Sangio

Sixtysix vespa aziendale

Recommended Posts

1 ora fa, GreenHornet ha scritto:

Se posso più avanti ti do poi un colpo di telefono. 

Certo 👌 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piano co sti colpi col telefono ...che il mio e' andato a farsi fottere .:MonkeyDance:

  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno Sangio , complimenti ancora per lavoro che stai portando avanti . 

Se te la senti puoi ridare brevemente, tipo i telegrammi di una volta ...li ricordi ? , la tua attuale configurazione ?

Cosi poi se il topic diventa piu ampio ancora la si puo' ricopiare di tanto in tanto per inserirla lungo le pagine ovviamente con l'addizione dei cambiamenti che hai portato al progetto , :) 

Cia' ...:D

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parmakit Sixtysix

53x66

-cilindro completamente rivisto nella travaseria e scarico by sangiorgi racing

-pistone del kit rivisto

-Inserto testa sangiorgi racing

-albero ellezeta corsa 53 biella 110  bilanciatura specifica per pistone by sangiorgi racing

-espansione by sangiorgi racing 

-accensione programmabile bsg 12v 1,3 kg con ventola ricavata  ellezeta 

-carter Piaggio di recupero mio vecchio motore Rotax accelerazione 

-pacco originale 4 petali con guaidaflussi stuccato, lamelle+balestrini tm 

-collettore aspirazione extra corto fuori telaio by sangiorgi racing

-carburatore smartcarb 38

-campana/parastrappi Falc 28/69

-cluster Drt 17/19 z47

-frizione bsg 4 dischi 

 

  • Mi Piace 4
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho già aggiunto alla lista qualche modifica che ho già fatto ...poi aggiorno con foto e risultati nuovi 

  • Mi Piace 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno 

questa mattina avevo un paio d’ore per dedicarmi al motore, l’ho smontato dal telaio prova, ho sfilato il cilindro e montato il pistone monofascia asso, come peso è simile all’altro 227 gr con lo spinotto, però consideriamo che l’originale  l’avevo sistemato e sicuramente limerò una decina di grammi anche su questo

Questo pistone ha una cupola che parte a zero gradi per circa 5/6mm poi inizia la bombatura, ha un’altezza di compressione più bassa di 5 decimi rispetto all’altro, di conseguenza mi si alzano un pelo le fasi, siamo a 194/132, lo proverò così 

Anche la testa và abbassata di conseguenza, ma nn è un problema visto che aveva già l’incasso per il pistone anche prima, la banda non la tocco, abbasserò solo un paio di decimi lo squish per stare sul 1.1/1.2mm 

Per quanto riguarda gli scarichi laterali non vanno a incrociare lo scarico, è la prima cosa che ho verificato, anche se sono leggermente più grandi dell’originale...così ci siamo tolti anche questo dubbio

Ribadisco che questo pistone mi piace un sacco...speriamo paghi 😉

9BD23930-0BA9-485C-BA8C-6AF8A8BB0754.jpeg

5C3F33FD-2E63-4F31-BB7C-F0F3520DB319.jpeg

94A3CD88-962A-41F4-960C-4313086ADC52.jpeg

  • Mi Piace 8
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembreebbe sia andato tutto alla perfezione e ti basta poco per le altezze giuste

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Salve ragazzi

ho montato pistone nuovo e accensione, finalmente messo motore sotto al telaio aziendale e giretto veloce di prova, così a sentimento visto che nn l’ho rimessa sul banco, mi sembra che la coppia si sia spostata un pelo avanti, prima dell’entrata in coppia nn è un gran che...ma quando inizia a coppiare ha una discreta spinta...già secondo mè così è troppo pericolosa per la strada...ma va bhe...

Vi allego un paio di foto, la vespa nn è un gran che...ma mi importa poco 😂

Devo fare un po’ di aggiustaggio alla marmitta ecc...

 

 

 

Edited by Sangio
  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piace come vespa, forse è molto alta dietro o da quell'impressione dalla foto... ma non ha nulla di male, anzi :spocht_2:

 

Perchè dici sia pericolosa? Poco gestibile se entra in coppia o perchè va forte ed i freni son quel che sono

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, McKenzie ha scritto:

A me piace come vespa, forse è molto alta dietro o da quell'impressione dalla foto... ma non ha nulla di male, anzi :spocht_2:

 

Perchè dici sia pericolosa? Poco gestibile se entra in coppia o perchè va forte ed i freni son quel che sono

Si è alta, c’è un rialzo px per via ti tutti gli ingombri...marmitta, carburatore...

Pericolosa perché uno nn frena, due con questo assetto si alza un po’ troppo...comunque ti prende la mano e dai gas...poi quando arriva la curva e devi frenare só cavoli 🤦‍♂️

Mi tocca montare la forca a disco...e due ammortizzatori decenti...lo sapevo 🤦‍♂️

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sella non mi piace, la vespa molto invece . Anche io volevo chiederti dell’assetto ma mi hanno preceduto , grazie per la condivisione ! Hai finito i pistoni che proverai o Ricordo male ne avevi 3?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi mi aspettavo di tutto tranne i complimenti per la vespa...😂😂😂...questa veramente è la vespa degli schiaffoni...ci avrò montato sotto 50 motori da provare...è un colabrodo...anche saldata un po’ qua e là 😂

Per quanto riguarda i pistoni mi fermo un attimo perché ancora devo capire cosa è cambiato con questo...poi avrei le marmitte prima da provare...ho anche montato l’accensione 12v e devo ancora fare una mappa decente, quindi ne ho ancora da fare...ma soprattutto vorrei farci qualche litro prima di farla esplodere...

  • Mi Piace 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Sangio ha scritto:

Ragazzi mi aspettavo di tutto tranne i complimenti per la vespa...😂😂😂...questa veramente è la vespa degli schiaffoni...ci avrò montato sotto 50 motori da provare...è un colabrodo...anche saldata un po’ qua e là 😂

 

E' un bel mezzo e se ti servono freni e ti fai prendere la mano vuol dire che ti stai divertendo ed è la cosa migliore...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno a tutti

allora aggiorno un po’ sulle ultime prove, dopo il cambio pistone come ho scritto sopra ho montato la bsg 12v, un litro di rodaggio e lo appoggiata sul banco, ho fatto una mappa approssimativa ma già abbastanza giusta secondo mè e infatti il banco mi ha dato ragione, la spinta fino a 8500/9000 è aumentata su tutto l’arco da 1 a 2 cv e ha preso un bel fuorigiri, a cv massimo siamo uguali, ma la giornata che ho fatto la prova c’erano 1000 millibar di pressione che incide sempre negativamente sulle prestazioni...

In strada, si sente molto che spinge più forte e allunga bene, che dire...adesso ci giro un po’...quando avrò un po’ più di tempo qualche marmitta la voglio provare 

Vi allego la prova 

 

4B0118A5-9F9F-46DB-A887-07EBD8FC0759.jpeg

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti un miglioramento notevole di quelli che per strada si apprezzano tanto!

Hai un mostriciattolo aziendale, se non ti serve una petroliera al seguito come serbatoio sei a cavallo e ci vai in giro sereno

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, McKenzie ha scritto:

Complimenti un miglioramento notevole di quelli che per strada si apprezzano tanto!

Hai un mostriciattolo aziendale, se non ti serve una petroliera al seguito come serbatoio sei a cavallo e ci vai in giro sereno

Grazie mc,

a consumi non ne ho idea, adesso sono sul grasso conservativo, ma sono convinto che con questo carburatore e un setting un pelo più tirato come consumi sia abbastanza accettabile...

dimenticavo...prima di fare altre prove monterò la forca a disco 🤦‍♂️

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti,

ormai il motore ha superato il test estivo, qualche giretto nei dintorni, casa/officina, officina/bar ecc... ma comunque sempre full gas ...è davvero divertente e più che sufficiente per farsi male...quindi più che soddisfatto, le uniche modifiche estive che ho fatto hanno interessato solo il silenziatore marmitta e ho rimontato il collettore aspirazione dentro al pozzetto per motivi di sgamo...durante l’inverno smonterò il motore dalla special e lo monterò su una Et3 che mi stó sistemando...con forca a disco ecc...farò una marmitta nuova per farla stare completamente sotto la pancia, visto che comunque il cassettino non c’è...

 

Edited by Sangio
  • Mi Piace 4
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,bentornato

 

Mi permetto di farti 2 domande,la prima è una recensione del famoso smart carb,mentre la seconda è una domanda tecnica rivolta non solo a te,ma a tutti.

 

seconda domanda

con la medesima configurazione del motore se lavorando tutte le luci spianando e pareggiando i piani con una finitura uniforme liscia (Come da foto allegata indicato con la freccia),rispetto a come è attualmente,ci sono dei miglioramenti tangibili,oppure sono tutte seghe mentali

18565FEA-80B5-425F-B08F-84B946B94CF9.jpeg.cf1d51b3aa103ba46531cc03f9a0c18f.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

io rendo liscio solo lo scarico di solito per questione di riduzione residui , travasi li lascio “rugosi” per lo strato limite

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, P.Paolo ha scritto:

ciao,bentornato

 

Mi permetto di farti 2 domande,la prima è una recensione del famoso smart carb,mentre la seconda è una domanda tecnica rivolta non solo a te,ma a tutti.

 

seconda domanda

con la medesima configurazione del motore se lavorando tutte le luci spianando e pareggiando i piani con una finitura uniforme liscia (Come da foto allegata indicato con la freccia),rispetto a come è attualmente,ci sono dei miglioramenti tangibili,oppure sono tutte seghe mentali

18565FEA-80B5-425F-B08F-84B946B94CF9.jpeg.cf1d51b3aa103ba46531cc03f9a0c18f.jpeg

Ciao,

per il discorso travasi, io solitamente lucido solo il condotto di scarico e lascio “grezzi” gli altri, ai fini della resa credo che sia impercettibile...

per il discorso smart come ho già anticipato è un ottimo carburatore, ma come tutti i carburatori và interpretato...la resa è ottima e la facilità di messa a punto ancora di più, io in tutta l’estate ho agito sulla regolazione ogni qualvolta sentivo il motore o troppo grasso o leggermente magro soprattutto quando scalda molto....più o meno 10 click e sei quasi sempre a posto, è li il bello 😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sangio ha scritto:

 

per il discorso smart come ho già anticipato è un ottimo carburatore, ma come tutti i carburatori và interpretato...la resa è ottima e la facilità di messa a punto ancora di più, io in tutta l’estate ho agito sulla regolazione ogni qualvolta sentivo il motore o troppo grasso o leggermente magro soprattutto quando scalda molto....più o meno 10 click e sei quasi sempre a posto, è li il bello 😉

ciao,onestamente lo smart mi intriga comunque ora svolgo una riflessione in generale sul discorso di stabilità della carburazione

 

ho 2 px,uno e 221 mhr lamellare con il clone pwk 35,l'altro è un 125 del 1982 stock con il SI 20 ,con lo stesso cilindro-pistone-fasce da quando è uscito dal concessionario,l'unica modifica che ho dovuto fare è montare un dente in più di pignone perché andava fuori giri in 4à

 

Allora tu dici che lo smart va interpretato perché hai lo hai regolato quando sentivi il motore smagrire o ingrassare.Io con l'aspirazione lamellare con carter nuovi malossi e un clone pwk mi rompevo i coglioni a cambiare getti,tacca spillo,gli spilli stessi,prendere aria da fuori perché dal telaio non non va bene e blablabla con il quale ho percorso circa 6000 km da febbraio.

 

Poi per ultimo parlo del mio 125 stock,da quando l'ho rimesso in moto dopo 29 anni di letargo a dicembre 2019, con un lurido Dell'Orto SI 20/20 al quale ho sostituito tutte le guarnizioni,spillo,galleggiante e ho sostituito la torretta completa con una che avevo sul SI 26 con i passaggi allargati,siccome ho il padellino modificato monto un  max 103 calibrato BE3 freno 160

 

Da allora ho fatto circa 10.000 km,lo uso sempre nella mia zona 100 mt sul livello del mare,a luglio con il Vespaclup Pavia siamo salito sulla cima del monte Penice oltre 1.400 mt e la Vespa andava tale e quale come va in pianura,non so cosa vuol dire regolare il minimo o la vite dell'aria,Da freddo con l'aria tirata senza toccare la manopola del gas va in moto, a caldo senza aria idem,non fa un vuoto,non un tartagliamento.Solo qualche volta sotto il sole a 40° con il motore caldo,se mi fermo lasciando anche il rubinetto aperto,dopo 5 minuti è capitato che non parte al primo colpo,allora chiudo il rubinetto,piego a sx la Vespa,1° colpo va in moto.

 

Francamente non so,c'è chi non riesce a carburarlo,chi ovvia le regolazioni con lo smart,però Vi prego,ditemi che lo smart oltre alla facilità di messa a punto fa la differenza sopratutto quando ruoto la manopola,perché altrimenti sarebbe una delusione

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, FedeBO ha scritto:

Ho guardato i prezzi e mi è venuto freddo 

Eppure non sei genovese come il barone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.