Specialino

PARMAKIT SP 09 D58

Recommended Posts

Salve a tutti 2 tempisti!!!

Stiamo iniziando un progetto insieme al mio amico @ilovespecial per dare più grinta al vespino l'unico dubbio è lamellare o valvola, di conseguenza la scelta dell'albero.... 

 

Al momento dispongo di:

CILINDRO PARMAKIT SP 09 D58

CAMPANA 24/72

CARBURATORE 37 VALVOLA PIATTA DELL'ORTO 

ESPANSIONE VMC

ACCENSIONE HP

E SETTIMANA ENTRANTE DOVREI ORDINARE IL CLUSTER FRT....

IN PIÙ MONTANDO IL CARTERINO HP CHE FRIZIONE MI CONSIGLIATE?

HO NOTATO LA PINASCO 12 MOLLE 🤔

PREGI E DIFETTI DI QUESTO CILINDRO?

VORREI UN MOTORE BELLO PIMPANTE.. MA A SUA VOLTA CHE NON MI COSTI UN OCCHIO DELLA TESTA😅

 

SONO QUI AD ASCOLTARE I VOSTRI PARERI GRAZIE ANTICIPATAMENTE 😊

 

20180313_181622.jpg

received_2093299164236478.jpeg

20180308_125248.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao!

Ti ho spostato in sezione corsalunga.

Anch'io sono di parte. E ti direi di cambiare espansione. Che cluster monti? Evita il 17 20 che non è bello avere una terza distante dalla quarta su questo tipo di motore.

Anch'io ti consiglio un lamellare, il parmakit non costa molto ma va rifinito meglio.

L' albero a me incuriosisce molto il fabbri a spalle piene, ma se non vuoi sperimentare ad occhi chiusi o falc o mav, a risparmio bgm.

La frizione evita, orientati su una fabbri, mav, falc ma il prezzo sale.. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Siccome lui ha già un paio di carter con valvola nuovissima, avrei usato questi per farli a valvola... Poi ovviamente se vogliamo meno sbattimenti e troviamo un paio di carter messi bene con valvola rovinata, potremmo anche farlo lamellare. 

E poi c'è anche da dire che lui non vuole allargare per nessun motivo il foro del telaio, quindi escludevo il lamellare a priori.

Per quanto riguarda la frizione invece, avrei scelto la Polini doppia molla (se tiene, anche se mi sembra difficile), molto dura ma economica... Ovviamente su carterino special leva lunga.

Edited by ilovespecial
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia marmitta, non è fatta per un cilindro del genere... Io ti consiglio di farlo lamellare per fare prima, anche se sui miei motori arrabbiati uso la valvola, se la si vuol fare andare forte bisogna svilupparla bene. Magari scegli il Falc 

così puoi montare il cilindro girato.

Lascia perdere la frizione Pinasco, MAV, drt o anche Falc e fabbri fanno frizioni veramente ottime.

Lascia perdere assolutamente il 17-20... Come ti ha suggerito Ros si sente il salto 3a-4a. Il 18-20 va già meglio ma, secondo me, il migliore rimane 17-19/47 (o 17-20/49 che ha lo stesso rapporto).

Riguardo l'albero segui i suggerimenti che ti hanno dato in precedenza, magari se ti esce una fasatura decente puoi valutare di farlo in corsa 53. Sconsiglio vivamente la biella da 105 se lo fai lamellare, ti troveresti troppo volume... 97 a occhi chiusi, al massimo una 102 per la c53 ma anche la 97 va più che bene

Ciao :biker:

 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
3 minuti fa, ilovespecial dice:

Siccome lui ha già un paio di carter con valvola nuovissima, avrei usato questi per farli a valvola... Poi ovviamente se vogliamo meno sbattimenti e troviamo un paio di carter messi bene con valvola rovinata, potremmo anche farlo lamellare. 

E poi c'è anche da dire che lui non vuole allargare per nessun motivo il foro del telaio, quindi escludevo il lamellare a priori.

Per quanto riguarda la frizione invece, avrei scelto la Polini doppia molla (se tiene), molto dura ma economica... Ovviamente su carterino special leva lunga.

Io personalmente le mono/doppia molla le odio... Piuttosto vi modificate una 6 molle hp, c'è una guida ben fatta qui e si spende poco, per aumentare la capacità di tenuta basta aumentare il carico Delle molle, vendono apposta kit 6+6 molle interne.

 

Mettetevi in conto di allargare e non poco il foro del telaio con un 37 quando ammortizzi tocca per forza. Se non vuole farlo allora si cambia cilindro e si usa un 24.

 

P.S. fatevi saldare i carter come si deve, ricontrollate ogni piano e gli allineamenti delle sedi cuscinetto. non stuccate che poi fate la fine di @Turbo99 :meaculpa:

Edited by Zambe
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si non ci avevo pensato, anche un hp con dischi falc potrebbe fare il suo lavoro, evitando la durissima doppia molla.

Comunque io sul malossi a valvola con collettore artigianale sono riuscito a montare un 34 phbe senza toccare minimamente il telaio, ora non so se con un 37 vhsb la stessa cosa è fattibile, c'è da provare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
5 minuti fa, ilovespecial dice:

Si non ci avevo pensato, anche un hp con dischi falc potrebbe fare il suo lavoro, evitando la durissima doppia molla.

Comunque io sul malossi a valvola con collettore artigianale sono riuscito a montare un 34 phbe senza toccare minimamente il telaio, ora non so se con un 37 vhsb la stessa cosa è fattibile, c'è da provare.

Io personalmente penso che quando si fanno sti motori non ci sia tanto da scendere a compromessi col telaio, o si adattano le cose a modo o prima o poi qualcosa si rompe. Non sarà di certo un buco più largo di qualche millimetro a farti aprire in due un telaio e sicuramente le viti del collettore sono più contente

Edited by Zambe
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La polini doppia molla non credo regga, meglio la m2, ma tra questo e quello la paghi quanto una falc! E hai sempre una m2 che lavora così così.. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante... Vi van detto già tutto... 

 

Se vuoi farlo a valvola fatti fare un albero falc apposta... Altrimenti trovi dei carter e lavori quelli...

 

Se dovessi farli io sceglierei un bel collettore lamellare falc, albero falc per lamellari al carter standard... E siete già a buon punto

 

Cluster faio con quarta dedicata... E frizione fabbri.

 

Per finire montate con la marmitta che avete... Perché lo step successivo sarà il montarlo girato con una marmitta su misura e un' accensione dedicata.

 

Ovvio va sistemato tutto perché il carburatore non tocchi... Vi toccherà tribolare un po'...

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Bel cilindro soprattutto il d58. Se non sbaglio hai anche la testa con le cupole intercambiabili giusto?

Lo scarico è traversinato o singolo?

 

La configurazione è lowcost ma mi piace assai, usa la 24/72 con 18/20 e sarà perfetta. Se è il traversinato, dagli un occhiata che è piccolissimo all'interno lo scarico. Poi l'accensione è perfetta(controlla il pick-up, che può dare noi) e tiene bene fino a 12000. La frizione prendi una hp, ci metti 6 molle rinforzate e dischi e infradischi falc, spendi la metà e tiene il doppio;). La marmitta per me potrebbe andare bene per iniziare, ma secondo me andrebbe un po accorciata per farla lavorare con le fasi altine del cilindro;)

 

 

E poi.........FALLO A VALVOLA :spocht_2:

Edited by Turbo99
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Turbo99 dice:

Bel cilindro soprattutto il d58. Se non sbaglio hai anche la testa con le cupole intercambiabili giusto?

Lo scarico è traversinato o singolo?

 

La configurazione è lowcost ma mi piace assai, usa la 24/72 con 18/20 e sarà perfetta. Se è il traversinato, dagli un occhiata che è piccolissimo all'interno lo scarico. Poi l'accensione è perfetta(controlla il pick-up, che può dare noi) e tiene bene fino a 12000. La frizione prendi una hp, ci metti 6 molle rinforzate e dischi e infradischi falc, spendi la metà e tiene il doppio;). La marmitta per me potrebbe andare bene per iniziare, ma secondo me andrebbe un po accorciata per farla lavorare con le fasi altine del cilindro;)

 

 

E poi.........FALLO A VALVOLA :spocht_2:

Come albero per il valvola cosa consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un albero falc fatto apposta...

 

Oppure cerchi un tale Mi o drt con la spalla piena lato volano, poi lo apri e lo lavori... Ti fai la sede cuscinetto e paraolio da 20 lato volano e poi lavori la spalla valvola con la fasatura che meglio credi... In fine lo fai equilibrare e poi bilanciare.

 

Per prendere spunto potete cercare un'altro siciliano che era rivenditore parmakit e si era fatto un motore uguale a valvola

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ilovespecial dice:

Chi Gary?

 

No un suo amico/conoscente... non saprei dirti il nome

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende cosa vuoi fare, un fasciato o no?

Per un valvola normale drt/tameni e lo fai saldare da esperti(md Racing, o qui sul forum Rolla), come ti ha detto Meck lo apri, lavori e richiudi, come ritardo stai sui 75-78, non di più con quella marmitta;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io all'inizio gli avevo detto di farlo così:

 

Sp09 con scarico (e eventualmente fasi) riviste

 

Scarico girato by Duccio

 

Aspirazione a valvola con fasi 125/85 circa

 

Albero qualcosa di semplice (tameni, drt) rivisto

 

37 vhsb con collettore fatto per non toccare il telaio.

 

Frizza bimolla, ma è meglio un hp rivista.

 

Accensione hp da 1kg

 

E 24/72 con 18/20, oppure un cambio come si deve spendendo qualcosa in più.

 

Ancora c'è da stabilire un budget preciso, quando lo avremo potremmo tirare le somme e capire dove è meglio risparmiare e dove è meglio non risparmiare.

 

Per avere meno sbattimenti sarebbe meglio un lamellare, andremmo sul sicuro e sicuramente un erogazione più gestibile su strada e meno consumi, ma ovviamente bisogna allargare un po' il foro del telaio... 

Ovviamente la termica anche se è a scarico singolo è molto seria e sarebbe un peccato non sfruttarla come si deve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi lavorare l'albero a tuo piacimento tanto vale che usi un ets e tieni la biella da 97 almeno io userei quello, però forse le fasi che hai scritto sono un po da rivedere perché 85 di ritardo è per avere coppia in alto e quindi serve anche un incrocio maggiore e tutto il contorno che ne consegue, però avendo lo scarico a luce singola starei un po più tranquillo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, ilovespecial dice:

Io all'inizio gli avevo detto di farlo così:

 

Sp09 con scarico (e eventualmente fasi) riviste

 

Scarico girato by Duccio

 

Aspirazione a valvola con fasi 125/85 circa

 

Albero qualcosa di semplice (tameni, drt) rivisto

 

37 vhsb con collettore fatto per non toccare il telaio.

 

Frizza bimolla, ma è meglio un hp rivista.

 

Accensione hp da 1kg

 

E 24/72 con 18/20, oppure un cambio come si deve spendendo qualcosa in più.

 

Ancora c'è da stabilire un budget preciso, quando lo avremo potremmo tirare le somme e capire dove è meglio risparmiare e dove è meglio non risparmiare.

 

Per avere meno sbattimenti sarebbe meglio un lamellare, andremmo sul sicuro e sicuramente un erogazione più gestibile su strada e meno consumi, ma ovviamente bisogna allargare un po' il foro del telaio... 

Ovviamente la termica anche se è a scarico singolo è molto seria e sarebbe un peccato non sfruttarla come si deve.

Bhe sarebbe paradossalmente tutto un altro progetto........però dipende cosa vuole il tuo amico.......facendo un motore del genere la parola turistico o modulare te le scordi......

Se hai possibilità senti a Duccio per la marmitta invece di prendere cose asiatiche;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Se uno prende un sp09 non credo che voglia farci turismo, il motore deve, si girare per strada, ma principalmente deve andare forte...

Stiamo cercando un carter per farlo lamellare, se non si trova usiamo quello che ha e si fa a valvola. Da lì poi ne uscirà tutto il contorno.

Una cosa sicura è che si farà girato.

Edited by ilovespecial
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima scelta! Comunque non è un traversinato, questo per strada sarà ben sfruttabile

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ciao a tutti ragazzi 

Carter trovati andremo di lamellare con@ilovespecial l'unico dubbio è il 3 fori, 

Che problemi da montandoli in uno special?  La condotta come inclinazione è come i carter special? 

Pareri?

 

 

20180324_164229.jpg

20180324_164049.jpg

20180324_164335.jpg

Edited by Specialino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quel che ricordo esistono collettori 3 fori per telaio small non PK... mal che vada va adattato il collettore...

Un bel lamellare MRT o Falc e siete a posto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now