Ale0592

Utente
  • Content Count

    150
  • Joined

  • Days Won

    12

Ale0592 last won the day on November 6 2019

Ale0592 had the most liked content!

Community Reputation

126 Excellent

About Ale0592

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    05/14/1992
  • Place
    Todi(PG)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Scusa dove sarebbe il problema? Che c'è spazio ai lati della rulliera? Se è questo va bene, è una caratteristica di questo pistone, quasi tutti hanno spazio ai lati della gabbia a rulli
  2. Perché dovrebbe cambiare la misura della crociera? Ti resta la 50.2mm
  3. La mia ricetta per non avere rogne col blocco 200: Malossi Sport o un Polini alluminio. Alluminio per dissipare meglio il calore del 200, Malossi, Polini e no altri perché il prodotto è di qualità. Una Polini Original. Il resto tutto di serie. Raccordatura dei travasi senza riportare, albero da lasciare con fasatura di serie, carburatore il suo solo con getti adeguati. Cuscinetti di banco SIP. Parastrappi nuovi. Cambio in tolleranza con crocera originale Piaggio (su large van bene). Primaria originale. Frizione originale solo con anello di rinforzo. Accensione originale, verificando l'anticipo con esattezza tramite goniometro, comparatore e lampada. Guarnizioni BGM silicone. Velocità di crocera sui 90/95, però penso che con un motore del genere bisogna solo pensare a mettere miscela.
  4. P.s. inizialmente evita lavorazioni, evita basettamenti, evita cose varie. Lo monti di scatola e te lo godi senza rotture di balle, fai lo squish giusto, regoli l'anticipo con lampada e goniometro. Se non hai esperienza a lavorare luci, basettare sopra sotto, bielle corse lunghe non fanno per te. Rischi di fare più danno che utile. Io non toglierei neanche gli scalini al cilindro, ti fai i carter senza spianare e riportare nulla, non c'è praticamente vantaggio a togliere solo i due scalinetti e se devi rivenderlo lo hai come nuovo Ciao!
  5. Termica ok, ce l'hai. L'albero M87 non so se si trova ancora. Qualche anno fa lo comprò un mio amico e lo montó sotto al suo L60.Non ebbe problemi, ma era identico al mio tameni da 150€ messi a fianco, quindi non ci spenderei i soldi che dici. Io sul mio Malossi con 16cv bancati ho il BGM biella e corsa standard spalle piene. 160€,5000km full gas per ora no problemi. LZ vedo che su FB ne parlano bene, altro non so, a vederli sembrano solidi, ma non ho esperienza diretta. Frizione mai provata quella che hai, per sentito dire c'è da smanettarci per farla funzionare. Se ti viene bene di rivenderla con 150 prendi una FB24 che prendi e monti e ti tiene tutto.Di certo non ti conviene starci a spendere soldi sopra per il multispring, piuttosto la cambi diretto. Accensione SIP ottima, se prendi la AC e volessi in seguito mettere una batteria basta collegare all'uscita un pomte di gretz da 3€ e hai la corrente per la batteria. IDM eviterei, ho fatto un motore come il mio ma con differenza di accensione, non va bene come con la SIP. Campana ok quella che hai Cambio valuta di prendere 4 ingranaggi per la crocera normale da 50.2, costano poco. Crociera Crimaz,Fabbri,Falc,Faio Eco, quella che trovi a meno, montaci una molla nuova ma non rinforzata, che ti rende il cambio inutilmente durissimo. Occhio a spessorare gli ingranaggi in modo da avere un gioco max di 0.10/0.15 al max, altrimenti si sbraga tutto subito. Il cluster è obbligatorio, io ho il Malossi, per me la spaziatura è la migliore che puoi ottenere con il solo cluster(quindi senza abbinare la 4° grande accorciata al cluster). 10/15/18/20. Il 17/20 ti riallontana la 4° dalla 3°, cosa che specie con un L56 non è bene. La prima lunga non ti serve. Se proprio vuoi il 17/20 ci va anche l'ingranaggio grande della 4° ravvicinato. Il 28VHST se prendi il Red edition con spillo D56 e polverizzatore 268, probabilmente lo carburi solo cambiando il Max, io ho quello, secondo me è il carburatore che si carbura con meno sforzo, e allo stesso tempo è la migliore carburazione che ho trovato fra tutti quelli che ho provato, pulito al minimo che lo tiene un'ora, giusto alle piccole aperture che non imbratta mai, giusto in mezzo e al max. Se lo trovi da un amico a poco è il top, altrimenti se ne prendi anche uno più economico versione standard grigio, ci metti questo spillo e polverizzatore e sei ok. Per finire scarico Raven sui Quattrini lavora benissimo (sono stato da lui a bancare 2 volte, te lo dico per esperienza diretta). Occhio al montaggio, specialmente l'albero va tirato dentro con gli intrattori, no botte, no stringergli i carter addosso, altrimenti si chiudono le spalle e disfai l'accensione dopo poco. Buon lavoro
  6. Grazie a tutti ragazzi, mi avete tolto parecchi dubbi. Come cilindro penso comunque di utilizzare il Malossi. Ok per la primaria. Padella a questo punto prendo la Polini, costa anche meno Resto un po' in dubbio per il carburatore, vedremo. Devo dire, e non nascondo che me ne vergogno un po', che non sono mai riuscito a carburare decentemente un 177 con SI24(mi resta sempre il buco alla riapertura e trovo sempre difficile capire il max corretto) per questo avevo pensato al PHBH, con quella serie non ho problemi.
  7. Ciao a tutti, un amico mi ha portato il suo blocco PX che non si accendeva mai e rendeva poco. Presto trovata la causa: ha l'albero girato pesantemente. I carter non li andremo a recuperare perché comunque non sono gemelli. Utilizzeremo un altro carter con valvola integra. Non ho mai elaborato un blocco PX, anche se ne ho revisionati di originali o quasi, quindi mi servirebbe qualche consiglio. Utilizzeró: Collettore Polini per valvola da 28 con PHBH 28. Non vorrei usare il SI Accensione Piaggio elettronica oppure VMC da 2.2Kg (anche se l'anticipo variabile con curva IDM su PX che gira bassissimo non mi attira troppo, ho paura che scalda troppo) Frizione 6 molle revisionata, dischi in sughero,molle rinforzate con anello sul cestello. Dovrebbe avere un pignone DRT da 23 che gli montai anni fa. Cambio originale del PX a puntine (denti piccoli) Padella BGM Big Box Touring (ma accetto consigli su altre padelle, sicuramente no serpentoni o espansioni vere). Albero o BGM, o Polini, o SIP premium. Penso si equivalgano comunque. Cilindro: il dubbio più grande. Abbiamo un Polini, ma per un motore nuovo andrebbe rettificato ed è già a 63.8, quindi nada. Sicuramente non andremo a montare cilindri molto costosi tipo Malossi in Alu o Polini alluminio. La scelta per me è fra: Malossi 177 ghisa MK4 (il nuovo d.63) Bgm 177 VMC Stelvio (su questo ho qualche dubbio sulla qualità anche se forse è quello che rende più di tutti) Parmakit TSV Prendere di nuovo un Polini Ghisa (lo so Polini è sempre Polini, ma fra tutti forse è quello più OLD, la testa fa un po' cag***, no Oring, perde sempre e comunque anche se la serra dio. I rapporti ci possono stare? La frizione tiene? La padella che ho adocchiato può andare oppure ce ne sono di migliori allo stesso prezzo o meno? Qual'é il cilindro più adatto alla configurazione? Dovrei evitare il PHBH e montare il solito SI? Eventualmente avrebbe problemi col livello benzina oppure andrebbe montata la pompa?Vorrei evitare questo tipo di intervento. Grazie
  8. Ionho fatto: Dr con scarico allargato 2mm per parte,non alzato, lavorato un bel po'internamente per avere un condotto più rettilineo.Tagliato collare camicia.Travasi standard. Albero ets non toccato Valvola standard, carter raccordati perfettamente al cilindro. 29/68 Phbg21 Siluro et3 Accensione Vespa V Cambio originale. Velocità non ha mai superato i 100 effettivi, ci metteva un po' ma motore onestissimo,consumi bassissimi, manutenzione zero,silenzioso. Ci ho fatto veramente tanti km. Come pistone andrei con quello del doppia,quello del mono,andando specialmente ad aprire la finestra, rischi che crepa. La campana metti la 29/68. Con la campana più corta fai solo meno velocità, perché lui i 7000 giri non li supera. Non andrei con la banana,ma con il siluro. Non toccare il cilindro,non ottieni niente, se vuoi che vada di più prendi un VMC ghisa 150€,non ci metti mano e fa 5 cv più del DR senza perdere tempo. Albero perché non hn ETS? La fase è più contenuta, secondo me più che sufficiente per il DR. Carburatore per me OK l'SHBC,il miracolo PHBG secondo me non si vede, un SHBC su configurazione di questo tipo rende lo stesso. Curare l'assemblaggio,se vuoi l'affidabilità.In particolare non stressare l'albero motore( tipo obbligandolo a entrare tirando i prigionieri, si chiudono le spalle e ciao)
  9. Tutto il materiale è stato venduto,potete chiudere la discussione
  10. Vendo per abbandono progetto Vespa da Pista: Forcella mod. Quartz. La forcella è già pronta per il montaggio. Eseguita al tornio filettatura superiore per ghiere a altezza Vespa. Accorciato braccio contrapposto alla sospensione di 3.5cm,inserimento di boccola tornita per riallineamento monconi,saldatura al TIG eseguita da saldatore professionista. Eseguita verniciatura con fondo bicomponente,vernice + trasparente 2k. Cerchio ET2 verniciato fondo bicomponente + vernice 2k Pompa tipo Typhoon tubi e pinza,tutto smontato e ripulito internamente. A corredo ammortizzatore YSS da 185mm nuovo mai montato. Chiedo 300 trattabili. -VHSB34LD comprato nuovo due anni fa,montato sul mio Malossi per due pieni scarsi e tolto perché su questo motore è troppo grande(ho montato un 28VHST). Il carburatore è prodotto 2016,venturi lucidato,la ghigliottina ha un paio di righe e basta, non è come quelle che si vedono spesso in giro con tutto il riporto consumato. Regalo 2 polverizzatori e 2 spilli. Per correttezza dico che c'è un unico difetto (estetico), il getto del minimo che ho rovinato per svitarlo con cacciavite sbagliato(non incide sul funzionamento) 100 non trattabili. -Filtro Ramair nuovo mai montato per VHSB/VHSH 15€. Preferisco il bonifico bancario, ma va bene anche Postepay. NON faccio il contrassegno perché non voglio aspettare un mese per prendere due spicci. Spedizione disponibile. Avviso che la spedizione della forcella viene 20€ e non la regalo. Contatto in MP, poi eventualmente fornisco il numero di cell. Il materiale si trova in provincia di Perugia
  11. Malossi tutta la vita. Anche Polini bel cilindro ma mai provato. M1 56 poca cilindrata, 60 ha il solito pistone che... Pro Cup non rischiarlo, se uscisse il VMC d.58, ma sempre fratello del procup è
  12. Per accelerare il processo io scarico l'olio,carico 200ml di benzina,ci faccio un mezzo km,poi la tengo al minimo tirando e rilasciando la leva frizione,cosi pompi dentro la benzina e apri/chiudi i dischi e li lavi. Lasci 30min spenta che la benzina cola via, scarichi la benzina e carichi l'80/90
  13. Se dovesse slittare e l'hai impregnata con il sae30,solo scaricandolo e caricando l'80/90 slitterà ancora, perché i dischi ne sono imbevuti. Ci vogliono diversi km prima che arrivi l'effetto dell'80/90(anche qualche centinaio di km). Te lo dico perché magari con l'80/90 funzionerebbe,ma ci mette del tempo e potresti pensare che la frizione non vada bene
  14. Ale0592

    132 MHR girato

    È un fonoassorbente che si usa dove lavoro. Sono fogli da 1.20 per 1.20. Siccome per ragioni estetiche non si fanno giunte,gli scarti vanno al pattume. Ne ho recuperati un paio di pezzetti e riusato. Ha un adesivo molto forte. C'é uno strato di spugna,in mezzo un materiale plastico/piombo,poi un altro strato di spugna.