Sign in to follow this  
McKenzie

SCHEMA IMPIANTO ELETTRICO CC Aftermarket

Recommended Posts

Esiste per Lambretta un'impianto elettrico modificato per funzionare in CC con batteria e strumentazione SIP

 

https://www.stflambretta.com/impianto-dc-led-sip-digitale-presentazione/

 

https://www.stflambretta.com/shop/apparecchiature-elettriche/impianto-dc-led-digitale-lambretta/

 

In pratica questo bell'impianto

 

1221578468_Screenshot-2018-7-4ImpiantoelettricoDCLambretta-Scooterthefero.thumb.png.4e793fded341cc305e0250abb7e593b8.png

 

E' pensato per funzionare con il blocchetto chiave a 3 scatti

 

2088168749_Screenshot-2018-7-4BlocchettoaccensioneLambrettaBlocchettoSB3posizioniconchiaveperLambrettaStfVerona.thumb.png.5f17cf11032570f389f489040bb7c0f1.png

 

E viene fornito uno schema un po' approssimativo di collegamento...

Ovviamente se si seguono le istruzioni in linea di massima funziona tutto correttamente per come è stato pensato

 

SCHEMA FORNITO

 

image.thumb.png.13c6dac8341689c66d401af55da53e8e.png

 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio avviso il funzionamento non è proprio intuitivo e grazie anche a @Jimmi che lo ha comprato siamo in grado di poter dare lo schema reale di come è fatto questo impianto:

 

SCHEMA IMPIANTO LAMBRETTA CC

 

immagine.thumb.png.a36bbacccfa49af1c7463d6987511fde.png

 

 

Si vede che si sono un po' divertiti con i colori che da un capo all'altro cambiano e rendono la cosa poco intuitiva...

 

FUNZIONAMENTO

 

Si nota un nuovo filo che va dal nasello al faro posteriore per fare da massa (BIANCO)

VERDE: dal nasello arriva alla centralina e se messo a massa fa da spegnimento per i motore

NERO: quello che va dal nasello al faro posteriore è collegato anche al ROSA che va al bauletto e viene usato come alimentazione della posizione posteriore e dello strumento sip tramite il contatto chiave

 

Dal regolatore di tensione si ha un cavo NERO che ha un occhiello sul telaio e fa da massa al regolatore stesso per poi andare nel bauletto e far da massa alla batteria ed allo strumento sip... questo filo nero non ha nulla a che fare con il NERO visto precedentemente

 

MARRONE: dal regolatore porta la corrente alternata allo strumento sip per rilevare i giri motore, non ha nulla a che fare con il MARRONE che esce nel nasello

 

ROSSO: alimenta la batteria dal regolatore di tensione e poi diventa il positivo FISSO (senza fusibile) per alimentare tutte le utenze dell'impianto; In particolare diventa ROSA ed arriva al pedale freno e poi diventa MARRONE e VIOLA ed arriva al nasello

 

CONTATTO CHIAVE

 

1519684788_WhatsAppImage2018-06-11at14_19_13.thumb.jpeg.7210e3a217dde12ca347a404ee5ba838.jpeg

 

Usando questo comodo schema che rispecchia i colori si tiene conto solo del contatto chiave (usato su quel tipo di lambretta) e si può vedere perchè l'alimentazione principale fosse stata sdoppiata in 2 fili MARRONE e VIOLA...

 

Questo succede perchè in base allo scatto 2 o 3 della chiave il positivo della batteria viene preso dal VIOLA o dal MARRONE che alimentano a loro volta il NERO (posizioni e strumento sip) e l'ARANCIONE che alimenta il Devio luci (alti e bassi)

 

Quindi:

 

SCATTO 0 = VERDE a massa e motore spento

SCATTO 1 = motore si può accendere e nulla di alimentato (tranne lo STOP che è sempre alimentato)

SCATTO 2 = VIOLA alimenta il NERO ed il GIALLO (che viene isolato a meno che non si abbia il fanale anteriore con la luce di posizione, in origine è previsto che si spenga quando si alimentano Alti e Bassi lasciando accesa la posizione posteriore tramite il NERO)

SCATTO 3 = MARRONE alimenta il NERO (come lo scatto 2) e l'ARANCIONE che a sua volta alimenta il deviatore degli Alti e Bassi

 

N.b. Bisogna ricordarsi di alimentare il clacson con un positivo fisso e questo andrà a massa nel devio luci tramite il pulsante specifico.

 

:58ce91ad6419d_Emoticon2tempi:

 

SPERO CHE CON QUESTO SCHEMA SIA PIU' CHIARO IL FUNZIONAMENTO E SE QUALCUNO VOLESSE FARE DELLE MODIFICHE POSSA FARLO COMODAMENTE

  • Mi Piace 3
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie! Avevo intenzione di prenderlo per la mia DL ma ho rinunciato. Ora con questa guida quasi quasi quest’inverno sapró cosa fare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Saka dice:

Grazie! Avevo intenzione di prenderlo per la mia DL ma ho rinunciato. Ora con questa guida quasi quasi quest’inverno sapró cosa fare. 

 

Secondo me con il fai da te si può far meglio...

 

Al momento Jimmi vuole montare dei fari Lucas supplementari in modo che gira con 4 fanali...

In pratica ho pensato di fare una piccola modifica di collegamento:

 

Il devio luci ARANCIONE viene alimentato dal NERO chiave in modo che così con lo scatto 2 e 3 della chiave si hanno le luci (Alti/Bassi anteriori) e posizione posteriore oltre allo strumento SIP sempre accesi...

Così lo scatto 3 alimenta un fanale supplementare fisso tramite l'ARANCIONE chiave e sempre a ponte alimenta un relè che viene comandato dagli Alti del devio luci in modo da accendere il quarto fanale solo quando si usano gli abbaglianti...

 

Credo si possano fare molte cose... dipende un po' dai comandi che si hanno a disposizione e quello che si vuole ottenere... nel caso ci sentiamo e vediamo se si può fare qualcosa che ti vada bene su misura

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, The Hand of The Monkey dice:

L'ho comprato anch'io questo impianto... è la prossima modifica appena torna a casa la lambretta con cilindro nuovo e freno a disco.

 

Spero che lo schema possa esserti d'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/10/2019 at 19:40, McKenzie dice:

 

Spero che lo schema possa esserti d'aiuto

Lo schema è  a prova di idiota  (quale io sono in campo elettrico). Lo sto montando pure io quell'impianto e confermo che senza  le tue delucidazioni non è  poi così intuitivo. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fa piacere che si capisca meglio... certo dal loro schema non si intuisce proprio così bene, forse un po' a naso si combina lo stesso.

Ma anche grazie a Jimmi è venuta una bella cosa utile! :58ce91ad6419d_Emoticon2tempi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda: la lampada che illumina il contachilometri da dove prende il positivo? E la massa? Dal portalampada esce solamente un filo. Perdonate la banalità di queste domande ma come si è capito  questo non è  il mio campo.😖

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabile che va a massa sullo strumento... Però non lo conosco.

Dallo schema è cosi... Quindi appunto il filo unico lo colleghi al NERO che alimenta anche la posizione posteriore...

Non hai lo strumento SIP?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora no. Devo prima iscriverla  al registro storico fmi.  L'impianto in cc ho però preferito passarlo fin da subito optando inizialmente per lampadine a 12 v  classifiche. Fatta l'iscrizione  si metterà mano i  po' a tutto😎

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, enrico83 dice:

Per ora no. Devo prima iscriverla  al registro storico fmi.  L'impianto in cc ho però preferito passarlo fin da subito optando inizialmente per lampadine a 12 v  classifiche. Fatta l'iscrizione  si metterà mano i  po' a tutto😎

 

Ok come ti dicevo collega pure al filo che fa la posizione posteriore, dovrebbe essere già così nella morsettiera di serie.

Poi dopo se vuoi appunto sfrutti i fili per collegare lo strumento sip

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this