fftech_3d

Gruppo termico derivazione scooter su carter vespa?

Recommended Posts

Salve ragazzi, da un po' ho un'idea forse un po' azzardata... vorrei preparare un motore per una vespacross con un cilidro derivazione scooter.

 

L'idea alla base consiste nel fatto che si trovano delle ottime termiche, con travaseria di tutto rispetto a prezzi davvero stracciati sul mercato dell'usato; prezzi del tutto diversi da quelli dei cilindri vespa.

Questo motore a cui pensavo sarà assemblato in economia, senza troppe pretese, un esperimento.

Ho un paio di carter con la valvola andata e travasi cannibalizzati da sfruttare per un progetto del genere, ma non ho esperienze a riguardo.

 

Pensavo a un cilindro per minarelli verticale (per intenderci quello con l'aspirazione lamellare) in alluminio, come l'Athena sport, essendo ad aria eviterei i radiatori, oppure qualche termica per carter Piaggio.

L'ideale sarebbe un cilindro con fasi più basse, quindi eviterei i vari cilindri trofeo o simili in modo tale da accordarsi meglio con il cambio vespa.

 

Il cilindro del minarelli verticale sarebbe molto interessante, sia per l'ammissione lamellare (anche se migliorabile) al cilindro e per il fatto che l'interasse dei prigionieri a quanto pare è simile.

Ho visto che esiste una termica athena per minarelli LC corsa 43, il che sarebbe l'ideale ma è di difficile reperibilità.

 

Come configurazione pensavo a una cosa di simile:

Cilindro piaggio/minarelli aria usato adattato tramite basetta;

Ammissione lamellare al carter/ cilindro;

Albero c43 con eventuali accorgimenti;

Rapporti originali a denti elicoidali;

Scarico derivazione scooter;

Carburatore PHBG 21;

Cambio 4 marce originale;

Accensione derivazione minarelli orizzontale con ventola polini (già sperimentata) peso 800g circa;

Frizione vespa hp 6 molle rinforzata.

 

Sarebbe interessante ricevere informazioni da qualcuno che si è gia cimentato in questi esperimenti, magari vedere un motore che gira :)

Cosa ne pensate? Premetto che il motore non circolerà su strada, quindi mi interessa poco il fattore affidabilità e velocità di crociera; verrà montato su una vespa utilizzata in campagna per divertimento...

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao... la cosa è interessante, ma è uno di quei progetti che con i macchinari giusti si porta a termine facendo esperienza, altrimenti fa fare i lavori viene a costare parecchio.

 

@Colui il quale si era dedicato in un esperimento ad aria... e c'è la discussione proprio qui.

 

Piuttosto puoi consideare che ci sono alberi corsa 45 e 47 anche a spalle piene e potrebbero fare al caso tuo

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, McKenzie ha scritto:

Ciao... la cosa è interessante, ma è uno di quei progetti che con i macchinari giusti si porta a termine facendo esperienza, altrimenti fa fare i lavori viene a costare parecchio.

 

@Colui il quale si era dedicato in un esperimento ad aria... e c'è la discussione proprio qui.

 

Piuttosto puoi consideare che ci sono alberi corsa 45 e 47 anche a spalle piene e potrebbero fare al caso tuo

Per le lavorazioni non ho problemi, ho i mezzi giusti per fare questo adattamento, l unica incognita è la effettiva resa e la scelta del cilindro. Anche se sono più orientato su un cilindro per Minarelli verticale da montare girato, quindi con il carburatore dietro. In modo tale da escludere il problema del lamellare al carter e la marmitta, sicuramente più facile da adattare. Sarebbe interessante leggere questa discussione, ora la cerco qui 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi fare una cosa proto sposti l'ammotizzatore con un leveraggio, ti fai l'aspiazione al carter dietro con un bel pacco lamellare, saldi bene il tutto e poi ripendi in mano i piani con la fresa... usi un cilindro raffreddato ad acqua con la PVL come accensione e se ci metti un cambio serio hai un gran bel prototipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei evitare di fare questi interventi invasivi.. e purtroppo non ho una fresatrice ma solo i tornio, avrei bisogno di una rettifica. Fra l'altro il progetto dovrà essere il più economico possibile cercando di riutilizzare pezzi che ho gia in casa. L'idea di montare cilindri a liquido è allettante per la grandissima scelta, posso montare da un base a un big bore senza problemi, ma dovrei accontentarmi di un pacco avvitato al carter...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno conosce l'interasse dei prigionieri cilindro del minarelli verticale? Ho letto in giro che è simile a quello vespa ma non riesco a trovare le misure da nessuna parte. Mi servirebbe anche il diametro esterno della camicia che va dentro i carter 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricordo di qualcuno che aveva adattato un cilindro dello skipper 125 se non vado errato . Secondo me da un 70 cc non tiri fuori granché 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per come la penso io non ha molto senso adattare un cilindro di quel genere.. tanto vale investire qualcosa di più e fare un proto rotax. Anche perché significa investire molto in altre parti del motore, albero serio, frizione, cestello, cambio ecc.. Avevo pensato al 70 proprio per l'economia del progetto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non trovò la discussione , ma sempre se non ricordo male gli adattamenti da fare non erano molti, anzi fu scelto per quel motivo . Comunque ti seguo con interesse 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

... Non so perché porta alla risposta di Simonjge79... Però il post è quello.

 

Montare quel cilindro ha un costo, montare un proto rotax ne ha un altro, oltre al fatto che con quel gruppo termico skipper si può tenere raffreddamento ad aria forzata e cuffia...

Edited by Iago

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente i costi sono diversi ma secondo me non troppo distanti.. per quanto riguarda l'albero necessità un albero specifico corsa 54, occorre barenare i carter e l imbocco del cilindro, saldare e spianare il piano di appoggio.. ecc. Fra l altro non sono cilindri così facili da trovare usati. Per quanto riguarda i cilindri da scooter c'è un mondo, hanno travasi piccolini, quindi con una basetta di adattamento si risolve facilmente, posso montarli sia raffreddati ad aria che a liquido (derivazione piaggio o Minarelli orizzontale) e posso sfruttare un bel po' di materiale che ho già a casa come rapporti, frizione carburatore ecc.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per rest are in economic prenderei il 70 vmc alu... 47€ alu traversino monofascia🤣🤣

Ce solo ad aria lo trovi su avotecnica

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Emil RCG ha scritto:

Per rest are in economic prenderei il 70 vmc alu... 47€ alu traversino monofascia🤣🤣

Ce solo ad aria lo trovi su avotecnica

Ciao Emil ;), per costare così poco da nuovo mi sa che non sarà proprio di qualità 🤣... Preferisco prendere un cilindro usato a quel prezzo ma di un marchio discreto. Ma quale prendere? Devo dire che sono più orientato sul minarelli corsa 43.. ma non conosco il cilindro, ne le misure, dovrei proprio avventurarmi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora non è certo.. l unico vantaggio che ha è il pacco al cilindro che mi eviterebbe un bel po' di sbattimenti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, la soluzione che ho adottato io per montare il cilindro dello skipper è la via piu semplice perché ho utilizzato i carter quattrini per il 200 che in pratica erano già pronti, mancavano solo i fori dei prigionieri che anche senza grandi attrezzature si riescono a fare in modo preciso. Poi anche per l'albero l'originale dell'M200 ha già il piede di biella per lo spinotto da 16 e anche quello è pronto.

Marziali tanti anni fa, quando ancora non c'erano tutti questi carter nuovi, l'aveva adattato su quelli originali.

Ricordo un vecchio post

su et3.it dove diceva che solo di lavorazioni ai carter aveva speso 1000 euro. Come costi siamo li....

Per il lavoro che vuoi fare te in corsa corta devi vedere che i fori dei prigionieri sul cilindro non cadano come posizione sopra a quelli dei carter altrimenti fare una piastra avvitata non sara facile. 

Se sarà possibile farla considera anche lo spessore, se troppo sottile come quella che avevo fatto inizialmente io c'è il rischio che si pieghi. 

Se dai conti che farai per trovare il giusto spessore in funzione delle fasi, corsa, lunghezza Biella, rdc squish, ecc ecc ti dovesse venire troppo sottile valuta di abbassare i carter per guadagnare mm.

Data la mia triste esperienza (vero anche che la cilindrata è molto piu alta) la farei almeno da 10 mm.

Buon lavoro!

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Dinu ha scritto:

Ciao, la soluzione che ho adottato io per montare il cilindro dello skipper è la via piu semplice perché ho utilizzato i carter quattrini per il 200 che in pratica erano già pronti, mancavano solo i fori dei prigionieri che anche senza grandi attrezzature si riescono a fare in modo preciso. Poi anche per l'albero l'originale dell'M200 ha già il piede di biella per lo spinotto da 16 e anche quello è pronto.

Marziali tanti anni fa, quando ancora non c'erano tutti questi carter nuovi, l'aveva adattato su quelli originali.

Ricordo un vecchio post

su et3.it dove diceva che solo di lavorazioni ai carter aveva speso 1000 euro. Come costi siamo li....

Per il lavoro che vuoi fare te in corsa corta devi vedere che i fori dei prigionieri sul cilindro non cadano come posizione sopra a quelli dei carter altrimenti fare una piastra avvitata non sara facile. 

Se sarà possibile farla considera anche lo spessore, se troppo sottile come quella che avevo fatto inizialmente io c'è il rischio che si pieghi. 

Se dai conti che farai per trovare il giusto spessore in funzione delle fasi, corsa, lunghezza Biella, rdc squish, ecc ecc ti dovesse venire troppo sottile valuta di abbassare i carter per guadagnare mm.

Data la mia triste esperienza (vero anche che la cilindrata è molto piu alta) la farei almeno da 10 mm.

Buon lavoro!

Ciao! eh si.. il costo per la modifica dei carter non è indifferente, per questo non voglio imbattermi in un lavoro simile, tantomeno voglio acquistare dei carter quattrini per un progettino del genere... Per la piastra condo di farla sui 15 mm, cilindro permettendo.. eventualmente potrei togliere qualche mm dal cilindro mediante tornitura. Il problema dei prigionieri potrebbe far terminare il progetto ancor prima di iniziare.. infatti sto cercando di reperire qualche informazioni dui cilindri minarelli o piaggio. I piaggio hanno l'interasse molto diverso da quello vespa (48x48), anche se credo che sia l'adattamento migliore in termine di prestazioni e reperibilità. Un'altra incognita è la questione fasatura, dato che i cilindri piaggio nascono per corsa 39,3...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'alternativa al minarelli verticale potrebbe essere il cilindro athena corsa 43 del minarelli orizzontale 🤔

Qualcuno ha esperienze con questo cilindro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, fftech_3d ha scritto:

Qualcuno conosce l'interasse dei prigionieri cilindro del minarelli verticale? Ho letto in giro che è simile a quello vespa ma non riesco a trovare le misure da nessuna parte. Mi servirebbe anche il diametro esterno della camicia che va dentro i carter 

46x46 diametro esterno canna gt 51mm parlando di Minarelli verticali. c'era versioni Eurocilindro 47x43 che avevano 48x48.   In foto gli eurocilindro aria al carter e h2o lamellare al gt.

20200904_204536.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao , per fare un lavoro del genere la cosa più semplice per conto mio sarebbe usare un cilindro di quelli con i prigionieri esterni, tipo gli stage , così ti fai la basetta e sei tranquillo senza impazzire , e si trovano a prezzi abbordabili, la cosa chiara è che non puoi andare al risparmi quando cerchi questi progetti "particolari" .

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, eltoni ha scritto:

Ciao , per fare un lavoro del genere la cosa più semplice per conto mio sarebbe usare un cilindro di quelli con i prigionieri esterni, tipo gli stage , così ti fai la basetta e sei tranquillo senza impazzire , e si trovano a prezzi abbordabili, la cosa chiara è che non puoi andare al risparmi quando cerchi questi progetti "particolari" .

Avevo pensato anch'io ai cilindri flangiati però non costano poco.. a quel prezzo tanto vale montare un cilindro vespa in alluminio

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, filipporace ha scritto:

46x46 diametro esterno canna gt 51mm parlando di Minarelli verticali. c'era versioni Eurocilindro 47x43 che avevano 48x48.   In foto gli eurocilindro aria al carter e h2o lamellare al gt.

20200904_204536.jpg

Quindi il Minarelli verticale ha l interasse più corto rispetto ai piaggio per scooter, sapresti dirmi invece l interasse dei prigionieri del minarelli orizzontale?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, fftech_3d ha scritto:

Quindi il Minarelli verticale ha l interasse più corto rispetto ai piaggio per scooter, sapresti dirmi invece l interasse dei prigionieri del minarelli orizzontale?

mi spiace non saprei dirti,non li ho mai utilizzati su carter vespa smal.   I Verticali invece ne ho fatti più di uno con termiche di derivazione p6 Eurocilindro,Facioli.  In ultimo ho fatto un 70 7t Malissi che montava in origine su Hm.    E vorrei fare un 2fast tipo Cateno 47x52 a prigionieri esterni.  Urlano come sirene,certo é che ti dicono bene, parlare di motori economici non direi. Anche perché c'è poi un lavoro dietro a finale e cambio ben piu oneroso che fare una basetta e applicarla al carter tipo rotax.

Video di Cateno 47x52 impressionante

 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.