Fabio 50r

Vmc t56 corsa 43

Recommended Posts

Ho un goniometro malfatto, le misure sono indicative, Era per capire cosa dovrei andare a fare indicativamente, l'albero se potevo avrei preferito non toccarlo Perché poi dovrei bilanciarlo e non sono attrezzato

20210524_200516.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me meglio che misuri bene bene, poi lo poggi su delle lame dove può ruotare e vedi come sta a vuoto segnandolo.

 

Poi quando fai la fase non devi asportare troppo materiale e possibilmente scavare a 180° in modo che stia come prima quando hai finito.

 

Viene un lavoro sempre artigianale, ma non vibra eccessivamente se provi a riportarlo come stava di serie.

 

Poi ovviamente farlo bilanciare è più costoso e laborioso, ma secondo me puoi fare bene 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine dei conti i motori che han poca fase sull'albero vanno poco per forza... Non c'è storia 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io dovrei far risaldare una parte di chiocciola aspirazione sui miei

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, McKenzie ha scritto:

Anche io dovrei far risaldare una parte di chiocciola aspirazione sui miei

Io li ho portati alleurosald di venaria, ha ripreso vari punti sono tornati perfetti, dal prigioniero del collettore a vari punti sulla chiocciola, poi con la lima Ho rifinito tutte le saldature adesso che li ho fatti sabbiare non si nota quasi dove sono stati ripresi

20210502_205716.jpg

20210503_183239.jpg

20210502_205719.jpg

IMG-20210502-WA0017.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro mi sono fatto prestare da un amico l'attrezzino per la bilanciatura dell'albero e della campana frizione. adesso vedremo poi in questi giorni che cosa devo fare li ho guardati e non sembrano bilanciati nessuno dei due, poi ho preso la crociera DRT, e con un incisore laser sono riuscito a replicare le guarnizioni del cilindro partendo da una semplice foto, in giornata Provo ad allegare il video

20210529_181813.jpg

20210529_183438.jpg

20210529_181344.jpg

20210529_181451.jpg

20210529_181455.jpg

20210529_181512.jpg

20210530_121308.jpg

Screenshot_20210530-134940_Video Editor.jpg

Screenshot_20210530-134954_Video Editor.jpg

Screenshot_20210530-134928_Video Editor.jpg

Screenshot_20210529-002602_Gallery.jpg

20210518_192228.jpg

Screenshot_20210530-141210_Gallery.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Behica tutti hanno un laser... Io disegno alcune con il CAD per farle simmetriche, poi stampo e le riporto sulla carta per guarnizioni che taglio con le forbicine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la campana prendi le 2 alette opposte all'apertura grande, segni del materiale sulle battute ed in alto e puoi farci 2 belle finestre rettangolari con gli spigoli arrotondati... Poi le due alette adiacenti se serve si fanno 2 buchi non al centro ma verso quelle già forate... Di solito si raggiunge un risultato decente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per l'albero dopo aver ricontrollato alla perfezione più volte la fase secondo me gli dai un po' di ritardo in modo che diventa più leggero vicino allo spinotto e poi lavorando sempre in alto dentro alla semiluna lo porti che stia più verso le ore 12.00 e qualche vibrazione in meno dovresti averla.

 

Prendila un po' con le pinze come informazione e fai i tuoi conti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come fasatura dell'albero cosa mi consigliereste? Considerando che la valvola sul Carter vorrei non toccarla intanto potrei solo posticipare da li... dalle foto si vede più o meno la posizione che rimane adesso L'albero e già non sembra troppo bilanciato se aggiungessimo il peso del pistone e dello spinotto penso che scenderebbe tantissimo, Quindi a sto punto prima anticiperei facendo l'apertura ben fatta e poi vediamo di quanto va fuori se si può migliorarlo. (curiosità i Polini come alberi come sono?) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Fabio 50r ha scritto:

Come fasatura dell'albero cosa mi consigliereste? Considerando che la valvola sul Carter vorrei non toccarla intanto potrei solo posticipare da li... dalle foto si vede più o meno la posizione che rimane adesso L'albero e già non sembra troppo bilanciato se aggiungessimo il peso del pistone e dello spinotto penso che scenderebbe tantissimo, Quindi a sto punto prima anticiperei facendo l'apertura ben fatta e poi vediamo di quanto va fuori se si può migliorarlo. (curiosità i Polini come alberi come sono?) 

Albero polini..., preso in mano e cade a ore 12 , l albero ha il profilo  molto scavato in profondità, ma hanno  riportato  la posizionea ore 12, togliendo dall asola opposta e dalla spalla lato volano, che è una spalla piena tagliata. 

Dunque cade a ore 12, la percentuale non lo controllata, ma vedendolo  credo che abbiano pensato anche a quella. 

Come volume che lascia  credo che non sia male, nel senso che non ne lascia molto. 

La fase.. Ad occhio e poca ma anche quella non lo controllata, e potrei dire una cavolata. 

Diciamo che fra i commerciali parti bene, ma chi vuole tanta  fase quasi sicuro  lo deve limare. 

Dimenticavo, l albero e fatto a cnc, sia il profilo che gli scarichi di bilanciamento. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, muttley ha scritto:

Albero polini..., preso in mano e cade a ore 12 , l albero ha il profilo  molto scavato in profondità, ma hanno  riportato  la posizionea ore 12, togliendo dall asola opposta e dalla spalla lato volano, che è una spalla piena tagliata. 

Dunque cade a ore 12, la percentuale non lo controllata, ma vedendolo  credo che abbiano pensato anche a quella. 

Come volume che lascia  credo che non sia male, nel senso che non ne lascia molto. 

La fase.. Ad occhio e poca ma anche quella non lo controllata, e potrei dire una cavolata. 

Diciamo che fra i commerciali parti bene, ma chi vuole tanta  fase quasi sicuro  lo deve limare. 

Dimenticavo, l albero e fatto a cnc, sia il profilo che gli scarichi di bilanciamento. 

Quindi magari non sarebbe male... da come li ho visti sembrano belli in foto, se già parte abbastanza bilanciato ad ore 12 quando pui lo anticipo va sicuramente fuori di meno rispetto a quello mazuchelli che ho adesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fossi in te prenderei mano con il Mazzucchelli lavorandoci e vedendo cosa riesci a fare

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si hai un albero che sei li fra il cambiarlo o no, dunque anche se lo sacrifichi ed andasse a finire male  a te non cambia niente, fai sempre tempo a comperare un altro. 

Piuttosto, valvola originale, mica originale, ritardo, anticipo,ecc ; cosa vuoi fare con l aspirazione? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, muttley ha scritto:

Si hai un albero che sei li fra il cambiarlo o no, dunque anche se lo sacrifichi ed andasse a finire male  a te non cambia niente, fai sempre tempo a comperare un altro. 

Piuttosto, valvola originale, mica originale, ritardo, anticipo,ecc ; cosa vuoi fare con l aspirazione? 

La valvola l'avrei lasciata originale, ho raccordato bene con il collettore ma la fase della valvola non l'avrei toccata anche perché si può solo posticipare, l'albero non so quanto farlo, non ne ho mai anticipati..... Non so proprio quanto tagliare

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Fabio 50r ha scritto:

La valvola l'avrei lasciata originale, ho raccordato bene con il collettore ma la fase della valvola non l'avrei toccata anche perché si può solo posticipare, l'albero non so quanto farlo, non ne ho mai anticipati..... Non so proprio quanto tagliare

Se monti qualcosa di superiore ad un 19, e vuoi che vada, la valvola la devi limare. 

Èd sempre se vuoi farlo andare forte, anche se non sono esperto di corsa corta, io credo che 70° di ritardo ci vogliano tutti, ed anticipo fino ad incrociare1/2mm. 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho raccordato perfettamente anche la basetta, poi ho fatto un pre montaggio con le due guarnizioni che andrei ad utilizzare spesse due decimi l'una, ho ri misurato 3 volte le fasi usando un sondino spesso un decimo il risultato è sempre lo stesso , Quindi ritengo la misurazione che ho riportato nel grafico abbastanza precisa. il pistone scopre tutto lo scarico Ma va qualche decimo più in basso dei travasi. Come Mi suggerite di procedere con L'albero? Come dovrei far diventare le fasi del grafico? 

20210531_200828.jpg

20210602_173454.jpg

20210602_173522.jpg

20210602_201618.jpg

20210602_213837.jpg

20210602_164936.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fabio 50r ha scritto:

Come Mi suggerite di procedere con L'albero? Come dovrei far diventare le fasi del grafico?

 

20210602_213837.jpg

 

Continuo a non capire...

 

Guardando il grafico sembra che 249° dopo il PMS il taglio dell'albero che di solito si indica come anticipo apre l'apertura in alto della valvola. 

 

Cosa plausibile perché con poca fase di albero 360-249=111° appunto prima del PMS il travaso si è già chiuso ed il pistone sta salendo, quindi ti direi di allungare come diceva muttley, ovvero lasci il travaso aperto di un paio di millimetri e fai un segno sulla spalla in corrispondenza della parte alta della valvola così succede che sul grafico ti porti a meno di 245° indicati.

 

 

Inoltre usa una lampadina e metti il pistone a filo filo delle luci senza spessimetro da 10 oppure con uno più fino appena senti che tocca lo sfili (cambierà poco, ma cambia).

 

Poi sono perplesso sui 36° che misuri dopo il PMS... Quale punto dell'albero chiude la parte bassa della valvola dopo solo 36° dal PMS?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
12 minuti fa, McKenzie ha scritto:

Poi sono perplesso sui 36° che misuri dopo il PMS... Quale punto dell'albero chiude la parte bassa della valvola dopo solo 36° dal PMS?

Eppure sono sicurissimo, verificato più volte sono sicuro, domani metto la foto di come chiude, Comunque sembra che l'albero sia già stato modificato non è come un Mazzucchelli originale... Quanto dovrebbe essere di gradi la chiusura della valvola dopo il PMS? Anziché i 36 che ho io

Edited by Fabio 50r

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardando credo che questa sia la posizione dove misuri l'anticipo:

 

1848871325_20210602_164936.jpg.9dff5e79c8bea6f11e1493b8f971e0352.thumb.jpg.f9b3420f0a1f1a43006f796d9efbde68.jpg

 

E viene corretto ovvero la spalla apre in corrispondenza della parte superiore della valvola 

 

 

Mentre qui la mia perplessità

 

1351977781_20210602_164936.jpg.9dff5e79c8bea6f11e1493b8f971e0353.thumb.jpg.865e4ffc139eb6ac47dd30e925965655.jpg

 

A me sembra che 36° siano la distanza dallo spinotto della spalla che dovrebbe chiudere la valvola in basso...

 

Devi fare coincidere le 2 freccine e vedere quanti gradi dopo il PMS sei... E per me sono più di 36°, un valore plausibile è vicino ai 50° 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È come se tu misurassi apertura e chiusura sempre nel punto in alto della valvola, allora 36° dopo il PMS sarebbero un valore verosimile, ma in realtà ruotando fin che chiude in basso poi vedi bene...

 

Magari l'albero non ha un taglio dritto, magari serve qualcosa di molto fino per vedere bene...  Io ad esempio monto il goniometro lato frizione quando guardo la valvola

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.