ragazzo di appunto 16 anni che mi tira scemo da mattina a sera perchè il suo Valenti con 80 Polini non va abbastanza e se fosse per lui andrebbe a scuola con un Bidalot 96...... Azzardo un target, 30/35 cv sarebbero un buon compromesso? Cambio, a 4 o 5 marce? 

35cv sono già tanti tanti... Poi dipende da come sono erogati.

Già con 28-30 e la giusta coppia pettini praticamente tutti i 125 Motard che trovi in giro 😅😅

Cambio 4 marce per me basta e avanza, se lo scegli con cura fai i 135-140 a cannone senza sacrificare la prontezza e la godibilità in salita...

Se proprio vuoi la chicca e il budget te lo permette, il 5 marce è una figata secondo me ma solo se spaziato come un 4 marce, in modo tale da usare la 5a da riposo per spostarsi ad alta velocità nei rettilinei... Non è strettamente necessario comunque ecco

 

 

 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio, il budget, entro certi limiti, non è un problema insormontabile, considerando che parto senza avere nulla in mano spendere 3/400 euro in + per acquistare un cambio piuttosto si potrebbe fare....... Nel post di prima si accennava al Quattrini M200 ( normale o S? ), perchè è diverso dagli altri? In termini di erogazione?

Comunque le prestazioni che suggerisci tu sarebbero un ottimo target....

 

Link to comment
Share on other sites

Comincio a rendermi conto, complice anche l'amico fraterno Daniel che in questi frangenti assume incarichi a metà tra il pompiere ed il saggio grillo parlante, che effettivamente dare in mano un giocattolo così potente ad un ragazzino di 16 anni, per definizione incosciente ed il mio in maniera particolare, possa essere pericoloso, vedremo per iniziare di fare qualcosa di + tranquillo, cercherò di non farmi prendere la mano dall'entusiasmo come spesso mi succede...... 

Edited by giangievo
  • Mi Piace 2
  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, giangievo ha scritto:

Comincio a rendermi conto, complice anche l'amico fraterno Daniel che in questi frangenti assume incarichi a metà tra il pompiere ed il saggio grillo parlante, che effettivamente dare in mano un giocattolo così potente ad un ragazzino di 16 anni, per definizione incosciente ed il mio in maniera particolare, possa essere pericoloso, vedremo per iniziare di fare qualcosa di + tranquillo, cercherò di non farmi prendere la mano dall'entusiasmo come spesso mi succede...... 

Per carità se deve finire in mano a lui meglio di no... Avere anche "solo" 2.4-2.5kg di coppia veri su un motore da 10000-10500 giri (=attorno ai 30cv) sotto al telaio di una small ti può mettere in crisi in diverse situazioni, se non lo rapporti corto prendi i 150km/h, c'è da farsi male... Ci vuole parecchia esperienza, anche perché rimane pur sempre una scatola di lamiera, paradossalmente se trapiantassi il blocco motore di un KTM 144 sul telaio del 50 Valenti sarebbe di gran lunga più sicuro di una vespetta 😅

 

Direi che per partire un semplice M1L d60 in corsa 53 pulito dalle bave basta e avanza, curi bene il contorno in modo che sia affidabile e con 25cv belli corposi fin da sotto vai dappertutto e ti sembrerà già di volare, alla fine hai pur sempre un motore che fa 11mila giri, bello elastico come erogazione, se vai a farti qualche salita in collina/montagna ti diverti un mondo, è affidabile se tutto è settato bene e soprattutto consuma molto poco se non giri obeso di carburazione 

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao Giangievo, per entrambe abbiamo le vespe da provare. Basta organizzarsi.

Il 288 è divertentissimo e funzionamento-erogazione esemplare ma va veramente molto forte, il limite di velocità lo fanno i rapporti che vuoi fargli spingere. Fai conto di mettere il tuo 306 su una small.

Il 150 lo abbiamo montato girato con 5 marce (io non ne farei mai a meno), gira regolare dal minimo e passa i 13000, divertentissimo. Cavalleria dipende dal carburatore che ci abbini. Ma 35 sono a cavallo della soglia minima.

Poi c'è il 150 dritto (non lo abbiamo su un telaio), è volutamente più calmo e gira 2000giri meno del girato, per strada è il top, range di potenza quello da te indicato. Certo che sentirlo a fianco del girato la scelta diventa ardua, cuore-cervello hai presente vero?

Penso però dovrai provarle te, vorrei evitare problemi con un minore e la nostra targa prova.

 

 

  • Mi Piace 4
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information