GiulioEX125

Utente
  • Content Count

    339
  • Joined

  • Days Won

    2

GiulioEX125 last won the day on August 3

GiulioEX125 had the most liked content!

Community Reputation

134 Excellent

1 Follower

About GiulioEX125

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    07/26/1993
  • Place
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Purtroppo Pinasco da qualche anno a sta parte si è fatto un pessimo nome, ci sono stati tantissimi casi di prodotti difettati, o per errata progettazione o per materiali di scarsa qualità. Frizioni, alberi multipli, addirittura un prodotto rivoluzionario nel suo genere cioè i carter... A maggior ragione visto che la 23/65 esiste Piaggio, era meglio evitare la Pinasco. Poi nello specifico di casi con problemi alla primaria 23/65 non so dirti se ne sono spuntati fuori. Certo è che il nome Pinasco al giorno d'oggi non lo puoi associare a serietà ed affidabilità.
  2. Hai pure tu ragione, purtroppo ho letto spesso discorsi senza fine sui consumi, proprio perché ci sono molte incongruenze, tipo il 177 DR col si20 che consuma molto, e l'M1XL super spinto che consuma relativamente poco. E' evidente che ci sono troppe variabili in gioco, quelle che hai citato sicuramente potrebbero influenzare il consumo finale. No, GSF Dyno lo uso solo per il getto max, per il resto vado a culometro e orecchio... il che non significa che sia carburata bene, ma solo che è carburata entro le mie capacità 😅 Comunque nello specifico, già che parliamo di consumi, io ho fatto 3 rilevazioni, cioè ho fatto il pieno fino all'orlo, e mi son segnato i km fatti fino all'entrata in riserva. Rispettivamente 118, 100 e 112 km. La media viene 110 km. Ora, non so quanti litri effettivamente ci stanno da pieno fino all'orlo, a riserva. Su internet ho trovato pareri discordanti, chi dice 7L, chi 6.5L, chi 6L ecc... se facciamo 110 km diviso 7L viene 15,7 km/L se facciamo 110 km diviso 6L viene 18,3 km/L. Una via di mezzo tra i due, e viene circa 16,5 - 17 km/L. Appena mi ritrovo a smanettare in zona carburatore / serbatoio, approfitterò per misurare effettivamente quanti L tiene da pieno a riserva, anche perché magari ci son diversi modelli di serbatoio e cambia qualcosina.
  3. Cioè con rapporti CORTISSIMI come 20/68, con un motore fasato alto sui 130-195° quindi che vuole girare ben alto, che fa 27cv o quello che è, e stando sempre a palla... 22 km/L!! Seriamente qui mi pare che contino poco i rapporti, lo stile di guida ecc, ma piuttosto contino di più alcuni fattori difficili da valutare, ad esempio l'ottimizzazione di un cilindro, il lavaggio che fa, cose del genere. Oltretutto anche la marmitta può essere causa di consumi elevati, giusto? Nel senso che sul 2t la marmitta, oltre alla funzione di "sovralimentazione" tramite onda di depressione, ha anche la funzione di ricacciare i gas freschi in uscita, dentro il cilindro. Se la marmitta è accordata male (mi riferisco a lunghezze, tempi di percorrenza dell'onda ecc) non svolge bene la seconda funzione e va letteralmente sprecata una maggiore quantità di gas freschi. E questo vale sia per padelle che per espansioni, anche se in teoria l'intensità dell'onda è più forte nelle espansioni.
  4. Questa mi giunge nuova. I rapporti corti ti portano sempre ad esagerare col gas, almeno parlo per me, quando ho un motore che si sbrana le marce, sono portato a fare sempre sparate a full gas solo per il gusto di sentirla tirare bene il rapporto. Se il motore ha un rapporto più lungo, la guida diventa più docile e "progressiva", non mi viene spontaneo fare accelerazioni brucianti ogni volta che parto da un semaforo, e vado molto meno frequentemente a full gas. Quindi ho sempre pensato che i rapporti corti facessero consumare di più, nella mia testa ha senso sta cosa.
  5. Ok quindi come pensavo prendi gli stessi giri in tutte le marce, o quasi, giusto? E ci mancherebbe, con una 20/68 😄 però il problema ora è l'accensione (o almeno questa è l'ipotesi) che taglia oltre 10-11k giri. E qui mi metto a piangere: io non vado oltre a 17 km/L, con questi 2 setup: Malossi MHR 177 con phbh 28 lamellare, e VMC con vhsb 34 lamellare. Entrambi con fasi originali quindi basse, e rapporti 22/64 e 16/19 e z35. Quindi circa 3 denti più lunghi dei tuoi, è parecchio. Finora mi son dato la spiegazione che la causa dei consumi così alti è il lamellare ed i rapporti cortini. Poi vedo te con un lamellare con 20/68 e fai 22 km/L 😅 non capisco perché il mio consuma così tanto porca miseria.
  6. Perché mi pare di ricordare appunto che ci sia una piccola differenza tra le due. Non ricordo dove l'ho letto, può anche essere che sparo cazzate eh... Questo perché ho montato il VMC come cilindro di riserva, il motore era già a telaio, ho tolto l'MHR e messo il VMC, e non avevo balle di misurare nulla, 15 minuti prima di montarlo calcola che era immerso nella segatura e truciolame vario 😅 pulito, soffiato, lubrificato, buttato su, cuffia cofano e arrivederci
  7. 10'600 giri circa in 4a, cazzo niente male! E' ciò che vorrei ottenere io in futuro sull'MHR 177, quando lo setterò per bene e non in maniera "provvisoria" come sto facendo ora. Però non vorrei accorciare oltre 22/68 o al massimo 21/68, ho lo stesso cluster e ingranaggio 4a (19/35) e cazzarola se vai di 20/68 la 4a a passeggio diventa davvero stile 50ino originale Volevo chiederti 2 cosette, visto il motore molto interessante che hai: 1) hai sempre il problema che oltre i 10k giri sembra murare in maniera abbastanza netta? Quindi fai quasi 11k giri sia in 2a che in 4a? Te lo chiedo perché visto che sei ULTRA CORTO di rapporti, mi aspetterei che riesca a scaricare gli stessi giri sia in 2a che in 4a 2) per caso hai calcolato i consumi che hai?
  8. Immagino che non ti serva a nulla, ma visto che non ti risponde nessuno... Io ho la testa cnc, a memoria mi pare che ci sia differenza di volume cupola tra la pressofusa e la cnc, però comunque se ti può tornare utile ti misuro quella
  9. Beh ma non mi pare che abbia parlato di un motore ad 11k giri, volani da 1kg e altre cose che van bene sulle small e meno bene sulle large. A me un VMC c60 pare già un'ottima base per un PX turistico. L'autore del post mi sembra molto "chiaro" nelle sue intenzioni, ha già in mente una configurazione abbastanza specifica, non capisco cosa abbia da "mix di fb/forum/whatsapp". Mi pare che pur essendo il suo primo motore large, abbia già le idee ben chiare riguardo a dove andare a mettere le mani, io la vedo come una cosa solo che positiva, insieme al fatto di aver elencato per benino tutti i componenti che ha stabilito finora.
  10. Giuro non riesco a capire perché un post con tutti i dettagli del progetto che vuole imbastire, possa essere considerato "un mix di fb/forum/whatsapp/ecc". A me pare anzi una buona cosa il fatto che parta già ben organizzato.
  11. Nei miei topic, riporto sia i dati tecnici standard, sia quelli modificati. Esempio: montato in c57, quel cilindro ha fasi X° e Y°, squish tot, rdc tot. Io poi l'ho montato rifasato di tot, con squish e rdc blablabla. Per la "scheda tecnica" basta un post con tutti i dati, ovviamente. Io quando trovo dati tecnici (misurati direttamente da me o trovati su internet, come nel caso dei calchi che ho postato qui sopra) li condivido perché non costa nulla e potrebbero tornare utili a qualcuno. Le 30 pagine invece servono per DISCUTERE di un progetto, di un'elaborazione, di uno sviluppo di un cilindro base. Nei forum italiani ci sono alcuni esempi simili, ricordo alcuni topic "appositi" per il Polini XY, per il Quattrini XY, eccetera, però manca quasi sempre l'approccio tecnico, nel senso che noi abbiamo un approccio sempliciotto secondo me. Nei post dedicati al gruppo termico XY (che servono sia per avere i meri dati tecnici, sia per capire "come va" quel cilindro in configurazione A o B o C che sia), invece di trovare una cosa PRECISA tipo "Ho montato il cilindro XY con fasi tot, squish tot, rdc tot, scarico allargato a tot, carburatore da XY con questi getti, questa marmitta e questi rapporti, e questa è la bancata del motore in questione" trovi piuttosto post tipo "ho montato il polini 221 con la polini original, va fortissimo è una bomba, va forte ai bassi e anche in alto" 😅 Ora io sto ovviamente esagerando per rendere l'idea. Però non potrò essere l'unico ad aver notato sta cosa Insomma ciò che voglio dire è che i tedeschi per certe cose saranno fuori di testa, però per quanto riguarda l'approccio tecnico, secondo me sono più bravi di noi. Altro esempio stupido: sul loro topic riguardo all'MHR, trovi tantissimi spunti, c'è chi l'ha preso e montato, c'è chi l'ha fatto a valvola, chi lamellare, chi l'ha lavorato di brutto e fasato 130-195° e oltre, chi con padella, chi con espansione, blablabla. Insomma hai talmente tante esperienze che ti riesci a fare un'ottima idea di base di come va quel gruppo termico. E alla fine è a questo che dovrebbe servire un forum, no? Condividere le esperienze per confrontarsi e aiutare altri appassionati come te. Ma appassionati di tuning, non di compra & monta.
  12. 2 di quei post sull'MHR sono miei 🙂 e riguardano lo step 1 e lo step 2 che ho fatto sul mio MHR 177. Sono gli unici post in cui sono riportati dei dati tecnici a livello di fasature, squish rdc e roba del genere. L'altro post è di Muttley ma non sono riportati dati specifici riguardo all' MHR in sé, a parte il peso del pistone (e vai a vedere chi ha chiesto se può pesare il pistone? 😄). Comunque non era mia intenzione far polemica, ho solo sottolineato il fatto che apprezzo la tecnicità dei tedeschi sul loro forum, non volevo mettere zizzanie su questo forum. Come vedi, quando trovo qualcosa di interessante non esito a condividerlo, ho solo fatto presente che secondo me, la "mentalità" italiana in questo ambito è molto più terra-terra di quella tedesca, in ambito tuning essere molto tecnici porta solo vantaggi, al contrario essere poco tecnici, avere un approccio più "facilistico", crea confusione e rallenta lo sviluppo.
  13. Sempre meglio che cercare info sull'MHR nei forum italiani e non trovare una sega 😅 Si qui sono d'accordo, se in quelle 390 pagine ci fosse qualcosa di interessante, è pure impossibile accedervi perché chi cazzo se le legge 390 pagine? Concordo in tutto. L'MHR è un cilindro che da la possibilità di andare forte, molto più forte dello sport, secondo me. Però preso di scatola, probabilmente va di più lo sport. Ed è giusto così, tranne per i babbei che prendono l'mhr e credono che vada più dello sport, perché l'MHR da sempre è la versione più spinta. E' saggia la scelta di farlo traversinato, ma con fasi e larghezza% contenute, così ognuno lo fa come gli pare.
  14. Altro giro altra corsa, stasera ho trovato un'altra cosa interessante sempre dal forum tetesko. Sono fuori di testa davvero ahahaha Hanno fatto una pagina wikipedia collegata al GSF, con una marea di dati relativi al VMC Crono 😄 trovate varie misure e calchi! https://wiki.germanscooterforum.de/index.php/VMC_Crono_187
  15. Ho ritrovato la foto in questione dell'MHR 177 col collettore avvitato. Risale se non erro alla prima visione del cilindro all'EICMA. Invece il mio è fatto così. E' proprio questo che intendevo, sul GSF sono molto tecnici e io personalmente apprezzo molto sto aspetto. Dati, numeri, valori, ecc sono ciò che per il 99% decide come andrà motore. E condividendo il più possibile di questi dati, si crea un database ENORME a cui chiunque può attingere, ed essere "facilitato" nei suoi successivi sviluppi. Nella scena italiana invece, mi è capitato mille volte di vedere Tizio che pubblica una bancata in cui: 1) è una schifo di foto fatta col cell, non si leggono bene i numeri nè di cv/nm, nè dei giri; i tedeschi si scaricano il pdf e pubblicano quello, siamo nel 2021 dio bono 2) vengono espresse solo MINIME informazioni riguardo al setup, tipo "Polini 221 con polini original" e grazie al cazzo? Se gli chiedi che fasi, che valori di X e Y, ti rispondono in maniera vaga e spesso e volentieri pare che vogliano mantenere i loro segreti neanche fossero i nuovi Jan Thiel di stocazzo. Vabè comunque non voglio imbrattare ancora il topic sui calchi con il mio sfogo, ero già offtopic qualche post fa, con questo passo e chiudo.