ilovespecial

112cc malossi in c51, girato o no?

Recommended Posts

Per il momento il pistone non lo toccare.....che i vecchi malossi non sono famosi per la loro robustezza.....

Collega le unghiate come la foto che hai postato e sei apposto. Sistema anche lo scarico che andrai a montare la vmc evo ma non andare oltre il 70% cordale. Esterno fai 32(che dovrebbe essere il diametro del collettore della marmitta);)

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Turbo99 dice:

Per il momento il pistone non lo toccare.....che i vecchi malossi non sono famosi per la loro robustezza.....

Collega le unghiate come la foto che hai postato e sei apposto. Sistema anche lo scarico che andrai a montare la vmc evo ma non andare oltre il 70% cordale. Esterno fai 32(che dovrebbe essere il diametro del collettore della marmitta);)

No niente evo, stavolta giriamo più bassi... Vmc silent come prima, se ci riesco lo faccio girare più basso rispetto al vecchio valvola e se ha abbastanza coppia, allungo con il pignone... Essendo un aspirato al cilindro dovrebbe avere più coppia da quello che leggo, perché sinceramente non ho mai avuto a che fare con gli aspirati al cilindro su vespa e quindi non so cosa aspettarmi.

 

Per il momento:

Vedo di allargare l'imbocco esterno che è veramente piccolo

IMG_20180702_182448.thumb.jpg.751c2992a41f961a64f201500c6b8fcd.jpg

, unisco le unghiate come la foto precedente, porto lo scarico al 68% e 185°... Mi sa tanto alla vecchia maniera perché con il Tom's tools non ci ho capito niente.

Edited by ilovespecial

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo strumento ti calcola l'area e ti rifà il portmap... anche se nel mio caso non veniva giustissimo...

 

Per le unghiate non farle troppo strette fra di loro e in basso occhio alle fascie che se van sotto poi si chiudano anche quando tornano su... per cui l'idea dei fori non è male e se non hai problemi allora fai come in foto... perchè devi evitare che la fascia si rovini o vibri o ti faccia venir fuori i grani come a turbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie dice:

Lo strumento ti calcola l'area e ti rifà il portmap... anche se nel mio caso non veniva giustissimo...

 

Per le unghiate non farle troppo strette fra di loro e in basso occhio alle fascie che se van sotto poi si chiudano anche quando tornano su... per cui l'idea dei fori non è male e se non hai problemi allora fai come in foto... perchè devi evitare che la fascia si rovini o vibri o ti faccia venir fuori i grani come a turbo

Si per lo scarico faccio alla vecchia maniera, tanto devo solo alzarlo 1mm per recuperare sti 5° e allargarlo lateralmente un bel po'...

Sarei un po' indeciso sulla forma che attualmente è rettangolare...

 

Per quanto riguarda la luce, non avevo pensato che le fasce potessero arrivare lì sotto, ma in corsa 51 è molto probabile... Comunque per quanto riguarda i traversini che separano le unghiate non li tocco, così da avere più materiale che ferma fascie e pistone...

 

Io vorrei solamente rimuovere la ghisa segnata di rosso:

IMG_20180702_211746.thumb.jpg.ac849924619df383356e2b4baf639cc4.jpg

Non scavare per tutta l'ampiezza della luce, solo così da scoprire le unghiate e metterle in comunicazione, ed evitare di togliere troppo materiale di appoggio.

 

Oppure potrei fare come hanno fatto nel 132 mk2-3:

IMG-20180503-WA0027.thumb.jpg.c3b62c0e826ec28aaf3f943ee2bd863a.jpgIMG-20180503-WA0026.thumb.jpg.ef20fd6a88b1827ff805680d330b696e.jpg

Così potrei anche assottigliare un po' i traversini che separano le unghiate.

Anche se qui c'è da capire come poter fare i fori con precisione.

 

PS. Già l'idea di avere un mini 132 aspirato al cilindro sulla special mi piace xD.

Edited by ilovespecial
  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

IMG_20180702_190702.thumb.jpg.c6b50e4d2fd9e800b9971caedec2c81b.jpgIMG_20180702_190633.thumb.jpg.443b8e889f015b207e6f6902b8ed0e5a.jpg

Intanto ecco che ho tolto un po' di materiale... Peccato che ha i fori interni e quindi non si possono avere pareti lineari.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condotto aspirazione quasi finito:

IMG_20180703_193140.thumb.jpg.db20828e4c71ef6d73297c3497d7bd9f.jpgIMG_20180703_193238.thumb.jpg.6e092aaddf68d44c5a6a98136b259c2d.jpg

 

Diciamo che comunque il passaggio forse resta un po' risicato per un 28, ma comunque è molto più grande di prima.. Volendo si potrebbe fare ancora più grande, ma mi sembra inutile fare voragini qui sopra se poi in canna la luce rimane piccola...

 

Adesso devo fare un'altro falso montaggio per capire come collegare le unghiate a questo condotto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facendo qualche falso montaggio, mi sono reso conto che la fascia va a finire proprio nella traversa che divide la luce dalle unghiate, quindi l'unico modo per metterli in comunicazione e fare 3 fori da 6 in prossimità delle unghiate.

 

Attualmente la luce di alimentazione all'interno della canna misura 33.5mm cordale e 11mm in altezza (nel centro), io non ho fatto i conti ma ad occhio mi sembra un po' piccola per un 28...

 

Avrei anche mikuni vm26 inutilizzato che sinceramente mi piace di più rispetto al classico phbh, solo che su questo carburatore c'è il polverizzatore che ha qualche problema e non credo sia facile trovarlo nuovo...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fai i conti un 24 è già abbondante... Ma col 28 dovrebbe funzionare bene uguale.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, McKenzie dice:

Se fai i conti un 24 è già abbondante... Ma col 28 dovrebbe funzionare bene uguale.

 

 

Si, alla fine il 24 phbl ce l'ho... Provo il 28 o il 26 mikuni (se trovo quello che mi serve) e poi si vedrà.

 

Per quanto riguarda le unghiate, sono larghe 6mm circa, faccio un foro trasversale da 6mm su ognuna e poi smusso un po' senza mettermi ad aprire tanto... Devo vedere come morsare il cilindro sul trapano a colonna per fare tutti e 3 i fori con la stessa inclinazione.

 

Per lo scarico:

IMG_20180705_193645.thumb.jpg.5e38c275bc0551fbae7ce7c47c4d2a6b.jpg

Per passare da 47.4% a 68% devo aprire di 5.85 mm (cordali) per lato, e 1mm sopra per recuperare i 5°.

L'unico dubbio resta la forma da dare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti sei già fatto la misura cordale?

Fori che diametro ha il collettore?

 

Puoi pensare ad una cosa simile:

 

portmap.jpg.338a049602c30430ebe12284ffb8188b.jpg

 

Cmq 10mm abbondanti mi sembrano davvero tanti tanti...

Fai un riferimento di dove aprono le luci di travaso e lavora in larghezza principalmente al di sopra...

Inoltre cerca fi non farlo piatto in alto ma tieni una curva simile all'originale

 

N.b. che una luce di scarico enorme non ti serve a molto... e in fine devi vedere se hai materiale a sufficienza per fare le pareti interne belle dritte che si raccordano al collettore

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ilovespecial dice:

Si, alla fine il 24 phbl ce l'ho... Provo il 28 o il 26 mikuni (se trovo quello che mi serve) e poi si vedrà.

 

Per quanto riguarda le unghiate, sono larghe 6mm circa, faccio un foro trasversale da 6mm su ognuna e poi smusso un po' senza mettermi ad aprire tanto... Devo vedere come morsare il cilindro sul trapano a colonna per fare tutti e 3 i fori con la stessa inclinazione.

 

Per lo scarico:

IMG_20180705_193645.thumb.jpg.5e38c275bc0551fbae7ce7c47c4d2a6b.jpg

Per passare da 47.4% a 68% devo aprire di 5.85 mm (cordali) per lato, e 1mm sopra per recuperare i 5°.

L'unico dubbio resta la forma da dare.

Secondo me se riesci a seguire la forma originale è perfetta....quasi quadrata ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, McKenzie dice:

Ti sei già fatto la misura cordale?

Fori che diametro ha il collettore?

 

Puoi pensare ad una cosa simile:

 

portmap.jpg.338a049602c30430ebe12284ffb8188b.jpg

 

Cmq 10mm abbondanti mi sembrano davvero tanti tanti...

Fai un riferimento di dove aprono le luci di travaso e lavora in larghezza principalmente al di sopra...

Inoltre cerca fi non farlo piatto in alto ma tieni una curva simile all'originale

 

N.b. che una luce di scarico enorme non ti serve a molto... e in fine devi vedere se hai materiale a sufficienza per fare le pareti interne belle dritte che si raccordano al collettore

Originale è 27.4mm, lo devo portare a 39.1 .

Esterno è quasi 28mm.

 

Non ho capito come prendere il riferimento dai travasi...

 

4 ore fa, Turbo99 dice:

Secondo me se riesci a seguire la forma originale è perfetta....quasi quadrata ;)

Teoricamente forse è la forma che riesce a dare l'area maggiore. Ma in nessun cilindro serio vedo questa forma. 

Bho non so.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I cilindri seri non hanno scarico singolo......ma se vedi la luce centrale dei boosterati, vedrai che ha la stessa forma che ha il tuo scarico originale;)

 

Altra cosa....è inutile che allarghi la luce interna lasciando alterata quella esterna.....calcola prima l'area delle due luci e fai si che quella interna nn superi quella esterna;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Turbo99 dice:

I cilindri seri non hanno scarico singolo......ma se vedi la luce centrale dei boosterati, vedrai che ha la stessa forma che ha il tuo scarico originale;)

 

Altra cosa....è inutile che allarghi la luce interna lasciando alterata quella esterna.....calcola prima l'area delle due luci e fai si che quella interna nn superi quella esterna;)

Sono andato a vedere qualche foto di cilindri a scarico singolo o boosterati e hai ragione in alcuni lo scarico è quasi rettangolare...

Tra le due forme, quindi il trapezio e il rettangolo cosa cambia in termini di erogazione?

 

Lascio inalterata quella esterna perché è perfettamente uguale al diametro del collettore della simil silent.

 

Calcolare l'area della luce interna per me non è facile visto che non so usare alcun programma, al massimo posso fare finta che sia un vero e proprio rettangolo ad esempio, ma poi la misura mi viene molto falsata rispetto alla realtà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi calcolarla sul portmap e usare la larghezza cordale e non quella effettiva del portmap stesso (in pratica togli una fetta nel centro) 

 

tiri una linea dal bordo superiore dei travasi e lo fai passare sul portmap della luce di scarico e ti fa capire quando sono aperti entrambi

 

Poi per la forma quadrata dei boosterati non potrebbe essere altrimenti... Devi capire però che si fa perché non essendo tanto larga la fascia non ci va dentro... Il trapezio rovesciato ha area subito appena si apre la luce e meno in basso dove ne serve di meno.

 

La progressione con cui si apre la luce di scarico incide anche sul funzionamento, ma serve la marmitta adatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1 ora fa, McKenzie dice:

Puoi calcolarla sul portmap e usare la larghezza cordale e non quella effettiva del portmap stesso (in pratica togli una fetta nel centro) 

Come faccio a calcolare l'area sul portmap? Con quale formula?

Lo scarico misura 27.4mm cordali (47.6% di 57.5), volevo portarlo a 68% ma forse riflettendoci è esagerato visto che il collettore della silent misura 27.5mm.

 

IMG_20180706_114402.thumb.jpg.e2638473def61d985a90b40c50b9929a.jpg

Come si vede dalla foto i travasi principali si aprono a metà scarico circa... Io per il momento mi limiterei solo ad alzarlo di 1mm per dare fase e una gli darei lucidata.

 

Poi nel frattempo che ci giro vedo di capirci qualcosa su exhaust design così da poter ottenere l'area giusta. Tanto a buttarlo giù ci vogliono 15 minuti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stai lavorando su carta millimetrata... banalmente conti i quadratini e l'area la hai...

 

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a @McKenzie che mi ha dato una mano enorme, con grande pazienza è riuscito a farmi capire come funziona il programmino di Toms tools, ma è servito a poco perché poi andando a stampare la misura del portmap risulta sbagliata.

 

Calcolando che mi serve un area di circa 590mm quadri

 

Siamo partiti da questo:

IMG_20180706_171423.thumb.jpg.4754a5795597d03163b302a7efd933d0.jpg

 

Poi io ho con il programma ho ottenuto questo:

IMG_20180706_224907.thumb.jpg.110c34a0629a1267ee4452b2c7208061.jpg

Però come ho già detto sul disegno stampato le misure sono falsate, l'altezza è giusta, ma lateralmente la misura lineare è maggiore di quanto dovrebbe essere.

 

Poi McKenzie mi ha fatto questo portmap con CAD:

1026087020_pormapfoto.png.b52a396429242c1a1a269a8f4b8a9a8b.thumb.png.5eab8ba070da7b007f618d2ae226de1f.png

 

Adesso dopo aver fatto il lavoro, spunta qualche dubbio...

Portando la fase di scarico a 185° si ha un blowdown di 50°, ci sarebbe da capire che forma dare allo scarico.

Secondo un mio ragionamento, si dovrebbe cercare di dare una forma più piatta sopra così da far abbassare subito la pressione, visto che poco dopo entra in funzione il travaso.

 

Oppure altra opzione sarebbe di dare altri 5° (190°) allo scarico, così di riuscire a guadagnare un po' di tempo e tenere comunque una forma leggermente più raggiata sopra.

 

Io giustamente non so se i miei ragionamenti sono esatti, io vado così per logica, e giustamente chiedo pareri a chi è esperto più di me... 

 

Sul vecchio cilindro ad esempio, avevo 140° di travaso e 200° di scarico, quindi 60° di blowdown, un ampiezza del 65% cordale e forma molto raggiata, la massima ampiezza si aveva al centro dello scarico.

Sono riuscito ad ottenere un motore che aveva molta coppia e faceva tanti giri (10500 giri di terza con la silent e 10800 con la vmc evo).

 

Tenendo conto che adesso questa è un aspirato al cilindro e che io voglio un motore con più coppia le cose cambiano un po'

 

 

PS. Se qualcuno conoscesse qualche altro programma per fare i portmap che funziona bene e sia gratis o comunque costi poco, mi sarebbe di grande aiuto per il futuro.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Colui il quale, @muttley, @rollarizla1987, @YenaGT, @Urby... cosa ne pensate?

 

La linea che si vede trasversale è dove apre i travasi primari... poi i secondari sono più bassi... questi adattamenti in corsa 51 con le fasi non tornano mai benissimo, ma vediamo se si riesce a tirar fuori qualcosa di buono sia dall'aspirazione con le unghiate comunicanti con il pacco lamellare che con una luce di scarico fatta con criterio sia per fasi che per dimensione e forma...

 

Come si vede la larghezza massima della luce di scarico sta al di sopra dei travasi e sotto ad essa va a stringersi fino ad incontrare la forma originale... sopra invece è abbastanza raggiata per avere la fase ma aprendo poco alla volta

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È normale che la larghezza sul foglio è maggiore.....poiché una volta messo sul cilindro il foglio si "richiude" e ti vien fuori la larghezza cordale che volevi.........se ho capito bene.

 

P.S. MECK a me non mi hai taggato......mi vendicherò:ChainsawMadMan:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Turbo99 dice:

È normale che la larghezza sul foglio è maggiore.....poiché una volta messo sul cilindro il foglio si "richiude" e ti vien fuori la larghezza cordale che volevi.........se ho capito bene.

 

P.S. MECK a me non mi hai taggato......mi vendicherò:ChainsawMadMan:

 

No... Se guardi il programmino disegna il portmap e sotto tramite matlab disegna l'area di scarico di cui calcola l'area ovvero quella che è larga la misura cordale con la forma del portmap...

 

Ma qualcosa non va, perché se parti da una misura cordale di 39mm e hai un alesaggio di 57.5mm la misura dell'arco compreso fra i 39mm risulta essere 42.86mm (che dovrebbe essere la misura del portmap)... Il programma lo stampa molto più largo e quindi non va bene

 

Poi l'area la si calcola sempre tenendo come larghezza quella cordale, zambretta sa farlo anche a occhio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Turbo99 dice:

È normale che la larghezza sul foglio è maggiore.....poiché una volta messo sul cilindro il foglio si "richiude" e ti vien fuori la larghezza cordale che volevi.........se ho capito bene.

 

P.S. MECK a me non mi hai taggato......mi vendicherò:ChainsawMadMan:

Come dice McKenzie la misura lineare doveva venire 42.86mm ma stampando è largo 46mm.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E quest'altra è fatta:

IMG_20180707_201325.thumb.jpg.c928f20a983eccca8abe4b2ad85a176f.jpgIMG_20180707_201204.thumb.jpg.932d441c1978d977a063139e4a12d65f.jpg

Adesso devo assottigliare all'interno del condotto così da farli diventare due veri e propri traversini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, McKenzie dice:

Controlla sempre dove hai i grandi e le punte delle fascie

No in canna non tocco niente... Solo nel condotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now