Lucio

Adrenalina

Recommended Posts

Buongiorno, in termini di divertimento: adrenalina, coppia brusca, "indomabilita'", qual è il GT che può dare più soddisfazioni? Quattrini o Falc 180. 

Preciso che uso la vespa in strade poco battute, collinari ma asfaltate.

Grazie 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se parli solo a livello di gruppo termico e limiti la scelta ad un 180 Falc oppure immagino al 200 quattrini ti potrei dire che assolutamente dipende da quel ch ci metti vicino, contando che carter ed albero sono una scelta quasi obbligata, resta molto da scegliere per carburatore, marmitta, accensione, rapportatura e lavorazioni varie che possono cambiare tutto.

 

Immagino che sei ben consapevole della spesa anche "base" che serve per assemblare motori del genere...

 

Che vespa hai?

Ci hai già adeguato freni e ciclistica?

 

Che tempestiche e budget e conoscenze hai per fare un motore del genere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto McKenzia: il gt secondo me conta molto, ma non tutto. Il motore che avevo nasceva Quattrini M1XC lamellare sul carter. Albero, fasi, rapporti e lavorazione sul cilindro tutti finalizzati ad avere un comportamento esplosivo. Accelerazione esplosiva. Mooooolto divertente (grazie a Dennis)

Grippato per cause esterne all'elaborazione (granelli di silicio post-sabbiatura serbatoio entrati in circolo), ho messo un VMC Stelvio, ed il comportamento non è cambiato molto. Forse si sentiva che non erano proprio nati assieme, ma sicuramente molto vicini.

Ora lo vendo per assurdo proprio per quello, troppo nervoso per il mio utilizzo, ma ammetto che la ripresa che aveva in quarta era come essere in seconda!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Lucio ha scritto:

Buongiorno, in termini di divertimento: adrenalina, coppia brusca, "indomabilita'", qual è il GT che può dare più soddisfazioni? Quattrini o Falc 180. 

Preciso che uso la vespa in strade poco battute, collinari ma asfaltate.

Grazie 

 

Ciao, la usi molto la Vespa? Nel senso la usi per andare al bar,oppure fai dei giri da 100 km e oltre.

 

Quanti km fai all'anno?

Perché è una faccenda che ha tantissime variabili.Basta un 130 con i rapporti dello special 50 e parti in 4 da fermo,però fai 70 kmh a manetta.

 

Se vuoi andare a spasso ai 100 kmh fissi,ma anche la Vespa che si ribalta in 2à di gas,questo può fare il tuo caso 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voglio comprare una special in giugno. La userò originale per qualche tempo così da abituare i vigili del mio paese..

Certo so che ci vuole tutta la componentistica ideale per questi GT. Per ora mi limito a pensare/sognare un motore entusiasmante visto che anni fa ho avuto uno Zuera tutto "condito" che però non mi ha x niente soddisfatto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comprare la vespa, fare un motore del genere ed un po' di ciclistica un 8000€ van via facilmente mi sa è una cosa da valutare bene soprattutto se hai problemi di forze dell'ordine 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero per questo ci sto pensando. La vespa la uso solo per fare qualche giretto in mezzo alle colline di Solferino dove abito e ad una velocità di crocera bassa. Per me sarebbe più che altro un passatempo che piace. Sarà che ci schiaffero' un 75 con una siluro ed un 16/16 come elaborazione antisgamo😄

 

Grazie ragazzi per la Vostra disponibilità ed educazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella la zona di Solferino!

 

Un bel 100cc che non da molto nell'occhio non da certo l'adrenalina che cerchi, ma può fare al caso tuo.

 

Poi per andar forte una buona moto costa anche meno di un motore per vespa in alcuni casi

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Lucio ha scritto:

Vero per questo ci sto pensando. La vespa la uso solo per fare qualche giretto in mezzo alle colline di Solferino dove abito e ad una velocità di crocera bassa. Per me sarebbe più che altro un passatempo che piace. Sarà che ci schiaffero' un 75 con una siluro ed un 16/16 come elaborazione antisgamo😄

 

Grazie ragazzi per la Vostra disponibilità ed educazione!

ciao, facciamo almeno un 90 e una marmittina più cool!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già, in ogni caso chiederò consigli a voi quando la prenderò. 👋

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considerato che una 50 special darebbe molto nell'occhio con una preparazione spinta si potrebbe valutare una vespa small 125. Siccome una primavera 125 è fuori dalla mia portata economica una alternativa valida potrebbe essere una pk s 125: elaborata e con una marmitta che non facesse un casino infernale passere certo più inosservata che con una 50 special, o no?

 

Per quanto riguarda le elaborazioni ho potuto verificare che i kit Parmakit: 144 con testata rossa e ben conditi hanno delle caratteristiche prestazionali entusiasmanti considerando che la vespa la userei per farmi giretti brevi in mezzo alle colline.

Cosa ne dite?

Conoscete come va il GT 175 Parmakit?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Lucio ha scritto:

Considerato che una 50 special darebbe molto nell'occhio con una preparazione spinta si potrebbe valutare una vespa small 125. Siccome una primavera 125 è fuori dalla mia portata economica una alternativa valida potrebbe essere una pk s 125: elaborata e con una marmitta che non facesse un casino infernale passere certo più inosservata che con una 50 special, o no?

 

Da questo punto di vista le pk hanno dei vantaggi... essendo targato rischi molto meno il sequestro come con i 50cc e se vai veloce, hai comunque la patente e mal che vada prendi una multa.

 

Inoltre sarebbe da sceglierne un modello che ha forcella con biscotto lungo di serie e quindi non hai pensieri per migliorare frenata e sospensione, se poi ha anche volano cono 20 ed accensione 6 poli di serie sei molto bene anche da quel punto di vista.

Se aggiungi anche il cambio 4m e la pedalina di accensione sei davvero ok come base di partenza... fose c'è da tagliare la paratia per la ruota di scorta e la parte inferiore del vano carburatore se devi farcene stare uno grosso, ma pure il telaio è un po' più rinforzato di quello delle small generiche e di solito hanno anche il bauletto che è comodo

 

 

12 minuti fa, Lucio ha scritto:

Per quanto riguarda le elaborazioni ho potuto verificare che i kit Parmakit: 144 con testata rossa e ben conditi hanno delle caratteristiche prestazionali entusiasmanti considerando che la vespa la userei per farmi giretti brevi in mezzo alle colline.

Cosa ne dite?

Conoscete come va il GT 175 Parmakit?

 

Io per fare dei giretti come dici te starei su un motore classico che a sto punto se prendi una 125 può essere anche un corsa lunga...

Molto dipende dalla marmitta che ci puoi montare e quante cose poi tieni di serie come potrebbero essere caburatore e collettore e forse pure l'albero motore e la frizione compreso il cambio...

 

Diciamo che un buon compomesso lo avesti con un 136 malossi mk3 ghisa con una marmittina ed un 24 magari con collettore al cilindro... verrebbe un gran classico curato nei dettagli e che va il giusto senza spendere cifre astronomich forse con 1000€ ci stai dentro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ce ne sono veramente poche di pk s 125 ma la sto cercando, certo non ha il fascino dell'et3 ma non si può avere sempre tutto...

Mi ha sempre intrigato il Malossi in alluminio perché credo che lavorandolo un po'abbia dei buoni margini di miglioramento.

Che ne dite di questo? https://www.ebay.it/itm/203320897537

 

Il mio sogno sarebbe questo che è anche al limite del mio budget. Conoscete? Se sì cosa ne dite?  https://www.ebay.it/itm/113911783274

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia grande passione sono i motori a due tempi: mi piace elaborarli, preparare i Carter, il cilindro, metterlo a punto ecc..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 175 Parmakit ci sta su carter pk 125 barenando i Carter in ingresso cilindro e in camera di manovella per farci stare la biella 110?

Lo chiedo perché con una cilindrata così elevata non dovrebbe dare vuoti ai bassi ed una eccellente coppia agli alti essendo un traversinato, magari lavorando un po'lo scarico...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Guarda capisco la voglia e l’adrenalina che si ha quando si deve modificare qualcosa soprattutto la vespa......però capisci che stai sparando cose un po’ a vanvera senza sapere cosa vuoi realmente.

Prima di fare il motore io direi da trovare, visionare e comprare una vespa, che è già una bella spesa.

Poi vedere se sta tutto apposto di freni gomme, ammortizzatori, e anche qui se la devi adattare per reggere un motore da 30cv c’è da spendere soldi (400€ di ammortizzatori, 200/300€ di freno anteriore, 80€ di gomme).

 

Poi con i soldi rimanenti se vede cosa si può fare del motore. Un motore con 30cv e che duri (tipo il 175) vai a spendere 2500/3000€ di roba e lavorazioni varie.

 

Siamo a 2000/2500€ di vespa, 500/800€ di ciclistica, 3000€ di motore.

Siamo sui 6000€ se ti va bene.

 

Da qui capisci come muoverti e che cifre vuoi spendere.


 

P.S. Sinceramente io preferirei un et3, e con i soldi che ti resta ti fai un motore decente (500/600€) che ti porta in giro e ti fa divertire.

Un et3 è per sempre 😉

 

Edited by Turbo99/01

Share this post


Link to post
Share on other sites

Turbo ormai con 5-600 è anche difficile fare un 130 Polini con componenti quasi decenti🙈

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Comunque come ti hanno già detto, prima di tutto penserei bene a fissare un budget e successivamente a trovare il mezzo base su cui poi fare tutte le modifiche del caso. Fatto ciò valuti cosa rimane per tutto il resto. Non serve andare su cilindrate esagerate per divertirsi, spesso diventa anche poco gestibile un motore del genere per certi percorsi e per assurdo riesci ad andare più veloce con meno potenza ma magari "spalmata" meglio. Se poi tiriamo fuori il fattore affidabilità ci sarebbe un'altra serie di considerazioni da fare....

Edited by Zambe
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo sto sparando un po'di cose ma sono cose che desidero fare da UNA  VITA: per me è il sogno della mia vita che si sta avverando perché ora ho quei 4 soldi per realizzarlo e voglio realizzarlo al meglio. Non mi interessa la vespa per fare touring, giri lunghi, mi interessa per avere quella mezz'oretta di adrenalina un paio di volte a settimana anche perché, fortunatamente, abito in un posto che offre dei posti bucolici veramente eccellenti. Così non essendo aggiornato sulle nuove preparazioni attuali ho bisogno di aggiornarmi, sapere cosa si può fare oggi con quello che oggi offre il mercato perché io sono rimasto più o meno al 130 Polini..

E quale posto migliore di questo forum dove siete aggiornati, competenti ed avete la mia stessa passione.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un ragazzo di vent'anni, ho cinquant'anni.

Ho un bellissimo ricordo di te Zambe: anni fa mi spiegasti come regolare la fasatura di aspirazione nei motori a valvola che mi affascinavano e tu mi facesti capire in maniera molto competente il mondo dei motori a valvola.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre mi occupo da vent'anni di meccanica di precisione: lavoro come attrezzista su centri di lavoro e torni CNC e non avrei problemi a fare certi lavoretti sui carter ecc..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di roba sul mercato ce ne è tanta tanta... Sia di qualità che non, però è vero cerca un vespino 125 che abbia la forcella a biscotto lungo anteriore, poi si vede con calma il da farsi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lucio ha scritto:

Inoltre mi occupo da vent'anni di meccanica di precisione: lavoro come attrezzista su centri di lavoro e torni CNC e non avrei problemi a fare certi lavoretti sui carter ecc..

É già questo ti da un bel vantaggio!. Per quella che è la mia esperienza già un parmalikit sp 09 o un quattrini d60gtr ben "conditi" sono tutt'altra musica rispetto ai classici polini. Se poi ci piazzi rapporti corti la sensazione di cattiveria aumenta. Io utilizzo la special esclusivamente per qualche sparata nelle colline vicino a casa e sul medio stretto non deve a nulla un cambio lungo.Reputo più divertente un motore che si alzi ad ogni cambiata🤣

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda non per offesa ma, già se fai un m1d60 anche vecchio in salsa Turistica (28, proma, 27/69 e quartino) secondo me scendi dalla vespa con le gambe che ti tremano...visto che da come hai detto sei fermo al 130 in ghisa...diciamo che con materiale discreto e qualcosa di usato in buono stato te la cavicchi

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.