Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/27/2021 in all areas

  1. 5 points
    Buongiorno a tutti!!! Volevo solamente rendervi partecipi del fatto che finalmente mi sono deciso a pubblicare una raccolta di racconti horror che ho scritto negli ultimi vent'anni!!! 💀 A breve sarà in vendita su Amazon!!!
  2. 4 points
    Ciao dico la mia...secondo me ascolta nessuno di questi matti qui sopra 🤣 Hai una vespa 50 del 1964, telaisticamente per la potenza che ha, 1,5cv, va bene, ma se inizi a pistolarla nel motore diventa un telaio assolutamente ingestibile e molto pericoloso senza contare che magari tu sei alto 1,80 e pesi 90kg 😮 Di grande negatività hai le ruote da 9 pollici il telaio più corto della Special quindi meno incline a velocità anche sui 100 orari, hai sezione ruote da 9' piccola e ben meno sicura di una 10' a velocità sostenute, l'accesso troppo ridotto alla sola candela del cilindro 125/130 senza contare l'impianto elettrico 6v che ok si può convertire ma farlo su una vespa 50 metà anni 60 come la tua lo considero un vilipendio alla vespa 🤣 che poi col possibile 130 dovrai rifarci le ruote mettere cerchi da 10' minimo adeguare l'impianto frenante e tanto tanto altro e ti resta semèpre un telaio piccolo e più corto incline a alzarsi davanti e col manubrietto del menga (Ascanio non me ne volere eh eheh) poco stabile....prenditi un'altra vespa anche una PK o la ideale special che la special è la minima base di partenza per un motore più serio...
  3. 3 points
    Quoto nel mio piccolo il pensiero rivolto alla sicurezza stradale ma propongo in punto di vista diverso che porti questi svantaggi sotto un'altra luce, è vero che probabilmente di un 100 fatto a grossomodo compromessi ci si stanca presto, ma se fatto seguendo il criterio della potenza e non del p&p può diventare un motore che toglie delle soddisfazioni, ad esempio ripropongo sempre il solito pinasco girato o semplice come il motore che ha fatto Rover al mio vicino di casa un 102 polini dritto con espansione egig non ricordo cosa, lamellare parmakit e 30 phbh Un motore così non è noioso e la potenza ridotta rispetto ad in 130 ha a suo vantaggio il telaio corto e piccolo che da una sensazione diversa della potenza, rimanendo con cuffia bassa, poi magari alzando un filo il posteriore con staffa di arretramento o con semplice spessori verrebbe anche un filo più agevole Seraaaaa vespisti
  4. 3 points
    Quindi ragazzi tutte le vespe truccate le mandiamo da @Diegof12 che sballo abbiamo anche la maniglia per le revisioni ora ci manca solo della phiga e ci siamo
  5. 3 points
    Inizia dal kit , prendi un Malossi , il resto ti diranno i ragazzi per le varie opzioni albero e rapportatura . P.S. Per i "ragazzi " ; il Malossi e' imperativo non cercate di convicerlo su altri Kit , per un semplice motivo , m' interessa vedere come va il 100 della malossi , quindi uso Sandr1 come cavia .
  6. 2 points
    Secondo me non è un te lo avevo detto... Ma piuttosto è provando si impara e si fa esperienza. Vedrai tu cosa ti piace, giocherai con i carburatori ed i rapporti, così ti fai un'idea migliore e poi seguirai quella che più ti piace
  7. 2 points
    Ciao a tutti! Dopo un'immensità di tempo ho rimesso la Vespa in strada. Piccolo riassunto: avevo appena finito di chiudere lo "step 2" del Malossi MHR, in c60 con fasi 127-190°... ma ho girato l'albero, un Tameni c60b110 anticipato, con spinotto da 20. Ho dovuto quindi riaprire il blocco, cambiare albero tornando col precedente Tameni c57b110 a spalle piene. Le fasi sono passate da 127-190° a 120-187°. Purtroppo provandolo con queste fasi ed in c57, ho riscontrato molta poca coppia ai bassi regimi. L'ho provato inizialmente con Megadella XL, entrava in coppia attorno ai 6k giri e tirava come un demonio, ma prima di entrare in coppia pareva di guidare un 125 originale. Tolta la XL, messa la Faco Racing per recuperare sotto. Ho perso potenza max ed allungo, naturalmente, ma ho riempito qualcosina a giri medio-bassi. Ad ogni modo era ancora troppo vuota sotto, e pur con la Faco che è simile alla Polini Original, quindi una padella "tutto coppia - niente allungo", entrava in coppia ai 5500 giri circa 😅 Insomma, per farla breve... inizialmente ho voluto rischiarmela, sapevo che alzare così tanto lo scarico in un solo colpo era un bel rischio. Però avevo scommesso molto sull'espansione Pipedesign, e siccome il produttore consigliava scarico a 190 o anche 195° per la massima potenza, ho voluto provare. Fatto sta che poi la Pipedesign l'ho rivenduta perché non mi piaceva l'erogazione (un BOATO di coppia, una roba davvero assurda, e pure a regimi ragionevolmente bassi, però purtroppo range di utilizzo troppo ristretto), ho girato l'albero e mi son ritrovato in c57 con delle fasi del cazzo di 120-187°. Morale: ho tolto l'MHR, con immenso rammarico. Mi servirà da lezione. Per ora questo gran bel cilindro lo lascerò a maturare sullo scaffale in attesa di tempi migliori. Ho in mente, più avanti, di usarlo per farne un motore davvero estremizzato. Visto che ormai è un cilindro "compromesso" dallo scarico troppo alto, ne farò un motore estremo, fasi sempre attorno a 130-195°, rapporti 21/68 con cluster 16-19, carburatore 36 o giù di lì, espansione su misura (chissà forse comincerò a farmele io...) insomma qualcosa del genere. Nel frattempo che i sogni di gloria dell'MHR rimangono sullo scaffale... indovinate chi ha preso il suo posto... sempre lui, ormai è il jolly che va bene ovunque. Mi sta quasi sulle balle. E no, non parlo del Polini ghisa 😄 VMC Stelvio. Montaggio ignorante, fino a 5 minuti prima era dimenticato in un angolo, ricoperto in una deliziosa mistura di segatura e olio miscela. Ho perso 1 minuto massimo a ripulirlo. E dunque nuova configurazione: VMC Stelvio come esce di scatola, fasi standard 115-170°, squish 1.0mm, rdc fantasy. Tameni spalle piene c57b110 PHBH 28 su vforce4 con pompa 22/64, 16-19, 4a da 35 Volano 1.6 kg Marmitta Faco Provata su strada, ve la descrivo con un'immagine che rende molto bene l'idea: SCHIENA 😆 In 1a e 2a c'è da ribaltarsi, mai avuto un motore che salta su con così tanta facilità, vabè che ho rapporti corti per un VMC lamellare con padella "da bassi", però sono convinto che anche allungando a 23/64 rimarrebbe comunque una cavalletta nelle prime 2 marce. Pistone 1a serie, scampanella come un maiale sotto i 3k giri, da vergognarsi ad andare in giro, sembra di avere tutti i dadi del motore molli. Oltre 8k giri sembra murare, sale fino a 9k circa ma si sente che sforza, forse è troppo compresso. Ad ogni modo è un motore sostanzialmente opposto a ciò che montavo finora. Sarà un'esperienza interessante, dopo aver avuto per un annetto il motore "aereo" che sotto è fiacco ma a tot giri ti arriva un calcio in culo che puttanaeva voli nell'iperspazio, ora proverò invece il motore turbodiesel pieno sotto e che tira sempre e comunque. Niente di meglio che provare entrambi gli "estremi" per capire bene cosa piace di più. Per ora me lo godo così, sto VMC ha la fortuna che si è fuso il Dremel e quindi momentaneamente sono fermo. In futuro vedrò di rovinare la luce di scarico pure a questo poveretto di cilindro 😄 così impara a prendere così bene il posto del mio amato MHR. Via alla sagra dei "te l'avevo detto"
  8. 2 points
    Effettivamente quella è una cosa su cui informarsi, come anche sulla qualità del VMC infatti non la darei certo come scelta certa. Su Malossi, Polini e Pinasco, parlando di 102, sicuramente cade in piedi
  9. 2 points
    Occhio alle teste con candela centrale e sportellino piccolo, anche in corsa 43 secondo me viene complesso solo smontare la candela per verificare la carburazione... Mi pare che il 100vmc sia a candela centrale...
  10. 2 points
    Sui preparatori non metto nemmeno becco, nel senso che facilmente con qualche amico in zona potresti anche fare tu il motore ed eventualmente farlo solo carburare e settare da qualcuno di capace. Detto questo visto la vespa io fossi in te mi informerei per il 100 VMC. Proma, 24 e rapporti allungati. Ci vuole un albero decente e solo una revisione di tutti i componenti. Ovviamente ci vuole un blocco differente da cui partire con 4 marce. Inoltre sicuramente ruote da 10, ma si sta anche presto ad adattarle su quella vespa. Nel caso il 100 VMC non avesse buone recensioni, sicuramente 102 Malossi o 102 Pinasco e adios. Tutto il resto è solo spesa per nulla e sicuramente non adatta alla vespa. Troppo complesso poi fare un minimo di manutenzione (parlo di 130 cc).
  11. 2 points
    Perché un 102 su Carter sip quando con la stessa cifra prepari un elle su Carter Piaggio con meno sbattimenti...
  12. 2 points
    No no sono solo un umile progettista meccanico con tanti hobby!!!
  13. 2 points
    Io eviterei le corse particolari in modo da mantenere il cilindro basso
  14. 2 points
    Una delle mie configurazioni preferite per un corsa corta allegrotto e durevole, senza sbattimenti è questa: 112 Malossi con scarico allargato al 65/68% Albero motore anticipato 24/72 PHBL 24 Banana Polini Raccordi i travasi e l'aspirazione e via, 85/90 km/h per quanto tempo vuoi spendendo pochissimo.
  15. 1 point
    Allora rimango sempre più convinto della mia configurazione: "112 Malossi scarico allargato al 65/68% Albero motore anticipato 24/72 PHBL 24 Banana Polini Raccordi travasi e aspirazione"
  16. 1 point
    Oppure può essersi allentato o rotto un prigioniero... Cosa che può succedere quanto la crepa... Ti accorgi prendendo l'estremità della marmitta e vedendo se si muove a mano e se cambia rumore
  17. 1 point
    Forse si è crepato il collettore? Prova a dargli un'occhiata
  18. 1 point
    Oggi sono andato un po' avanti a fare ordine in garage per vedere come sto messo a ricambi e pezzi che mi servono per i miei interminabili progetti... Fatto sta che riordinando le varie cose mi è venuto in mano il sensore di temperatura SIP e la testa del mio cilindro era a portata di mano. 2 misure e senza pensare troppo:
  19. 1 point
    Per minorenne assatanato io avrei preso un baule di Lando d'epoca.
  20. 1 point
    Ma , gl hai almeno chiesto quanti anni ha , guarda che quando si propone una cosa non si propone in base ai propri gusti ma alle esigenze ed agli usi della persona , se a lui piacciono bionde e magre e basse gli propongo Angelica non stoya che piace a me , la quale e' altina , magra ( 1 solo elemento in comune ) e mora . E poi non e' che ha 2000 euro e quindi spendiamoli tutti infatti puo spenderne manco 500 in parti meccaniche e andare piu che bene . Te come al solito non capisci na mazza , una spesetta in piu e si compra una chiave a snodo fatta bene per la candela . Non e' detto che per forza debba avere 4 marce puo andare benissimo con le 3 e lasciare la ruota da 9 dietro , puo mettere una da 10 davanti se non l abbia di gia , con la ruota da nove puo montare una primaria 24/61 o simili come ratio sul 2.55 a 1 , alla ruota gli viene fuori intorno come se avesse una primaria 2.85 con ruota da 10 quindi giusta per il 100 . Carburatore da 19 a 24 , non consigliate i CP della polini troppo complicati per chi non esperienza a farli andare bene e cmq non adatti a motori tranquilli , una silluro come marmitta va piu che bene . P.S ; il mio consiglio che tanto tra poco li arriviamo , due bracci da moto che sostensono la ruota posteriore, motore TM da moto da cross 250 sulla pedana . E Vaiiiiii.
  21. 1 point
    direi proprio di si , fare un motore del genere "furbo" ci vogliono veramente poche cose e si fa un bel lavoro, una campana giusta un buon albero e una marmittina e via andare , poi se si vuol spendere in cluster ecc lo si fa , ma un carterino hp lo vedo veramente regalare soldi...
  22. 1 point
    Secondo me una persona che ti chiude un motore a modo facendo le lavorazioni del caso riduce di molto il budget a disposizione per i pezzi da montare
  23. 1 point
    ho una leva sip comprata apposta perchè ha qualche mm di corsa in più, il piano è di riaprire e sistemare due tre cose e successivamente andare a risalire per risolvere i vari problemi
  24. 1 point
    Io ormai modifico tutte le leve (del manubrio) spostando il fine corsa in modo tale da aumentare parecchio la corsa e avere abbastanza spazio per evitare che la frizione lavori puntata o trascini
  25. 1 point
    Ma visto il budget le ruote da 10 ci stanno tutte con la loro bella gomma, Non ci vedrei male un 102 pinasco fatto aggressiv, non so se il telaio sia simile alle special per quanto riguarda il montaggio di una espansione per girato ma c'è lo vedrei e appunto si possono fare le cose fatte a modo Carter pk tre fori saldati e sistemati come dio comanda con una bella valvola con la V maiuscola, oppure dei Carter sip che hanno una bella valvola Albero vespa racing c43/45 c20 Un collettore a valvola tipo parmakit o artigianale per un 30 30vhsh 18-20 & 24/72 con i soliti parastrappi, pignone e anche la crociera tutto crimaz easy Frizione, Rover haprovato una polini wave ed è stato un ottimo prodotto sul polini 55x47 Accensione sip Carter hp Unica cosa serve una bella testa ma la candela centrale si una cnc è scomoda tuttalpiù qui Alternative anche montaggio dritto e lamellare Verrebbe se fatto a regola e lavorato un motore divertente
  26. 1 point
  27. 1 point
    Potrebbe far un 102 magari in corsa 47 che male non va, io ne ho fatto uno a valvola con il 24 e la proma andava molto bene e alla fine sei “antisgamo” dato che con la proma nessuno rompe le palle. Al max si può sempre metterle un silenziatore cosi da essere ancora più silenziosi😂
  28. 1 point
    Purtroppo è come dici... Aggiungo che sei pure informatico con uno strumento che usa chiunque per il cambio vespa. Ringrazio ogni volta che lo uso
  29. 1 point
    Eh gli hobby in effetti non mi mancano!!! 😂 A dire la verità questa è un'auto pubblicazione. Ho utilizzato la piattaforma Amazon Kindle Direct Publishing, non ci ho nemmeno provato a presentare il libro a una casa editrice. Purtroppo così facendo devi fare tutto da solo e c'è da sgobbare parecchio... La scrittura del libro è solo la prima fase. Far valutare l'opera (per fortuna ha fatto una buonissima impressione), editarla (ho fatto da solo l'editing 😁💪), reinviarla a un correttore di bozze, farsi fare la copertina, impaginare il libro (è un lavoro estenuante), creare il file per e-book (altro lavoro estenuante), passare ore a capire come funziona la piattaforma Amazon e infine caricare tutto... Ora sto aspettando la bozza e se mi aggrada pubblico! Se ci si appoggia ad una casa editrice una volta inviato il manoscritto fanno tutto loro, compresa la promozione, ma ormai le case editrici che cercano autori esordienti non esistono più, meglio pubblicare il libro del tronista che vende sicuramente anche se fa schifo...
  30. 1 point
    Anche secondo me se lui vuole accettare i compromessi di quel telaio e magari l'ha un po' rinforzato dove si crepa potrebbe pensare ed "accontentarsi" di un 100/110cc fatto a modo. Magari con le ruote da 10
  31. 1 point
    Crimaz easy: io l’ho montata così: 4 dischi e infradischi newfren, molla polini (quella fornita con il kit secondo me è esageratamente dura) e disco di chiusura piaggio che ha più stacco ed è più sottile, inoltre con il disco di chiusura crimaz ti serve l’estrattore apposito che ti permette di montarla pezzo dopo pezzo in loco, invece con quello piaggio puoi montare la frizione su banco e poi montarla sul quadruplo. Olio sae 90 gl1 e via andare... su M1 d56 al carter tiene e stacca perfettamente. Sul tuo motore che è più prestante magari la molla crimaz va meglio essendo più dura aiutata dal carterino hp che io non ho.
  32. 1 point
    Di esempi ce ne sono tantissimi anche senza spendere gran che a mio avviso
  33. 1 point
    Non è che non si può, ma credo tu abbia maggiori problemi se devi metterci mano, da verificare un po' le altezze e spazi, ma smontando il carburatore e togliendo la vite ammortizzatore riesci a ruotare il blocco motore come sulle altre vespe e magari vedere la candela. Io non so se ti stuferesti o meno di un motore molto base che se fatto bene fa un po' di velocità con punta di 90km/h circa, tanto davvero fai pochissima strada.
  34. 1 point
    Per me il 100cc lo puoi lasciare da parte perche' ti stuferesti presto... (a meno di farlo in un certo modo che ti costerebbe di piu' del 130 che propongo sotto....) Monta un 130 di buona qualita' (io consiglio il polini evo1) , con un 26 o 28 di carburatore , espansioncina come si deve e rapporti 25/72.... Aspirato a valvola (albero di discreta qualita') e vai sereno. PS : per fare una cosa "diversa" dal solito , potresti montarlo girato....che va anche di piu'... Ciauzz
  35. 1 point
    Io un parafango tipo garelli da provare ce l'ho. Non sarà bellissimo ma sono curioso di vedere se migliora l'avantreno così. Prossima occasione di sfilare la forcella lo monto.
  36. 1 point
    Mi sento chiamato in causa visto che io faccio le revisioni... bhè qui (in questo ambito) con i problemi da elencare ci si potrebbe fare una enciclopedia... tralasciando polemiche varie ecc ricordo a tutti una cosa doverosa: la revisione ministeriale serve per la sicurezza di tutti noi che circoliamo per strada, vespe auto camion ecc, sapete quante volte sul banco freni mi scoppiano i tubi dei freni delle auto? O trovo pneumatici con la tela che fuoriesce? Se i nostri bimbi possono camminare sui marciapiedi in sicurezza è anche grazie a chi fa questo mestiere con serietà. Detto ciò.... evidentemente i signori che non passano le revisioni alle nostre care vespette seppur originalissime non sono appassionati del settore, esempio 1: la provas gas di un px del 2009 va fatta al minimo come da normativa (catalizzato) e i valori devono rientrare in certi limiti, e se non rientra? Bhè io che sono un pirla smagrisco la vite del circuito minimo e come per magia rientra tutto alla perfezione.. Prova clacson? mettiamoci il cuore in pace, i clacson vespa NON superano la prova, allora ci monto una tromba da auto? NO perchè è manomissioneeeee!!!!!!!!!!... prova fanali? Secondo il ministero, e che Dio li benedica, l'anabbagliante NON ha limite minimo di luminosità (che usiamo per il 99% del tempo), ma l'abbagliate SI, e sapete quanto è questo limite minimo? 20.000 lux, lo stesso per le autovetture! Incredibbbbiileeee!!! PS: non avercela con gli ispettori delle revisioni che hai incontrato, hanno solo fatto il loro lavoro a occhi chiusi premendo i tasti sul computer, sono semplicemente poco preparati nel settore vespistico...
  37. 1 point
    A Bologna c’è solo roba buona 😎
  38. 1 point
    Io ho comprato da poco 2 Mitas MC20 sullo stesso sito e me ne ha mandato solo una rimborsandomi l'altra Cmq ho 3 ottime SC30 di 20 anni fa che sono state ferme ed usate per poca strada... potrei venderele al barone per 9€ l'una così gli faccio metà prezzo non essendo nuove
  39. 1 point
    Devi aggiungere all’ultima frase :”se avete il braccino corto come me”
  40. 0 points
    67* di blowdown ti credo che sotto è vuoto, poverino.... Se deciderai di buttarlo, fai un fischio! 20-25€ te li posso dare (più spedizioni...) Ciauzz