Jack FR

Affidabilità,durata motori spinti

Recommended Posts

Buonasera a tutti

Ho aperto questa discussione visto che qui sul forum forse non lo trovata

Volevo chiedere un Po a tutti voi

Sopratutto a chi monta cilindri in alluminio,oppure un qualsiasi motore spinto

Su come vi trovate in strada,l'affidabilita i problemi la durata 

Grazie a ognuno di voi per la risposta

Edited by Jack FR

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da cosa intendi per motori spinti e che componenti ci hai montato...

 

Uno dei punti deboli in genere sono i carter che per quanto fatti a modo con pesanti lavorazioni poi possono creparsi oppure cedere nelle sedi cuscinetto...

 

Alberi che si girano o si distruggono spezzandosi o facendo crepe in genere con gli alberi migliori non succede

 

Può tritarsi qualcosa nel cambio, ma anche lì esistono buoni prodotti

 

Cilindri con cromature dubbie, tolleranze strette e non proprio affidabili per diversi motivi ce ne sono...

 

Le accensioni su base idm meglio sceglierle con volano dal pieno e poi ogni tanto qualche centralina può dare problemi...

 

Ma il vero concetto è che se fai un motore ad alte prestazioni è bene che scegli le giuste componenti e perdi un sacco di tempo in misure e controlli (dati dall'esperienza) per montarlo correttamente in modo che sia il più affidabile possibile

 

Poi alimentarlo non è semplice, servono rubinetti con la giusta portata e costante... Mai entrare in riserva... Cura nel carburatore che il sistema galleggianti sia perfetto... Che il motore non aspiri aria assolutamente... E poi mai tirare la carburazione perché smagrendo poi si grippa facile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Funkytarro dice:

Si insomma....meglio un motore con qualche cv in meno ma tanta affidabilità che uno da 40cv e 40metri :meaculpa:

40cv e 40 metri:x:spocht_2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è vero che meno potente = più affidabile... È una leggenda...

 

Anche un motore quasi originale se li assembli di merda non è affidabilissimo

 

Il fatto è che coi motori modesti si risparmia un po' sulle componenti che non serve per forza prendere al top...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

con i motori spinti, il primo problema è il setting carburazione, perchè o regoli per il tutta apertura o regoli per andare a passeggio.  Belli i marmittoni e i cilindri con aree di scarico enormi, ma su strada purtroppo rompi. Poi viene tutto il resto che mckenzie ti ha ben detto

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, McKenzie dice:

Non è vero che meno potente = più affidabile... È una leggenda...

 

Anche un motore quasi originale se li assembli di merda non è affidabilissimo

 

Il fatto è che coi motori modesti si risparmia un po' sulle componenti che non serve per forza prendere al top...

 

Vero, verissimo...ma è vero anche che un cilindro meno spinto solitamente ha meno giri, più ciccia (anche sui carter), minori rischi di crepare, sbiellare, far saltare gabbie rulli...

A parità di capacità di assemblaggio e di componenti di qualità (adeguata alle prestazioni) solitamente hai motori più affidabili...ovvio che se hai una mano d'oro puoi tirare fuori cv ed affidabilità...ma nella media credo che la mia semplice equazione qualità sia abbastanza credibile

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per motori spinti intendo sempre falc quattrini parma kit ecc.ecc..

Ovviamente fatti come si deve con tolleranze e componenti apposto

 

Io la mia nn la tengo ancora in strada e per adesso ci girò a casa mia in una stradina

Ma tra poco la metto in strada e vorrei prendere alcune precauzioni dato che ci ho speso un bel Po di soldini 

 

:spocht_2::spocht_2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se pensi che sia assemblata molto bene controllando tutto e con i lavori del caso... non ti resta che metterla in strada con criterio regolando bene l'anticipo e controllandolo... poi non esageri con carburazioni troppo magre e in fine usi olio decente e non strapazzi il motore... così puoi andare tranquillo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la vedo un po differente......l'affidabilità va a braccetto con la parola "stock" "di scatola". Prendi un polini in ghisa, di scatola avrà 9cv e gira a si e no 8000 giri, se lo esasperi portandolo a 20cv e facendolo girare a 11000 giri, ovviamente l'affidabilità cala drasticamente. Stessa cosa con un alluminio(falc, parma etc), se esce con 20cv e lo monti con ottimi componenti, la durata sarà molto alta. Se ti metti a lavoricchiarlo, provare e riprovare, arrivando a 30cv ovviamente sei molto più contento e soddisfatto del tuo lavoro ma l'affidabilità diminuisce.

 

Quindi un cilindro spinto se di scatola e montato con componenti all'altezza avrai la stessa affidabilità di un polini montato con i componenti all'altezza di un polini;)

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti dirò...mi hai abbastanza convinto...

quindi secondo te meglio un cilindro di scatola spinto rispetto a un cilindro tranquillo lavorato? io davo per scontato che un cilindro tranquillo tipo polini, successivamente lavorato avesse la medesima affidabilità di un cilindro medio-performante

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Funkytarro dice:

ti dirò...mi hai abbastanza convinto...

quindi secondo te meglio un cilindro di scatola spinto rispetto a un cilindro tranquillo lavorato? io davo per scontato che un cilindro tranquillo tipo polini, successivamente lavorato avesse la medesima affidabilità di un cilindro medio-performante

Secondo te una punto che esce con 90cv, portata a 130cv ha la stessa affidabilità di una punto che esce di fabbrica con quei cavalli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quel che ne so io...potrebbe essere qualsiasi cosa :)

no beh seriamente...una punto che esce con 90 cv ha componentistica leggermente diversa da una con 130...mentre altri casi tra 90 e 130 ci passa solo una mappatura differente

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Stuccolo dice:

 Prendi un polini in ghisa, di scatola avrà 9cv e gira a si e no 8000 giri, se lo esasperi portandolo a 20cv e facendolo girare a 11000 giri, ovviamente l'affidabilità cala drasticamente. 

 

Minchia che gufo che sei,il mio povero ghisone sarebbe dovuto esplodere secondo la tua teoria...ma invece gira tanto e felice dal 2013 con quasi 20000 km sul groppone ed un cambio di pistone un paio di anni fa giusto per fare qualcosa.E mi ci sono fatto giri di 600km in agosto,ferie in corsica e strapazzamenti vari.La cura nei dettagli vale quasi l'80% della durata,ci ho messo quasi un anno a fare quel motore a furia di controllare-misurare-centrare-limare-bestemmiare-fumare...ed ho usato roba buona.Ho speso alla fine quanto il costo di una special usata ma come mezzo è superafidabile.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sisi il mio falc e montato di scatola e appunto nn voglio esasperarlo,meglio qualche cavallo in meno che averne troppi ma tirati.

 

Per ora sono molto contento di come va a macinato già qualche kilometro ma nella strada di casa mia e nn mi ha mai dato un problema adesso conto per metà marzo si metterla in strada

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Jack FR dice:

Sisi il mio falc e montato di scatola e appunto nn voglio esasperarlo,meglio qualche cavallo in meno che averne troppi ma tirati.

 

Per ora sono molto contento di come va a macinato già qualche kilometro ma nella strada di casa mia e nn mi ha mai dato un problema adesso conto per metà marzo si metterla in strada

 

Ocio che appunto molti cilindri falc chiedono parecchia benzina... e servirebbe saper carburare (cosa che io non so fare bene)... tieni leggermente grasso di minimo per quando sei in rilascio e occhio al passaggio... poi di massimo non serve dire che smagrire lì porti a far bei danni.

 

Se il resto è fatto con cura, anche se non ho idea del motore che hai per me poi piano non via di sicuro anche senza cercare giri e cv per forza come fanno alcuni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Funkytarro dice:

per quel che ne so io...potrebbe essere qualsiasi cosa :)

no beh seriamente...una punto che esce con 90 cv ha componentistica leggermente diversa da una con 130...mentre altri casi tra 90 e 130 ci passa solo una mappatura differente

Funky, era per dire il confronto, un cilindro che non è studiato per quel tipo di utilizzo non sarà sicuramente affidabile quanto uno progettato era girare così alto e sviluppare quei cavalli.

 

 

un cilindro progettato per avere 9cv una volta portato a 20cv non sarà mai affidabile come uno progettato dalla casa per avere 20cv;)

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Psycovespa77 dice:

Minchia che gufo che sei,il mio povero ghisone sarebbe dovuto esplodere secondo la tua teoria...ma invece gira tanto e felice dal 2013 con quasi 20000 km sul groppone ed un cambio di pistone un paio di anni fa giusto per fare qualcosa.E mi ci sono fatto giri di 600km in agosto,ferie in corsica e strapazzamenti vari.La cura nei dettagli vale quasi l'80% della durata,ci ho messo quasi un anno a fare quel motore a furia di controllare-misurare-centrare-limare-bestemmiare-fumare...ed ho usato roba buona.Ho speso alla fine quanto il costo di una special usata ma come mezzo è superafidabile.

Infatti non ho detto che deve esplodere......ho detto soltanto che avrai meno affidabilità. Poi non so com'è il tuo ghisone, ma ghisoni che girano oltre 11000giri e potenze che si aggirano intorno a 20cv e che durano 20000km non li ho mai visti, tu sei il primo😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, McKenzie dice:

 

Ocio che appunto molti cilindri falc chiedono parecchia benzina... e servirebbe saper carburare (cosa che io non so fare bene)... tieni leggermente grasso di minimo per quando sei in rilascio e occhio al passaggio... poi di massimo non serve dire che smagrire lì porti a far bei danni.

 

Se il resto è fatto con cura, anche se non ho idea del motore che hai per me poi piano non via di sicuro anche senza cercare giri e cv per forza come fanno alcuni...

Sisi io sono grassetto di minimo in modo che appunto in rilascio il gt viene lavato per bene

Devo dire che Marco 

Ha fatto un ottimo lavoro provando e riprovando la vespa il 30vhsh la fatto impazzire un po ma alla fine adesso va che è un piacere.

Abbiamo scelto insieme di tenerlo più grasso al minimo proprio per eliminare i rischi:biker:

Edited by Jack FR
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' affidabilità.. se tutto e stato assemblato ed messo appunto a regola d arte e non sono state fatte lavorazioni estreme .... ,l'affidabilità viene dal polso e dall orecchio , nel senso che se usato chiedendogli le prestazioni di un originale o poco più , e una qualche tirata ogni tanto  , può essere anche molto affidabile . 

il problema sta nel esagerare , nel non capire quando e il momento di mollare ,nel non mantenimento del perfetto stato , tipo che se si taglia il soffietto collettore carb ..va cambiato al più presto ecc  .

Dunque per me anche un motore molto spinto può fare una buona percorrenza .

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Stuccolo dice:

Infatti non ho detto che deve esplodere......ho detto soltanto che avrai meno affidabilità. Poi non so com'è il tuo ghisone, ma ghisoni che girano oltre 11000giri e potenze che si aggirano intorno a 20cv e che durano 20000km non li ho mai visti, tu sei il primo😁

A 11000 non ci arrivo per marmitta del kaiser ma a 10500 si,per strada non sto sempre a manetta ma non vado neppure piano.Ovvio che non ha piu il tiro di quando era nuovo ma ti garantisco che la sua buona dose di gas aperto la prende sempre.Ho solo curato montaggio e componenti come meglio potevo con i pochi attrezzi disponibili.Ed ho notato la differenza con quelli fatti alla buona come prove nell'anno precedente.Mi prenderete per il culo sicuramente ma solo per fare il gt a furia di ritocchi,misure e migliorie ci ho messo un anno.:meaculpa:

Edited by Psycovespa77

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho tutta la campana drt con parastrappi rinforzato e molle verdi.Sta li dal 2013 ed è ancora come quando l'ho comprata.Per quel poco che ho comprato da lui non posso dirne male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le robe drt se hai tipo 20 24cv vai da re'... Quello che ha detto Davide è corretto, se vuoi andare sempre a spiano✊devi accontentarti di poco se invece sai dove è come tirare puoi aumentare le prestazioni, comunque si possono fare buone trasformazioni touring. 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now