Saka

Ciao piaggio

Recommended Posts

Bhe appunto è un pezzo bello e ben fatto per cui anche se sta fuori non è niente male

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, McKenzie ha scritto:

Bhe appunto è un pezzo bello e ben fatto per cui anche se sta fuori non è niente male


no no infatti ho fatto fare anche il mio nome se noti sulla campana. In più esce come l'originale, è solo come diametro che non sta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Saka ha scritto:

ho fatto fare anche il mio nome se noti sulla campana

 

Quello intendevo con personalizzato :ilre:

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora il mio sistema come ho detto funziona. Facendo peró varie prove non capisco cosa stia succedendo, in quanto ora il ciao in partenza rimane murato a 6500-7000 giri per 20-30 metri per poi cantare come uno scooter. Se parto da farmo e accellero full gas dovrei mettermi il ciao per cappello invece non succede. Questo scherzo stranamente me lo fa anche in movimento, se rallento e riaccellero mura per tot metri per poi "sbloccarsi" e volare. 
Ho fatto varie prove cambiando rulli, cambiano variatore, cambiando cinghie (sia da 13 che da 15) nulla. 
Ho controllato gli ingombri, chiuso la campana senza cinghia e tutto gira liberamente, la frizione gira e la campana sta ferma e viceversa. 
Ho due ipotesi, la prima che le massette avviamento rimangono puntate appena il ciao si muove e quindi frena la frizione, la secondo che la campana che ho fatto all'interno è ruvida e quindi le massette frizione si inpuntano subito.

Oggi provo allontanando le massette avviamento in modo che attacchino dopo e che stiano almeno a 1 mm a riposo. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per toglierti il dubbio smonti il sistema e provi ad avviarlo con un trapano sul dado del variatore così da provarlo giusto fuori casa.

 

Poi giustamente, almeno per come la penso io, hai pensato che la superficie ruvida possa essere un problema... In teoria (sarebbe da verificare) le frizioni lavorano su una superficie liscia.

 

Darei la colpa al sistema di avviamento in seguito, magari mi sbaglio, ma credo funzioni nel modo corretto.

 

Prova a vedere come fanno con il sistema a catena (trasmissione), credo usino una frizione come la tua e che si accende a spinta.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre visto che hai esperienza volevo chiederti se mai troverai del tempo se puoi consigliare qualche contakm con l'ora ed il GPS oppure un buon sensore magari senza filo che può essere usato efficaciemente anche sui nostri giochi, magari con una frequenza di aggiornamento alta in modo da vedere sempre la velocità effettiva del momento 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, McKenzie ha scritto:

Per toglierti il dubbio smonti il sistema e provi ad avviarlo con un trapano sul dado del variatore così da provarlo giusto fuori casa.

 

Poi giustamente, almeno per come la penso io, hai pensato che la superficie ruvida possa essere un problema... In teoria (sarebbe da verificare) le frizioni lavorano su una superficie liscia.

 

Darei la colpa al sistema di avviamento in seguito, magari mi sbaglio, ma credo funzioni nel modo corretto.

 

Prova a vedere come fanno con il sistema a catena (trasmissione), credo usino una frizione come la tua e che si accende a spinta.

 

 


Questa mattina ho montato l'accensione a strappo. E onestamente ho ancora più dubbi di prima, nel senso che non so cosa sia la causa. Allora: 

- prova 1: accensione a strappo, frizione scooter e campana scooter, cinghia da 15, stesso problema. I primi metri sembrava un ciao a puleggia

Al che ho pensato, "allora non è la mia campana il problema è la frizione o il motore". Per togliermi il dubbio rimonti l'accensione originale quindi 

-prova 2: trasmissione originale, cinghia da 13

il Ciao è torna come dovrebbe.

-prova 3: lascio cinghia da 13, rimetto frizione scooter campana scooter, avviamento a strappo. Il ciao va.

Quindi non capisco il perchè mi dia problemi sta frizione. Se fosse stata la mia campana sarebbe andato bene anche con cinghia da 15. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, McKenzie ha scritto:

Inoltre visto che hai esperienza volevo chiederti se mai troverai del tempo se puoi consigliare qualche contakm con l'ora ed il GPS oppure un buon sensore magari senza filo che può essere usato efficaciemente anche sui nostri giochi, magari con una frequenza di aggiornamento alta in modo da vedere sempre la velocità effettiva del momento 


Compiuterini gps garmi. Modello 520-510 sono i più piccoli, hai anche una mappa volendo 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova 4: campana mia con il sistema di avviamento, frizine scooter cinghia da 13, messo in moto con il mio sistema, funziona tutto benissimo.
Bo non capisco allora cosa poteva avere in questi giorni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica fra cinghia da 13 e cinghia da 15 la prima va bene e la seconda no... Se ho capito quel che dici.

 

Solo che non so cosa vuol dire :meaculpa:

 

Infatti mi sembrava strano che la tua idea potesse dare problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, McKenzie ha scritto:

In pratica fra cinghia da 13 e cinghia da 15 la prima va bene e la seconda no... Se ho capito quel che dici.

 

Solo che non so cosa vuol dire :meaculpa:

 

Infatti mi sembrava strano che la tua idea potesse dare problemi


quello che non capisco è che ieri avevo provato il ciao sia con cinghia larga 15 che larga 13 e ambi due avevano il problema della partenza. Oggi provo la trasmissione con campana sua cinghia 15 e nulla, cinghia 13 ok. Rimetto come ieri la mia campana con cinghia da 13 (avendo peró distanziato le massette avviamento) e funziona. 
Ma quello che non capisco è, perchè non ha funzionato anche con cinghia da 15 con la sua campana? Cioè mettendo la sua campana dovrebbe funzionare sia con 13 che 15. Non capisco il problema che aveva prima, beh poco importa ora va.

Edited by Saka

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,quando sostituisci la cinghia cambi anche il perno distanziale tra variatore e semipuleggia? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MLR ha scritto:

Ciao,quando sostituisci la cinghia cambi anche il perno distanziale tra variatore e semipuleggia? 


si si avevo 2 variatori diversi, uno per cinghia da 15 fatto apposta con perno maggiorato e il mio polini per cinghia da 13. 
Bo non capisco, va beh ora va con la cinghia da 13, che c'è da dire che le cinghie da 15 mangiano un pó di potenza al motore.

Edited by Saka

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se le cinghie da 15 sono di derivazione industriale "rubano" potenza anche per via dell angolatura/altezza/durezza non adatta, poi bisogna vedere se il rapporto iniziale con organi di trasmissione a riposo è lo stesso per entrambe le cinghie altrimenti per forza di cose si ha una perdita di prestazione se si riduce anche solo in minima parte la scarsa escursione a disposizione e si parte da un rapporto iniziale più lungo e si finisce con uno più corto....questa è la mia esperienza su quel poco che sono riuscito a capire di queste trasmissioni infami...fanno bestemmiare parecchio e spesso obbligano a scendere a compromessi che sacrificano per forza di cose qualcosa. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero tutto sia andato per il meglio!

 

Grazie davvero per la dritta sul gps sei sempre molto gentile e disponibile.

 

Come ti dicevo non è andato via molto che ti chiedono se puoi vendere un kit come il tuo 😅

 

L'idea è ottima quanto la realizzazione.

:spocht_2:

 

Volevo chiederti, anche in privato, se possibile una cortesia per vedere come hai installato la pompa al manubrio sulla special, giusto per capire quale tipo è... Mi sto facendo un adattamento di forcella zip e sono curioso 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie ha scritto:

Spero tutto sia andato per il meglio!

 

Grazie davvero per la dritta sul gps sei sempre molto gentile e disponibile.

 

Come ti dicevo non è andato via molto che ti chiedono se puoi vendere un kit come il tuo 😅

 

L'idea è ottima quanto la realizzazione.

:spocht_2:

 

Volevo chiederti, anche in privato, se possibile una cortesia per vedere come hai installato la pompa al manubrio sulla special, giusto per capire quale tipo è... Mi sto facendo un adattamento di forcella zip e sono curioso 


la pompa è quella per vespa px. Il manubrio lo ho tagliato, saldato una piastra e poi stuccato in modo da rendere tutto bello da vedere. Ora non ho foto nel cellulare, appena ho tempo scendo in garage e faccio le foto al manubrio

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, informo lo stato avanzamenti lavoro magari a qualcuno interrssa.

Allora con la frizione stage6 base non c'era verso di farlo partire bene, nonostante molle più dure del kit staccava a 4800 giri, giusto nel buco di coppia. Ho comprato la stage6 regolabile, sia nel peso che nel precarico di molla, così facendo sono riuscito a farla attaccare a 6000/6300 giri, ora si che posso mettermi il ciao per cappello.

Lunedi accendo il ciao per fare il video prova, era fermo al minimo per scaldarlo e si spegne, provo ad accebderlo scoppietta ma non si accende. Cambio candela, nulla stesso discorso. Comprsssione ne ha e non credo di aver grippato al minimo. Smonto il carburatore guardo il pacco lamellare, insomma il pacco è senza una lamella, strappata proprio da dove si attacca. Comincio a togliere il motore sperando che non abbia strisciato. Con mia sorpresa trovo la lamella intera incastrata tra i travasi. Che culo! 
Avendo il motore sul banco peró mi son detto "perchè non dare una pelatina al cilindro?"

Così ho preso il dremel e mi son messo a guardare bene cilindro e pistone. Noto che le luci del pistone sono molto più piccole di quelle del cilindro, così mi son preso le misure e ho aperto bene le finestre. Ostruivano di 5 mm per travaso sommando l'area da togliere. 
Al cilindro invece mi limito a togliere gli scalini e a lucidare lo scarico.7C5C1A2C-FEF9-470A-896D-950D35A45296.thumb.jpeg.6fc5a75a3e4688d24de75732fac69a64.jpeg9F73D573-32A4-48F8-98EC-E65AEC552DA6.thumb.jpeg.1aa9f3c51a3fec5e70636f8f73542b89.jpeg4308D3FF-7189-4BEF-BC87-6CC083C3C73A.thumb.jpeg.394901039c72ce97a0876fe2bc0c6ccd.jpeg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel lavoro!

Peccato per la lamella... Usi il pacco nuovo malossi?

Se ricordo bene monti un collettore frontepacco che dovrebbe essere migliore, dovresti controllare che le lamelle non sbattano aprendosi oppure provarne altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie ha scritto:

Bel lavoro!

Peccato per la lamella... Usi il pacco nuovo malossi?

Se ricordo bene monti un collettore frontepacco che dovrebbe essere migliore, dovresti controllare che le lamelle non sbattano aprendosi oppure provarne altre.


Era monopetalo ma trasformato da me. Ora ho acquistato quello nuovo, anche se ho il pacco normale anche. Magari vado da Poto che sta facendo il banco prova e vediamo le differenze tra i due pacchi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie ha scritto:

Bel lavoro!

Peccato per la lamella... Usi il pacco nuovo malossi?

Se ricordo bene monti un collettore frontepacco che dovrebbe essere migliore, dovresti controllare che le lamelle non sbattano aprendosi oppure provarne altre.


Era monopetalo ma trasformato da me. Ora ho acquistato quello nuovo, anche se ho il pacco normale anche. Magari vado da Poto che sta facendo il banco prova e vediamo le differenze tra i due pacchi. 
Comunque dopo un pó di lavoro la situazione è questa.

 3253E5B3-3B8B-4E6E-B050-5143169382CD.thumb.jpeg.dfed211ffb83f0fe5a52ea0692b74302.jpeg

 

Ho sistemato le finestre del pistone con le luci del travaso e tolto gli scalini sul cilindro, sia i laterali che frontescarico. Penso che mi sia uscito anche bene, avevo una paura di sbagliare e ci ho messo una vita, soprattutto perchè per definire bene ho usato le lime piccole e molta calma.
 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Unico appunto: vedo una forma molto tondeggiante dei travasi di base vicino i prigionieri, ma anche la forma del lancio è così o si vede male?

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Turbo99/01 ha scritto:

Unico appunto: vedo una forma molto tondeggiante dei travasi di base vicino i prigionieri, ma anche la forma del lancio è così o si vede male?

Si ho seguito le pareti e salendo esce così, infatti ho trovato una foto su internet di uno che ha lavorato pesantemente lo stesso cilindro e sono uguali, metto una foto

78538C46-3AB6-47B9-BED5-DB9BE1C7C892.thumb.jpeg.9c422138d627560c8eda243cc707a356.jpeg
 

secondo te è un lavoro fatto male?

Edited by Saka

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nono assolutamente, era per capire la forma del travaso. Perché vedevo il fronte scarico bello squadrato e i travasi laterali molto tondeggianti e mi era sorto qualche dubbio.

Sull’ultima foto che hai messo comunque si vede la forma del secondario abbastanza squadrata e alla base è stata fatta tonda.

289F607D-0F69-4680-AE66-7CBF01FE5CBD.thumb.jpeg.7035ed882ab89373bd54463bd91ae267.jpeg

Edited by Turbo99/01

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Saka ha scritto:

avevo una paura di sbagliare e ci ho messo una vita, soprattutto perchè per definire bene ho usato le lime piccole e molta calma.

 

Credo sia il modo migliore se vuoi un ottimo risultato perché la lima ti permette di andare dritto e non sbagliare, ma serve pazienza e tanta.

Sia le fresette che le limette con un po' di gasolio in un bicchiere si lubrificano ed impastano meno sull'alluminio

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Turbo99/01 ha scritto:

Nono assolutamente, era per capire la forma del travaso. Perché vedevo il fronte scarico bello squadrato e i travasi laterali molto tondeggianti e mi era sorto qualche dubbio.

Sull’ultima foto che hai messo comunque si vede la forma del secondario abbastanza squadrata e alla base è stata fatta tonda.

289F607D-0F69-4680-AE66-7CBF01FE5CBD.thumb.jpeg.7035ed882ab89373bd54463bd91ae267.jpeg


si il 3º travaso è quadrato praticamente. Ma quindi secondo te è un errore? Cioè se fai tondeggiante alla base va tondo anche sotto? Chiedo perchè io mi son sempre limitato a chiudere bene i motori come si deve ma non ho mai fatto modifiche o altro ai cilindri, massimo toglievo lo scalino sul famoso M1L e raccordavo i travasi al carter.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.