MaxLM80

Utente
  • Content Count

    11
  • Joined

Posts posted by MaxLM80


  1. Ciao ragazzi,

    aggiorno un po' il mio post, solo per dirvi che ho terminato tutti i lavori e finito di montare la vespa.

    Alla fine ho deciso per il pinasco, montato in corsa 47, aspirato al carter con phbl 24 rapporti 24/72 e Proma. Basettando sotto, e facendo in  modo che il pistone arrivi a filo sopra, mi sono trovato 120 di travaso e quindi adeguato lo scarico a 185 (volevo fare 180 ma sono andato un po' oltre con il fresino) e squish 1.4. Avevo paura di aver esagerato ma evidentemente, con questa configurazione, i 65 gradi di differenziale ci stanno benissimo.

     

    La vespa ha un buonissimo tiro e mi piace un sacco! Devo procurarmi un contagiri per iniziare a capire fino a dove arriva e come 🙂 .

     

     Ora passiamo l'estate giocando con la carburazione e nel frattempo studiamo i futuri sviluppi.

     

    Il 12/1/2019 at 17:57, Bunna dice:

    Benvenuto! Un parere da ultimo della classe 😅: io lascerei perdere la Proma perché le riproduzioni attualmente in commercio fanno un baccano notevole e alla guida io l'ho trovato fastidioso. Piuttosto cercherei una banana Polini con il silenziatorino in alluminio, meglio se usata, visto che nuove ormai sono diventate care...

     

    Hai ragione Bunna sta proma è molto molto caciarona, per il momento mi godo questo "chiasso", magari più avanti mi convinco per un'espansione carina.

     

    ciao

    Massi

     

    • Mi Piace 1

  2. Il 12/1/2019 at 17:57, Bunna dice:

    Benvenuto! Un parere da ultimo della classe 😅: io lascerei perdere la Proma perché le riproduzioni attualmente in commercio fanno un baccano notevole e alla guida io l'ho trovato fastidioso. Piuttosto cercherei una banana Polini con il silenziatorino in alluminio, meglio se usata, visto che nuove ormai sono diventate care...

     

    Grazie del consiglio Bunna, i pezzi li ho tutti a casa; monto, vedo e sento come va e poi in caso faccio qualche aggiustamento. Il fatto è che fin da piccolo non mi è mai piaciuta la marca polini (un cruccio mio personale, sicuramente fa ottimi prodotti), sarà perchè avevo un cugino più grande che sta in fissa per malossi e io gli andavo sempre dietro :-)

     

    Il 12/1/2019 at 18:06, Colui il quale dice:

    Ciao e benvenuto nel forum ☺️ 

     

    Grazie Colui!

     

    Vi aggiorno un po': forse sabato riesco a chiudere il blocco e prendere un po' di misure con le fasi. 

    A casa ho un GT Parmakit d.55 3 travasi che credo sia su base DR, mi garba il pistone che ha il passaggio benzina laterale tipo il malossi. Pensate sia meglio del Pinasco? (nel dubbio misuro le fasi anche a quello)


  3. 1 ora fa, McKenzie dice:

    Oddio il cuscinetto volano deve essere lubrificato da entrambe i lati... perchè ha il passaggio dal travaso sopra e non ho mai visto cuscinetti con un lato chiuso

     

    e allora la foto non era la sua ma era solo una illustrativa.

     

    1 ora fa, McKenzie dice:

    Oppure magari ti diverti con la cubicatura magari anche home made con un kit di quelli che si possono prendere online

     

    oppure si potrebbe pensare di lavorare con un pezzo di alluminio e creare qualcosa dal pieno, magari non grande come l'originale ma qualcosa che sfini verso l'alto... 


  4. 58 minuti fa, McKenzie dice:

    Anche i cerchi bianchi e tutto

    I cerchi poi li ho fatti semplicemente grigi come gli originali 😉

     

     

    56 minuti fa, McKenzie dice:

    Ti direi di provare un paio di abbinamenti se ti incuriosissero come prendere le due plastiche grige nuove e farle in tinta con la carrozzeria... poi ho notato che cavalletto, copri volano, specchietto e cornice faro cromati stanno bene insieme.

     

    lo specchietto ne ho preso proprio uno cromato in fiera a Capanelle quest'anno. La cosa che non posso proprio vedere è quella plasticaccia di nasello sullo scudo davanti e il tendalino del faro posteriore ma verniciarli di bianco, boh, mi pare troppo bianco sparato in faccia poi, hai idee oltre la vernice? Hai qualche special tu?

     

     


  5. Grazie per i consigli ragazzi.Considerate che sono già al punto finale degli acquisti (dilazionati nel tempo). Manca all'appello solo il carburatore e la testata, forse ho ancora la possibilità di cambiare l'albero motore. La scelta dell'albero è stata fatta per cercare di recuperare la maggior cilindrata possibile da quel cilindro, in effetti mi rendo conto che per forza di cose dovrò giocare un po' con le fasi. Come mi arriva l'albero prendo un po' di misure e vi dico. McKenzie dici che la testa mrt non porta tanti benefici? Mi sembra di buona fattura e con le geometrie giusto, specie se paragonata a quella bruttina del pinasco :-D.

    Zambe il 130 avevo già deciso di metterlo in cantiere nei miei prossimi progetti se mai uscirò vivo da questo in corso. 

     

    In ogni caso se avete dei pezzi usati  che vendete (tipo frizione o parastrappi) ditemelo che ci faccio un pensiero. Sono solito mettere da parte un botto di roba 😋.

    Una domanda volevo farvi: ho visto un cuscinetto lato volano di marca FAG; ha tipo un parapolvere da un lato, mentre dall'altro lato si vedono le sfere come in tutti gli altri cuscinetti. Ha un verso di montaggio?


  6. Buongiorno a tutti ragazzi,

    dopo molto tempo mi riaffaccio su un forum per condividere con altri pazzi mentali la mia "malattia" 🙂

    Mi chiamo Massimiliano, ho 38 anni; innamorato da quando avevo 12 anni di benzina rossa, olio ricinato e gomma bruciata in pista. 

    3 anni fa decido di comprare una vespa special da restaurare più che altro per sfizio, non immaginavo che dietro ci fosse un mondo ancora in fervore e super attivo! Restaurata interamente nel garage di casa con mio padre tranne per la verniciatura per la quale ho chiesto aiuto ad un amico carrozziere (ma sempre verniciata nel garage di casa 🙂). A luglio finalmente sono riuscito a reimmatricolarla e adesso ho deciso di dedicare le mie umili cure al motore. Dico umili perchè per vari motivi (la pigrizia maggiormente e il poco cash a disposizione) nonostante la mia passione per i motori e per veicoli da gara non mi sono mai messo seriamente a studiare con un libro e un motore smontato davanti. Decido di farlo ora con questa specialina biancospino! L'idea iniziale era fare un motore tranquillo per tutti i giorni e poi pian piano salire di step, poi si sa, l'appetito viene mangiando e quindi sono passato ad uno step successivo 😋.

     

    Sto facendo incetta di letture e video in giro per il web, nel frattempo cerco di applicare quello che apprendo. Ora dovrei richiudere il blocco a breve (impegni familiari permettendo) con questa configurazione:

    albero motore drt c47,102 pinasco ghisa con fasi riviste e adeguate alla corsa dell'albero, forse testa MRT, aspirazione lamellare al carter VMC (il discorso valvola vorrei vederlo fra qualche tempo con un altro blocco), dell'orto 24 probabilmente phbl (leggo che è più semplice da settare) anche se il vhst mi piace tantissimo, cambio originale, rapporti 24/72 pinasco, revisione frizione originale con molla polini, proma e accensione originale. Tutti gli altri componenti verranno revisionati e cambiati con analoghi nuovi.

    Spero di trovare aiuto in voi e nelle vostre esperienze che leggo con estremo piacere e passione.

    Vi allego un paio di foto per presentarvela, si chiama Lina,  per gli amici Specialina!

    Un caro saluto a tutti

    Massi

     

     

    special 1.jpg

    special 2.jpg

    special 3.jpg

    • Mi Piace 1