Zambe

Polini ghisa 58x53: Il trattore

Recommended Posts

Il 6/2/2019 at 23:20, Zambe dice:

Provata con rialzo da 26mm (e staffa mdracing), la marmitta ora monta finalmente!

Poi ho acceso il motore, è andato in moto subito, spettacolo!

Ora mancano due stupidaggini (devo sistemare il rapido che tocca contro la leva freno e le gomme che sono in arrivo) poi, con calma, si prova a fare un giretto

Su che telaio lo monti? Hai assolato il foro sul telaio? Il mio manicotto forse sfiora il telaio nella parte superiore(già piegata in precedenza) perché é stato accorciato di una decina di mm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo monto su un telaio Primavera, poi caricherò le foto anche di quello che ho quasi finito di restaurarlo!

il foro comunque lo avevo aperto tempo fa quando montavo il collettore a valvola Falc sullo Zuera, non tocca da nessuna parte c'è parecchio spazio anzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ragazzi, aggiornamenti!

Ieri la vespa è stata completata, l'ho messa in strada e ho fatto un giretto.

Sono partito con il setting che c'era su sul vhsh, perché non avevo materiale, è arrivato tutto oggi.

Ieri l'ho provata con:

Emulsionatore B45 con getto 60

K36 alla 4a tacca (tutto grasso)

DP262 e max 160

Sotto mi sembrava quasi accettabile ma già dai medi si impastava di brutto e non c'era verso di farla entrare in coppia

Oggi ho provato DQ267 con spillo alla 2a tacca e getto max 150 (polini) e la vespa risultava parecchio pulita, troppo, rattava solo sfiorando la manetta del gas, già a 1/4 non rattava più. Ho portato lo spillo alla 3a tacca ed è cambiato poco... Mi domando, è normale che un dp262 sia così grasso rispetto al dq267?

Domani provo a montare il dq268 tenendo tutto il resto invariato, vediamo cosa succede..

 

Intanto allego qualche foto delle lavorazioni al pistone che non le avevo più caricate 😅

IMG-20190131-WA0045.thumb.jpeg.4770d083fcf172b443ab292ad4d0bef8.jpegIMG-20190131-WA0042.thumb.jpeg.78549999b9c4cdee7904b0d58dee03c0.jpegIMG-20190131-WA0040.thumb.jpeg.7c933d422eaa871d845b5fbb19d5e4f2.jpegIMG-20190131-WA0050.thumb.jpeg.2c2537690c36b314c47c8d152ab7521a.jpegIMG-20190131-WA0074.thumb.jpeg.aed1dd1c84cea0b2dc2f6b20e0a9b962.jpeg

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, blaps_85 dice:

A che serve la lavorazione al pistone sotto la finestrella?

Il pistone non ha la finestra... Ho fatto l'archetto sull'estremità inferiore del mantello apposta per alimentare il travaso frontescarico dal carter come avvieme nei cilindri delle moto, in modo da collegarlo all'aspirazione, come si può vedere dalle foto che ho caricato in precedenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra che l'archetto sia più largo del terzo travaso. Scelta voluta o errore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pistone ha già un accenno di archetto di suo, ho ampliato quello che c'era già per comodità, era troppo piccolo però da originale. Non cambia nulla ad ogni modo, basta non sia più stretto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ragazzi mi sembra di aver trovato un setting decente:

B45 con getto min da 60

K40 alla 3a tacca dall'alto (quasi tutto grasso insomma)

DQ268

Max 150

Vite aria 1.5 giri

Ora la vespa sembra andare bene, non da più sintomi di carburazione troppo pulita fino a metà gas

 

Ho provato a farla entrare un po' in coppia in 1a e 2a e sembra cantare (e tirare) davvero bene, appena faccio un po' di strada inizio a dare qualche tirata seria e vi aggiorno

Probabilmente ci saranno da cambiare i dischi frizione che in 2a mi sa che slittano... Falc e passa la paura.

Daje :biker:

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Zambe dice:

Ok ragazzi mi sembra di aver trovato un setting decente:

B45 con getto min da 60

K40 alla 3a tacca dall'alto (quasi tutto grasso insomma)

DQ268

Max 150

Vite aria 1.5 giri

Ora la vespa sembra andare bene, non da più sintomi di carburazione troppo pulita fino a metà gas

 

Ho provato a farla entrare un po' in coppia in 1a e 2a e sembra cantare (e tirare) davvero bene, appena faccio un po' di strada inizio a dare qualche tirata seria e vi aggiorno

Probabilmente ci saranno da cambiare i dischi frizione che in 2a mi sa che slittano... Falc e passa la paura.

Daje :biker:

 

 

Le carburazioni in lontananza funzionano :spocht_2:

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mitico Stuccolo coi suoi programmini magici si è rivelato utile 💪

 

 

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le fasi le avevo scritte: 124-183

Purtroppo il contagiri non lo ho ma a orecchio supera tranquillamente i 10k giri.

Ho fatto i conti su speedcalc: se arrivo a 10k spaccati in 4a sono ai 135km/h

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, ma l'orecchio a volte inganna. Fai il contrario.. misura la velocità col gps e facciamo il conto in base ai rapporti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta finito il rodaggio farò questa prova e posterò i risultati :biker:

Comunque in 4a non è detto li prenda tutti quei giri, ma nelle prime marce li supera abbondantemente. Se riuscirò a farmi prestare una GoPro (o qualcosa di simile) farò pure un video onboard

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In 4a glieli devi far prendere😂

anche se secondo me non avrà problemi a fare quei giri

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq.. io ho messa la vmc silent sul polinazzo... montato il contagiri e da ragione al gps: 10.000 giri manco col binocolo (25/69, quarta da 20)

Io non ci riesco...

Edited by blaps_85

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vmc silent? Se è quella probabile sia normale non superi i 10k, si vede a occhio che non ha volumetrie molto generose, la mrt è una marmitta ben diversa e permette al motore di superare senza problemi i 10k, @Barry-60 l'aveva montata su un M1 d60 e, se non sbaglio mi aveva detto che arrivava addirittura a 11k (nelle prime marce). Poi io non sono fasato alto e questa è stata una scelta voluta per l'erogazione, dovrebbe lavorare con almeno 2-3 gradi di scarico in piu, ma a me sembra andare più che bene già così, ho una rapportatura piuttosto lunga e non ho bisogno di giri folli. Appena sistemo la frizione e faccio fuori altri 3 pieni inizio a tirare bene in 4a e vedo come si comporta, finora posso dire che ha un sottocoppia fantastico, e quando entra in coppia cambia proprio suono e inizia a tirare come un treno, in 1a si alza se non ci si butta un po' in avanti, in 2a sinceramente non saprei dato che la frizione non tiene.

Poi, per quanto riguarda il tuo caso, bisogna anche vedere come è stato lavorato il cilindro, il mio non ha più nulla di originale.

 

Edited by Zambe
  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, blaps_85 dice:

Cmq.. io ho messa la vmc silent sul polinazzo... montato il contagiri e da ragione al gps: 10.000 giri manco col binocolo (25/69, quarta da 20)

Io non ci riesco...

Allora....buon blaps, hai visto i lavori che ha fatto zambe su questo motore? Pensi che tu hai fatto gli stessi lavori sul tuo?

 

Capisci che sono i dettagli a fare la differenza.....e quindi se anche zambe montasse la vmc silent sul suo motore andrebbe (molto) di più del tuo....

Questo motore zambe se lo è studiato fino all’osso e ha fatto tutte scelte ben precise per arrivare ad una prestazione che lo potesse soddisfare e ci è arrivato alla grande.

 

Ecco, questo per dirti che se tu montassi anche m1d60 il tuo motore andrebbe comunque meno del suo e mi ci gioco tutto......inutile dire ho montato anche io la mrt e a me la 29/68 non me la tira, impossibile arrivare a 10000 giri. 

 

Sul tuo motore è la cura che manca, hai montato diverse cose senza neanche sapere il perché lo hai montato....e dove vuoi andare di questo passo.....te lo dico io, da nessuna parte.

Quindi ora fatti un bel progetto in testa e un “arrivo” a cui ambire e riinizia tutto da capo(non solo nel 130),.....anche dal 75 polini, visto che quello ti aveva dato più soddisfazioni probabilmente perché ci avevi messo proprio più cura.

Buono Studio😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa, chi sei? Ci conosciamo?

Sul mio motore (fatto da me) le soddisfazioni le ho avute. In terza arriva a 9400 giri anche adesso, ma non così in quarta. I dettagli faranno anche la differenza ma non VOLENDO spendere un capitale perche lo reputo solo un gioco (non lo faccio per lavoro) mi va benissimo così. Io non so che motore hai fatto tu (anche se malgrado il nickname la tua foto mi ricorda una discreta quantità di grippate) quindi non mi permetto di giudicare. Quindi non vedo perche lo debba fare tu con me. 

Ps. Mai avuto un 75 polini. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordavo bene la foto.. sei Turbo!

ebbene, come saprai il mio ghisone ha avuto la barone economica con cilindro p&p e rifasato, la vmc deluxe ed ora la silent (sempre rifasato uguale). Ma il criterio è sempre stato di tirar fuori un motorello turistico con l'entrata in coppia che può dare un'espansione e velocità poco piu alte di quella di una proma.

L'obiettivo in tutte le salse è stato cmq raggiunto perché a monte c'è sempre stato uno studio prima delle prove su strada.

Ora.... per tornare in topic io diffido molto di chi pensa di poter fare girare un ghisone (addirittura nel tuo caso un doppia) a 10/11.000 giri con una 29/68 in quarta perché le velocità che si raggiungerebbero non le prende nemmeno un wforce (135 in questo caso). Questo lo dico non solo dalla mia misera esperienza di elaboratore della domenica (senza manco un pezzo di dinamometrica), ma anche sulla base dei risultati di amici reali e conoscenti sui vari gruppi facebook. Poi arrivi tu che con 11 grippate fai prendere 130 e fischi a una vespa.. e mi fai pure la predica.... la cosa mi lascia alquanto perplesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, blaps_85 dice:

Cmq.. io ho messa la vmc silent sul polinazzo... montato il contagiri e da ragione al gps: 10.000 giri manco col binocolo (25/69, quarta da 20)

Io non ci riesco...

 

7 ore fa, blaps_85 dice:

Ricordavo bene la foto.. sei Turbo!

ebbene, come saprai il mio ghisone ha avuto la barone economica con cilindro p&p e rifasato, la vmc deluxe ed ora la silent (sempre rifasato uguale). Ma il criterio è sempre stato di tirar fuori un motorello turistico con l'entrata in coppia che può dare un'espansione e velocità poco piu alte di quella di una proma.

L'obiettivo in tutte le salse è stato cmq raggiunto perché a monte c'è sempre stato uno studio prima delle prove su strada.

Ora.... per tornare in topic io diffido molto di chi pensa di poter fare girare un ghisone (addirittura nel tuo caso un doppia) a 10/11.000 giri con una 29/68 in quarta perché le velocità che si raggiungerebbero non le prende nemmeno un wforce (135 in questo caso). Questo lo dico non solo dalla mia misera esperienza di elaboratore della domenica (senza manco un pezzo di dinamometrica), ma anche sulla base dei risultati di amici reali e conoscenti sui vari gruppi facebook. Poi arrivi tu che con 11 grippate fai prendere 130 e fischi a una vespa.. e mi fai pure la predica.... la cosa mi lascia alquanto perplesso

 

Blaps, se gli obiettivi che ti eri prefissato li hai raggiunti , perchè dici che non riesci ad andare oltre? (Ti ho messo i due post come riferimento)

 

Concordo pienamente con @Mr. Biberon  : il tuo e il motore di Zambe non sono nemmeno paragonabili sia per caratteristiche che per fattura dei lavori , dove l'ossessione dell'economicità non c'entra nulla. Per fare le cose bene ci vuole pazienza, non soldi.

Forse se avessi comprato 1 sola marmitta adatta al tuo scopo , il resto dei soldi spesi in altre marmitte li avresti potuti investire in lavorazioni al carter , una testa buona , un collettore decente e quant'altro... e poi ti assicuro che se usi un cambio spaziato bene , con un polini ghisa fatto come si deve , tiri tranquillamente la 29/68 a 10k giri... il wforce che usi come riferimento , magari d60, se originale è neanche al 60% del suo potenziale...per dire.

 

Ciao

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho preso le marmitte una la volta, provate e rivendute per il gusto di farlo. Il risultato non raggiunto è sulla quarta. Io, come detto, non riesco a far prendergli 10k in quarta con 25/69 ed ho seri dubbi che ci si riesca con quella campana (che avrebbe bisogno di km per tirarla). Semplicemente perche il polini fa quel che può, coppia non ne ha! Puoi sventrarlo finchè vuoi ma non avresti risultati paragonabili a quelli di un alluminio di nuova concezione di cubatura superiore, non è questione di capacità. In più lavorare sul ghisa non è economicamente produttivo. E sicuramente meno affidabile.

Io sono ingegnere e leggere che debba STUDIARE per scegliere ed assemblere 4 componenti buoni mi fa sorridere. Dai, non prendiamoci troppo sul serio.. se qualcuno ha un po' di esperienza in più, e se la sente, dia qualche dritta ma non spariamo numeri a caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, solovalvola dice:

Concordo pienamente con @Mr. Biberon  : il tuo e il motore di Zambe non sono nemmeno paragonabili sia per caratteristiche che per fattura dei lavori , dove l'ossessione dell'economicità non c'entra nulla. Per fare le cose bene ci vuole pazienza, non soldi.

 

Condivido al 100% ciò che hai detto @solovalvola, in particolare quest'ultima frase, hai proprio colto in pieno il punto.

Blaps come potrai vedere dalla data di apertura di questo post, la progettazione di questo motore va avanti da un anno e mezzo abbondante, ok sono il primo a dire di essermi dedicato a questo motore solo "nel tempo libero del tempo libero" perché ho avuto altre cose (e altri motori) a cui pensare, ma prima di chiudere definitivamente il blocco sono stati fatti ALMENO una 15ina di falsi montaggi per misurare le fasi e per controllare che tutto quanto combaciasse alla perfezione viste le lavorazioni al carter molto poco convenzionali. Attenzione però, "non convenzionale" e "a lungo termine" non sono sinonimi di "dispendioso", questo motore non mi è costato uno sproposito in quanto è stato preparato con molto materiale di recupero accumulatosi negli anni nel garage di mio padre. Il cilindro penso giri per casa da più di 10 anni, il cambio proviene dal blocco del mio ex Zuera, la primaria era in casa da chissà quando, il cestello è originale a cui ho solo sostituito il parastrappi, anch'esso già a casa, l'accensione gira per casa da almeno 5 anni ed è stata montata anche sullo Zuera, gli unici componenti che ho dovuto comprare nuovi sono stati l'albero e il collettore lamellare, il resto (frizione, carb e marmitta) sono stati presi usati da persone che conosco a prezzi molto "amichevoli". Spalma questi acquisti nell'arco di tempo sopra citato e capisci che questo motore non è stato economicamente super impegnativo. Ciò che conta è farsi un progetto a monte di tutto quanto e seguirlo, se poi si decide di fare qualche cambiamento bisogna valutare bene che la modifica si accordi a tutto il materiale già presente e alle lavorazioni già eseguite, io, ad esempio, ho deciso di cambiare a metà dell'opera il carattere del motore in quanto mi era stata proposta la marmitta che monto ora, perciò ho adeguato le fasi del cilindro, ma se non avessi avuto in casa il cambio che monto ora non avrei di certo cambiato la configurazione, in quanto non sarebbe stata compatibile con una rapportatura così lunga e un cambio spaziato in maniera differente.

Poi, come ti ho già spiegato, se ti appoggi alle persone giuste per le lavorazioni (perché purtroppo, come ben saprai, non tutti hanno macchine utensili a portata di mano, me compreso) riesci ad avere un risultato eccellente spendendo molto poco (mi riferisco in particolare alla preparazione dei carter per avere una base affidabile), basta solo cercare e domandare perché anche solo in questo forum di consigli preziosissimi ne puoi ricevere a migliaia (ovviamente, però, bisogna anche seguirli).

Detto questo, spero tu abbia capito che, se davvero lo si vuole, si può ottenere ciò che si cerca e si possono superare alcuni "propri" limiti.

Daje, ora fermiamoci qui con questo discorso, Blaps posso assicurarti che il motore non ha alcun problema nel tirare questa rapportatura e lo fa pure con molta disinvoltura, se mettessi una 27/69 sarei perennemente in mono-ruota. Tra qualche giorno smonto il carterino frizione visto che devo cambiare i dischi e ti faccio una foto della primaria, così capisci che non c'è nessun barbatrucco, poi, una volta completato il "rodaggio", registrerò il suono del motore mentre faccio qualche tirata (purtroppo non ho una action cam, se mi capita l'occasione registro anche un video) e posterò tutto qui, con tanto di velocità massima rilevata da GPS.

:biker:

Edited by Zambe
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now