ilovespecial

Utente
  • Content Count

    618
  • Joined

  • Days Won

    5

ilovespecial last won the day on February 26 2019

ilovespecial had the most liked content!

Community Reputation

203 Excellent

About ilovespecial

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    09/08/1997
  • Place
    Sicilia

Recent Profile Visitors

1,265 profile views
  1. Ragazzi mi piacerebbe dare una fase di aspirazione per come si deve, ma il motore è già chiuso da 3 anni e per essere un motore fatto alla buona non ha mai dato problemi ed è sempre andato bene... A parte gli ultimi tempi, dove ormai dopo tantissimi km il pistone era già parecchio fuori tolleranza. Ed è stato proprio per questo che si è sentito il bisogno di dare una bella rinfrescata. Se possibile chiedo a @TWINS RACING il peso, l'altezza di compressione e insomma tutti i dati del pistone che vendi così da confrontarlo con l'originale e farsi un idea. Magari lo valuto anche per il SuperG. No niente di tutto ciò 😅, ma per me facendo un ragionamento logico è normale che un carburatore attaccato alla luce di aspirazione rispetto ad uno che si trova a 5-10cm + curva di 90° (numeri buttati a caso) sia più prestazionale... Anche sulle small quel collettore kilometrico non è che sia bellissimo, se poi diciamo che lo si riesce a sfruttare grazie ad un bel po' di gradi in più sul ritardo, e allora va bene.
  2. Salve ragazzi, ne approfitto per salutare tutti gli amici del forum 😁. Mi rifaccio vivo dopo parecchio tempo ma per adesso tra lavoro e varie il tempo da dedicare ai passatempi è poco. Comunque il motore in questione a @Specialino glielo sto facendo io e alla fine dopo aver chiesto parere anche qui ha deciso per il momento di dare una piccola rinfrescata al Polini in ghisa che ha sotto, risparmiare qualcosa e poi più in là quando magari avrò anch'io più tempo fare un qualcosa per bene. Per sto giro: -177 Polini 63.4 rivisto in canna -Testa originale a berretto di fantino rivista per quel che si può, cercando come ho fatto già altre volte di creare una banda di squish rivedendo il volume e stando sui 12:1 di rdc. -Si 26 -Marmitta da vedere -23/64 che già monta -Albero standard fascia originale, anticipato a libretto Polini. -Accensione elettronica originale. Il motore resterà chiuso quindi quello che c'è sotto rimane. Per quanto riguarda il mio sui carburatori sono del parere che sicuramente a livello di erogazione il phbh, vhst, vhsh, ecc... Rispetto al SI sono superiori, ma il SI per quanto sia grezzo e di vecchia concezione si monta senza collettore e con il cornetto che migliora la parte venturi a parità di diametro (secondo un mio parere) darà sempre più cavalli rispetto ad un'altro che necessita di un collettore. Per i cilindri tempo fa ho fatto un VMC Stelvio 63x60 lamellare con tutto il contorno del caso, giri sufficienti, coppia da vendere per tirare primarie belle lunghe e quindi raggiungere velocità molto alte in tempo breve con un ottima affidabilità. Il SuperG montato sul mio px con base originale... Cilindro veramente grezzo, con tolleranza enorme, scampana di brutto e a caldo non va un cazzo. Magari il mio sarà un caso isolato, ma per renderlo utilizzabile mi tocca rettificarlo e rivederlo per bene, specialmente in canna.
  3. L'etanolo anche nella nostra benzina è presente solitamente al 5% nella 95 RON. Di quel poco che me ne intendo, l'etanolo, come il metanolo dovrebbe avere principalmente un numero di ottano maggiore. Per bruciare bene ha bisogno di più combustibile e meno aria, rispetto alla benzina, quindi un rapporto stechiometrico diverso, l'efficenza credo sia anche migliore rispetto alla benzina... E poi per ultimo raffredda molto meglio, e quindi dallo scarico escono dei gas di scarico più freddi, di conseguenza ci vogliono espansioni studiate apposta (Per quanto riguarda i 2t). Una volta che ti inquadri il motore per farlo andare con quel combustibile: RDC, anticipo, giusta espansione e tutto quanto, sicuramente le prestazioni aumentano e non di poco, secondo un mio parere. Ma c'è sempre da valutare la durata visto che l'imbiellaggio e il banco in primis sono sottoposti a delle pressioni maggiori. Sicuramente in pista per gli spari ne vale la pena e probabilmente molti la usano.
  4. E allora per benzina 100 ottani intendo quella del distributore, ormai qui diventata introvabile... I fusti non saprei neanche dove prenderli in zona, probabilmente dovrei prenderli on-line e avrebbero sicuramente un bel costo. Mi sono letto qualche articolo ed ho visto che sostanzialmente la benzina senza piombo viene additivata con sostanze ad alto numero di ottano come il toulene o lo xilene, ecco di quest'ultimo in garage ne ho parecchio, ma parecchio parecchio... È un diluente speciale che si usa per un particolare primer plastico. Ha 117 AKI (media tra RON e MON) e potrei provare a miscelarlo con la 95 RON (Verde senza piombo) per vedere che effetto ho. Attualmente ho un semplice 102cc che a causa dei residui in testa ha iniziato a detonare a caldo, inizio a fare qualche prova proprio con lui, magari parto dal 5%... Vi aggiorno. Poi se qualcuno ha fatto prove con etanolo, metanolo, nitrometano o altro... è sempre interessante, anche se per quelle sostanze si deve usare l'olio ricinato che si miscela bene. Per quanto riguarda gli additivi, sicuramente come sempre c'è qualcosa di valido in giro, ma valla a trovare. Tipo dalle mie parti sintoflon mai visto, probabilmente dovrei sempre prenderlo on-line.
  5. Buona sera ragazzi, scrivo poco ultimamente ma vi seguo sempre... Spesso la voglia di andarci pesante con RDC e anticipo si fa sentire e con la merdosa 95 ottani della pompa si deve stare sempre cauti... Mi chiedevo se qualcuno di voi sia riuscito ad aumentare il numero di ottano della benza senza piombo facendo qualche miscela, che so con metanolo, alcool, carburante per micromotori... Perché dalle mie parti ormai reperire la 100 ottani è diventato impossibile, e volevo provare questa strada, evitando i classici additivi che secondo me servono a poco.
  6. Come ti hanno detto la gomma grossa ovviamente ti fa perdere un po' ma non so se riesci a sentirlo alla guida... Secondo me l'unica termica che può farti sentire delle differenze è l'originale ottimizzato come ti ho detto. Ti da coppia e riesce a girare più alto rispetto ad un 75. Ma comunque visto che hai già un 75 non la vedo una grande idea, più che altro per puntare ad avere più affidabilità visto che una volta che fai quello dura quasi per sempre e ti porta dovunque con uno sputo di benzina... Per il resto si il 75 F1 è più performante ma la base resta comunque scarsa e secondo me non sentirai differenze. Un idea migliore forse è il pignone z17 drt. Ma se già forse hai le idee chiare su cosa fare mi sembra inutile chiedere...
  7. Non capisco perché non dovrebbe contribuire. Capisco il tuo ragionamento, ma funziona ugualmente un po' com'è si faceva sulle small facendo la "3 dischi e mezzo", l'ultimo disco guarnito faceva in parte da disco condotto e in parte da conduttore. Funzionava ugualmente e teneva più coppia perché c'era una superficie di sughero in più.
  8. Sì sì ovviamente, intendevo che non mi sono mai messo a misurare che fasatura esce o che altro cambia da un 75. Ecco qualche foto: Esistono anche dei pistoni Benelli a tappo, ossia che sotto sono tutti pieni e c'è solo lo spazio per la biella, così da diminuire ancora il volume del carter pompa e aumentare la coppia. I pistoni Benelli se non ricordo male partono da 41 e arrivano a 45. La cosa bella di questa termica è che basta rivedere appunto la testa, un carburatore 16-16, carburazione e si va. Se settato bene puoi tenere per km e km a manetta, proprio come il cilindro originale e non ti crea mai problemi, va sempre.
  9. Volendo se te lo ritrovi puoi ottimizzare un cilindro originale, pistone Benelli d43 (che ha un'altezza di compressione molto più bassa), spianatura superiore del cilindro e della testa per riportare tutto in quota e una bella slimazzata allo scarico. In pratica la classica modifica degli anni 70. Ti ritrovi una bel quadro, che ha più coppia dei 75, fa più giri e soprattutto è super affidabile, la ghisa di quei cilindri è ottima niente a che vedere con quella di adesso. Ma non chiedermi il perché sia più prestazionale non mi sono mai messo a misurare le fasi o a controllare, fatto sta che lo è.
  10. Bhe dai immaginavo che qualcuno l'avesse già fatto prima di me ovviamente, ma non credevo che fosse commercializzato un kit del genere . Avevo provato anche con dei dischi sinterizzati da moto in alluminio, simili a quelli a bgm per intenderci, ma niente non voleva tenere, anche con diversi oli e gradazioni.
  11. Io sulla 7 molle, il giusto compromesso l'ho trovato dopo varie prove: In sostanza l'ho fatta 3 dischi, ma 3 dischi veri e non 2 e mezzo come l'originale. Mi spiego meglio: Ho preso l'ultimo disco guarnito (quello superiore di chiusura), ho tolto il sughero e l'ho fatto rettificare. Fatto rettificare anche il piatto inferiore (quello dove è ribattuto il pignone). 3 dischi guarniti Adige per 8 molle, o almeno credo perché nel pacco era riportato COSA ed erano più spessi. 2 dischi condotti da 1mm e molle dr. Olio minerale 15-40 MB quindi per auto e non per frizioni a bagno, (con l'MA non staccava). Niente spettacolo, tiene a bada un motore abbastanza coppioso, stacca alla perfezione e non strattona assolutamente.
  12. Io ho lo stesso problema... Le ho provate tutte, l'unico modo con cui sono riuscito ad attenuarlo è stato con la guarnizione di sughero. Ma comunque il problema rimane. Stessa cosa sulla special, solo che lì arrivato a metà serbatoio non ne esce più. Infatti per ora metto una pezza attorcigliata al tappo e così un po' assorbe e la cosa migliora.
  13. Con la sua testa, pistone originale e 1.4mm di squish hai 17.55cc di volume, calcolati il rapporto di compressione con la cilindrata esatta. Spero di esserti stato d'aiuto.