Ale0592

Bancata Pinasco Zuera VTR-Che delusione!!--

Recommended Posts

Per il discorso biella io terrei in considerazione volume sotto e volume sopra, l'uso a cui é destinato il motore, dove ha la coppia massima e dove spinge, non é solo un discorso di forze laterali, per quanto mi riguarda ho girato 7000 km con un m1 d60 corsa 54 biella 97, e su quel punto di vista non ho mai avuto un problema

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho montato il B105 era con l'intento di dare più volume sotto e quindi più"fiato" sopra.Stesso motivo per il quale ho barenato al limite i due semicarter e non ho saldato il condotto della valvola,ma l'ho soltanto tappato con la piastrina in dotazione,seppur non fosse comunque stato allargato,quindi resta di dimensioni modeste.

Risultato ottenuto invece che sotto è vuoto,quindi ho perso i pregi del lamellare al cilindro di elevata cilindrata e sopra per qualche motivo non va un cavolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora il motore ha un comportamento molto strano su strada.Praticamente arriva ad un certo regime(direi intorno agli 8.5k) e si pianta lí,tartagliando.Insistendo col gas riesce a sfondare e sale almeno altri 2k.

Sul banco ha tirato fino agli 11500 rpm circa misurati precisi, perché il banco di francesco prende i giri dal filo candela.Il problema è che,come si vede nel grafico,che a 8700 rpm fa il picco e a 10000 rpm perde già 5 cv...

I giri li fa,ma perde potenza,quindi in pratica gira invano.

Addirittura rapportato con la 27-69,su strada,fra seconda e terza,se si piamta e tartaglia in seconda e non insisto col gas,quando metto la 3 sono in sottocoppia ed in salita e pianura ci mette un bel po' per uscire...Cosa che col d.60 aspirato al carter che avevo prima,24phbl e lamellare polini,scarico vmc,scarico alzato 1mm e 2mm per lato,problemi del genere neanche col binocolo.Sotto andava come questo,ma sopra girava e tirava di più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ale, fossi in te riguarderei la taratura del carburatore, e provare magari un pacco lamellare diverso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema sta nella messa a punto del GT e messa a punto carburazione anticipo.

Smonta tutto e ricomincia da capo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Vespanera dice:

Ma è stata provata un altra accensione?che non sia lei che vada in cagona...

Se fossi in zona ti direi di portarmelo:D

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe... hai il banco per vedere i risultati... dici di aver misurato la tolleranza all'inizio e sei deluso dalle prestazioni attuali.

 

Come ti hanno già detto senza dubbio vi sono ampi margini di miglioramento... per cui si tratta di smontare e misurare tutto per bene per poi trarre le conclusioni e carcare di riassemblarlo al meglio, cercando di capire se vi sono problemi di rapporto di compressione o fasatura o altro (facilmente escludibili) oppure appunto come ti hanno detto di accnsione e setting generale

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me, prima di arrivare a parlare di componenti sbagliati, bisogna che il nostro amico ci dica come è fasato il cilindro...e poi la taratura del carburo mi sembra abbastanza fuori in tutti i particolari. In sostanza per vedere quei 2-3 cv che gli mancano ( perchè più di 17-18 non ne fa) deve prima fare una messa a punto come si deve....

Poi possiamo parlare di bielle, alberi, lamelle....marmitte....ah la marmitta...è passato da un falc a una vmc senza avere nessun cambiamento ...e questo è indice che la messa a punto è molto lontana dall'accettabile.

Ciao

Ps : con più di 5 cent di tolleranza su un kit alu tra pistone e cilindro, è ora di montare la maggiorazione del pistone ....

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di serie i falc escono a 6!rsa o Honda gp a liquido ti puoi permettere tolleranze più strettre,ricordati che sono cilindri ad aria con dilatazioni gravose, sopratutto questo del topic c'è l'anno di default che appena cominciano ad andare succeda il patatrac!poi per il resto quello che ai detto non fa una piega!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tolleranza dei Parmakit stanno a 7-8 centesimi... detto da Lauro.

Se li fai 6 il motore risulta legato e nn va.

I Falc hanno mareriali migliori e le dilatazioni sono più contenute 6 centesimi e vanno bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora per quanto riguarda il cilindro appena arrivato ed essendo praticamente fra i primi pezzi venduti credo(l'ho ordinato il primo giorno che è comparso sui rivenditori online)l'ho portato in rettifica insieme ai carter e all'albero motore,per una controllata generale.

Il signore della rettifica mi ha detto:il cilindro è ovale e fa dai 2 ai 5 cent.

Per questo mi ha detto che andava lappato e portato a 5 cent.

Così mi ha detto di aver fatto.

Per il carburatore,non è dall'altroieri che giro con motori 2t.Non pretendo di ritenermi un esperto, perché non lo faccio di mestiere, però riesco a capire se il motore gira bene oppure no di carburazione.E male non va,come carburazione forse non è al 100% ma non è neanche completamente fuori...Il setting mi sembra strano,con l'm1 60 che avevo prima,con il 24phbl avevo un 120 di max,aq268 e d22.Quindi qui con 6mm in più di diametro,almeno il getto del max mi sembra piccolo,ma col getto più grande non va...

Anticipo fatto con lampada e comparatore, è a 19° prima del pms,forse ci si può spingere oltre, comunque il piatto statore non è regolato a caso.Idem lo squish l'ho fatto come sul foglietto Pinasco e 1.2 con un pistone da 60mm su un cilindro ad aria,per uso prettamente tranquillo e stradale,non credo sia così chilometrico come qualcuno dice...Sul Quattrini ero oltre 1.5mm e non per questo il motore non andava...

Poi fasi e rdc non ho guardato niente,mi sono limitato ad assemblare il tutto il meglio possibile, limitatamente alle mie capacità semplice appassionato e non ho messo mano al cilindro in canna.

Se avete consigli per un setting di partenza più adatto per il carburatore (mi riferisco all'accoppiata spillo/polverizzatore)sono ben accetti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace ma come taratura su quel tipo di carburo non riesco a consigliarti,posso però dirti che quando swapperai accensione con una idm di non stare con i dati commerciali del produttore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fermati a "il cilindro é ovale e fa dai 2 ai 5 centesimi" da qui in poi c'é da prendere pinasco per le orecchie, metterli a 90° e rifilargli su per il culo il cilindro compreso di scatola di polistirolo, e non comprare più niente da loro.

Dammi retta, butta quel cilindro nel ferro e prendi un altra termica.

Come si fa:sconvolto:

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno dice che non sei capace con la caburazione, ma come fai notare anche tu stesso qualcosa non torna... e appunto un getto piccolino è una delle cose...

 

Se puoi prova un altra accensione e settagi diversi di questa... anche perchè come fatto notare da braga se con due marmitte diverse non cambia nulla c'è qualcosa che non va di sicuro...

 

Sarebbe da misurare però che fasatura ha in questo momento per ragionarci su... perchè appunto tolleranza e squish ci possono anche stare.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambiare l'accensione se hai la 6 poli con volano hp, non sta lì il problema. Però prova a cambiare pickup, comprane uno piaggio mi raccomando, quelli buoni costano circa 25/30€ e bobina, prendendo la ducati blu. Se questo motore gira fino a 10000 una variabile idm non gli serve proprio a niente;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, turbo99 dice:

Non cambiare l'accensione se hai la 6 poli con volano hp, non sta lì il problema. Però prova a cambiare pickup, comprane uno piaggio mi raccomando, quelli buoni costano circa 25/30€ e bobina, prendendo la ducati blu. Se questo motore gira fino a 10000 una variabile idm non gli serve proprio a niente;)

Esatto, poi non penso abbia voglia di cambiare una bobina al mese, vero @rollarizla1987?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ale0592 dice:

Allora per quanto riguarda il cilindro appena arrivato ed essendo praticamente fra i primi pezzi venduti credo(l'ho ordinato il primo giorno che è comparso sui rivenditori online)l'ho portato in rettifica insieme ai carter e all'albero motore,per una controllata generale.

Il signore della rettifica mi ha detto:il cilindro è ovale e fa dai 2 ai 5 cent.

Per questo mi ha detto che andava lappato e portato a 5 cent.

Così mi ha detto di aver fatto.

Per il carburatore,non è dall'altroieri che giro con motori 2t.Non pretendo di ritenermi un esperto, perché non lo faccio di mestiere, però riesco a capire se il motore gira bene oppure no di carburazione.E male non va,come carburazione forse non è al 100% ma non è neanche completamente fuori...Il setting mi sembra strano,con l'm1 60 che avevo prima,con il 24phbl avevo un 120 di max,aq268 e d22.Quindi qui con 6mm in più di diametro,almeno il getto del max mi sembra piccolo,ma col getto più grande non va...

Anticipo fatto con lampada e comparatore, è a 19° prima del pms,forse ci si può spingere oltre, comunque il piatto statore non è regolato a caso.Idem lo squish l'ho fatto come sul foglietto Pinasco e 1.2 con un pistone da 60mm su un cilindro ad aria,per uso prettamente tranquillo e stradale,non credo sia così chilometrico come qualcuno dice...Sul Quattrini ero oltre 1.5mm e non per questo il motore non andava...

Poi fasi e rdc non ho guardato niente,mi sono limitato ad assemblare il tutto il meglio possibile, limitatamente alle mie capacità semplice appassionato e non ho messo mano al cilindro in canna.

Se avete consigli per un setting di partenza più adatto per il carburatore (mi riferisco all'accoppiata spillo/polverizzatore)sono ben accetti.

 

 

Interessante...col 24 phbl hai un 120 di max....col 30 phbh che ha esattamente lo stesso corpo e lo stesso identico schema di funzionamento, hai lo stesso polve e 118 di max...di solito, su motori che vanno mediamente bene (non forte...) su un 30 phbh si monta un getto max di 130-135...polverizzatore max 266 con spillo X 2 che è buono...

Poi, per tornare al tuo discorso, se invece sei convinto di avere tutto ok allora l'unica cosa è che il kit non va una mazza...

ps: sul mio ghisa (polini) ho montato il pistone vertex per ktm 144 monofascia con tolleranza di 6 cent...è ancora li che gira tranquillamente e non è legato....

ppss : la fascia è apposita per canna in ghisa...

pppsss : lauro sui suoi kit non credo vada oltre i 5 cent visto che sui d57 usa pistoni da 56.95 , sui d58 usa i d57.95...

ciao

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi allora per rispondere a tutti,l'accensione monta il pick up CEAB e la centralina ducati energia di quelle che costano 30€ presa nuova,che ha fatto la prima accensione su questo blocco motore,inoltre monto il cavo candela racing ngk rosso con la pipetta schermata dedicata.La candela è nuova ed è una denso w31 filetto lungo resistiva.L'accensione,a detta di Francesco,come scintille non perde un colpo.Ho anche il grafico dell'andamento scintilla/rpm e mi ha detto che è perfetto e neanche paragonabile alle idm che hanno buchi continui di corrente

qualità dati.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, solovalvola dice:

 

Interessante...col 24 phbl hai un 120 di max....col 30 phbh che ha esattamente lo stesso corpo e lo stesso identico schema di funzionamento, hai lo stesso polve e 118 di max...di solito, su motori che vanno mediamente bene (non forte...) su un 30 phbh si monta un getto max di 130-135...polverizzatore max 266 con spillo X 2 che è buono...

Poi, per tornare al tuo discorso, se invece sei convinto di avere tutto ok allora l'unica cosa è che il kit non va una mazza...

ps: sul mio ghisa (polini) ho montato il pistone vertex per ktm 144 monofascia con tolleranza di 6 cent...è ancora li che gira tranquillamente e non è legato....

ppss : la fascia è apposita per canna in ghisa...

pppsss : lauro sui suoi kit non credo vada oltre i 5 cent visto che sui d57 usa pistoni da 56.95 , sui d58 usa i d57.95...

ciao

Beh stesso schema funzionamento sì,il corpo è decisamente più grande,comunque sul fatto che il max è piccolo concordo,di fatti alla prima prova su strada ero partito con un 150 e mi aspettavo di dover calare al max 10-15 punti

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rollarizla1987 dice:

Raga, lì deve cambiare il cilindro.

Per farlo andare si ci riesce ma dopo non sta insieme,penso che per ottimizzare senza spendere fortune in soldi,un idm sia d'obbligo,personalemente giravo con anticipi galattici,ma a quanto affidabilità dei miei 0,le ultime mie evolunioni prima del pattume sono state anche di trapianto di pacco e altre mie fobie varie,i cavalli sono saltati fuori ma sono tuti Ko.detto questo ottimizzando quello che ai dovresti arrivare sui 20 pawer,non escluderei come regalo di natale anche un bel vhsh 30 che male non gli fa!ma ti consiglio vivamente  di procedere a piccoli passi.anche perché il tutto ha un costo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now