0m8r4

Problema carburatore su 125 TS lamellare

Recommended Posts

No, posso solo dire che entrambi li abbiamo montati di scatola...almenochè lui non le abbia modificate ma non me lo ha detto ma non credo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari i tuoi carter sono inspiegabilmente più bassi e il tuo cilindro è fasato più basso per quello che non prende giri oppure boh ... Puoi provare a fare delle prove basilari tipo cambiare un paio di candele piuttosto che controllare la carburazione metti che sei davvero troppo grasso ancora adesso e allora sarebbe il motivo per il fatto che mura...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, 0m8r4 ha scritto:

Ho capito che non è un problema di primaria visto che non le tira tutte, ma sinceramente non so cosa fare, quindi mi sto limitando a fare delle prove...Accensione Piaggio della PX 2012 (quella con tante bobine), va bene su motori elaborati?

Credo ti fosse stato già detto 34275436781 volte... 😂

 

3 ore fa, Iago ha scritto:

Ciao... Hai confrontato le fasature del tuo cilindro con quelle di quello del tuo amico?

 

Non so se @0m8r4 l'abbia scritto, ma parlando con lui in privato e facendo due conti, quel cilindro già a circa 6500 mura anche nelle prime marce. Con la medesima marmitta ( sip road xl ) sul mio vmc stavo circa sui 8300-8500 giri nelle prime tre marce. Fasi standard come dichiarate da VMC e controllate da me ( circa 115-170). 

A meno che abbia 20 gradi di scarico in meno, io il problema lo vedo più di carburazione o lamella non adeguata.

Problema accensione? Non sono certo. Fosse stata un accensione Piaggio, uno potrebbe pensare che sia un problema di pick-up. Ma la Pinasco Flytech non avendo il pick-up potrebbe far supporre un problema di centralina. Ma quelle centraline IDM ti avvertono se stanno per andarsene, e lo fanno a tutti i giri, e poi ti abbandonano di colpo.

 

 

@0m8r4 ma ti sei messo a fare un po' di prove di carburazione o no? O continui a girare con getto da 135 e filtro? 🙄

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come prove di carburazione ero partito dal 145 e li ho provati tutti fino al 132, con fori da 4 e 2 mm (perchè non ho le punte da 3 e 5 che mi devo procurare). Non ho fatto la prova candela, lo ammetto, però vedo che è abbastanza fluida, non la sento tartagliare ne sento dei vuoti...Devo fare ancora la prova togliendo il filtro ma mi cago sotto perchè ho paura di smagrire troppo col 132 senza filtro 😂
 

Come anticipo sono a 23 di strobo, non vorrei andare a 24 perchè non ho un sensore di temperatura e temo di grippare...addirittura qualcuno mi ha consigliato 22.

 

Forse l'errore che ho fatto è stato quello di non lavorare il travaso fronte scarico (quello che chiamano terzo travaso di cui ignoravo l'esistenza).

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, 0m8r4 ha scritto:

Devo fare ancora la prova togliendo il filtro

Ma hai sempre provato col filtro fino adesso?  

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me il problema sta anche nell’anticipo variabile che ti toglie potenza oltre quel regime perché l’anticipo è troppo poco rispetto a quello che il motore vorrebbe a 6500 giri hai 17 gradi e con quell’anticipo il motore non va avanti......soprattutto magari se sei un pelo grasso. Se lo porti a 26 gradi iniziali probabilmente risolvi tutti i problemi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sempre col filtro e i due fori...quindi se ora ho il 132, senza filtro mi conviene mettere un 135?

Oddio 26° mi sembra troppo, magari uno bravo che sa dove mettere le mani potrebbe provare a 26 ma io non me la sento di arrivare a 26 di anticipo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/10/2020 at 18:15, IRCANODR177 ha scritto:

come già scrissi, il mio, con configurazione simile, a 700 km lo volevo tagliare col flessibile. pensa che a circa 2000 km l'ho depotenziato per usarlo da turismo, ho tolto la scorpion e messo una Faco-racing, tolto SI 26/26 Pinasco e messo 24 Dell'Orto il tutto con 23/64 dd. E tu vorresti accorciare?

 

Ma dopo i 700 km quando si è scatenato, avevi fatto altre modifiche o sempre con la stessa configurazione? Per me la 23/64 è un'utopia sul mio

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, 0m8r4 ha scritto:

 

Ma dopo i 700 km quando si è scatenato, avevi fatto altre modifiche o sempre con la stessa configurazione? Per me la 23/64 è un'utopia sul mio

dopo i 700 ogni giorno sempre di più, pensa che ora, con la padella faco, sono corto, mentre con la scorpion sarei giusto. Così ì molto divertente. Almeno, in 1a, di gas si alza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se intendi facendo una partenza normale ma aprendo subito il gas no, da il colpo ma non si impenna, se invece dici aprendo prima il gas e poi lasciando la frizione di colpo si, ma quello credo lo faccia anche una Vespa originale

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Denti grossi, quello dell'arcobaleno, se apro il gas da un bel colpo ma dire che impenna è esagerato..magari si alza giusto di un centimetro..

Edited by 0m8r4

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, 0m8r4 ha scritto:

Si sempre col filtro e i due fori...quindi se ora ho il 132, senza filtro mi conviene mettere un 135?

Se vuoi tenere il filtro cali ancora di getto ( vero che tu hai la lamellina, ma io con valvola quando sono andato a bancare avevo SI24, filtro e getto max da 128. Ed era Gennaio, quindi carburazione che si smagrisce per il freddo ).

Puoi provare senza filtro, ma usa 135 o 138. 

 

1 ora fa, 0m8r4 ha scritto:

 

 Per me la 23/64 è un'utopia sul mio

Pensa che quando avevo la Polini stavo per prendere il pignone da 24 per la corona da 65 ,perchè mi sembrava di esser corto. In ogni caso il VMC 23/64 o23/65 se la mangia.

1 ora fa, Turbo99/01 ha scritto:

Per me il problema sta anche nell’anticipo variabile che ti toglie potenza oltre quel regime perché l’anticipo è troppo poco rispetto a quello che il motore vorrebbe a 6500 giri hai 17 gradi e con quell’anticipo il motore non va avanti......soprattutto magari se sei un pelo grasso. Se lo porti a 26 gradi iniziali probabilmente risolvi tutti i problemi...

Può anche esser. Ma...

siam sicuri che esser troppo ritardati dia quel problema di murare così presto ad alti giri?

A me di aver messo troppo ritardo per sbaglio mi è successo una volta. Statore di concorrenza montato senza controllar con la strobo e via. Mi ero accorto che era un pelo fiacco sotto ma allungava giusto ( ancora il mio vecchio Magny Cours del 2016 ). Poi controllando bene mi accorsi dei 12 gradi di anticipo. 

Poi sia sulla mia Super che sulla Special ho anch'io l'anticipo impostato a 23 gradi a 3000 giri. Le tacche dello statore Pinasco le ho trovate abbastanza giuste ( preciso sulla Super, sbagliata di 1 grado sulla Special ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma dopo 400 Km. di rodaggio......un'occhiattina alla candela ...no ?? Hai paura a calar di getto ma non controlli la candela? Se gli dai una tirata, e smonti la candela tirendi conto subito se sei grasso o magro è la prima cosa da fare...............può darsi che mi sbagli ma secondo me l'intoppo è sul lamellare piatto.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, 500turbo ha scritto:

Se vuoi tenere il filtro cali ancora di getto ( vero che tu hai la lamellina, ma io con valvola quando sono andato a bancare avevo SI24, filtro e getto max da 128. Ed era Gennaio, quindi carburazione che si smagrisce per il freddo ).

Puoi provare senza filtro, ma usa 135 o 138. 

 

Pensa che quando avevo la Polini stavo per prendere il pignone da 24 per la corona da 65 ,perchè mi sembrava di esser corto. In ogni caso il VMC 23/64 o23/65 se la mangia.

Può anche esser. Ma...

siam sicuri che esser troppo ritardati dia quel problema di murare così presto ad alti giri?

A me di aver messo troppo ritardo per sbaglio mi è successo una volta. Statore di concorrenza montato senza controllar con la strobo e via. Mi ero accorto che era un pelo fiacco sotto ma allungava giusto ( ancora il mio vecchio Magny Cours del 2016 ). Poi controllando bene mi accorsi dei 12 gradi di anticipo. 

Poi sia sulla mia Super che sulla Special ho anch'io l'anticipo impostato a 23 gradi a 3000 giri. Le tacche dello statore Pinasco le ho trovate abbastanza giuste ( preciso sulla Super, sbagliata di 1 grado sulla Special ).


Non metto in dubbio le tue prove e constatazioni, può essere che come dici tu non faccia così tanta differenza. Quello che ho provato io su un motore small passando da 18 a 21 gradi ho preso circa 700 giri con carburazione tirata, mettici che lui è pure grasso aumentando l’anticipo smagrisce e ne prenderà ancor di più.

Poi sul fatto che le large girano più basse e quindi non si vuole girare così alti di anticipo posso anche darti ragione.....anche se dubito che con un 177 giri sempre a 4000 giri

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Turbo99/01 ha scritto:


 mettici che lui è pure grasso aumentando l’anticipo smagrisce e ne prenderà ancor di più.

 

Assolutamente. Aumentando l'anticipo smagrisce e sicuramente migliorerà.

Ma prima bisogna che qualcuno si decida a provar prima a smagrire di getto e vedere se è quello il problema. 

Perchè stiamo tutti qui a far delle ipotesi, ma se il nostro @0m8r4 anzichè giocare col carburatore si mette a cambiar pignoni inutilmente, non si va da nessuna parte. 😁

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, 500turbo ha scritto:

Assolutamente. Aumentando l'anticipo smagrisce e sicuramente migliorerà.

Ma prima bisogna che qualcuno si decida a provar prima a smagrire di getto e vedere se è quello il problema. 

Perchè stiamo tutti qui a far delle ipotesi, ma se il nostro @0m8r4 anzichè giocare col carburatore si mette a cambiar pignoni inutilmente, non si va da nessuna parte. 😁

Secondo me si sistema prima l'anticipo e poi si carbura....con 23* e variabile classico tipo idm , non vai avanti manco a 15.000 giri...concordo con Turbo nel salire ad almeno 26 e poi carburare 

Ciauzzz

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, 500turbo ha scritto:

Se vuoi tenere il filtro cali ancora di getto ( vero che tu hai la lamellina, ma io con valvola quando sono andato a bancare avevo SI24, filtro e getto max da 128. Ed era Gennaio, quindi carburazione che si smagrisce per il freddo ).

Puoi provare senza filtro, ma usa 135 o 138. 

 

Pensa che quando avevo la Polini stavo per prendere il pignone da 24 per la corona da 65 ,perchè mi sembrava di esser corto. In ogni caso il VMC 23/64 o23/65 se la mangia.

Può anche esser. Ma...

siam sicuri che esser troppo ritardati dia quel problema di murare così presto ad alti giri?

A me di aver messo troppo ritardo per sbaglio mi è successo una volta. Statore di concorrenza montato senza controllar con la strobo e via. Mi ero accorto che era un pelo fiacco sotto ma allungava giusto ( ancora il mio vecchio Magny Cours del 2016 ). Poi controllando bene mi accorsi dei 12 gradi di anticipo. 

Poi sia sulla mia Super che sulla Special ho anch'io l'anticipo impostato a 23 gradi a 3000 giri. Le tacche dello statore Pinasco le ho trovate abbastanza giuste ( preciso sulla Super, sbagliata di 1 grado sulla Special ).

sotto ho accensione ducati a 21° con una cav Kytronic curva 2. Ripeto nell'entrata in coppia, in 1a, se non cali il gas te la metti per cappello

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Dany59 ha scritto:

Ma dopo 400 Km. di rodaggio......un'occhiattina alla candela ...no ?? Hai paura a calar di getto ma non controlli la candela? Se gli dai una tirata, e smonti la candela tirendi conto subito se sei grasso o magro è la prima cosa da fare...............può darsi che mi sbagli ma secondo me l'intoppo è sul lamellare piatto.

potrebbe anche essere il lamellare, però il mio va benissimo: mono-lamella da 0,40 con balestrino a trapezio isoscele al 40%

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, solovalvola ha scritto:

Secondo me si sistema prima l'anticipo e poi si carbura....con 23* e variabile classico tipo idm , non vai avanti manco a 15.000 giri...concordo con Turbo nel salire ad almeno 26 e poi carburare 

Ciauzzz

come dicevo, io aspetterei ancora un po' di km e proverei un'altra accensione ducati senza stravolgere l'impianto, solo collegando i fili bianco e rosso della centralina

Edited by IRCANODR177
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, solovalvola ha scritto:

Secondo me si sistema prima l'anticipo e poi si carbura....con 23* e variabile classico tipo idm , non vai avanti manco a 15.000 giri...concordo con Turbo nel salire ad almeno 26 e poi carburare 

Ciauzzz

Sarà che certi valori di anticipo mi fanno un po' paura, ma molto probabilmente avete ragione anche voi. 😅

Non a caso preferisco il buon anticipo fisso Piaggio che ho sul PX di tutti i giorni.

Edited by 500turbo
  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma a 26 non scalda troppo? Ho sempre letto che le idm vanno settate sempre a 23, massimo 24...almeno questo l'ho semrpe letto negli ultimi 5 anni che ho questa accensione...è cambiato qualcosa? 🤔

Più o meno quanti chilometri fate con una candela nuova prima di fare la prova candela?

 

Edited by 0m8r4

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, 0m8r4 ha scritto:

Scusate ma a 26 non scalda troppo? Ho sempre letto che le idm vanno settate sempre a 23, massimo 24...

 

Letto anch'io sta cosa dei 23 gradi come consigliato. MA... non ho mai approfondito dove ci si può spingere con l'anticipo variabile. Se posso evito le accensioni IDM. Ne ho due montate su due Vespe, ma solo perchè non trovavo alternative. E mi son limitate a montarle come da istruzioni.

Però fortunamente nel forum abbiamo gente competente che magari con queste accensioni ha più praticità. 

Io son più per provare a calare il getto, ma se provi anche ad anticipare un po' l'accensione per provare, non credo che per qualche chilometro vai a bucare il pistone o grippare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, 0m8r4 ha scritto:

Più o meno quanti chilometri fate con una candela nuova prima di fare la prova candela?

Dipende. Se sei tanto grasso si colora subito, se sei giusto ci mette tantissimo a prendere colore. Per quello io per far le carburazioni uso sempre una candela usata. Poi trovata la carburazione giusta metto una candela nuova e poi non ci penso più.

 

p.s.: non so voi , noto che con alcune marche prende colore prima, altre dopo. O a parità di carburazione alcune marche hanno un colore , altre più chiare o scure. Per quello a volte prendo con le pinze la lettura del colore condela e mi affido più alla prova su strada e all'orecchio.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.