solovalvola

Utente
  • Content Count

    962
  • Joined

  • Days Won

    50

solovalvola last won the day on October 19

solovalvola had the most liked content!

Community Reputation

1,102 Excellent

6 Followers

About solovalvola

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    01/01/1970
  • Place
    roma

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. solovalvola

    Falc 180

    Zio caro....meno male che non ti sei fatto nulla va là... Rimango sempre più convinto che sulle small il limite massimo di cv per andare in giro "abbastanza sereni" sia sui 22-23, ma con tutta la ciclistica adeguata! I 180cc o 200cc sono veramente troppo. Ciauzz
  2. Direi proprio di si... Come l'ho settato io magari la differenza è poca , ma se gli si da un filo più da bere sono convinto che vada molto di più...un 24 e una fase di aspirazione più ampia lo renderebbero bello pieno anche in alto. Ciauz
  3. Abbastanza verso il centro del cilindro, anche se si potrebbero addolcire un pochino secondo me....quando avrò fatto qualche km, sfilerò la testa e vedo di fare una foto al cielo del pistone. Ciauz
  4. Infatti ho anche modificato la cuffia per far arrivare bene aria alla testa....scalda nulla ora. Col 24 secondo me è perfetto ma con la espa ci vuole la 4a corta..24/72 sono i suoi. Ciao
  5. Perchè quei pochi utenti che lo hanno montato avevano riscontrato misure strane e poi quello polini è più basso...il cilindro è perfetto....56mm alla base e a memoria ricordo 55.94 in testa. La testa non mi piace come ha le alette e ho preferito adattare quella di un corsa lunga. I prigionieri sono quello del CIAO/SI. Secondo me, se uno lo vuole far camminare, va molto forte. Ciao
  6. Salve gente, da qualche settimana sto girando con il nuovo motorello sulla special bianca, così configurato : - cilindro 100cc Vmc T56 - pistone per polini 102 , maggiorazione +1mm (55.92) - testa polini per 130cc , tornita esternamente e riprofilata, squish 0.8 , RC 10.5 : 1 , incassata nel cilindro (la foto è precedente all'ultima lavorazione) - albero motore Mazzucchelli Super Competizione Corsa 43 biella 87 (di quelli vecchi con la biella buona) - carburatore 19 phbg (max 92, min 40, polve AU262, spillo W16) - marmitta polini banana con collettore maggiorato a 28mm interno - primaria 24/72 con cambio 4 marce originale, ruote 3.50 - frizione 6 molle HP originale, mozzetto tornito (struscia su alcune primarie...) - accensione PK 4 poli, anticipo 20°, volano tornito a circa 1,4kg Il cilindro, dopo averlo fatto misurare in rettifica, risulta con la canna perfettamente alesata e con i condotti dei travasi decentemente rifiniti...con un'oretta di fresino sono venuti praticamente perfetti , ma si possono montare tranquillamente così come sono. Per via del pistone polini, con altezza di compressione leggermente più bassa (circa 1.5mm) , il cilindro è stato tornito alla base per riportare tutte le luci in quota e tornare ad avere delle fasi gestibili con scarico a 176 e travaso a circa 127. L'aspirazione è rimasta originale nella valvola, come pure la fasatura di 120/60 che già usavo sul 75 DR...mentre i travasi sono stati raccordati senza nessuna necessità di riporto di materiale (si lavora molto serenamente senza bucare) nonostante la rimozione dei due piccoli scalini sulla base dei travasi cilindro. Lo scarico misura 28mm all'attacco marmitta e per questo ho deciso di realizzarmi un collettore maggiorato in modo da far lavorare bene il cilindro Il motore, che pian piano si sta sciogliendo, ha un ottimo tiro ai medi (che a me piace molto) mentre manca di cattiveria in alto (carburatore piccolo e fase scarico contenuta) A bassi giri è estremamente regolare e per essere un corsa corta si comporta benone. Da usare è estremamente piacevole e i consumi sono molto contenuti, in definitiva è secondo me il motore ideale per una vespetta da usare serenamente tutti i giorni. Un pò di fotuzze... ciauzz
  7. No,quella originale è a forma emisferica (nel caso tuo con banda di squish a berretto di fantino). Toroidale è una forma particolare come questa : Lasciando stare le quote (che come vedi sono per un d56), questa forma della camera di combustione prevede una zona "piatta" attorno alla candela e una sorta di raccordo opportunamente raggiato con la banda di squish (che in foto ha angolo zero perchè prevista per un pistone a cielo piatto). In certe evoluzioni, la candela "sporge" verso l'interno della camera di combustione per avvicinare il punto di innesco ad una distanza opportuna dal cielo del pistone. Il massimo ovviamente lo esprime con la candela al centro , ma funziona molto bene anche se in posizione leggermente decentrata. Ciauz
  8. Ok...se fossero davvero 2cv in più te ne accorgeresti subito. Le camere di scoppio tronco-coniche so che lavoravano bene ad alti giri ma le migliori restano comunque le toroidali. Evidentemente non c'era modo di alloggiare la candela assecondando questo tipo di forma. Ciauz
  9. Hai un lavaggio spaziale! E pure la carburazione a me sembra perfetta... La marmitta funziona molto bene! Bravo!
  10. Per dove è messa la candela, mi viene da pensare che sia meglio montare l'originale...tra l'altro le troncoconiche le ho viste sempre e solo sui 70cc da scooter di molti anni fa.... Ciauz
  11. Dipende molto dal setting generale del motore...vedendo come è stato scannato il cilindro, a tutto ho pensato tranne che ad un uso stradale a bassi giri... Di sicuro la canna la devi far misurare. Ciauz
  12. Secondo me il lavaggio non è ottimale ed il cielo del pistone si scalda molto (tanto incrostato nero bruciato). La striccatina non saprei , ma la canna del cilindro ha sicuramente qualcosa che non torna, soprattutto nella parte bassa lato scarico. Ciauz
  13. Si esatto...sarò a circa 7000km fatti ed il selettore era anche il suo usato...per quello chiedo...fino ad ora nessun problema cmq
  14. Nello specifico del preselettore sono veramente ignorante...ma si consumano/rovinano così facilmente? Ciauzz
  15. Montaci la sua marmitta e vedrai che girerà come deve. Ciauzz