giangievo

BFA 306 Ok, si comincia......

Recommended Posts

2 minuti fa, P.Paolo ha scritto:

ciao, mi sa che gli incubi te li fa venire lui............

 

I carter al tatto che impressione ti fanno?

 

Infine permettimi una  una riflessione personale per il cambio,

Il cambio arcobaleno Piaggio,così come il bgm pro date le quantità industriali,o comunque in numeri completamente diversi da Crimaz e da Benelli, vengono commissionati e prodotti in Oriente,dove in questi luoghi,come oramai è noto a tutti il costo della manodopera è infinitesimale rispetto al nostro,di riflesso inciderà in modo esponenziale il costo al dettaglio.

Premetto che non ho mai avuto per le mani ne un cambio Crimaz, neppure un Benelli, mi chiedo se l'onere del 250% in più rispetto al cambio Piaggio è realmente palpabile??

Circa i carter ti saprò dire qualcosa appena arrivano, Sip li ha in produzione, attendo con ansia, per altro  se li prendi ricordati l'ingranaggio dell'accensione, la leva e l'albero dove alloggia il cluster specifici per BFA, altrimenti poi devi modificare, e se devi ancora prendere l'accensione, c'è quella specifica col volano tornito ad hoc,

In merito al discorso cambio le tue considerazioni sono legittime, le economie di scala fanno sicuramente in modo che un prodotto di grande serie costi meno di uno artigianale e magari sia altrettanto funzionale. Avendo in mano Benelli ti posso dire che a livello di costruzione e finitura siano decisamente superiori al cambio Piaggio, se valga il 250% di uno di serie credo però rimanga un enigma risolvibile esclusivamente provando, ma da vedere mi pare fatto proprio bene.....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno!

Nella scelta cambio ho escluso BGM per via delle molte foto che ho trovato in rete di cambi consumati in modo strano sulle dentature dopo pochi km, i Piaggio attuali perchè sono totalmente made in india e non mi fido, i cambi del Climax non esistono per me. Rimanevano papabili Benelli, Faio e DRT.

 

Mi sa tanto che gli incubi sono reciproci 🤣🤣🤣

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, giangievo ha scritto:

 se li prendi ricordati l'ingranaggio dell'accensione, la leva e l'albero dove alloggia il cluster specifici per BFA, altrimenti poi devi modificare, e se devi ancora prendere l'accensione, c'è quella specifica col volano tornito ad hoc,

 

ciao,l'accensione è quella dedicata da Sip,per il discorso ingranaggio avviamento ecc lo so.

 

Che scarico gli metti?Io credo il BFA 306 

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, P.Paolo ha scritto:

ciao,l'accensione è quella dedicata da Sip,per il discorso ingranaggio avviamento ecc lo so.

 

Che scarico gli metti?Io credo il BFA 306 

Dipende da che ne vuoi fare della vespa, lo scarico di BFA da quel che dicono i grafici mi pare pensato per togliere coppia sotto dove c'è poco raffreddamento ed evitare danni alla trasmissione garantendo un allungo maggiore, quelli sviluppati da Sip e dintorni mi paiono più votati alla coppia e al turismo, per come e quanto la userò personalmente metterò il BFA, ma ci farò credo non + di 1000 km l'anno.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, giangievo ha scritto:

Dipende da che ne vuoi fare della vespa, lo scarico di BFA da quel che dicono i grafici mi pare pensato per togliere coppia sotto dove c'è poco raffreddamento ed evitare danni alla trasmissione garantendo un allungo maggiore, quelli sviluppati da Sip e dintorni mi paiono più votati alla coppia e al turismo, per come e quanto la userò personalmente metterò il BFA, ma ci farò credo non + di 1000 km l'anno.....

ciao,io magari 2000 e predisporre una revisione ogni 2 anni,per gli altri 18.000 km all'anno c'è lei (fotondr), prearcobaleno fondo scala facile e poi va oltre,con la 24/63 parti da fermo in seconda in modo naturale, comunque andrà revisionata una volta all'anno

 

 

IMG_20210111_164119_resized_20210111_0443px bianco cosmic.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/2/2021 at 12:55, giangievo ha scritto:

Dipende da che ne vuoi fare della vespa, lo scarico di BFA da quel che dicono i grafici mi pare pensato per togliere coppia sotto dove c'è poco raffreddamento ed evitare danni alla trasmissione garantendo un allungo maggiore, quelli sviluppati da Sip e dintorni mi paiono più votati alla coppia e al turismo, per come e quanto la userò personalmente metterò il BFA, ma ci farò credo non + di 1000 km l'anno.....

ciao,mi traduci meglio il discorso di togliere la coppia sotto, il raffreddamento ecc ecc?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguendo il discorso fatto da Fabio nel post del motore da 74 cv in effetti lui stesso asserisce di aver riprogettato la scarico per avere la potenza + in alto e scaricare meno coppia in basso, se ci pensi la cosa è logica, meno stress sulla trasmissione che rimane quella di un motore che dì origine fa 12 cv, analogamente il particolare sistema di raffreddamento col volano della vespa fa sì che all'aumentare dei giri l'efficienza di dissipazione aumenti, per cui avere sì cv e coppia ma  + in alto fa sì che la ventola abbia maggior potere di raffreddare rispetto ad un motore con ginocchio di coppia e potenza sviluppati prima.

I tedeschi, da quel che mi par di intendere, vuoi per gusto personale vuoi forse anche per motivi omologativi si son messi a produrre marmitte per il 306 con caratteristiche di erogazione più portate ad erogar coppia in basso, la loro padella, ma anche le espansioni che hanno creato, hanno una badilata di coppia e cv molto prima di quelli che esprime il tutto con lo scarico BFA, la mia impressione però è che, olte alle problematiche in termini di raffreddamento e tenuta il tutto diventi anche meno gestibile a livello di guida, parlano di 60 nm di coppia, e se arrivano presto e tutti assieme per me da guidare diventa difficile e poco divertente...... Parere personale, chiaramente....

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto giusto certo, io però ne dico un'altra... La coperta è corta... I limiti sono tanti... Su un banco vespa large non è che si possano fare 12000 giri per più tempo di qualche lancio sul banco frenato... Andarci per strada e fare dei km, anche se pochi, secondo me è un'altra cosa.

Questo per dire che il ragionamento di Fabio certamente fila ma giocoforza per girare "alto" bisogna ridurre al minimo indispensabile il peso del volano e della frizione oltre ad aver tutto bilanciato pena incorrere in vibrazioni alla lunga nocive ecc.

Ad ogni modo se Fabio ha progettato la marmitta per fare XXmila giri avrà sicuramente tenuto conto di tutto il resto.

Gianluca buon lavoro!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho ancora in mano la frizione, ma dovrebbe essere molto leggera, il volano che suggeriscono pesa mi pare 1,3 kg, per cui perifericamente c’è poca massa mentre l’albero è decisamente pesante, il tutto mi pare concepito per fare tanti giri, non vedo l’ora di verificare il tutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque deve avere lo stesso ciccia ai bassi, non credo abbia la stessa erogazione del malossi mhr a valvola con il SI,credo che un 306  anche se l'espansione è votata ai giri,con una primaria 23/65 a 50 kmh in 4à ruotando la manopola oltre alla schiena dovrebbe riprendere in modo pieno e lineare, diversamente se devo tenere il dito sulla frizione monto la marmitta da coppia e per raffreddare mi invento un raffreddamento ad olio con il piccolo radiatore sotto la pedana. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli yankees sostengono, a ragione a mio parere. che there's no replacement for displacement, la cilindrata aiuta, poi è ovvio che ci sono parecchie maniere di fare 50 cv, un diesel li può fare a 1500 giri e finire a 1800 e un wankel a 15000 giri avendo poca coppia, qui però stiamo parland comunque di valori di coppia e potenza non riscontrabili su qualunque altro motore derivato dal concetto originale Vespa...... Se hai una bancata di un MHR 221 e la paragoni con le tre del video che avevo postato nel thread dei 74 cv già un'idea te la fai, la scelta è tra avere tra i 5 e i 12 cv in + da 4000 a 8000 giri e finire lì oppure averli in meno in quel range ma allungare oltre i 10.000 giri ed avere 10 cv di potenza in +, son scelte del tutto personali, a mio modo di vedere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da considerare sempre cosa vuol dire avere un pistone grande su un motore a 2 tempi in base a corsa ed alesaggio farlo girare molto alto

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie ha scritto:

Da considerare sempre cosa vuol dire avere un pistone grande su un motore a 2 tempi in base a corsa ed alesaggio farlo girare molto alto

Ah, verissimo questo, con una massa alterna in movimento così importante le forze in gioco diventano notevoli, la corsa corta aiuta, però... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non preoccupatevi del sotto, ne ha de vendere. Parlate di qualcosa che non avete mai provato, metteteci su il culo e fatemi sapere.

Non è materiale adattato agli ingombri degli organi interni Piaggio.

C'è un albero come si deve, cuscinetti anche, lamellare al carter messo dove deve essere messo e cilindro con travaseria fatta come vuol fatta.

Il volano vuol leggero per diversi motivi, la massa la fa l'albero, non è mai un bene avere masse lontano ed esterne ai cuscinetti, e con la reazione che ha al gas con un volano pesante l'accoppiamento conico è sempre a rischio.

Quell'arnese con 24-63 e cambio arcobaleno, stacca l'avantreno da terra nel cambio terza-quarta.

 

 

 

 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, giangievo ha scritto:

Gli yankees sostengono, a ragione a mio parere. che there's no replacement for displacement, la cilindrata aiuta, poi è ovvio che ci sono parecchie maniere di fare 50 cv, 

ciao,

 

E si, gli yankees come dargli torto , il mio Hemi 5,7 in solo accelerazione da fermo, o se premo fino in fondo il pedale la lancetta del contagiri svetta verso i 5000' per poi fermarsi a 5500',altrimenti premendo dolcemente il pedale dell'acceleratore con il pollicione del piede dx il cambio marcia, al max lo fa intorno ai 2500',aggiungo che da quando ho fatto fare lo scarico separato (ogni bancata ha il suo tubo di scarico con il proprio silenziatore della thrush) con il tubo di compensazione HPIPE addirittura a 45 mph (1500') se premi dolcemente il pedale, riprende senza mai scalare dall''over drive sino a 113mph,velocità in cui interviene il limitatore.

 

A proposito di big bore, eccoti un pasticcino...............

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Fabio b. ha scritto:

Non preoccupatevi del sotto, ne ha de vendere. Parlate di qualcosa che non avete mai provato, metteteci su il culo e fatemi sapere.

 

C'è un albero come si deve, cuscinetti anche, lamellare al carter messo dove deve essere messo e cilindro con travaseria fatta come vuol fatta.

 

 

Il volano vuol leggero per diversi motivi, la massa la fa l'albero, non è mai un bene avere masse lontano ed esterne ai cuscinetti, e con la reazione che ha al gas con un volano pesante l'accoppiamento conico è sempre a rischio.

 

 

Quell'arnese con 24-63 e cambio arcobaleno, stacca l'avantreno da terra nel cambio terza-quarta.

 

 

 

 

 

minchia sto male!!!!😴:Smoking:

  • Mi Piace 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, giangievo ha scritto:

Fatico a credere che ci stia sotto alla Vespa.......🥶

WhatsApp Image 2021-03-10 at 11.48.08.jpg

Figa........😱

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, giangievo ha scritto:

Fatico a credere che ci stia sotto alla Vespa.......🥶

 

Ce lo farai sapere, occhio alle rotonde ed ai marciapiedi

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, solovalvola ha scritto:

Secondo me deve stare attento anche a scenderla dal cavalletto...

verrà così

px giallo.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quel che vedo è rialzata, e fin lì poco male, già la mia è + alta di 2 cm e qualcosa, l'importante è che ci stia su la pancia se capiterà di fare qualche trasferimento, al limite se ci fossero dei problemi si farà una modifica genetica al fianchetto, comunque se viene come in foto non è un gran problema, mi sembra sufficientemente in alto la marmitta....... Appena arrivano i Pwm 40 direi che possiamo provare a mettere tutto insieme.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.