Sign in to follow this  
ivan70

Modifica I.Elettrico PK125XL-INSTALLAZIONE CONTAGIRI E STRUMENTO UNIVERSALE

Recommended Posts

Eccomi a chiedere informazioni su come modificare, magari solo in parte, l’impianto della PK125XL. La mi idea è di avere la 12v in cc al manubrio per poter alimentare faro led e strumento digitale. Non è un problema aggiungere la batteria tampone.

Secondo voi è possibile?

Allego foto dei componenti che vorrei montare

Il regolatore di tensione dovrebbe bastare per caricare la batteria, il faro al max assorbe 2,2A.

Se invece qualcuno ha avuto modo di provare lo stesso contagiri sarei curioso di sapere dove ha preso il segnale per farlo funzionare, io ho provato di tutto ma i giri motore non mi funzionano.

 Grazie 

D740762C-D4CC-40EB-9D28-F3BBFB51359E.jpeg

CF843612-6CED-49C8-AFFE-702D4EFAE836.jpeg

2A1B5EF4-F624-4A84-BC34-54193F277E74.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok... Che accensione monti e quanti fili hae di che colore?

Il devio luci puoi fargli due foto in caso?

Con quel regolatore in teoria si può fare un impianto misto con luci in continua, frecce e clacson in alternata ed utenze in continua sotto batteria... Sarebbe però da avere un contatto chiave 4 fili per fare funzionare la strumentazione... Però non la conosco, magari cerco in giro.

 

Appena ho tempo recupero lo schema della vespa e ci ragioniamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo schema che mi hai dato è perfetto, grazie.

Le foto non le vedo credo a causa del formato

 

Schema.thumb.png.6aeb26b7364adf3d4f64143b84da0822.png

 

 

Allora guadando hai un ottima accension ovvero quella a 3 fili!

Lo Schema è molto chiaro e per portare tutte le luci in continua è abbastanza semplice

Dovresti montare una commutatore chiave a 4 fili in modo da alimentare la nuova strumentazione e se vuoi anche le luci tramite quella.

 

COMMUTATORE BLOCCHETTO CHIAVE 4 FILI PIAGGIO VESPA PK 50 125 XL - XL RUSH |  eBay

 

In teoria questo dovrebbe andare bene al posto del 2 fili che monta la tua vespa secondo lo schema.

 

L'impianto va modificato un po'...

Nella zona del regolatore essenzialmente in questo modo:

 

Regolatore di tensione 4 poli BGM PRO 6V AC/DC- universale

 

Il tuo regolatore come questo ha un ponticello con fili GIALLI fra i 2 contatti AC...

Ci colleghi il GIALLO del regolatore ed in uscita il VERDE separato dal grigio che alimenta le frecce

Il nero va sulla massa, mentre sull'ucita DC ci colleghi il positivo batteria.

 

In questo modo senza modifiche al devio luci il clacson resta quello originale non regolato in alternata e le frecce vanno in alternata come prima...

Poi se vuoi portare le frecce a led andebbe cambiata l'intermittenza.

 

 

In teoria la vespa può montare una batteria vicino al regolatore comodamente per cui metti un filo del colore che preferisci fra DC ed il poitivo della batteria.

Il negativo della batteria lo metti insieme ai fili neri a massa con il telaio.

 

Poi aggiungi un nuovo filo all'impianto protetto da un fusibile e ci colleghi insieme il GRIGIO dell'impianto originale...

Il filo nuovo lo fai arrivare al contatto nuovo del commutatore chiave e da lì puoi alimentare tutte le utenze che vuoi sottochiave come ad esempio la nuova strumentazione

 

Sei già a buon punto e sarebbe da verificare se funziona tutto correttamente con la strumentazione originale prima di eliminarla e trovare le giute info ul contagiri che vuoi usare.

 

N.B. questo tipo di collegamento con appunto pochissime modifiche prevede di usare solo il regolatore scootronics e di ottenere un impianto misto in alternata...

La luce del freno posteriore è sempre alimentata se premi il pedale anche a vespa spenta e luci spente e chiave off la luce funzionerà...

Se non vuoi che accada puoi fare un "ritono" dal contatto chiave nuovo e collegare il filo GRIGIO a quest'ultimo in modo che tutto il sistema luci funziona sottochiave

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto usando questo di faro led, avevo inizialmente fatto l’impianto misto e poi l’ho modificato tutto in cc ti allego il pdf di come ho fatto.

Premetto che i consigli di McKenzie  sono perfetti e anche più semplice da realizzare 

777E0035-AE92-481F-9AE7-7D79CDC760B6.jpeg

pk50xl modifica da AC-DC completo.pdf

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, ivan70 ha scritto:

Carico le foto con il cell, da pc non le visualizza

77F8D1E9-94DE-45FB-9407-82F48ADD4A8A.jpeg

AB7B1061-AC0A-4E99-90AF-7E1E3B7F36DA.jpeg

B780F7D7-5B63-4204-B056-19F8E08BBCE8.jpeg

 

Esattamente dallo schema si capisce che è come quello dei PX con il pulsante in corto per usare il clacson in altenata andando a massa sul regolatore.

 

Lo schema che ti hanno suggerito per il tutto in continua ha delle belle considerazioni ed  tutto corretto...

Per la modifica alle frecce aspetto che Simone finisca di scrivere la guida che risulta dalla discussione che abbiamo fatto appunto sulla spia frecce ed il fatto che lo strumento sip utilizza il cablaggio originale e tramite dei diodi si può farlo funzionare appunto.

 

Devi decidere tu quale strada vuoi intraprendere e se colleghi tutto l'impianto in continua sotto chiave allora anche io ti consiglio di usare un relè, mentre se con la chiave fai andare solo la strumentazione magari non serve.

 

Bello usare anche lo spinotto originale del contatto chiave e fare un bel lavoro pulito.

Certo che poi se usi una strumentazione diversa allora sarebbe da far nuovo tutto il cablaggio di quest'ultima e non è compatibile con il "pettine" originale a meno che non ti pendi degli spinotti apposta e vediamo un po' cosa bisogna aggiungere esternamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto grazie per le info, anche io sono per fare il lavoro pulito...cercherò il comando chiave a 4 e sicuramente la batteria sarà vicino al regolatore originale. Proverò tutto a banco, il cablaggio è fuori dal telaio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti,

mi sono messo a giocare/capire l'impianto elettrico...ma ho scoperto che azionando il clacson viene interrotta la linea verso il regolatore di tensione.

È una cosa normale? Sinceramente a vespa montata/funzionante non ci avevo mai fatto caso.

Nel frattempo visto che non riuscivo a fare funzionare il contagiri dello strumento cinese ho ordinato lo strumento SIP, forse mi semplifica un pò il lavoro.

Tornando all' impianto stavo pensando di prendere il Blu dallo statore e realizzare una linea in CC a parte per faro e strumentazione per evitare questa interruzione creata dal clacson.

Cosa ne pensate?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il clacson funziona come sui px, la linea prima passa dal devio poi va al regolatore e se apri il contatto la corrente passa attraverso il clacson e va a massa nel regolatore per cui suona

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fai un impianto misto secondo me tieni il pulsante ed il clacson come sono, mentre la parte che alimenta il resto va in continua con la batteria e poco ti importa se quando suoni il clacson la batteria magari non si ricarica.

A mio avviso è la soluzione più comoda

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/3/2021 at 21:43, Ti sbagli ha scritto:

@Dany59e/o @IRCANODR177ne avevano usato uno su PX... Mi sembra...

Lo stò montando io sul mio PX.......ma ho stravolto l'impianto......e non so ancora dove collegare il filo del contagiri ( pensavo di provare collegarlo sul filo rosso della centralina )

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Dany59 ha scritto:

Lo stò montando io sul mio PX.......ma ho stravolto l'impianto......e non so ancora dove collegare il filo del contagiri ( pensavo di provare collegarlo sul filo rosso della centralina )

Io ho provato a collegarlo un po’ dappertutto...ma non sono mai riuscito a fare funzionare il contagiri 👿

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete provato anche il filtro segnale da mettere sul cavo candela della SIP/KOSO?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, ivan70 ha scritto:

Sei riuscito a far funzionare il contagiri?

Al momento il contagiri non lo so se funziona.......stò sistemando il serbatoio  mi manca il rilevatore del livello, ne ho uno ma non è compatibile con l'atacco al sebatoio, l'ho collegato fuori dal serbatoio e funziona, ma non posso metterlo nel serbatoio, quindi niente benzina e motore che non posso accenderlo e quindi al momento punto di domanda sul funzionamento del contagiri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/3/2021 at 13:52, McKenzie ha scritto:

Avete provato anche il filtro segnale da mettere sul cavo candela della SIP/KOSO?

 

Se fossi sicuro che funziona anche su questo contagiri lo prenderei al volo........è scritto che è per contakilometri sip e va impostato il numero di impulsi......

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Dany59 ha scritto:

Se fossi sicuro che funziona anche su questo contagiri lo prenderei al volo........è scritto che è per contakilometri sip e va impostato il numero di impulsi......

 

Esatto legge quante volete scocca la scintilla, va alimentato in continua e poi non so se funziona con altri strumenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie ha scritto:

 

Esatto legge quante volete scocca la scintilla, va alimentato in continua e poi non so se funziona con altri strumenti

Per alimentarlo in continua ...no problem , ho tutto l'impianto trasformato in continua.........il problema è se funziona con altri contagiri che non siano Sip.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho provato:

1- cavo attorcigliato al cavo candela

2- collegato al cavo delle luci

3- collegato all’uscita del regolatore, 12v ac regolata

4- collegato prima del regolatore, ac non regolata

5- collegato al filo rosso della bobina at

 

Risultato...non ha mai funzionato il contagiri, però se a banco provo a ad alimentarlo con un 12v cc e a togliere velocemente il contatto il contagiri da segni di vita 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ivan70 ha scritto:

Io ho provato:

1- cavo attorcigliato al cavo candela

2- collegato al cavo delle luci

3- collegato all’uscita del regolatore, 12v ac regolata

4- collegato prima del regolatore, ac non regolata

5- collegato al filo rosso della bobina at

 

Risultato...non ha mai funzionato il contagiri, però se a banco provo a ad alimentarlo con un 12v cc e a togliere velocemente il contatto il contagiri da segni di vita 

 

Grazie!

Sarebbe quasi da trovare un elettronico che ha un oscilloscopio e qualche almentatore per fare ulteriori prove.

 

Oppure scoprire qualcosa in più dalla provenienza, magari ha qualche accessorio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this