muttley

Moderatore
  • Content Count

    1,239
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    98

muttley last won the day on July 1

muttley had the most liked content!

Community Reputation

1,553 Excellent

4 Followers

About muttley

  • Rank
    Personalizzato

Personal Information

  • Birthday
    03/05/1977
  • Place
    Isola della scala

Recent Profile Visitors

1,728 profile views
  1. Diciamo che i stopper classici che non usa più nessuno servono proprio per dare affidabilità. In quanto nessun porta pacco e curvato(e nessuno li produce fatti cosi) da accompagnare la lamella alla sua massima apertura. Poi le lamelle doppio stadio sono una cagata.
  2. Atenzione perché magari è lì il problema. Non so come sia l ape della nettezza urbana, ma mio figlio usa un ape delle ultime monofaro con av elettrico, ed ha lo statore appunto diverso, ma il problema è che ci ho provato a montare un volano hp e non ci andava perché scendeva troppo e toccava dunque mi viene da pensare che la piastra ha una altezza diversa ed va con il suo volano.
  3. Ok ogni uno ha la sua opinione. Ogni uno le sue prove. Ed ogni uno i suoi ragionamenti tecnici. Ma i fenomeni fisici sono uguali per tutti... La forza di gravità spinge verso il suolo per tutti. Sentir dire marmitta grossa o tanto risucchio per alti, marmitta tappo per bassi ecc. mi fa pensare un po' che non ci siamo mica... La lunghezza dello scarico, unita alla temperatura dei gas di scarico, sono quel che conta per determinare il regime di rotazione. Non ti serve un tappo per avere bassi, ma una marmitta più lunga. Le conicita che fanno (come lo definite il risucchio) l'estrazione, ma cosa anche importante accolgono il riflesso, decinono il tempo di (definiamolo) accordamento, più ha conicita accentuate più è alto il picco, ma per minor tempo=giri. Dunque con il discorso ci siamo poco secondo me. Le prove o sfide, contro altre vespe, si fanno partendo da fermi per vedere il motore come prestazione massima, possibilmente con lo stesso peso. Se si vuole vedere l'erogazione e si ha entrambi lo stesso rapporto-primaria e cambio, ci si mette appaiati di quarta tipo a 3000g e si apre assieme.
  4. Per come piace a me, la potenza massima va dai 8000g di una elaborazione ancora stradale , ai 9000g di una un po' più inpegnativa. Semplicemente perché con i rapporto che uso con la prima sono sui 140 scarsi,e con la seconda 150. Èd per arrivare lì a quelle velocità-rapporti, ci vuole potenza piena e non allungo. Se un motore ha la curva che comincia a calare a 7000g, a dargli carico di rapporto quei giri farà, e sui px il carico ce quasi sempre, per il tipo di vespa rapportata più da viaggio , o per persone un po' abbondanti.
  5. Ben arrivato pxxaro 👍
  6. Be la cilindrata alta cambia un po' le cose, e la sola fase di scarico non dice tutto, però come hai detto e la marmitta che più o meno decide dove è il picco, poi appunto da come è fatto il motore può cambiare un po'. Poi per il discorso di tirare fuori giri da una fase bassa, io non sono mai riuscito a tirare fuori niente di buono, nel senso che il motore gira anche.. ma gira vuoto. Mentre con una fase alta, grazzie ad una marmitta giusta si può tirare fuori bei cv anche ad un regime più ben piu basso di quello che direbbe dalla fase, solo un po' ristretto come giri ... Perché se la marmitta è lunga comunque non gira.
  7. Credo che l utilità sia accontentare la richiesta. Èd e evidente che la corsa al motore più grosso, più potente, più rumoroso, da partarte di più costruttori, non è ancora finita. Perché c'è gente che vuole questo solo ed esclusivamente per l esclusività , e paga per questo, anche se poi non lo usa. È comunque se li fa, anche fossero 65 hp, vuoi che non ci sia un benestante che lo aquisterebbe!
  8. Per vicende passate me ne frego abbastanza dei vari cambi ravvicinati, usosempre il cambio arcobaleno 125, e con quello mi paragono, Che se non sbaglio, la quarta originale è 21. Se il cluster che hai e 20 cioè un dente in meno , credo proprio che non dovrebbero esserci problemi.
  9. Ok mi son sbagliato, ho visto male. Bisognerebbe capire dove ha la coppia massima, che potrebbe essere più sui 8000g, e vedere che velocità escono con il calcolatore. Perché comunque di velocità ne dovrebbe fare anche con una primaria classica tipo 23/63-64.
  10. Be. 23/64 e 2,78 22/62 e 2,81 È più corta dellaclassica 23/64 che uso di solito io sui 177, perché dovrebbe avere problemi con il cambio 125 arcobaleno ? Alla fine non è fasato da giri, ed la bbs non ha problemi. Per me Non è lunga.
  11. Sai, da igniorante del SI mi hai detto delle cose interessanti, io avevo visto solo che i vecchi SI 20 hanno quello con i fori sotto verso la ghigliottina. Diciamo che quello è un punto importantissimo, perché cambia la depressione che si genera e come nebulizza. Credo ad occhio che quello a (fetta di salame) 45° dovrebbe essere quello che tira più benzina, ma anche il più sporco.
  12. Le prove dicono che 75° di ritardo usati con il collettore e 28/30 non danno nessun problema di erogazione sui 177, e fan si che in coppia sia molto più pieno, addirittura senza usare espansione. Io credo che la marmitta, che la faccia ad estrarre dal Carter, sul px e dura, sopratutto perché al pmi il pistone chiude molto l ingresso travasi comunque piccoli per fare bene quell effetto. Dopo c'è sempre da tenere presente che questo è un 210 cc. Ogni modo se Dany ha tempo ed un altro albero , può fare la prova di chiuderlo con molto anticipo, e tipo 60° di ritardo, e poi provare 0 incrocio e 80 ° di ritardo; che sarebbe una prova interessante.
  13. Se pensi a come aspira e quanto, nei 2 estremi cioè uno cominci ad aspirare ed l altro cominci a chiudere, li in quei punti non muovi tanta aria, dunque sopratutto per l anticipo basta uno piccolo smusso.. Il ritardo invece ci sarà il regime dove l albero chiude, con la colonna e la sua inerzia che spinge per entrare dunque lì e meglio che li ci sia portata. Poi sulla fase di aspirazione del px, e un mondo un po' a parte, in quanto per me è fortemente condizionata dalla scarsa capacità di travaso rispetto alla cilindrata di questo motore, sempre rispetto alla cilindrata di solito l aspirazione e piccola di diametro (non in questo caso). Dunque con certe fasi e diametri, succede che proprio il carter non si riempie, ed il motore non andrà mai na sega specialmente con espansioni. Se si lavora per farlo riempire bene con un buon ritardo, succede che nei giri buoni ed oltre, il cilindro non sposta velocemente quello che si è aspirato, dal Carter al celo pistone ; cioè resta in pressione, e non sente l anticipo o a certi regimi appunto può peggiorare . Proprio per questo molti adottano 0 incrocio in quanto nel regime di coppia massima non lo usa. Ed l apparente forte ritardo, alla fine da più pressione nel Carter, e lo aiuta a spingere fino in fondo il rapporto. Questo è l idea che mi sono fatto , per quello che ho potuto provare .
  14. Per me, che ne so più di 177, le fasi sono buone per fare un motore che vada un po' senza perdere poco niente sotto.
  15. Ci vorrebbero i cerchi che usò Jeremy Clarkson quando hanno fatto la puntata dei suw..