YenaGT

Dove siamo arrivati con le potenze?

Recommended Posts

14 hours ago, Fagio72 said:

Però non sapete come passare il tempo voi:meaculpa:

 

Sti giorni e' davvero cosi ,,,,porca t.di una P.Z.V. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti ..vi dico la mia personale opinione ..arrivati ad un certo punto il vecchio detto americano: "NULLA SOSTITUISCE I CC" è quantomai veritiero però specifico che siano 200 / 220 /250  ecc ecc CC... la gestione / l'affidabilità del motore ecc. ecc. e la sfruttablità passano attraverso un range di potenza da 30 a 35 cv... tutto il resto è noia ossia può solo ed esclusivamente creare problemi nell'uso quotidiano ed inoltre tutta la cavalleria ove si esprieme ossia in quale range di giri?

 

SI SPECIFICA QUANTO DETTO INTENDENDO IL RAFFREDDAMENTO AD ARIA ...

Detto ciò vi propongoo due "chicche" d'epoca

 

  125%20Bici.JPG

 

gilera cross bicilindrica anni "80 accreditata per circa 43 cv "settaggio di partenza" ecc ecc

per chi è interessato ad approfondire:

 

 http://www.gilera-bi4.it/download/2T/gilera 125  per bicilindrica.pdf

 

l'altra è la HONDA

 

 Honda%20RC125M.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto interessante, parlando di 125 da gran premio le potenze di riferimento sono 360_370cv/L  ed è anche il riferimento che si ha per trovare benefici con comportamenti speciali tipo carburatori molto grossi, infatti i diametri 41 42 43 non sempre vanno bene su motori che non arrivano a queste potenze. Comunque è vero che motori da 370cv/L c'è né pochi😅

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi parlate di 50 ipotetici cavalli ma ho visto su Instagram un preparatore commentare la propria foto di una vespa sopra un banco prova con il proprio kit 250cc small frame scrivendo 60cv.

(non ho fatto nomi,ne messo foto per privacy) 

Sono veramente scettico su certi dati... per quanto stai lì a trovare nuove soluzioni o innovazioni per sviluppare un motore su vespa si possono arrivare sicuramente a potenze elevate ma stiamo sempre parlando di una vespa,intendo dire che ci troviamo dei limiti. Non c’è ben che minimo paragone a mezzi pari cilindrata da competizione nati e progettati da zero per tale uso.

Se prendo come esempio motori da kart o moto correggetemi se sbaglio sono termiche progettate per girare con tot peso del mezzo,una rapportatura variabile in base all’utilizzo (lunghezza pista,numero di curve e tipo di curva) ma comunque definita su vari valori del rapporto di trasmissione e volumetrie definite del carter motore e aspirazione,quindi motori studiati e progettati nell’insieme di tutti i suoi componenti,situazione che per la vespa maggior parte delle volte non è così.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che se si cerca la massima potenza e non ci si pone limiti impegnandosi si può fare un prototipo davvero potentissimo, ma poi resta un prototipo che di vespa ha magari ben poco e difficilmente sarà affidabile...

 

Poi sono idee, alla fine il 90% di quelli coi motoroni non ci vanno in giro oppure li rivendono dopo 1000 problemi

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh io mi chiedo come faccia a dissipare il calore che sviluppano 70cv che è notevole con una ventolina di lato...mah.

Comunque mi farei due domande sul perché non c’è neanche un video su strada e ultima cosa le bancate se avesse davvero quella potenza non dico che la ruota esploderebbe ma dobbiamo sempre ricordare che abbiamo le ruote da 10 come le carriole.

Io non dico quanti cv penso che lui abbia sennò mi prendete per scemo ma ho visto bancare un gp e questo 250 cici è lontano 1000anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now