Tagliuz

W-Force 58 x 56.7 su carter Quattrini

Recommended Posts

Ciao ragazzi, dopo 3 anni di onorato servizio con l' M1 d60 gtr, è giunta l'ora di passare all'aspirato al cilindro! Ho optato per la nuova serie di wforce (hanno rifatto la parte esterna della testa, altre caratteristiche non ho potuto confrontarle in modo oggettivo) perchè l'ho ritenuto una valida alternativa ai diffusi falc, sia perchè più economico, sia perchè è un'ottima base di partenza per essere modificato a piacimento. Di scatola non è nulla di eccezionale, ma in tutta quella ciccia nasconde a mio parere un bel potenziale :Cool1:

Elenco qui di seguito la configurazione di partenza che andrò a provare:

 

- Wforce d58 nativo in c56 pacco doppia cuspide e candela centrale 

- Carburatore keihin 39 pwm (ma ho anche un phsb con powerjet da provare)

- Albero Fabbri c56.7 biella 110 specifico per carter Quattrini con bilanciamento dedicato al mio motore (peso finale 2421 g)

- Accensione Vering rimappabile con luci con la mia ventola 

- Rapporti 26/69 con cestello e parastrappi rdp Fabbri

- Frizione da decidere, ho una mav 10 molle da poter utilizzare in attesa di fare una mia frizione

- Cambio 10/55 - 14/54 - 17/50 - 20/49 benelli 

- Crociera Fabbri racing

- Espansioni ne proverò un paio, finchè non trovo quella che mi aggrada di più

- Gomma 90/90/10

 

Abito in pianura, ma ciononostante non punto a fare velocità proibitive, il mio intento è di fare in modo che una volta trovata l'erogazione che cerco, arrivi al massimo in poco tempo.

Il cilindro sarà montato tutt'altro che di scatola: saranno rivisti lo scarico, la cupola e per farla breve, tutta l'aspirazione, a partire dai pacchi, visto che ho intenzione di provarne vari e con vari tipi di lamelle. Stessa cosa per quanto riguarda la curva dell'accensione, che essendo mappabile, mi lascia carta bianca, ma mi farò passare un paio di curve già testate da persone fidate.

In conclusione, è un progetto dispendioso, ma che sono certo possa dare ottimi risultati (ovviamente mi sto già preparando psicologicamente alla montagna di bestemmie che dovrò tirare da qualche parte, visto che ho addosso la maledizione delle cose che non vanno sempre bene al primo colpo :sweatdrop:).

 

Vi lascio qualche foto del materiale che ho da parte (c'è anche il portmap del cilindro di scatola) :biker:

 

20171223_203412.jpg

20171223_181205_Richtone(HDR).jpg

20171220_130326.jpg

20171212_105556.jpg

20171212_105513.jpg

received_10212608800717249.jpeg

20171208_150719.jpg

20171212_153108.png

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

E bella li!! E un gran bel progetto!! Non sapevo che Parma kit avesse cilindri nativi in corsa 56, sono curioso appena farai il falso montaggio di vedere che fasi ti escono. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punto a 130/132 di primario e 192 scarico, comunque facendo il falso montaggio alla fine vedrò cosa salterà fuori e da lì mi gestirò. Purtroppo non posso ancora farlo perché mancano ancora i cuscinetti buoni all'appello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son in ferie appena torno comunque semplice sono 2 pezzi fatti al tornio in bronzo che entrano  nei carter e nell'a albero senza spinta per non dover usare i cuscinetti ogni volta e hanno le misure dei cuscinetti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le sedi spingono di solito 3 centesimi misura un cuscinetto e togli i 3 centesimi, a temperatura ambiente il falso cuscinetto entra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se con un m1 al carter sei riuscito a fare quanto detto nell'altro post, chissà con questo parmakit, che di scatola dici non essere nulla di eccezionale, chissà che ci tiri fuori, ti seguo con interesse.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono curioso anche io! Tempo di mandare in lavorazione cilindro e carter e di ordinare l'accensione e dei cuscinetti validi e si comincia! Nel frattempo mi sto procurando gli altri pacchi, vforce 2 per rotax e un monocuspide 4 petali con balestrini e guidaflussi in resina (purtroppo parmakit non ha messo in commercio nessun guidaflussi per il pacco monocuspide, a differenza del pacco doppia, che ce l'ha)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bel progetto, io ne ho fatto uno 60x53 ancora in fase di sviluppo e ti posso dire che il potenziale c'è, se sei bravo ci tiri fuori parecchi cavalli e riesci ad avere un range di utilizzo molto lungo, un consiglio non toccare il pistone e buon lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Tagliuz dice:

Sono curioso anche io! Tempo di mandare in lavorazione cilindro e carter e di ordinare l'accensione e dei cuscinetti validi e si comincia! Nel frattempo mi sto procurando gli altri pacchi, vforce 2 per rotax e un monocuspide 4 petali con balestrini e guidaflussi in resina (purtroppo parmakit non ha messo in commercio nessun guidaflussi per il pacco monocuspide, a differenza del pacco doppia, che ce l'ha)

Quindi diciamo che non lo monti prima così come è e dopo eventualmente lo modifichi, lo modifichi subito, giusto? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, rollarizla1987 dice:

Quindi diciamo che non lo monti prima così come è e dopo eventualmente lo modifichi, lo modifichi subito, giusto? 

Esatto. Sarebbe meglio provare tutto prima di scatola, ma per vari motivi mi conviene fare tutto in una volta. Inoltre tutte le modifiche sono basate anche su precedenti esperienze di chi, con il cilindro in questione, ne ha già fatte tante, quindi diciamo che andrei quasi a colpo sicuro per certi aspetti, per altri invece avrò modo di fare delle prove!

Edited by Tagliuz

Share this post


Link to post
Share on other sites

A, ok, quindi ti affidi a uno che su questi cilindri ne sa, bene. 

Però peccato non provarlo prima così come é, (pulizia preventiva a parte) così facendo non sai il punto di partenza, e potresti non sapere in che direzione ti stai muovendo.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho già provato uno e in più ho visto anche le curve e i dati di varie bancate di questo cilindro, quindi un'idea già ce l'ho, tuttavia vedrò cosa posso fare, perchè mi stai mettendo la pulce nell'orecchio :meaculpa:

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Vespanera dice:

Cosè quel phsb con pawer jet un 36? 

Esatto, però per poter utilizzare il powerjet ho bisogno della sua vaschetta col foro che besca la benzina dal fondo (che non ho) e probabilmente lo porterò a 39, 39.5, 40, vedrò quando sarà ora di provarlo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, rollarizla1987 said:

A, ok, quindi ti affidi a uno che su questi cilindri ne sa, bene. 

Però peccato non provarlo prima così come é, (pulizia preventiva a parte) così facendo non sai il punto di partenza, e potresti non sapere in che direzione ti stai muovendo.

 

Inizia a fare il difficile te , che sti ragazzi d'oggi la sanno tutta , epoi  oggi con i cellulari le direzioni le trovi subito , poi parlano anche , tipo ; vai sulla salita che  se la fai al contrario e' una discesa , qui di tu devi salire senno sei nella direzione sbagliata ....e cosi via  :D

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Tagliuz dice:

Esatto. Sarebbe meglio provare tutto prima di scatola, ma per vari motivi mi conviene fare tutto in una volta. Inoltre tutte le modifiche sono basate anche su precedenti esperienze di chi, con il cilindro in questione, ne ha già fatte tante, quindi diciamo che andrei quasi a colpo sicuro per certi aspetti, per altri invece avrò modo di fare delle prove!

Domanda stupida, questa persona a cui tu ti appoggi é una persona conosciuta nell'ambito oppure é una persona sconosciuta al grande pubblico

Solo curiosità,  niente di che;)

Poi non vado più in OT

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Vespanera dice:

Supercolpodocchio!Ne ho visti dei phsb portati a circa 40 ma mai testati personalmente

Conosco chi ne ha portati 2 a 41mm e li utilizza, quindi direi di  non avere problemi a portarlo ad uno dei diametri sopracitati!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now