Recommended Posts

ciao,ho preso un video random con un tm3002t iniezione con 54 hp

mo sforzo ad essere imparziale,a Voi la sentenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, rollarizla1987 said:

 

Questa bancata l'hanno fatta i tedeschi?

 

Quanto canta senti che accento ha .... e qui gia puoi capire ,  dopo se nel video vedi uno coi baffetti e un altro che saluta a braccio steso hai la prova del 9 :Jumping:

In ogni caso preferisco i cv del TM , si sentono che sono purosangue anche se non fossero tutti e 54, ma cosa e' sicuro  e che mi riportano a casa .

 

S.L.V.S.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Maverick ha scritto:

 

Quanto canta senti che accento ha .... e qui gia puoi capire ,  dopo se nel video vedi uno coi baffetti e un altro che saluta a braccio steso hai la prova del 9 :Jumping:

In ogni caso preferisco i cv del TM , si sentono che sono purosangue anche se non fossero tutti e 54, ma cosa e' sicuro  e che mi riportano a casa .

 

S.L.V.S.

😂 😂 😂 😂 😂

l'accento non lo sento molto😂

sai com'è le bancate crucche io di solito il risultato finale lo divido per 2, e per sicurezza dal risultato tolgo anche qualcosa😂

  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao,ho preso un video random con un tm3002t iniezione con 54 hp

mo sforzo ad essere imparziale,a Voi la sentenza

Sei tu che hai corso in moto da enduro con la TM per XX anni e mi andavi a cena a Pesaro con i titolari della TM sei imparziale, Io sono Brad Pitt!

 

Detto questo, per me Herr FMP può andare a prendersela dove non batte il sole... Io non gli farei mettere mano neanche al mio rasaerba per affilare la lama!

 

Àt salüt, cùn bàl e tüt!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Pulun ha scritto:

Sei tu che hai corso in moto da enduro con la TM per XX anni e mi andavi a cena a Pesaro con i titolari della TM sei imparziale, Io sono Brad Pitt!

 

Detto questo, per me Herr FMP può andare a prendersela dove non batte il sole... Io non gli farei mettere mano neanche al mio rasaerba per affilare la lama!

 

Àt salüt, cùn bàl e tüt!

ciao, infatti ho preso un TM 3002t a iniezione,che,rispetto a ktm e husqvarna è totalmente ITALIANA  e ci sono dei PROPRIETARI in carne e ossa di Pesaro e ,non ammucchiate multinazionali,inoltre sui 2t ha intrapreso la strada dell'iniezione un'anno dopo e quindi "meno" a punto per modo di dire

Anche se preferisco un Tm non a punto che un ktm o husqvarna appena uscita dal concessionario

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Pulun ha scritto:

 

 

Detto questo, per me Herr FMP può andare a prendersela dove non batte il sole... Io non gli farei mettere mano neanche al mio rasaerba per affilare la lama!

 

 

Perchè? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/6/2020 at 13:23, P.Paolo ha scritto:

ciao, infatti ho preso un TM 3002t a iniezione,che,rispetto a ktm e husqvarna è totalmente ITALIANA  e ci sono dei PROPRIETARI in carne e ossa di Pesaro e ,non ammucchiate multinazionali,inoltre sui 2t ha intrapreso la strada dell'iniezione un'anno dopo e quindi "meno" a punto per modo di dire

Anche se preferisco un Tm non a punto che un ktm o husqvarna appena uscita dal concessionario

me la fai provare? io ti do il mio exc300 2017 e poi mi dici se é meglio una Tm che hai postato in video da sistemare in confronto al K sistemato.😉

guarda che l'unica interamente italiana é la versione 125,credo infatti sia la sola che riporta "made in italy" in bella vista sui fianchetti( ma posso sbagliarmi) il brevetto dell'iniziezione ti ricordo essere una gentile concessione di rotax e per ktm/gruppo e per Tm che producono in casa il corpo farfallato.  La mia da enduro ha bancato 48,6cv......mi sa che devo far controllare allora se con una Vespa ne fanno 74.....é che magari i PS...son piu potenti degli hp,cv😂😂😂

 

 

ah già....io comunque 100

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, filipporace ha scritto:

me la fai provare? io ti do il mio exc300 2017 e poi mi dici se é meglio una Tm che hai postato in video da sistemare in confronto al K sistemato.

 

 

ah già....io comunque 100

 

ciao Filippo race,per carità piuttosto di provare un ktm,vado a piedi.Non  so se conosci la storia,se lo sai ok, se non lo sai e hai voglia documentati,ero bambino e stravedevo per Falta che correva  nel mondiale di motocross con la CZ,nel 1974 falta appunto con la Cz ha battagliato tutto l'anno con il Russo Moisseeff  con la ktm,alla fine sul campo ha vinto Falta,ma la pressione della ktm sulla FMI era talmente poca che due ore dopo i festeggiamenti,la FMI ha tolto il titola a Falta per il pilota ktm.Da li mi sono incaponito,poi quando ho iniziato ma gareggiare ho conosciuto le persone dell'ambiente e quando c'erano delle gare di Italiano o Mondiale in Italia non ho mai perso un'appuntamento.

Vai a vedere i rete quanti video del campionato del mondo  WEC enduro ci sono, 1991-2-3-4-5-6-7-9-2000 oopss h saltato il 1998? No non l'ho saltato,di video in rete di Mondiale wec enduro ce n'è solo uno cortissimo e vago,parla della tappa del Portogallo e basta.Perché???Perchè nella 125 Stefano Passeri mio "coscritto 1966" con la ktm ha fatto tutta la stagione a battagliare con Roman Michalick TM Racing,ktm ha fatto di tutto per penalizzare il pilota Ceco,quando nelle prove speciali in linea partiva Stefano Passeri nei punti viscidi c,era sempre l'uccellino che spargeva segatura mischiata con la sabbia,mentre quando partiva Michalick  spessi si trovava sempre un masso di pietra messo li proprio in traiettoria,ma poi a fine stagione Michalick con  la Tm Racing con un filotto glie l'ha messo nel culo e ha vinto il mondiale.>Ma di Video di quell'anno non c'è traccia

 

Per non parlare nel 2001 quando ktm aveva un 250 4t che andava  una sega,hanno fatto di tutto per avere prestazioni simili a una Yamaha o un TM,nel 2003 le cose sembravano volgere a favore della ktm,perché sembrava avessero trovato la strada giusta per avere un motore con prestazioni dignitose per poter gareggiare ad armi pari ai concorrenti,poi dalla seconda tappa c'era la voce che il motore non reggeva la gara e c'era sempre pronta una moto clonata e punzonata nel bosco in caso il tagliando di emergenza non bastava.Era vero,non era vero,si per me si,infatti il 17/18 maggio 2003 c'era la tappa di Mondiale a Rodengo Saiano Bs,caldo e percorso che metteva a dura prova piloti e motori,Il pilota della ktm la prima giornata non ricordo se aveva vinto o era secondo a un niente di ritardo,arriva la domenica e il pubblico era sparso nelle varie prove speciali in linea,"le più belle ma poco accessibili" e le prove speciali fettucciate alle quali solitamente il pubblico e maggiore,infatti alla prova speciale vicino ai paddok in paese era invaso di tifosi per i vari piloti, ma sopratutto per la gang ktm.Li ho avuto una prova che DIo esiste,perché tra 10000 persone che tifavano per il pilota della ktm 250 4t e uno no (io me medesimo),parte per la prova,un casino infernale ,trombe e vari aggeggi per 4 minuti,poi a qualche centinaio di metri dalla fotocellula il silenzio....

Ha rotto o motore,E vai! un rilassamento intestinale e nello stesso tempo una scarica di adrenalina,mi facevano camminare a 20 cm dal terreno.

Poi nel 2005 nella classe 500 4t,Fabio Occhiolini con la Tm Racing stava minacciando il lungo filotto di campionati vinti dalla ktm.Sentivi le ktm in prova speciale e facevano un casino pazzesco,più di Husqvarna,Vor,Husaberg e naturalmente la sola Tm racing,ma chissà perché la federazione seguiva tutto il giorno  per tutto il percorso della gara la Tm Racing a fare le fonometriche random costringendo il pilota a risolvere tappando di paglietta il silenziatore in modo tale di fare meno rumore di un 80cc.

Ma ci sono tante di quelle storie che dovrei stare qui due giorni a scrivere. E poi che dire del parco chiuso,invaso si moto dal color carota.

Ecco perché odio quella moto

ktm fail.jpg

ktm fail b.jpg

ktm fail c.jpg

ktm fail d.jpg

ktm fail e.jpg

ktm fail f.jpg

Edited by P.Paolo
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao Filippo race,per carità piuttosto di provare un ktm,vado a piedi.Non  so se conosci la storia,se lo sai ok, se non lo sai e hai voglia documentati,ero bambino e stravedevo per Falta che correva  nel mondiale di motocross con la CZ,nel 1974 falta appunto con la Cz ha battagliato tutto l'anno con il Russo Moisseeff  con la ktm,alla fine sul campo ha vinto Falta,ma la pressione della ktm sulla FMI era talmente poca che due ore dopo i festeggiamenti,la FMI ha tolto il titola a Falta per il pilota ktm.Da li mi sono incaponito,poi quando ho iniziato ma gareggiare ho conosciuto le persone dell'ambiente e quando c'erano delle gare di Italiano o Mondiale in Italia non ho mai perso un'appuntamento.

Vai a vedere i rete quanti video del campionato del mondo  WEC enduro ci sono, 1991-2-3-4-5-6-7-9-2000 oopss h saltato il 1998? No non l'ho saltato,di video in rete di Mondiale wec enduro ce n'è solo uno cortissimo e vago,parla della tappa del Portogallo e basta.Perché???Perchè nella 125 Stefano Passeri mio "coscritto 1966" con la ktm ha fatto tutta la stagione a battagliare con Roman Michalick TM Racing,ktm ha fatto di tutto per penalizzare il pilota Ceco,quando nelle prove speciali in linea partiva Stefano Passeri nei punti viscidi c,era sempre l'uccellino che spargeva segatura mischiata con la sabbia,mentre quando partiva Michalick  spessi si trovava sempre un masso di pietra messo li proprio in traiettoria,ma poi a fine stagione Michalick con  la Tm Racing con un filotto glie l'ha messo nel culo e ha vinto il mondiale.>Ma di Video di quell'anno non c'è traccia

 

Per non parlare nel 2001 quando ktm aveva un 250 4t che andava  una sega,hanno fatto di tutto per avere prestazioni simili a una Yamaha o un TM,nel 2003 le cose sembravano volgere a favore della ktm,perché sembrava avessero trovato la strada giusta per avere un motore con prestazioni dignitose per poter gareggiare ad armi pari ai concorrenti,poi dalla seconda tappa c'era la voce che il motore non reggeva la gara e c'era sempre pronta una moto clonata e punzonata nel bosco in caso il tagliando di emergenza non bastava.Era vero,non era vero,si per me si,infatti il 17/18 maggio 2003 c'era la tappa di Mondiale a Rodengo Saiano Bs,caldo e percorso che metteva a dura prova piloti e motori,Il pilota della ktm la prima giornata non ricordo se aveva vinto o era secondo a un niente di ritardo,arriva la domenica e il pubblico era sparso nelle varie prove speciali in linea,"le più belle ma poco accessibili" e le prove speciali fettucciate alle quali solitamente il pubblico e maggiore,infatti alla prova speciale vicino ai paddok in paese era invaso di tifosi per i vari piloti, ma sopratutto per la gang ktm.Li ho avuto una prova che DIo esiste,perché tra 10000 persone che tifavano per il pilota della ktm 250 4t e uno no (io me medesimo),parte per la prova,un casino infernale ,trombe e vari aggeggi per 4 minuti,poi a qualche centinaio di metri dalla fotocellula il silenzio....

Ha rotto o motore,E vai! un rilassamento intestinale e nello stesso tempo una scarica di adrenalina,mi facevano camminare a 20 cm dal terreno.

Poi nel 2005 nella classe 500 4t,Fabio Occhiolini con la Tm Racing stava minacciando il lungo filotto di campionati vinti dalla ktm.Sentivi le ktm in prova speciale e facevano un casino pazzesco,più di Husqvarna,Vor,Husaberg e naturalmente la sola Tm racing,ma chissà perché la federazione seguiva tutto il giorno  per tutto il percorso della gara la Tm Racing a fare le fonometriche random costringendo il pilota a risolvere tappando di paglietta il silenziatore in modo tale di fare meno rumore di un 80cc.

Ma ci sono tante di quelle storie che dovrei stare qui due giorni a scrivere. E poi che dire del parco chiuso,invaso si moto dal color carota.

Ecco perché odio quella moto

ktm fail.jpg

ktm fail b.jpg

ktm fail c.jpg

ktm fail d.jpg

ktm fail e.jpg

ktm fail f.jpg

eh ma stai parlando come se io, da tifoso Ferrari,dovessi parlare di Merderes....Mercered...Merscindes....ecco vedi non riesco nemmeno a dirlo. 😂😉  Beh io non ho corso a livelli cosi eccelsi, ma come apoassionato,ex possessore di Tm, c'è proprio uno scalino tra i ktm e molte altre.   Non ho provato mai la 2019/2020 Tm,questo no,ma nel gruppo enduro/cross ci sono ragazzi con le moto più disparate.  Quando l'ho posseduta( 125) ricordo solo con piacere un gran motore,fine dei bei ricordi perché poi salivo su Suzuki rm,o Honda Cr e ciao Tm.  Le 300 degli anni 2000 penose,e non per sentito dire,proprio perché non riuscivi a farci nulla a meno che non ti chiamassi Everts.    

  • Haha 1
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, filipporace ha scritto:

Le 300 degli anni 2000 penose,e non per sentito dire,proprio perché non riuscivi a farci nulla a meno che non ti chiamassi Everts.    

ciao Filippo

parlo di enduro

ho corso con il 250 nel 1997 con 4 300 2t   1998-99-2000-2001,

il 300 era più rotondo del 250,tuttavia all'epoca non c'erano le mappe che potevi variare dal manubrio come i modelli dal 2010 in poi.

si metteva la basetta sotto il cilindro e/o la molla della valvola di scarico più dura.

 

Ricordo che nel 1999 la tappa del mondiale enduro in Italia era la Valli bergamasche a Rovetta ,come sempre mi recavo al paddock Tm,il direttore sportivo all'epoca era il compianto Fabio Urbinati,una persona speciale,fuori di testa e con la fissa della figa,sapeva il fatto suo,come persona mi piaceva e di riflesso mi aveva preso in simpatia,quindi c'era una certa confidenza,torniamo a noi, al paddock c'era il 300 muletto del compianto Mika Ahola,la guardavo come un bambino davanti ad un negozio di giocattoli,mi ricordo che aveva il silenziatore lungo e dritto che arrivava al parafango.Urbinati mi dice dai mettiti il casco e fatti un giro.Ricordo che rispetto alla mia se avessimo fatto una prova di accelerazione con la moto ufficiale,la mia sarebbe stat più veloce,ma quella ufficiale era tremendamente rotonda,ho provato a partire in 4à con un leggero e breve pattinamento della frizione e subito dopo avrei potuto mettere la 5à che la spingeva lo stesso.Insomma con la moto ufficiale in una gara impegnativa avrei faticato la metà.Per farla andare così mi ha dato la misura precisa dello spessore della basetta e la durezza della molla,inoltre via il silenziatore stock con il cannone della stufa.Però mi disse che il motore così configurato andava bene per quella gara o/e dove serve trazione,anche in pista sabbiosa dove il fondo rimane compatto,se si va dove il terreno è pesante bastava sostituire la molla della valvola scarico con una più tenera di xxx e diventava un toro da monta

Morale in allenamento su pista da cross,il tempo del giro inizialmente era identico che con il motore originale,la differenza iniziava dopo 20 minuti al massimo delle mie capacità,con il motore così addolcito man mano giravo il tempo  sul giro si abbassava di oltre un secondo al giro (su una pista da circa 2,30") 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao Filippo

parlo di enduro

ho corso con il 250 nel 1997 con 4 300 2t   1998-99-2000-2001,

il 300 era più rotondo del 250,tuttavia all'epoca non c'erano le mappe che potevi variare dal manubrio come i modelli dal 2010 in poi.

si metteva la basetta sotto il cilindro e/o la molla della valvola di scarico più dura.

 

Ricordo che nel 1999 la tappa del mondiale enduro in Italia era la Valli bergamasche a Rovetta ,come sempre mi recavo al paddock Tm,il direttore sportivo all'epoca era il compianto Fabio Urbinati,una persona speciale,fuori di testa e con la fissa della figa,sapeva il fatto suo,come persona mi piaceva e di riflesso mi aveva preso in simpatia,quindi c'era una certa confidenza,torniamo a noi, al paddock c'era il 300 muletto del compianto Mika Ahola,la guardavo come un bambino davanti ad un negozio di giocattoli,mi ricordo che aveva il silenziatore lungo e dritto che arrivava al parafango.Urbinati mi dice dai mettiti il casco e fatti un giro.Ricordo che rispetto alla mia se avessimo fatto una prova di accelerazione con la moto ufficiale,la mia sarebbe stat più veloce,ma quella ufficiale era tremendamente rotonda,ho provato a partire in 4à con un leggero e breve pattinamento della frizione e subito dopo avrei potuto mettere la 5à che la spingeva lo stesso.Insomma con la moto ufficiale in una gara impegnativa avrei faticato la metà.Per farla andare così mi ha dato la misura precisa dello spessore della basetta e la durezza della molla,inoltre via il silenziatore stock con il cannone della stufa.Però mi disse che il motore così configurato andava bene per quella gara o/e dove serve trazione,anche in pista sabbiosa dove il fondo rimane compatto,se si va dove il terreno è pesante bastava sostituire la molla della valvola scarico con una più tenera di xxx e diventava un toro da monta

Morale in allenamento su pista da cross,il tempo del giro inizialmente era identico che con il motore originale,la differenza iniziava dopo 20 minuti al massimo delle mie capacità,con il motore così addolcito man mano giravo il tempo  sul giro si abbassava di oltre un secondo al giro (su una pista da circa 2,30") 

sono d'accordo infatti spesso le elaborazioni dei motocicli sopracitati sono appunto per addolcire,rendere più sfruttabile,aumentarne il range di utilizzo.    Detto questo e tornando al primo tuo messaggio.....perché se hai provato cosa fa un 300cc dai 46ai 50cv 8900/9500 su una moto " vera", chiedi di commentare una bancata da 74cv con la stessa cilindrata su una Vespa?

Si fanno dei poemi e delle congetture epiche su uno Stelvio che ne fa 20....e non si é capaci di dire che 74 non si é fatto altro che raccontarla più grossa ancora😂.     Una Honda liger mono 500cc l'ho vista dal vero su banco,c'è anche un video sul tubo.....75cv e si doveva stare a 5mt dal banco se no volavi fuori dalla stanza tutto cacato.  

ehhehe....poi con tutti sti cavalli li devono caricare sul furgone scopa che fanno 200mt ai 40kmh e non si muovono più.

ciauu

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, filipporace ha scritto:

sono d'accordo infatti spesso le elaborazioni dei motocicli sopracitati sono appunto per addolcire,rendere più sfruttabile,aumentarne il range di utilizzo.    Detto questo e tornando al primo tuo messaggio.....perché se hai provato cosa fa un 300cc dai 46ai 50cv 8900/9500 su una moto " vera", chiedi di commentare una bancata da 74cv con la stessa cilindrata su una Vespa?

Si fanno dei poemi e delle congetture epiche su uno Stelvio che ne fa 20....e non si é capaci di dire che 74 non si é fatto altro che raccontarla più grossa ancora😂.     Una Honda liger mono 500cc l'ho vista dal vero su banco,c'è anche un video sul tubo.....75cv e si doveva stare a 5mt dal banco se no volavi fuori dalla stanza tutto cacato.  

ehhehe....poi con tutti sti cavalli li devono caricare sul furgone scopa che fanno 200mt ai 40kmh e non si muovono più.

ciauu

 

ciao,io non credo a quella bancata,anche perché secondo me la ruotina della Vespa esplode

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso dire la mia?

Anche io avevo la tendenza a guardare con diffidenza i lavori e numeri dei tedeschi, poi da diversi anni ci si collabora e ci si trova molto bene. Hanno conquistato e meritato il mio rispetto.

Tanti, ma tanti hanno il loro banco a casa e lavorano come matti alla ricerca di cavalli. Lavorano non parlano. Investendo tempo e soldi.

Dagli interventi che ho letto sopra deduco (ma posso sbagliarmi) che nessuno di quelli che scrive ha messo a banco i due motori oggetto del post ed abbia mai seguito lo sviluppo di un motore.

Io si, mi è capitato di giocarci. Ma prima va fatta un premessa. Il 306 è un mio progetto, non nasce per dare una curva di erogazione tipo cross, è un corsa corta 78x64 e biella lunga. Lo scopo è che trotterelli a giri impossibili per un 300cc con un discreto relax. Lo ho ripetuto fino alla noia, dare troppo coppia sotto ai grossi motori da vespa ad aria vuol dire cuocerli. Da cavalli ma le ventola non gira e il danno è fatto.

Ciò comporta che è molto facile vedere cavalli, per il semplice motivo che li da regimi non da 250 cross.

Ai primi test dava potenza massima a 7500, troppo pochi. Portato a 8500 ricalcolando lo scarico ed era perfetto.

Inoltre dare più coppia sotto vuol dire distruggere infiniti cambi, e trovarsi a fare virgole nere nell asfalto a tutte le aperture del gas.

Il tm nasce per altri scopi ed è giusto che sia così.

Un 150gp vespa da accelerazione ha più cavalli del Tm250 enduro.

Anche sui banchi dei tedeschi sfatiamo un mito, 2 volte ho messo miei motori su quello di Sip. Provati prima a casa mia. Ci balla un 2%, che vista la non climatizzazione del mio come del loro è niente.

Per concludere, ha 74 cavalli? Probabilmente qualcuno in meno ma avvicinarsi a 70 è fattibile. Io mi sono fermato quando ero vicino ai 60 (sul banco dove tm faceva 53) e ci ho messo veramente poco, ma volendo il lavoro da fare era ancora tanto.

Ha più cavalli del TM? Sicuro.

Questione banchi, sono tutti e dico tutti tarati verso l’alto dal 5 al 10% Italia compresa. Nessuno escluso, almeno fra quelli con cui ho avuto un riscontro.

I calcoli li so ancora fare.

Secondo me tutto nasce dal dove far vedere i Kw dichiarati in fase di omologazione, e da li tutti per leggere numeri coerenti con gli altri si sono adeguati. Ci sono anche io fra quelli sia chiaro, ma almeno consapevole

  • Mi Piace 4
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Fabio b. ha scritto:

Dagli interventi che ho letto sopra deduco (ma posso sbagliarmi) che nessuno di quelli che scrive ha messo a banco i due motori oggetto del post ed abbia mai seguito lo sviluppo di un motore.

Con questa parte sono pienamente d'accordo e anche con il resto ma d'altro canto il loro pensiero non lo cambi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,probabilmente non sono stato in grado di farmi capire con questo post.

 

prima di tutto sono assolutamente d'accordo con Fabio B e ti ringrazio per essere intervenuto

"Inoltre dare più coppia sotto vuol dire distruggere infiniti cambi, e...."

 

"Il tm nasce per altri scopi ed è giusto che sia così"

 

"Un 150gp vespa da accelerazione ha più cavalli del Tm250 enduro"

 

"Lo ho ripetuto fino alla noia, dare troppo coppia sotto ai grossi motori da vespa ad aria vuol dire cuocerli. Da cavalli ma le ventola non gira e il danno è fatto"

 

mi hai illuminato sul discorso dei giri e la ventola che non fa aria

 

 

 

 

 

Riformulo con palla al centro.

Questa volta TM rcng,ktm ecc ecc facciamo finta che non esistono,secondo me 74 hp con quelle ruotine su quel rullino non dicono nulla,anche perché 74 hp svulippati da una ruota da 10" deve avere un grip che quella del video non ha.

 

Fabio, tu hai bancato x hp ma probabilmente con un criterio diverso da quello che ha fatto il mio sosia snellingher

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,,volevo aggiungere una domanda. a Fabio B.

Ma prestazioni di quello spessore con il raffreddamento a disposizione,rimangono relativamente costanti e se variano in che modo?

Parlando del 306 mi pare di capire che se gira poco cuoce,ma questo discorso vale in generale per tutti i motori Vespa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, problemi di temperatura il 306 non ne ha, anche andando a spasso resta sotto controllo. Il tutto deriva dal fatto che eroga i cv giusti con quelli che può smaltire la ventola.

Non secondario, il gas aperto per tot tempo non lo tieni, ti ammazza prima.

Questione rullo-ruota-slittamento. Il problema che poni è corretto, loro non lo riscontrano semplicemente perché il rullo è molto leggero e di conseguenza accelera molto velocemente senza mandare in crisi la gomma. Che comunque a fine rullata fresca non è sicuro, e dietro della gomma ne lancia diversa...

Altro grande aiuto lo da l'andamento della curva di coppia

 

Vale per tutti i motori vespa con tanti cc, troppi hp in rapporto al numero di giri, vanno poi smaltiti...

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Fabio b. ha scritto:

Ciao, problemi di temperatura il 306 non ne ha, anche andando a spasso resta sotto controllo. Il tutto deriva dal fatto che eroga i cv giusti con quelli che può smaltire la ventola

 

Vale per tutti i motori vespa con tanti cc, troppi hp in rapporto al numero di giri, vanno poi smaltiti...

 

 

 

 

ciao,minchia mi hai risposto come se ti capita di incontrare un figone che ti mette la mano sui pantaloni dove  hai il pacco e ti fa un nip slips e scappa

 

Allora cosa vuol dire andare a spasso e hp in rapporto ai giri? Con il mio 221 a 6000' sono a quasi 110 kmh effettivi,fino a oggi ho creduto che a quella velocità e a quel  regime potevo fare km all'infinito,ma con quello che hai detto a quella velocità sarebbe meglio che girasse almeno a 6500 o 7000'

Se è così metto il 22/64 con la 4à da 20/36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io conosco il mio di motore mica il tuo.

Ci metti una sonda e vedi. Dopo mi chiedi a che temperatura deve stare? che a sua volta dipende dal motore, dalla sonda, da dove la monti, ecc.

Tradotto ti devi fare la tua esperienza con il tuo motore con la tua sonda. Il tuo funziona a quel regime con quella temperatura con quella sonda? Bene sai che funziona. Cola la cuffia? allora non funziona. Detona? non funziona.

Io non ho parlato di numeri, probabilmente il tuo va già bene così e pace.

 

 

  • Mi Piace 2
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.