P.Paolo

Utente
  • Content Count

    1,906
  • Joined

  • Days Won

    32

P.Paolo last won the day on July 11

P.Paolo had the most liked content!

Community Reputation

693 Excellent

About P.Paolo

  • Rank
    au revoir
  • Birthday 12/24/1966

Personal Information

  • Birthday
    12/24/1966
  • Place
    Lacchiarella Milano

Recent Profile Visitors

1,880 profile views
  1. ciao,non sono come le tue,sono un po diverse come spessore e fattura,mi hanno chiesto di provarle e riportare le impressioni.Inoltre devo annotare la misura dello spillo (al quale gli abbasserò si una tacca)getto minimo,max tipo di galleggiante e spillo e allegarli a Keihin Italia e mi manderanno un carburatore nuovo con una taratura simile a quello che ho adesso con questo tipo di lamella.
  2. ciao, sono impazzito con un cilindro mhr x c57 portato in corsa 62 e poi in corsa 60,il motore faceva tenerezza.Prova a togliere la Kytronik e metti l'anticipo fisso a 19°
  3. ciao,stavo fissando il collettore al porta pacco,ma avvitando 2 viti a 5 mm circa prima della battuta per avvitare dovevo fare troppa forza per i miei gusti,allora per evitare altri problemi ho ripassato i filetti e ho perso un po di tempo. Prima di scoprire di avere il problema al pacco lamellare ,siccome si invasava tra le altre cose ho abbassato di una tacca (ultima) dello spillo,come dicevo prima ho perso tempo ed era tardi,allora il carburatore l'ho montato senza rimettere lo spillo alla tacca precedente,devo provarla con calma per regolare la carburazione,però una quindicina di km li ho fatti e per quanto sia possibile recensire le mie impressioni sono:- schiena + allungo,ma siccome ho abbassato lo spillo,potrebbe aver influito a quanto ho rilevato. Partire è partita,nella prova che ho fatto ha girato regolare,quindi nel caso in cui la carburazione dovesse ingrassare all'improvviso controllare le lamelle. Infine dovrò trovare chi h a una strobo per controllare per bene l'anticipo
  4. ciao,ecco il pacchetto lamellare sistemato,dopo lo provo e vediamo come va
  5. Ciao Dany,mettendo in conto che dai 700 mt ai 1500 mt le salite iniziavano ad essere importanti e Marco ha un passo al limite fisico dell'equilibrio,la sua Vespa non emetteva un filo di fumo.Andava bene da quello che ho visto,.Ripeto,il"problema" del consumo e varie va ricercato al di fuori del carburatore. Senti dai una prova,metti un phbh 28 al volo e vedi cosa fa
  6. ciao,ma quello di Marco segretario l'hai fatto tu?
  7. ciao, eccola qui la famosa ghigliottina che mi dava noie sul 225,alla fine ho messo quella sella Sip a sx magicamente riportando i valori di prima
  8. ciao,ieri con il 125 spompato con il SI20 e coperchio con filtro originale con rete metallica maglia larga,max 103 calibrato BE3,minimo non mi ricordo ma grosso,ghigliottina 1 e infine torretta con passaggi allargati sono arrivato quasi a 1500 mt e non ha fatto una piega,in marcia non ho rilevato problemi alla risposta del gas,se non il limite dovuto alla sua usura ,confrontandomi con altri amici del Vespaclub,rispetto ad un 150 recente con 30 kg di zavorra in meno di me,dai tornanti raramente uscivo con una marcia inferiore. L'unico inconveniente è che a motore caldo caldo se mi fermo 5 minuti con la benzina aperta a volte se alla 1à pedalata non parte,chiudo il rubinetto,piego la Vespa a sx per 3 secondi e 2 pedalate parte. Con questo voglio dire che il tuo problema non è da cercare nel carburatore https://flow.polar.com/training/analysis/4884207551
  9. ciao,diciamo che quando compri un loro componente e lo monti,se hai dei problemi li contatti per confrontarti " COME TUTTI NESSUNO ESCLUSO!!!" dicono che hai sbagliato a montarli e blablabla. Personalmente mi fa tanto male ero un patito per il marchio,quando ho fatto il 225 per 3 anni "non avendo avuto problemi anzi|"mi sono battuto come un leone contro tutti a difendere il marchio,poi però chi mi ha trattato il giusto la prima volta,quando ho potuto passare allo step superiore in termini prestazionali mi ha pugnalato alla schiena! Ricordo che l'agosto del 2018 motoristicamente è stato uno dei momenti più duri,ho avuto uno sconforto morale e mi sono trovato senza la terra sotto il piedi.Da allora sono un po restio a dare carta bianca. Comunque dato che sei nuovo dell'ambiente Vespa,come da allegato bisogna scindere il Pinasco made in Genova ovvero il fondatore del marchio,con quello post 2000,la proprietà che ha rilevato "persona squisita e per bene"circondata da brave persone e altre pur brave ma con capacità tecnica motoristica discutibile,infine da stronzi che arrotondano alle spalle altrui. Chiudiamo qui il discorso
  10. ciao,parlo per la mia esperienza sul 200, perché fanno le cose alla leggera e di qualità spesso latente,MA,se per caso hai il culo (ma devi veramente averne tanto) di trovare i componenti fatti come si deve, fai piangere Polini e Malossi! Lo dico perché l'ho provato sulla mia pelle
  11. ciao,non ho fatto il trapianto perché non ho avuto tempo,ma nel caso per cambiare le fasce ormai il cilindro è smontato e allora conviene cambiare anche il pistone,la gabbia a rulli(povera anche lei)e cilindro
  12. ciao,quello ch volevo dire è che Dany86 non è P.Paolo , ieri sera per rimontare la testata,il dado in basso a sx mi ha fatto grondare di sudore e attaccato dalle zanzare,il bastardo non si puntava e alla fine quando ci sono riuscito ho scoperto che era spanato,impiegando 20 minuti a trovare il dado da 7 con chiave da 11.Io sul 20/20 ho la ghigliottina 1 mentre sul 24/24 del 225 avevo la 4 degli anni 80,poi ho messo quella di fattura recente con le sacche verso l'alto.Anche se esistono 2 scuole di pensiero a riguardo,c'è chi dice che le sacche non cambiano la carburazione,mentre c'è chi si trova la Vespa che picchia in testa ai medi e 30° in più ai gas di scarico nel normale utilizzo (me medesimo). Daniel saprà che l'unghiata verso la valvola più è pronunciata e più smagrisce,saprà l'influenza del freno aria sul Si,l'unica cosa ch dovrebbe comunque verificare la reale misura dei getti. La candela la controllo ogni 500 km anche se non rilevo sintomi strani W LA PRICA!!! MA CHE BELLA PRICA!!!
  13. il freno aria più piccolo pulisce la carburazione alle piccole aperture e ingrassa agli alti