Dany86

Polini 177 consumi anomali

Recommended Posts

a prescindere del consumo,ma sul motore a valvola in generale  l'aberodelgrey funziona si o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Dany86 ha scritto:

 

 

@P.Paolo la domanda è proprio questa. Non la perde a quanto pare, dunque deve bruciarla tutta. E sticazzi se brucia, per far fuori così tanta benzina.

 

ciao,la mia domanda è questa,come fa un motore così configurato a bruciare tutta quella benzina senza rifiuto o perdite ?

Riformulo,lunedì sera al motore è stato richiesto di lavorare a metà della sua forza,da qui si evince troppa discrepanza tra consumo e energia prodotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

@P.Paolo di questi alberi negli alberi ne ho montati un po' e mi sono sempre trovato bene. Anche nel mio vecchio 208 polini che sto rifacendo per il PE c'era uno di questi.

 

Come fa? Efficienza ZERO. Non trasforma in movimento l'energia della benzina che brucia. Più un motore è efficiente meno carburante serve per erogare tot coppia. Se fa cagare come rendimento, butti dentro secchi di carburante per tirar fuori poco e nulla. Devo capire il perchè, se per carburazione sbagliata o salcazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Dany86 ha scritto:

@P.Paolo di questi alberi negli alberi ne ho montati un po' e mi sono sempre trovato bene. Anche nel mio vecchio 208 polini che sto rifacendo per il PE c'era uno di questi.

 

Come fa? Efficienza ZERO. Non trasforma in movimento l'energia della benzina che brucia. Più un motore è efficiente meno carburante serve per erogare tot coppia. Se fa cagare come rendimento, butti dentro secchi di carburante per tirar fuori poco e nulla. Devo capire il perchè, se per carburazione sbagliata o salcazzo

ciao Dany,data la mia nullità tecnica motoristica interagire in questo modo con te mi fa tremare le gambe,tuttavia da ciò che deduco questo è un caso più grottesco del mio ex "221mhr no low cost" 

Per raggiungere un normale parametro deve ridurre del 50% la richiesta del carburante,temo che non lo risolvi con una mirata carburazione.

L'attenzione va mirata altrove,ci deve essere un malfunzionamento dopo il carburatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un buco sulla camera di manovella........o molto semplicemente butta via la benzina dallo scarico per qualche motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A meno che non pisci benzina in qualche tratto di tubo che poi non si manifesta con appozzamenti.

Con candela nocciola o simile, non puoi fare i 10/lt...

Ciauzz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera attacco la sonda temperatura e vediamo.

Col getto massimo penso di essere abbastanza giusto, tiratona in quarta, leggo 480° (100mm dal pistone), candela nocciola. Getto 128, anche se mi pare molto grande, di solito carburo con almeno 10 punti in meno. In progressione e a filo gas a quanto dovrei stare come temperatura?

leggendo i parametri di carburazione corretti per un motore stradale, come rapporto stechiometrico dovrei cercare di avvicinarmi a:

circa 11/12 per il primo quarto di gas

circa 14.5 per la progressione, la metà centrale dell'acceleratore

circa 13 per il full gas

 

Se faccio un rapporto con la temperatura, i giri massimi ed il rapporto stechiometrico, dovrei essere a spanne:

350/380° nel primo quarto

400/420° nel tratto centrale

480/500° full gas

 

Qualcuno può aiutarmi con le temperature di esercizio?
Intanto vedrò di capirci qualcosa con gli ugelli nel venturi, magari non polverizza un tubo e butta la benzina a gocce, non bruciandola correttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, con il Pinascone 225 a valvola a manetta ero a 550° con  la sonda efficiente, 630 con la sonda da buttare via

posizione egt.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senti ma non ti puoi comprare un carburatore nuovo x iniziare? Un si costa 50/60 euro. Coi soldi che hai buttato in benzina te ne eri comprati almeno 2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta leggere per apprendere che il 22 montato è nuovo ed il 20 che c'era prima era nuovo.

Per questo voglio provare un vecchio dell'Orto originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora se hai già provato con due carburatori diversi, prova a cambiare centralina e statore, Candela e cavo. 

Se anche così non risolvi apri sto motore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già cambiati, tutto materiale nuovo ducati.

Motore già aperto e rifatto, sostituiti anche carter ed albero

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Dany86 ha scritto:

Già cambiati, tutto materiale nuovo ducati.

Motore già aperto e rifatto, sostituiti anche carter ed albero

allora x consumare così hai le seguenti possibilità:

- carburatore

- accensione

- motore

carburatore ne hai gia usati due quindi lo escluderei

accensione dici che hai preso tutto nuovo, centralina, statore, candela, cavo ecc.. hai controllato l'anticipo con la strobo?

se anche l'accensione è ok allora è il motore, anche se lo hai appena aperto e rifatto c'è qualcosa che non va ma di veramente grosso, che ne so magari hai il cilindro mezzo grippato, che va lo stesso ma ti consuma come una troia, o hai sbagliato a fare lo squish e ce lo hai esageratamente alto o altro ancora, insomma apri e controlla.

è inutile che stai a guardare i polverizzatori ugelli e tutte ste menate anche perchè hai gia cambiato due carburatori, e comunque saresti scarburato ma non consumeresti il triplo. Mi sembra che tu stai cercando l'ago nel pagliaio, quando nel pagliaio hai una trave grossa così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che tutto quello che consigli, se leggi il post, l'ho già fatto.
Anticipo controllato a stroboscopica, 18° stabile senza oscillazioni e senza mancare una scintilla.

Cilindro rettificato, pistone nuovo con su 3000km, in tolleranza.

Squish standard della testa polini 177 ghisa, non misurato. Cilindro non alzato con basette o simili.

Nessuna perdita dai paraoli, ne col primo, ne col secondo motore.
In sostanza, ho fatto una cagata che non è nel cilindro (praticamente stock), nell'accensione, nell'albero, nei carter, nella marmitta, nei rapporti, nel cambio, nel carburatore.

Controllo il clacson secondo te? 🤣🤣

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo la stessa cosa che ha scritto Il Barone mente leggevo Il post 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, dico una cazzata,

 

 

cilindro da rettificare perché le fasce non aderiscono perfettamente sulla corsa del cilindro

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, P.Paolo ha scritto:

ciao, dico una cazzata,

 

 

cilindro da rettificare perché le fasce non aderiscono perfettamente sulla corsa del cilindro

 

 


Quasi impossibile che porti ad avere quei consumi, avrebbe prima altri problemi.

 

Li c’è benza che va a finire nello scarico senza bruciare 😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo 2 giorni di prove, il 22 Pinasco lo tolgo per tornare ad un 20 dell'orto. Carburazione instabile, da magrissimo a grasso impestato, rinuncio e lo accantono. Proverò un 20 ed un 24

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Dany86 ha scritto:

Dopo 2 giorni di prove, il 22 Pinasco lo tolgo per tornare ad un 20 dell'orto. Carburazione instabile, da magrissimo a grasso impestato, rinuncio e lo accantono. Proverò un 20 ed un 24

 

ciao,rinfrescami la memoria.

Ma la valvola chiude bene?Non è che per caso la benza va tutta li

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/6/2020 at 16:19, Il_Barone ha scritto:

Hai un altro 177 polini da montare?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamenti:

Ho montato, carburato e lasciato un vecchio Dell'orto 20.

Sono sceso di 5 punti di minimo e di 10 punti di massimo. Ora la carburazione è stabile e pare che vada anche più forte di prima. La velocità non la dico per evitare commenti alla ammiocuggino, ma la 22/65 secondo me è corta. Allunga la quarta con forza fino ad un certo punto, poi si pianta e sale ancora, ma lentamente. La temperatura di scarico è sempre ben costante tranne appunto quando forzo le marce, arriva a piantarsi e poi sale la temperatura.

Inizio a pensare che la polini original faccia da tappo ad un determinato regime e faccia salire la temperatura.

Per ora la prova così, inizia a piacermi finalmente.

Appena provata era inutilizzabile assolutamente. Borbottava a qualunque regime a qualunque apertura. Vedremo ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certamente la polini original è fortemente limitante oltre certi regimi... Potresti provare anche altro.

Adesso monitora un po' i consumi e vedi come va

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Dany86 ha scritto:

Aggiornamenti:

 

Inizio a pensare che la polini original faccia da tappo ad un determinato regime e faccia salire la temperatura.

.

secondo me quella cosa va bene sui motori originali,su un motore fatto appena appena lo mortifica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.