GiulioEX125

Configurazione Malossi MHR 177cc lamellare

Recommended Posts

Posted (edited)
11 minuti fa, Pulun ha scritto:

Hai dimenticato di scrivere che monti una marmitta a espansione su misura fatta da Gianluca Marri 😉

Diciamo che ho scelto fra tre coni convergenti... e che comunque fra il migliore ed il peggiore non c' era quella gran differenza a CULOMETRO.

E vorrei aggiungere... 170 o anche qualcosa meno gradi sono il giusto valore secondo me, perchè accontenti chi vuole più coppia montandolo P&P     e chi invece vuole di più puo' basettare, comunque non sono favorevole a scarichi otre i 185 gradi .Parlo per vespe da usare non per fare gare in pista.

Edited by TWINS RACING
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, GiulioEX125 ha scritto:

mi aspettavo fasi un po' più alte

Giulio mi pare che tu debba basettare comunque, data la biella 110... Quindi puoi benissimo fare una basetta 1mm più alta per alzare le fasi... Che problema c'è? 😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, TWINS RACING ha scritto:

Diciamo che ho scelto fra tre coni convergenti... e che comunque fra il migliore ed il peggiore non c' era quella gran differenza a CULOMETRO.

E vorrei aggiungere... 170 o anche qualcosa meno gradi sono il giusto valore secondo me, perchè accontenti chi vuole più coppia montandolo P&P     e chi invece vuole di più puo' basettare, comunque non sono favorevole a scarichi otre i 185 gradi .Parlo per vespe da usare non per fare gare in pista.

 

Voglio provare un motore fasato alto per vedere se mi piace e quanto si perde sotto. 

 

 

 

2 ore fa, Pulun ha scritto:

Giulio mi pare che tu debba basettare comunque, data la biella 110... Quindi puoi benissimo fare una basetta 1mm più alta per alzare le fasi... Che problema c'è? 😉

 

Ho già fatto la basetta da 5mm per la b110. Certo volendo basetto un ulteriore 1mm e vedo com'è, però così facendo alzi sia travasi che scarico, con tutti i "contro". 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
4 ore fa, TWINS RACING ha scritto:

Perchè volete tutti scarichi di scatola oltre i 170 gradi? 

 

Ma non ho scritto che di scatola voglio oltre 170 gradi. Ho scritto che da sto MHR mi aspettavo fasi più vicine a 120-180, visto che ok, sicuramente la Malossi ragiona per marketing e numero di vendite e gli conviene fare una termica che vada bene per un pubblico più ampio, però per questo scopo c'è il Malossi sport, fasi più "popolari" tipo 115-170, scarico singolo, pistone bifascia... insomma speravo che l'MHR fosse più spinto come fasi. Però come ho scritto, non sono SOLO le fasi a decidere il carattere del cilindro, quindi non vuol dire nulla.

 

 

Cita

A quanti giri vuoi arrivare?

 

I giri massimi non mi interessano, mi interessa un motore che giri altino, non il classico VMC con polini original e 23/65 ecco, che è un mostro fino a 6500 e poi è finita la musica! Voglio un motore sempre in tiro, che non si imbarazzi su salite e falsipiani, e grossomodo dovà far picco attorno a 7300-7500 giri. Vedremo...

 

 

Cita

Con cluster F1 mi sembra si chiami così quello con quarta da 19 denti e primaria 22 62 sei cortissimo di rapporti a mio parere, io monto il tuo stesso cambio e uso la 24 62 che a conti fatti è lungo come la 23 65 con quarta da 36.

 

Non ho 22/62 bensì 22/64. Lo so che sarà cortissima, e mi va bene così. Inoltre il pignone da 22 a denti dritti ce l'ho già, intanto la provo con 22/64, poi se il motore ha abbastanza ciccia da farmi pensare che forse tira anche un 23/64, meglio così, prendo il pignone 23dd e lo provo!

Poi quando dici "uso la 24 62 che a conti fatti è lungo come la 23 65 con quarta da 36" non capisco, hai sia pignone che corona più lunghi della 23/65, come fa il tuo 24/62 ad essere lungo uguale?

24/62 è parecchio più lunga della 23/65.

 

 

Cita

Io con 172 gradi di scarico arrivo a oltre 9000 giri senza tioccare nulla nel quattrini. 

 

Come ho detto prima, non è SOLO la fase di scarico a decidere quanto alto gira un cilindro, e questo lo saprai molto meglio di me eheheh

Inoltre non ha senso per me dire "il mio motore con  termica XY fa Xmila giri", perché anche il mio umilissimo Polini ghisa rifasato, con marmitta da allungo, mi prendeva attorno a 9500 giri in seconda, ma avevo passato il picco coppia/potenza da una vita ormai (era a 7500 circa), nel senso che sì ok allungava fino a 9500 giri addirittura, ma erano giri vuoti senza coppia.

Per questo dire "mi fa 9000 giri" non mi dice molto, quello che mi direbbe molto sarebbe il grafico di una bancata in cui si vede chiaro e preciso com'è la curva di erogazione.

Un Quattrini di scatola fasato 172° di scarico, può far 9000 giri pieni con picco a 8200, come anche 9000 giri vuoti con picco a 7500 come il mio polini (pur mantenendo più potenza lungo tutto il range, ovviamente 😄).

 

Tutta sta filippica per dire...

Questo motore l'ho scritto nel primo post come lo voglio: parole d'ordine divertente e nervoso! Deve alzarsi senza problemi, deve sbranarsi tutte le marce (quasi) come fossero tutte la 1a o la 2a, deve trasmettermi QUALCOSA, non voglio il solito 177 turistico trattorone con coppia da turbodiesel. Per carità non voglio neanche il motore da 30cv a 10k giri che su strada è inguidabile, ovvio che voglio un compromesso "furbo". Però questo compromesso deve tendere più alla sportività che al turismo, non so se rendo l'idea ecco! :biker:

Edited by GiulioEX125
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, GiulioEX125 ha scritto:

 

Tutta sta filippica per dire...

Questo motore l'ho scritto nel primo post come lo voglio: parole d'ordine divertente e nervoso! Deve alzarsi senza problemi, deve sbranarsi tutte le marce (quasi) come fossero tutte la 1a o la 2a, deve trasmettermi QUALCOSA, non voglio il solito 177 turistico trattorone con coppia da turbodiesel. Per carità non voglio neanche il motore da 30cv a 10k giri che su strada è inguidabile, ovvio che voglio un compromesso "furbo". Però questo compromesso deve tendere più alla sportività che al turismo, non so se rendo l'idea ecco! :biker:


Con queste ultime parole sai che inizi a starmi simpatico 🥳🤗

 

Veramente hai detto proprio bene cosa vuoi dal motore, e solitamente è lo stesso spirito con il quale faccio i miei motori.....devono trasmettere EMOZIONI!!!

I motori trattore che finiscono a 6500 giri li lasciamo agli anziani :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Turbo99 ha scritto:


Con queste ultime parole sai che inizi a starmi simpatico 🥳🤗

 

Veramente hai detto proprio bene cosa vuoi dal motore, e solitamente è lo stesso spirito con il quale faccio i miei motori.....devono trasmettere EMOZIONI!!!

I motori trattore che finiscono a 6500 giri li lasciamo agli anziani :P

 

Sei passato dai motori che ti trasmettono ansia e guidi teso con la speranza che non grippi o che tiri la quarta a quelli più moderni... forse con meno emozioni forti come il dover tenere sempre 3 dita sulla frizione

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
2 ore fa, Turbo99 ha scritto:


Con queste ultime parole sai che inizi a starmi simpatico 🥳🤗

 

Veramente hai detto proprio bene cosa vuoi dal motore, e solitamente è lo stesso spirito con il quale faccio i miei motori.....devono trasmettere EMOZIONI!!!

I motori trattore che finiscono a 6500 giri li lasciamo agli anziani :P

 

Il problema è che rimane un motore vespa, oltretutto large; non puoi andare più di tanto "in su" come range di giri sul quale piazzare la coppia, perché la frizione rimane sempre in quel posto di merda... Però insomma già un motore che non dia tutto entro 7000 giri, ma magari dia tutto entro i 9000, ecco già è un'altra musica 😎

Sono d'accordo, il motore deve trasmettere EMOZIONI. Siamo tutti qua, io compreso chiaramente, a capire se posso limare ancora 1mm di alluminio per guadagnare 0.5nm a 7543 giri... e poi ci "scontriamo" con quello col Dr177 che monta la Simonini e si sente un re. Com'è possibile? eheheh tutto sta nell'ottenere ciò che ci si aspetta!

Io per esempio ho preso una Simonini, solo per "colpa" della sua fama, la regina indiscussa delle  ̶g̶r̶o̶n̶d̶a̶i̶e̶   semiespansioni old school, tanto casino e poche prestazioni, lo sappiamo tutti e nessuno (a parte il vespista col Dr177 e la Simo 🤣) lo nega, però ammettiamolo dai... ci sono certi momenti in cui il sound ignorante di una semiespansione o - meglio ancora - di un'espansione pura, ti fanno dimenticare quel mezzo newtonmetro di coppia che hai guadagnato con l'ultima modifica (o quei 5nm che hai perso montando la Simo ahahah), ti fa liberare la mente e ti semplicemente GODI il giro in Vespa.

 

 

...Mi sento un po' Poeta... 9_9

 

 

 

 

 

[ RIENTRIAMO IN TOPIC!!!!!!!! ]

 

@flatart tiè! Foto e misure del collettore di scarico. E' perfettamente raccordato, misura 34mm interni (come anche il collettore sul cilindro) e 37mm esterno, quindi volendo si può tornire al massimo a 35mm interni credo, in modo da lasciare 2mm di spessore.

Inoltre, ulteriore chicca di sto kit che mi sta piacendo sempre di più: la flangia del collettore ha 2 fori che presumo siano per agganciarci le molle della marmitta, se presenti.

 

22271852_photo_2020-05-29_17-35-40(2).thumb.jpg.88ae7459b05d4b0e6c9c547579df2e67.jpg  photo_2020-05-29_17-35-40.thumb.jpg.760614014182abacd04102b8ad919a60.jpg  2103398803_photo_2020-05-29_17-35-40(3).thumb.jpg.b3c5cc61499d5cf7ec0c663eff58dd70.jpg  514163144_photo_2020-05-29_17-35-40(4).thumb.jpg.11d90179c1d8d19b23758aef4918e37a.jpg  photo_2020-05-29_17-35-41.thumb.jpg.d040e6b2740f2b096f9359d6c5e45671.jpg

 

 

 

Altra questione: montando uno spalle piene, devo provvedere alla lubrificazione del cuscinetto lato volano. Pensavo di fare un foro passante nel punto evidenziato, che arrivi fino al cuscinetto. Il cuscinetto è largo 15mm, il foro lo farei a metà larghezza dal bordo, così che arrivi a metà larghezza del cuscinetto. Che diametro di punta usereste? Pensavo tipo 2.5-3mm. Pareri?

 

 

photo_2020-05-29_17-35-24.thumb.jpg.cdd86ac59e48f20adb3a3ca27c0bf1eb.jpg  photo_2020-05-29_17-35-39.thumb.jpg.55d6ab568b807629e4f32f9839f6dd99.jpg

Edited by GiulioEX125

Share this post


Link to post
Share on other sites

34mm di diametro interno è buono, molto meglio di tutti gli altri cilindri che di scatola sono 32 e qualcosa. Puoi lasciarlo anche così. 

L'ideale sarebbe farsi una flangia al tornio maggiorata da 36/37 e adattare la marmitta, visto che mi sembra ci sia abbastanza ciccia intorno allo scarico 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, flatart ha scritto:

34mm di diametro interno è buono, molto meglio di tutti gli altri cilindri che di scatola sono 32 e qualcosa. Puoi lasciarlo anche così. 

L'ideale sarebbe farsi una flangia al tornio maggiorata da 36/37 e adattare la marmitta, visto che mi sembra ci sia abbastanza ciccia intorno allo scarico 

 

L'idea è buona, la terrò a mente nel momento in cui mi farò l'espansione su misura. Però forse anche su questo parametro sarebbe da valutare pro e contro? Vale forse la stessa regola che vale per dimensione travasi, dimensione luce scarico, dimensione del carburatore eccetera, nel senso che non è detto che allargare il più possibile porti benefici. Bisogna aumentare tale diametro interno con cognizione di causa, sapendo qual è il range entro cui hai benefici, e qual è grossomodo il valore limite per fermarsi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/5/2020 at 18:06, GiulioEX125 ha scritto:

 

...Mi sento un po' Poeta... 9_9

 

 

SPERO DI NO. 

  • Mi Piace 2
  • Haha 2
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta prendere il calibro  e il pistone ti lascia 55mm cordali prima di cortocircuitare. 

Riguardo alla bocchetta di scarico che è in 2 pezzi ... Non c'è da fare niente alla piastra, perché è già predisposta per uscita da 40 mm basta rifare la bocchetta 45/40, int 37.... 

Sotto fa 45, e stringe su quel diametro.. 

IMG_20200531_163753.jpg

IMG_20200531_163822.jpg

IMG_20200531_163942.jpg

IMG_20200531_163912.jpg

IMG_20200531_163848.jpg

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/5/2020 at 15:20, GiulioEX125 ha scritto:

 

Ma non ho scritto che di scatola voglio oltre 170 gradi. Ho scritto che da sto MHR mi aspettavo fasi più vicine a 120-180, visto che ok, sicuramente la Malossi ragiona per marketing e numero di vendite e gli conviene fare una termica che vada bene per un pubblico più ampio, però per questo scopo c'è il Malossi sport, fasi più "popolari" tipo 115-170, scarico singolo, pistone bifascia... insomma speravo che l'MHR fosse più spinto come fasi. Però come ho scritto, non sono SOLO le fasi a decidere il carattere del cilindro, quindi non vuol dire nulla.

 

 

 

I giri massimi non mi interessano, mi interessa un motore che giri altino, non il classico VMC con polini original e 23/65 ecco, che è un mostro fino a 6500 e poi è finita la musica! Voglio un motore sempre in tiro, che non si imbarazzi su salite e falsipiani, e grossomodo dovà far picco attorno a 7300-7500 giri. Vedremo...

 

 

 

Non ho 22/62 bensì 22/64. Lo so che sarà cortissima, e mi va bene così. Inoltre il pignone da 22 a denti dritti ce l'ho già, intanto la provo con 22/64, poi se il motore ha abbastanza ciccia da farmi pensare che forse tira anche un 23/64, meglio così, prendo il pignone 23dd e lo provo!

Poi quando dici "uso la 24 62 che a conti fatti è lungo come la 23 65 con quarta da 36" non capisco, hai sia pignone che corona più lunghi della 23/65, come fa il tuo 24/62 ad essere lungo uguale?

24/62 è parecchio più lunga della 23/65.

 

 

 

Come ho detto prima, non è SOLO la fase di scarico a decidere quanto alto gira un cilindro, e questo lo saprai molto meglio di me eheheh

Inoltre non ha senso per me dire "il mio motore con  termica XY fa Xmila giri", perché anche il mio umilissimo Polini ghisa rifasato, con marmitta da allungo, mi prendeva attorno a 9500 giri in seconda, ma avevo passato il picco coppia/potenza da una vita ormai (era a 7500 circa), nel senso che sì ok allungava fino a 9500 giri addirittura, ma erano giri vuoti senza coppia.

Per questo dire "mi fa 9000 giri" non mi dice molto, quello che mi direbbe molto sarebbe il grafico di una bancata in cui si vede chiaro e preciso com'è la curva di erogazione.

Un Quattrini di scatola fasato 172° di scarico, può far 9000 giri pieni con picco a 8200, come anche 9000 giri vuoti con picco a 7500 come il mio polini (pur mantenendo più potenza lungo tutto il range, ovviamente 😄).

 

Tutta sta filippica per dire...

Questo motore l'ho scritto nel primo post come lo voglio: parole d'ordine divertente e nervoso! Deve alzarsi senza problemi, deve sbranarsi tutte le marce (quasi) come fossero tutte la 1a o la 2a, deve trasmettermi QUALCOSA, non voglio il solito 177 turistico trattorone con coppia da turbodiesel. Per carità non voglio neanche il motore da 30cv a 10k giri che su strada è inguidabile, ovvio che voglio un compromesso "furbo". Però questo compromesso deve tendere più alla sportività che al turismo, non so se rendo l'idea ecco! :biker:

Se monti primaria 24 62 e poi usi un Cluster con quarta da 19 anziché 21 fatti due conti e poi mi dirai... In merito alle tue scelte non discuto. Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se vuoi andare forte c'è solo una strada... Quella giusta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
11 ore fa, muttley ha scritto:

Basta prendere il calibro  e il pistone ti lascia 55mm cordali prima di cortocircuitare. 

Riguardo alla bocchetta di

 

Ok, però resta il problema dei prigionieri, giusto? 

 

 

 

5 ore fa, TWINS RACING ha scritto:

Se monti primaria 24 62 e poi usi un Cluster con quarta da 19 anziché 21 fatti due conti e poi mi dirai... In merito alle tue scelte non discuto. Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se vuoi andare forte c'è solo una strada... Quella giusta

 

Perdonami, continuo a non capire. 

Questa è la velocità a 8000 giri (sono casuali ovviamente, era solo per avere un numero di giri preciso) fatta in ogni marcia usando 23/65, cluster 17-21 e 4a da 36 (prima foto), e poi 24/62, cluster 17-19 e 4a da 36 (seconda foto). 

Il tuo cambio è parecchio più lungo in ogni marcia, tranne per la 4ª che naturalmente passando da z21 a z19 viene accorciata di molto, e nonostante la primaria più lunga, la 4ª risulta praticamente uguale tra i due cambi. In sostanza mi sembra che sia come sostenevo nel mio precedente commento, cioè che 24/62 è parecchio più lunga di 23/65.

 

Comunque non capisco perché ti poni in questo modo scontroso "Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se vuoi andare forte c'è solo una strada... Quella giusta" ma cosa vuol dire?

Stiamo discutendo di rapporti, e sono una delle cose più "soggettive" di un'elaborazione. Ovviamente se dicessi di voler montare una 20/68 su un 177 sarebbe naturalmente un rapporto assurdo, pur rimanendo una scelta soggettiva. 

Ma su un Malossi MHR 177 che per mio gusto personale dovrà girare "abbastanza" alto e dovrà essere un motore corto e nervoso, una 22/64 (o 23/64 che come ho già scritto potrei provare) con cluster 16-19 e 4a da 36 non mi sembra così ASSURDO. Il cluster annulla il proverbiale problema di spaziatura dei cambi px, e con la primaria da 22 o 23/64 secondo me mi troverò giusto, considerando che non mi interessa macinare km, non mi interessa far turismo, non mi interessa il motore rilassato... Tutte cose che ho specificato nel primo post. 

IMG_20200601_041905.jpg

IMG_20200601_041918.jpg

Edited by GiulioEX125

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, GiulioEX125 ha scritto:

 

Ok, però resta il problema dei prigionieri, giusto? 

 

 

 

 

Perdonami, continuo a non capire. 

Questa è la velocità a 8000 giri (sono casuali ovviamente, era solo per avere un numero di giri preciso) fatta in ogni marcia usando 23/65, cluster 17-21 e 4a da 36 (prima foto), e poi 24/62, cluster 17-19 e 4a da 36 (seconda foto). 

Il tuo cambio è parecchio più lungo in ogni marcia, tranne per la 4ª che naturalmente passando da z21 a z19 viene accorciata di molto, e nonostante la primaria più lunga, la 4ª risulta praticamente uguale tra i due cambi. In sostanza mi sembra che sia come sostenevo nel mio precedente commento, cioè che 24/62 è parecchio più lunga di 23/65.

 

Comunque non capisco perché ti poni in questo modo scontroso "Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se vuoi andare forte c'è solo una strada... Quella giusta" ma cosa vuol dire?

Stiamo discutendo di rapporti, e sono una delle cose più "soggettive" di un'elaborazione. Ovviamente se dicessi di voler montare una 20/68 su un 177 sarebbe naturalmente un rapporto assurdo, pur rimanendo una scelta soggettiva. 

Ma su un Malossi MHR 177 che per mio gusto personale dovrà girare "abbastanza" alto e dovrà essere un motore corto e nervoso, una 22/64 (o 23/64 che come ho già scritto potrei provare) con cluster 16-19 e 4a da 36 non mi sembra così ASSURDO. Il cluster annulla il proverbiale problema di spaziatura dei cambi px, e con la primaria da 22 o 23/64 secondo me mi troverò giusto, considerando che non mi interessa macinare km, non mi interessa far turismo, non mi interessa il motore rilassato... Tutte cose che ho specificato nel primo post. 

IMG_20200601_041905.jpg

IMG_20200601_041918.jpg

Facciamo fatica... Cambio lungo cambio corto. Se la velocità finale è simile o uguale i cambi sono lunghi uguali. Se poi in prima uno fa 80km ora e un altro fa i 60 la spaziatura sarà differente fra una marcia e un altra ma la velocità finale sarà la stessa... Mi sono spiegato? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TWINS RACING ha scritto:

Facciamo fatica... Cambio lungo cambio corto. Se la velocità finale è simile o uguale i cambi sono lunghi uguali. Se poi in prima uno fa 80km ora e un altro fa i 60 la spaziatura sarà differente fra una marcia e un altra ma la velocità finale sarà la stessa... Mi sono spiegato? 

 

Certo, infatti dai grafici si nota appunto che entrambi i cambi fanno la stessa velocità finale di 4ª.

Ma il tuo ha le prime 3 marce più lunghe e non è questo che voglio. Ok forse la 1a e 2a mi starebbero anche bene, ma la 3ª la voglio un pochino più corta. 

Ora col vmc a valvola e padella, ho 22/64 cluster 17-19 e 4ª da 36. È stato un esperimento, sapevo che la 4ª sarebbe stata cortissima e un po' insensata, e così è stato, ma ho voluto comunque provare, e posso dire che la 4ª così aggressiva l'ho apprezzata moltissimo. Da qui lo step successivo di accorciare un po' anche la 3ª, con cluster 16-19 appunto, e 4ª sempre da 36 perché facendo i calcoli, se usavo la 35 il salto 3a-4a era troppo simile al salto originale del px tra le due marce. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei sbagliare ma io dovrei avere il cluster con terza da 16. ed invece ho la prima con corona da  57.

in merito alla strada giusta...

Volere un motore che gira alto diciamo 10000 giri con utilizzo da 6000 a 9000 con allungo fino a 10000 potrebbe non coincidere con prestazioni esaltanti a parte il rumore.

Queste sono mie idee mi spiace che tu abbia preso i messaggi per aggressività,   

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, GiulioEX125 ha scritto:

 

Ok, però resta il problema dei prigionieri, giusto? 

 

 

 

 

Perdonami, continuo a non capire. 

Questa è la velocità a 8000 giri (sono casuali ovviamente, era solo per avere un numero di giri preciso) fatta in ogni marcia usando 23/65, cluster 17-21 e 4a da 36 (prima foto), e poi 24/62, cluster 17-19 e 4a da 36 (seconda foto). 

Il tuo cambio è parecchio più lungo in ogni marcia, tranne per la 4ª che naturalmente passando da z21 a z19 viene accorciata di molto, e nonostante la primaria più lunga, la 4ª risulta praticamente uguale tra i due cambi. In sostanza mi sembra che sia come sostenevo nel mio precedente commento, cioè che 24/62 è parecchio più lunga di 23/65.

 

Comunque non capisco perché ti poni in questo modo scontroso "Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Se vuoi andare forte c'è solo una strada... Quella giusta" ma cosa vuol dire?

Stiamo discutendo di rapporti, e sono una delle cose più "soggettive" di un'elaborazione. Ovviamente se dicessi di voler montare una 20/68 su un 177 sarebbe naturalmente un rapporto assurdo, pur rimanendo una scelta soggettiva. 

Ma su un Malossi MHR 177 che per mio gusto personale dovrà girare "abbastanza" alto e dovrà essere un motore corto e nervoso, una 22/64 (o 23/64 che come ho già scritto potrei provare) con cluster 16-19 e 4a da 36 non mi sembra così ASSURDO. Il cluster annulla il proverbiale problema di spaziatura dei cambi px, e con la primaria da 22 o 23/64 secondo me mi troverò giusto, considerando che non mi interessa macinare km, non mi interessa far turismo, non mi interessa il motore rilassato... Tutte cose che ho specificato nel primo post. 

IMG_20200601_041905.jpg

IMG_20200601_041918.jpg

ciao Giulio,che circonferenza hai usato per avere questo risultato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
7 ore fa, TWINS RACING ha scritto:

Non vorrei sbagliare ma io dovrei avere il cluster con terza da 16. ed invece ho la prima con corona da  57.

in merito alla strada giusta...

Volere un motore che gira alto diciamo 10000 giri con utilizzo da 6000 a 9000 con allungo fino a 10000 potrebbe non coincidere con prestazioni esaltanti a parte il rumore.

Queste sono mie idee mi spiace che tu abbia preso i messaggi per aggressività,   

 

Anch'io ho la prima da 57, è quella che ho trovato sul cambio LML. 

Comunque ripeto secondo me i rapporti sono una cosa MOLTO soggettiva e non ha senso credere che ci sia solamente UN MODO corretto. 

 

 

5 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao Giulio,che circonferenza hai usato per avere questo risultato?

 

Il sito in questione non ti fa scegliere un numero preciso per la circonferenza, ma te lo da lui facendoti scegliere tra un tot di misure prestabilite. Scegliendo 3.50-10, lui in automatico mette 1.307

 

http://gearingcalc.free.fr

 

 

 

 

@muttley non ho pensato di chiedertelo, ma tu sto MHR l'avevi preso ma l'hai poi anche provato? Se sì, con che configurazione e come ti è parso?

Edited by GiulioEX125

Share this post


Link to post
Share on other sites

No è ancora in scatola e non sulla vespa, ma in compenso ci hanno fatto il nido le vespe nere della terra. 

 

Io mio motore sta ancora andando e penso che a questo cilindro dedicherò dei altri carter se e quando troverò il tempo di farli. 

 

Ahhh... per il cordale di scarico, insomma su uno scarico a traversino.. Non è che le pareti devono essere dritte o divergenti, altrimenti con un cordale 55 (che ci sta perché i prigionieri sono 57 o 58) dovresti fare un uscita 56 mm??

Cioè quel discorso li, si è no vale per la luce singola secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, GiulioEX125 ha scritto:

 

 

 

 

 

Il sito in questione non ti fa scegliere un numero preciso per la circonferenza, ma te lo da lui facendoti scegliere tra un tot di misure prestabilite. Scegliendo 3.50-10, lui in automatico mette 1.307

 

http://gearingcalc.free.fr

 

 

 

 

 

ciao,le 3.50x10 sono mediamente 1330mm e quando faccio i calcoli su quel sito  imposto la misura più vicina alla mia Dunlop scootsmart 3.50x10 ha una circonferenza da 1330 scarsi,impostando la misura 120/70x10

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, muttley ha scritto:

Non è che le pareti devono essere dritte o divergenti, altrimenti con un cordale 55 (che ci sta perché i prigionieri sono 57 o 58) dovresti fare un uscita 56 mm??

Cioè quel discorso li, si è no vale per la luce singola secondo me.

 

Cioè faresti le pareti "bombate"? Scusa ma senza un qualcosa di grafico (anche un disegnino) non ci caposco molto 😅

 

 

13 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao,le 3.50x10 sono mediamente 1330mm e quando faccio i calcoli su quel sito  imposto la misura più vicina alla mia Dunlop scootsmart 3.50x10 ha una circonferenza da 1330 scarsi,impostando la misura 120/70x10

 

Ho capito cosa intendi, chiaramente è sempre benemisurare la propria circonferenza e impostare un valore più possibile vicino a quella, tra i valori disponibili. 

In questo casi però confrontavo la lunghezza di 2 cambi quindi l'importante era usare la stessa circonferenza per entrambi, indifferente se dava 130 km/h o 135 km/h

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/5/2020 at 21:57, flatart ha scritto:

34mm di diametro interno è buono, molto meglio di tutti gli altri cilindri che di scatola sono 32 e qualcosa. Puoi lasciarlo anche così. 

L'ideale sarebbe farsi una flangia al tornio maggiorata da 36/37 e adattare la marmitta, visto che mi sembra ci sia abbastanza ciccia intorno allo scarico 

Credo che le vere emozioni te le dia solo il cronometro e la velocità di uscita ai 400 metri, il saund le emozioni i sentimenti poca roba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate O.T. Qualcuno ha riscontrato problemi nel montaggio delle padelle su carter LML? Tre diverse tra loro(megadella, faco racing e originale) e nessuna monta, non riesco a fissare il bullone, il quale risulta decentrato rispetto al dado

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, IRCANODR177 ha scritto:

scusate O.T. Qualcuno ha riscontrato problemi nel montaggio delle padelle su carter LML? Tre diverse tra loro(megadella, faco racing e originale) e nessuna monta, non riesco a fissare il bullone, il quale risulta decentrato rispetto al dado

 

montato una decina e più di padelle su carte LML di varie marche, mai vauto problemi, poi capita che qualcuna calza perfettamente, qualcuna devi bestemmiare, ma alla fine tutte montate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, flatart ha scritto:

qualcuna devi bestemmiare

 

C'è scritto anche sui manuali di officina della Piaggio!

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.