flatart

Rotto il cambio

Recommended Posts

2 ore fa, Pulun ha scritto:

Io nel millenovecentonovantotto quando mi sono iscritto al Vespaclub Italia e più precisamente al Vespaclub Monferrato, ho conosciuto il mitico Sergio, un meccanico Piaggio ormai in pensione che un giorno mi ha fatto entrare "dal retro" dell'officina e mi ha raccontato i tempi in cui andava a Pontedera a fare i "corsi di aggiornamento" per la riparazione di Vespe small, large e Ape... Allora mi raccontava tutte le procedure di montaggio e smontaggio che gli insegnavano ai corsi e mi faceva vedere tutti gli appositi attrezzi originali per montare e smontare seguendo appunto la procedura corretta di mamma Piaggio.

Per cianfrinare correttamente lo stelo ad esempio c'era una piattina temprata da infilare in piedi nel pertugio dell'albero del secondario dove si infila la crociera e sul lato dello spessore aveva proprio una croce sul quale bisognava ribadire il filetto dello stelo.

Non si batte col martello direttamente sullo stelo ma c'era un punzone di alluminio cavo ecc ecc.

Solo per large e small c'erano una tonnellata di attrezzature... Più un'altra tonnellata solo per l'apecar... Ma lui stesso aveva ammesso di non averle mai usate se non una volta o due all'inizio appena tornato da Pontedera... 😂

 

ciao Paolo,vedi che le cose le sai?????????? Modestone :Smoking:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora morale della favola l'albero del secondario è da buttare, ha tutti gli spigoli vivi che fanno attrito e non riuscivo neanche a sfilare gli ingranaggi. Anche alcuni ingranaggi hanno le battute della crociera rovinate. 

In sintesi il cambio é da buttare. Per fortuna ho un cambio originale Piaggio tenuto molto bene che avevo preso a novegro a buon prezzo purtroppo è il vecchio tipo con crociera bombata e quarta da 35 che a me non piace ma me la faccio andare bene che non voglio spendere una fortuna. 

I carter x fortuna sono salvi. A sto punto visto che è aperto ne approfitto e cambio pure i cuscinetti, frizione parastrappi ecc ecc gli faccio una revisione generale 

Vabbé alla fine pensavo peggio avendo già un cambio di riserva dovrei cavarmela con poco

Speriamo bene 

IMG_20200911_234436_copy_1382x2182.jpg

IMG_20200911_234119_copy_1382x2085.jpg

IMG_20200911_234141_copy_1382x2153.jpg

IMG_20200911_234201_copy_1382x2101.jpg

IMG_20200911_234548_copy_1382x1870.jpg

IMG_20200911_213524_copy_1382x1843.jpg

IMG_20200911_234007_copy_1382x1918.jpg

IMG_20200911_234058_copy_1382x2249.jpg

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, flatart ha scritto:

Allora morale della favola l'albero del secondario è da buttare, ha tutti gli spigoli vivi che fanno attrito e non riuscivo neanche a sfilare gli ingranaggi. Anche alcuni ingranaggi hanno le battute della crociera rovinate. 

In sintesi il cambio é da buttare. Per fortuna ho un cambio originale Piaggio tenuto molto bene che avevo preso a novegro a buon prezzo purtroppo è il vecchio tipo con crociera bombata e quarta da 35 che a me non piace ma me la faccio andare bene che non voglio spendere una fortuna. 

I carter x fortuna sono salvi. A sto punto visto che è aperto ne approfitto e cambio pure i cuscinetti, frizione parastrappi ecc ecc gli faccio una revisione generale 

Vabbé alla fine pensavo peggio avendo già un cambio di riserva dovrei cavarmela con poco

Speriamo bene 

IMG_20200911_234436_copy_1382x2182.jpg

IMG_20200911_234119_copy_1382x2085.jpg

IMG_20200911_234141_copy_1382x2153.jpg

IMG_20200911_234201_copy_1382x2101.jpg

IMG_20200911_234548_copy_1382x1870.jpg

IMG_20200911_213524_copy_1382x1843.jpg

IMG_20200911_234007_copy_1382x1918.jpg

IMG_20200911_234058_copy_1382x2249.jpg

ciao,il mio vecchio 225 montato sui carter originali del mio 200 prearcobaleno,aveva lo stesso cambio di quello che metterai.

Ho percorso 25.000 km ma a 6.000 ho rifatto la crociera e ho montato la crimaz. Sicuramente aveva meno potenza del tuo,ma la coppia era oltre 2,2 kgm a 3000',in 19.000 km non ha fatto una piega

P.S. non sono capace di impennare,quindi non ho mai impennato,mai sfrizionato e cambiavo l'olio max ogni 3000 km

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, flatart ha scritto:

quarta da 35

No dai la quarta da 35 no...

 

Investi un 20ino o un 30ino e su ebay la trovi una quarta da 36...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché avete tutti la fissa della quarta “corta”? io vivo in pianura che più pianura non si può e mi tengo la quarta da 35, c’è l’avevo sul 221 e me la tengo sul 232 👌

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Pulun ha scritto:

No dai la quarta da 35 no...

 

Investi un 20ino o un 30ino e su ebay la trovi una quarta da 36...

Si mi sa che la prendo anche a me la 35 mi fa cacare, troppo distacco dalle terza. 44euri su 10 pollici 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, FedeBO ha scritto:

Perché avete tutti la fissa della quarta “corta”? io vivo in pianura che più pianura non si può e mi tengo la quarta da 35, c’è l’avevo sul 221 e me la tengo sul 232 👌

Non è che sia proprio una fissa... Sugli over 200 va anche bene la quarta 21/35 nel senso che anche se si sente comunque tanto il cambio marcia la coppia che ti dà la alta cilindrata ti permette comunque di tirare sempre la quarta lunga... Sui 177/187 però la musica cambia... A meno che sia un super 177 o che si vada a montare un quadruplo/primario con la quarta da 20... E quello di flatart è un 177 e lui mi pare voglia montare un primario originale.

Comunque anche io abito in pianura che le uniche salite sono i cavalcavia ma mi è capitato spesso di avere vento contrario che è come abitare in collina... Il mio 177 stanco si sarebbe piantato nel cambio terza-quarta.

Poi che sia una moda o no, non so quanti motori large elaborati ci siano in giro con la 21/35...

Edited by Pulun

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Pulun ha scritto:

... Sugli over 200 va anche bene la quarta 21/35 nel senso che anche se si sente comunque tanto il cambio marcia la coppia che ti dà la alta cilindrata ti permette comunque di tirare sempre la quarta lunga... Sui 177/187 però la musica cambia

Comunque anche io abito in pianura che le uniche salite sono i cavalcavia ma mi è capitato spesso di avere vento contrario che è come abitare in collina... Il mio 177 stanco si sarebbe piantato nel cambio terza-quarta.

 

ciao, con il 221 a valvola con la 4à da 36 dovevo consultare le previsioni del vento.

Fu in quella occasione che conobbi ventuski.com, mi dava in tempo reale e in previsione la direzione e la velocità del vento,per cui quando uscivo di casa per fare una gita, già sapevo le prestazioni che avrei raggiunto con la Mia Vespa e  se prendere il Maalox oppure no

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao, con il 221 a valvola con la 4à da 36 dovevo consultare le previsioni del vento.

Fu in quella occasione che conobbi ventuski.com, mi dava in tempo reale e in previsione la direzione e la velocità del vento,per cui quando uscivo di casa per fare una gita, già sapevo le prestazioni che avrei raggiunto con la Mia Vespa e  se prendere il Maalox oppure no

E se avessi avuto la quarta da 35?

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Il_Barone ha scritto:

 

Questo non lo accetto

ciao, adesso vedrai che McKenzie interverrà dicendo di rimanere in OT

Impennare non vuol dire essere un ottimo conduttore,io non sono portato a impennare,sono uno zero.

Detto questo, l'unico mezzo a due ruote con il quale facevo anche dei km in mono ruota era la Honda xr600r (1990),140 kg pur non essendo potentissima credo intorno ai 40 hp alla ruota,con 5 kg di coppia ai bassi e una predisposizione ad alleggerire l'avantreno,ma nello stesso tempo bilanciatissima.Partivi sempre in 2à ,mettevi la terza,colpetto e veniva su con dolcezza,riuscendo a passare alla 4à e 5à marcia sempre in mono,nel caso si alzava oltre bastava giocare con la manopola del gas,raramente ho bilanciato con il freno.LA giovinezza codio

 

Honda-XR600R-90-01.jpg

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho ordinato i pezzi e sono in attesa. Nel mentre ho smontato l'albero, l'ho messo sui coltelli e lho trovato un bel po scentrato, sulle estremità vicino ai filetti era fuori di circa 8 centesimi. 

L'albero è un tameni con circa 10000km, quando lo avevo montato lo avevo centrato. 

Possibile che si sua scentrato così in manco 10000km?

Ora non so se rimetterlo a posto a mazzate o comprarne uno nuovo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, flatart ha scritto:

Ho ordinato i pezzi e sono in attesa. Nel mentre ho smontato l'albero, l'ho messo sui coltelli e lho trovato un bel po scentrato, sulle estremità vicino ai filetti era fuori di circa 8 centesimi. 

L'albero è un tameni con circa 10000km, quando lo avevo montato lo avevo centrato. 

Possibile che si sua scentrato così in manco 10000km?

Ora non so se rimetterlo a posto a mazzate o comprarne uno nuovo 

ciao, buttalo via o fai la mia fine  

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, flatart ha scritto:

Ho ordinato i pezzi e sono in attesa. Nel mentre ho smontato l'albero, l'ho messo sui coltelli e lho trovato un bel po scentrato, sulle estremità vicino ai filetti era fuori di circa 8 centesimi. 

L'albero è un tameni con circa 10000km, quando lo avevo montato lo avevo centrato. 

Possibile che si sua scentrato così in manco 10000km?

Ora non so se rimetterlo a posto a mazzate o comprarne uno nuovo 

questo era il Pinasco C62

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

si visto che è tutto aperto quasi quasi cambio anche l'albero e vaffanculo che non vorrei dover riaprire tutto a breve. Ora la domanda è quale albero prendere senza spendere i soldi di un rene...

Sono indeciso tra un Mazzucchelli spalle piene C60 B110 che sono fatti in acciaio cementato K2D quindi dovrebbero essere abbastanza buoni e il nuovo albero SIP (che poi sarebbe Primatist) di cui però non so assolutamente niente. Tra l'altro un mazzuccheli spalle piene in C57 B105 ce l'ho già sul mio secondo motore e non mi ha dato problemi anche se non ci ho fatto tantissimi km.

A sto giro preferirei uno spalle piene tanto di passaggio in aspirazione ce ne ho a sufficienza direi

Il massimo sarebbe il Malossi spalle piene ma minkia costa piu di 400 euri e non me la sento. I pinasco non li voglio neanche vedere in foto visto che  dopo qualche migliaio di KM mi ha preso gioco la gabbia della testa di biella (albero da buttare). Ci sarebbero anche i DRT ma non mi convince, sarà la storia della crociera DRT che si è frantumata (magari x colpa mia sia chiaro) però quando prendo ste legnate io poi divento molto diffidente cioè croce sopra (non crociera😝).

BGM e tutte quelle marche che ci mettono solo sopra il nome  e non si sa che li czzo produce tenderei ad evitarli.

Vabbuò mo ci penso un po' e vediamo. Consigli sono ben accetti

aaa.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono gli spalle piene maceur... a cui però escono gli inserti in bachelite.

Il mazzuchelli se hai già una buona esperienza potrebbe essere la tua scelta.

Sip li fa anche a spalle piene? Esiste qualcosa BGM?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio ma smonti uno Special Lip per montare uno spalle piene, come mai?

Boh io non vorrei essere di parte ma secondo me Mazzucchelli per un utilizzo pseudonormale va abbastanza bene e che sappia io degli alberi Mazzucchelli per largeframe non si è mai tranciato il cono... Certo che se uno gli monta un volano da 3 kg e mezzo squilibrato come pochi e poi il motore fa 9000 giri...

Ma mi sembra che ci sia in commercio da poco anche il nuovissimo albero VMC per PX o perlomeno così ho visto su Faccialibro in giro... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Pulun ha scritto:

Che poi sono i vecchi tameni :icon_mrgreen:

 

pistone mhr rigato.jpg

images (1) (1).jpg

nel video che grinta il chitarrista!!!!!!!!!!!!

Edited by P.Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Pulun ha scritto:

Flavio ma smonti uno Special Lip per montare uno spalle piene, come mai?

Boh io non vorrei essere di parte ma secondo me Mazzucchelli per un utilizzo pseudonormale va abbastanza bene e che sappia io degli alberi Mazzucchelli per largeframe non si è mai tranciato il cono... Certo che se uno gli monta un volano da 3 kg e mezzo squilibrato come pochi e poi il motore fa 9000 giri...

Ma mi sembra che ci sia in commercio da poco anche il nuovissimo albero VMC per PX o perlomeno così ho visto su Faccialibro in giro... 

lo special lip lo avevo messo perchè avevo gia qual tameni e non volevo comprarne uno nuovo. Altrimenti avrei già preso lo spalle piene

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, P.Paolo ha scritto:

 

pistone mhr rigato.jpg

images (1) (1).jpg

nel video che grinta il chitarrista!!!!!!!!!!!!

Ma tu non fai testo sei come Re Mida (al contrario però) hahaha.

Baci 😘

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Pulun ha scritto:

Ma tu non fai testo sei come Re Mida (al contrario però) hahaha.

Baci 😘

ciao, si hai ragione.Ho mandato un reclamo per raccomandata a Dionisio

Edited by P.Paolo
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, P.Paolo ha scritto:

questo era il Pinasco C62

 

Se guardi bene vedi che le lancette crescono entrambe, (non viene naturale perché non li ha posizionati entrambi con la lancetta dritta, ma non conta ) non crescono uguali 1 decimo una e 2 l altra ma la distanza non è uguale  , una forse è più spaciata 

Cioè intendo quel albero non è girato ma si è aperto come spanciato, purtroppo succede molto spesso. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.