Jump to content

Corsa corta 5 marce


Officina muttley
 Share

Recommended Posts

Fischia se era magro!!! 🤣

Per la marmitta ti consiglio di rifare il collettore con tubo di diametro interno 28...io ho trovato le curve a 90* su aliexpress e la modifica ne è valsa la pena!

Come pensi di procedere con la fase di aspirazione? 😁

Ciauz

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, Alberto.dm Tecnofalc ha scritto:

Faio è Faio...crocera perfetta e la tua riparazione non ha fatto una grinza 

 

Bel resoconto

Pensi che se tu avessi usato un olio 2t più buono, non dico i ricinati o superbelli ma sufficienti come il Pinasco o il Sip oli da 10e al litro, io dico l'avresti trovato molto meglio tipo il mantello pistone...che dici

Phbe 30 Hs da kart quindi, bel carbu...che carb montavi fino a ora

 

Il carburatore è cinesissimo di quelli che proprio non vale niente trovi una foto più o meno fra i primi interventi del post.

 

Come olio questo motore ha sempre bevuto pakelo semisintetico e comunque un bidone da 20l lo pagavo poco, poi ho finito il bidone ed ho voluto provare un super economico pensando che le specifiche contassero... cioè conteranno anche, ma credo che questo viskoil sia contrafatto perché anche come odore dei gas di scarico non ho mai sentito qualcosa di simile, tanto da farmi pensare possa essere un olio idraulico o un qualche vecchio olio per macchine utensili.

 

Sicuramente è il colpevole della grippata avvenuta dopo un infinità di km percorsi con il pakelo.

Il motore dopo la grippata non è stato aperto, ma riacceso aggiunto olio e via.

Di sicuro non avrebbe le fasce parzialmente incollate altrimenti.

 

Per il mantello credo che su questi motori qua con le temperature che hanno venga nero anche con olii da 15€ al litro, anzi con olii buoni lo fa ancora di più probabilmente.

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, solovalvola ha scritto:

Fischia se era magro!!! 🤣

Per la marmitta ti consiglio di rifare il collettore con tubo di diametro interno 28...io ho trovato le curve a 90* su aliexpress e la modifica ne è valsa la pena!

Come pensi di procedere con la fase di aspirazione? 😁

Ciauz

 

Nel viaggetto da 1000km in 3gg fatto in compagnia c'era anche Carlo, sta vespetta con il suo serbatoio originale faceva molta strada percorrendo più di 30km/l eppure era il motore più piccolo e per stare al passo ha dovuto stare sempre su di giri.

 

Con il T56 volevo provarci un espansione ,

che sul Polini non funzionava, nel caso non vada neanche su questo terrò presente il tuo consiglio.

 

Per la fase devo vedere con il cilindro montato, precedentemente aveva aspirazione che apriva con ancora 2,5mm di travaso da chiudere e prima di saldare l'albero non ricordo quanto ne aveva; forse apriva 4mm prima di chiudere ed il motore a prestazioni andava di più.

 

Con questo cilindro che danno mi pare per 124/172 di fasi, avrei intenzione di dargli un po' di scarico da andare a 180-185 massimo, a mio avviso non è neanche parente con il Polini ed a logica dovrebbe scaricare il carter in minor tempo sposandosi meglio con l'anticipo, ma quanto darne? 🤔

 

Posso fare un ragionamento semplice: tolgo quello che avevo saldato presumendo che se funzionava sull'altro dovrebbe funzionare anche su questo.

Una cosa però è sicura: con il cilindro nuovo non posso più stare così magro di carburazione.

 

Misurato così spannometricamente con un buon calibro digitale nuovo,  non avevo voglia di stare lì con il comparatore, siamo a 9 centesimi l'altro aveva passato i 20 centesimi.

 

  • Mi Piace 2
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Officina muttley ha scritto:

 

Nel viaggetto da 1000km in 3gg fatto in compagnia c'era anche Carlo, sta vespetta con il suo serbatoio originale faceva molta strada percorrendo più di 30km/l eppure era il motore più piccolo e per stare al passo ha dovuto stare sempre su di giri.

 

Con il T56 volevo provarci un espansione ,

che sul Polini non funzionava, nel caso non vada neanche su questo terrò presente il tuo consiglio.

 

Per la fase devo vedere con il cilindro montato, precedentemente aveva aspirazione che apriva con ancora 2,5mm di travaso da chiudere e prima di saldare l'albero non ricordo quanto ne aveva; forse apriva 4mm prima di chiudere ed il motore a prestazioni andava di più.

 

Con questo cilindro che danno mi pare per 124/172 di fasi, avrei intenzione di dargli un po' di scarico da andare a 180-185 massimo, a mio avviso non è neanche parente con il Polini ed a logica dovrebbe scaricare il carter in minor tempo sposandosi meglio con l'anticipo, ma quanto darne? 🤔

 

Posso fare un ragionamento semplice: tolgo quello che avevo saldato presumendo che se funzionava sull'altro dovrebbe funzionare anche su questo.

Una cosa però è sicura: con il cilindro nuovo non posso più stare così magro di carburazione.

 

Misurato così spannometricamente con un buon calibro digitale nuovo,  non avevo voglia di stare lì con il comparatore, siamo a 9 centesimi l'altro aveva passato i 20 centesimi.

 

Il cilindro che ho io , misurato in rettifica era perfetto a 56.00...il pistone credo sia la variabile più grossa.

Per lo scarico, ho fatto il portmap e senza toccare nulla le aree sono tutte coerenti quindi mi viene da pensare che se alzi tocca anche allargare il diametro.

Una espa ci sta tutta specialmente con le 5 marce.

Seguo

Link to comment
Share on other sites

Io sono qua come un gufo che aspetto che il Barone grippi per poi dare la colpa al mio cilindro, quando poi gripperà tutti gli altri veicoli in cui userà il viskoil allora il gufo entrerà in azione svolazzando e bubolando sopra tutta Zèna

  • Grazie 1
  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

58 minuti fa, McKenzie ha scritto:

 

Quando usi diversi motori per tanto tempo e cambiando olio li grippi tutti, mi sembra più una constatazione

 

Mecchenzi ero ironico bio parco

 

17 minuti fa, Ponzio Pelato ha scritto:

Io sono qua come un gufo che aspetto che il Barone grippi per poi dare la colpa al mio cilindro, quando poi gripperà tutti gli altri veicoli in cui userà il viskoil allora il gufo entrerà in azione svolazzando e bubolando sopra tutta Zèna

 

Non manca moltissimo

  • Mi Piace 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, solovalvola ha scritto:

Se vai di espa, andrei con un bel 135/75 di aspirazione...

Che espa sarebbe??

Ciauzz

Leggendo i messaggi precedenti , (perché hai me non tengo a mente niente) , l intento era di fare 130/70 ,ma per un errore nella misurazione , avevo 135/65, ed il cilindro era 187/115 ..ed il motore così configurato  andava di più , che  non dopo con travaso portato a 125-127 e tolto un po' di  anticipo .

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Architito ha scritto:

Curiosità, con il Polini giravi con anticipo di accensione “basso”?

Avevo fatto un po' di prove ma non ricordo a quanto era , ed il motore lo ha aperto mio figlio senza fare neanche un segno prima di smontare .. , non ricordo cosa avevo dato , ma i segni delle viti sulla piastra sono da metà a tutto anticipato , sulla piastra special a puntine , non so cosa venga fuori ruotarla tutto ,ma NON credo che esca  tanto anticipo accensione .

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Il_Barone ha scritto:

 

Mecchenzi ero ironico bio parco

 

 

Non manca moltissimo

Avevo capito che eri ironico .

Anche perché  il prezzo dell' olio ti aveva colpito.. , ma nonostante ciò hai snobbato l olio , strano per un genoano ..

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Officina muttley ha scritto:

Leggendo i messaggi precedenti , (perché hai me non tengo a mente niente) , l intento era di fare 130/70 ,ma per un errore nella misurazione , avevo 135/65, ed il cilindro era 187/115 ..ed il motore così configurato  andava di più , che  non dopo con travaso portato a 125-127 e tolto un po' di  anticipo .

Con il senno di poi ,fu proprio una cazzata aver dato 10° di travaso ,ed aver tolto anticipo ..

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, Officina muttley ha scritto:

Con il senno di poi ,fu proprio una cazzata aver dato 10° di travaso ,ed aver tolto anticipo ..

Credo che lo avrebbero fatto in molti...

Avevi un differenziale molto ampio e in favore dello scarico (certo che oltre alla fase conta anche l'area della luce di scarico) e quindi di regola andando a dare più fase di travaso riempivi di più... E invece... Magari riempiva meglio con una fase di aspirazione più ampia e la portata dei travasi era sufficiente senza dover per forza allungare la fase (di travaso)...

Questa è l'eccezione che conferma la regola...

Ci sono talmente tante variabili, alcune magari difficili da considerare/calcolare a tavolino che alla fine la prova su strada e col culo sulla sella mette sempre tutti d'accordo e/o in disaccordo.

Poi beh qualche nozione di teoria ci vuole di sicuro eh, non è che si può limare a cazzo e/o spianare fare disfare senza cognizione di causa.

Però senza una bella prova pratica non si raggiunge di sicuro l'obiettivo prefissato.

 

  • Mi Piace 2
Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, Officina muttley ha scritto:

Avevo fatto un po' di prove ma non ricordo a quanto era , ed il motore lo ha aperto mio figlio senza fare neanche un segno prima di smontare .. , non ricordo cosa avevo dato , ma i segni delle viti sulla piastra sono da metà a tutto anticipato , sulla piastra special a puntine , non so cosa venga fuori ruotarla tutto ,ma NON credo che esca  tanto anticipo accensione .


Anticipando tutto il piatto a puntine special si arriva a 23 gradi circa 😉

 

Infatti l’anticipo per me migliore è anticipare tutto lo statore a puntine e posticipare 1mm, stop.

  • Mi Piace 2
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Officina muttley ha scritto:

Con il senno di poi ,fu proprio una cazzata aver dato 10° di travaso ,ed aver tolto anticipo ..


Il problema, se vogliamo chiamarlo così, è che hai toccato due variabili alla volta e così facendo ora non sai quale delle due ha migliorato/peggiorato.

 

Facendo un’analisi proprio alla cazzum, ti direi che il travaso alto non ti peggiora drasticamente il motore, ma va ad influenzare solo i bassi regimi ovvero fino a quando il lancio/travaso non lavora con la giusta pressione, passato un certo regime (ovvero quando si crea abbastanza pressione) è abbastanza impossibile che un travaso alto vada peggio di uno basso. 
Infatti i travasi con fasi basse sono fatti per andare subito in pressione(soprattutto se si usa carburatori piccoli) in modo che il motore sia efficiente fin dai bassi regimi e abbia tiro.

 

Detto questo il travaso alto ti dovrebbe aver tolto solo un po’ di coppia in basso e basta, e anzi ti dovrebbe aver portato giovamento ad alto regimi.

Forse è proprio l’anticipo che ti ha fatto penalizzare le prestazioni.

 

Altra cosa da tener conto è che alzando il travaso di 10 gradi hai aumentato notevolmente anche l’incrocio che poi forse sei andato a togliere abbassando l’anticipo(ma non hai detto di quanto).

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

Altro problema che potrebbe essere successo alzando i travasi è che se hai un carb piccolo anche ad altissimi regimi la pressione creata o rimane comunque inferiore a quando avevi 10 gradi in meno, oppure appena apre il travaso la pressione cala troppo bruscamente perché effettivamente sotto non hai abbastanza volume di benzina da poter tenere tale pressione per tutta l’apertura del travaso.

Link to comment
Share on other sites

Da tutto ciò si evince che nel dubbio sempre meglio:

fasi alte, aree grandi, carburatori grandi, marmitte voluminose.....che tanto prima o poi magari a 13000 giri il tutto inizierà ad andare in pressione e se ne vedranno delle belle 🥳🤣

 

~ filosofia Turbo99 ~

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Officina muttley ha scritto:

Avevo capito che eri ironico .

Anche perché  il prezzo dell' olio ti aveva colpito.. , ma nonostante ciò hai snobbato l olio , strano per un genoano ..


E infatti ti sbagli!

L’ho preso, è già in garage e lo inaugurerò insieme al nuovo motore da sgaloppate cittadine.

Dammi qualche settimana e ti raggiungo nella hall of fame delle grippate

  • Grazie 1
  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Il_Barone ha scritto:


E infatti ti sbagli!

L’ho preso, è già in garage e lo inaugurerò insieme al nuovo motore da sgaloppate cittadine.

Dammi qualche settimana e ti raggiungo nella hall of fame delle grippate

Dai Barone dorco pio tutte le mattine guardo il secolodecimonono onlain per vedere se leggo alla voce cronaca Sampierdarena: "giovane fisioterapista in vespa a pelle d'orso sul manto stradale impreca invocando divinità sconosciute"

#sangrippinoaiutacitù

Edited by Ponzio Pelato
  • Haha 4
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Turbo99 ha scritto:

Altro problema che potrebbe essere successo alzando i travasi è che se hai un carb piccolo anche ad altissimi regimi la pressione creata o rimane comunque inferiore a quando avevi 10 gradi in meno, oppure appena apre il travaso la pressione cala troppo bruscamente perché effettivamente sotto non hai abbastanza volume di benzina da poter tenere tale pressione per tutta l’apertura del travaso.

Se avessi cambiato un unico parametro cioè i 10° di travaso il tuo discorso e valido al 100x100 .

Ma oltre ai 10° di travaso in più , ne ho tolti di anticipo aspirazione .

 

Dove sta la cazzata ; che avendo dato 10gradi in più era sicuro che l anticipo ,se prima poteva essere un problema , non lo sarebbe stato più , o in forma minore .

Proprio perché se apro il travaso 5° prima di sicuro nel carter ho meno pressione nel momento che apro la valvola , soprattutto considerando lo scarico alto che toglie anchesso pressione nel cilindro e facilita la fase di travaso... .

Che ti frega , e l effetto ottico che fa poi quando vai a vedere quanto manca a chiudere i travasi , che li vedi ancora ben aperti e distanti da chiudere (gli altri 5°) ,con l aspirazione già aperta ..  .

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Turbo99 ha scritto:


Il problema, se vogliamo chiamarlo così, è che hai toccato due variabili alla volta e così facendo ora non sai quale delle due ha migliorato/peggiorato.

 

Facendo un’analisi proprio alla cazzum, ti direi che il travaso alto non ti peggiora drasticamente il motore, ma va ad influenzare solo i bassi regimi ovvero fino a quando il lancio/travaso non lavora con la giusta pressione, passato un certo regime (ovvero quando si crea abbastanza pressione) è abbastanza impossibile che un travaso alto vada peggio di uno basso. 
Infatti i travasi con fasi basse sono fatti per andare subito in pressione(soprattutto se si usa carburatori piccoli) in modo che il motore sia efficiente fin dai bassi regimi e abbia tiro.

 

Detto questo il travaso alto ti dovrebbe aver tolto solo un po’ di coppia in basso e basta, e anzi ti dovrebbe aver portato giovamento ad alto regimi.

Forse è proprio l’anticipo che ti ha fatto penalizzare le prestazioni.

 

Altra cosa da tener conto è che alzando il travaso di 10 gradi hai aumentato notevolmente anche l’incrocio che poi forse sei andato a togliere abbassando l’anticipo(ma non hai detto di quanto).

Esatto io in un colpo solo ho tolto pressione al carter togliendo un po' di fase , ed ho fatto aprire il travaso prima dunque ancora più con meno pressione .

Il motore ha migliorato solo in allungo ,e rifiuto calato drasticamente .

  • Mi Piace 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information