Benve28

Alternativa alla sabbiatura...

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi sto cimentando nel restauro di un PX del 1985 e ho notato che all’interno del tunnel centrale c’è parecchia ruggine. La pedana è abbastanza bella quindi mi dispiacerebbe doverla dissaldare per pulire il

tunnel internamente. Qualcuno di voi ha avuto il medesimo problema ? Avete risolto in qualche modo ? Ci sono metodi alternativi che vanno a eliminare la ruggine anche all’interno del telaio ? 
 

grazie a tutti per i consigli

Benve28

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Benve28 ha scritto:

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi sto cimentando nel restauro di un PX del 1985 e ho notato che all’interno del tunnel centrale c’è parecchia ruggine. La pedana è abbastanza bella quindi mi dispiacerebbe doverla dissaldare per pulire il

tunnel internamente. Qualcuno di voi ha avuto il medesimo problema ? Avete risolto in qualche modo ? Ci sono metodi alternativi che vanno a eliminare la ruggine anche all’interno del telaio ? 
 

grazie a tutti per i consigli

Benve28

Ciao, c'è un metodo utilizzato con successo da diversa gente che si chiama "cataforesi" si usa nelle automobili appunto per trattare l'interno di scatolati che non potrebbero essere raggiunti dalla sabbia o altri sistemi di pulizia

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Premetto che rimuovere la ruggine e isolare il metallo con un buon epossidico sarebbe la scelta migliore .In alternativa( pagliativa/agricola)potresti inondare l'interno del tunnel con un covertiruggine e rigirare il telaio affinché tale prodotto ricopra e coli dentro tutti gli scatolati. 

Edited by enrico83

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minutes ago, Iago said:

Ciao, c'è un metodo utilizzato con successo da diversa gente che si chiama "cataforesi" si usa nelle automobili appunto per trattare l'interno di scatolati che non potrebbero essere raggiunti dalla sabbia o altri sistemi di pulizia

 

Ti ringrazio, proverò ad informarmi se a Genova qualcuno fa questo tipo di trattamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

@enrico83 Grazie del consiglio, un prodotto tipo ferox secondo te può andare? l'unica mia grande paura è che dopo uno o due anni riaffiori la ruggine e continui a espandersi.

Edited by Benve28

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Benve28 ha scritto:

 

Ti ringrazio, proverò ad informarmi se a Genova qualcuno fa questo tipo di trattamento.

 

Non semplice e non economico, ma decisamente un trattamento definitivo 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Benve28 ha scritto:

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi sto cimentando nel restauro di un PX del 1985 e ho notato che all’interno del tunnel centrale c’è parecchia ruggine. La pedana è abbastanza bella quindi mi dispiacerebbe doverla dissaldare per pulire il

tunnel internamente. Qualcuno di voi ha avuto il medesimo problema ? Avete risolto in qualche modo ? Ci sono metodi alternativi che vanno a eliminare la ruggine anche all’interno del telaio ? 
 

grazie a tutti per i consigli

Benve28

Benvenuto, posta qualche foto alla pedana e all'interno del tunnel,per capire quanto ha intaccato la ruggine

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, P.Paolo said:

Benvenuto, posta qualche foto alla pedana e all'interno del tunnel,per capire quanto ha intaccato la ruggine

Nei prossimi giorni le posto, grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Benve28 ha scritto:

@enrico83 Grazie del consiglio, un prodotto tipo ferox secondo te può andare? l'unica mia grande paura è che dopo uno o due anni riaffiori la ruggine e continui a espandersi.

Se la ruggine è superficiale potrbbe bastare. Successivamente potresti ripetere l'operazione con un buon  epossidico bicomponente. Magari prima di iniziare cerca di rimuovere l'ossido con delle spazzole fin dove arrivi. Lavi tutto con  del solvente e poi parti col ferox. In ogni caso come detto da P.Paolo metti delle foto che così capiamo meglio com'è la situazione 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/5/2021 at 21:47, Benve28 ha scritto:

@enrico83 Grazie del consiglio, un prodotto tipo ferox secondo te può andare? l'unica mia grande paura è che dopo uno o due anni riaffiori la ruggine e continui a espandersi.

 

Il Ferox, così come gli altri convertitori, lo userei solo in punti "a vista" e non nascosti come il tunnel

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Il_Barone ha scritto:

 

Il Ferox, così come gli altri convertitori, lo userei solo in punti "a vista" e non nascosti come il tunnel

Perché?

 

da quel che so io il ferox come la cataforesi patiscono i raggi uv e di conseguenza l'interno del tunnel non ha questo problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Iago ha scritto:

Perché?

 

da quel che so io il ferox come la cataforesi patiscono i raggi uv e di conseguenza l'interno del tunnel non ha questo problema...

 

Non ho mai avuto esperienze brillanti coi convertitori. Sempre usati in situazioni di emergenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho il ferox  in alcuni punti della

pedana da ormai 10 anni sul px e non è mai venuto via , nè si è formata la

ruggine di nuovo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/5/2021 at 08:42, Il_Barone ha scritto:

Quel buliccio di @Sirvano Sr. fece qualcosa di simile alla sua vespa

Yes, cataforesi fatta. Spettacolare.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Iago ha scritto:

Perché?

 

da quel che so io il ferox come la cataforesi patiscono i raggi uv e di conseguenza l'interno del tunnel non ha questo problema...

Mi aspetto di leggere una spiegazione in dettaglio dei meccanismi di interazione tra raggi UV ed i procedimenti sopracitati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Sirvano Sr. ha scritto:

Mi aspetto di leggere una spiegazione in dettaglio dei meccanismi di interazione tra raggi UV ed i procedimenti sopracitati.

Te la vendo come me l'hanno venduta, probabilmente è una bufala ma non ho termini di paragone per dimostrare il contrario quindi... A te la parola!

Per essere precisi il tipo che mi ha fatto la cataforesi mi ha detto: la cataforesi è un fondo, coprilo con la vernice e non lasciarlo a diretto contatto della luce...

È un'azienda di S.Giuliano Milanese di cui non ricordo il nome...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Iago ha scritto:

Te la vendo come me l'hanno venduta, probabilmente è una bufala ma non ho termini di paragone per dimostrare il contrario quindi... A te la parola!

Per essere precisi il tipo che mi ha fatto la cataforesi mi ha detto: la cataforesi è un fondo, coprilo con la vernice e non lasciarlo a diretto contatto della luce...

È un'azienda di S.Giuliano Milanese di cui non ricordo il nome...

Tu vendi lavatrici? 

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, otello ha scritto:

Tu vendi lavatrici? 

 

No, ma sono completamente estraneo al mondo vernici, trattamenti & affini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Iago ha scritto:

No, ma sono completamente estraneo al mondo vernici, trattamenti & affini.

Credevo fossi parente di Bontempo de L'Aquila 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Iago ha scritto:

Te la vendo come me l'hanno venduta, probabilmente è una bufala ma non ho termini di paragone per dimostrare il contrario quindi... A te la parola!

Per essere precisi il tipo che mi ha fatto la cataforesi mi ha detto: la cataforesi è un fondo, coprilo con la vernice e non lasciarlo a diretto contatto della luce...

È un'azienda di S.Giuliano Milanese di cui non ricordo il nome...

https://galvatec.it/index.html

 

lo conosco,il padre mi aveva fatto un preventivo per un impianto di elettro lucidatura,si chiama Rando di cognome

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
32 minuti fa, P.Paolo ha scritto:

https://galvatec.it/index.html

 

lo conosco,il padre mi aveva fatto un preventivo per un impianto di elettro lucidatura,si chiama Rando di cognome

 

 

EDDZBOhUwAAwhDq.jpg

Edited by otello
  • Mi Piace 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che la categoria se esposta a raggi uv e agenti atmosferici alla lunga degrada. Stesso discorso vale per i fondi, siano essi epossidici o isolanti.  Vanno sopravermiciati  per resistere più  a lungo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, P.Paolo ha scritto:

https://galvatec.it/index.html

 

lo conosco,il padre mi aveva fatto un preventivo per un impianto di elettro lucidatura,si chiama Rando di cognome

Sono proprio loro, ai tempi avevano un bel giro... Ora non saprei...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cercando sul forum è saltato fuori questo.

L'ho messo tra gli importanti.

 

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.