Saka

Falc 180

Recommended Posts

2 ore fa, Saka dice:

Oddio serve... diciamo di no che non servirebbe. 

Ma leggendo e parlando qua e la l'anticipo fisso su questo motore non sarebbe poi così male, anzi forse è molto meglio rispetto la curva delle IDM. Correggetemi se sbaglio. 

La idm oltre ad avere una curva sbagliata per molti motori vespa small non ha poi così tanta potenza di scintilla a differenza della pvl.

Quindi con la pvl ti ritroveresti meglio sia per l’anticipo fisso sia per la maggior potenza della scintillar quindi miglior combustione 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Mr. Biberon dice:

La idm oltre ad avere una curva sbagliata per molti motori vespa small non ha poi così tanta potenza di scintilla a differenza della pvl.

Quindi con la pvl ti ritroveresti meglio sia per l’anticipo fisso sia per la maggior potenza della scintillar quindi miglior combustione 

 

Eh come mi dicevano. E la Sip com'è? Sempre meglio la PVL?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non l' ho mai provata la sip, ma alla fine è una idm che genera più vattaggio e anticipo variabile ma non programmabile, io resto per una idm con modulo elven o zeltronic , oppure se non ti frega di avere le luci e hai soldi da spendere prendi una rotore interno con camma e batteria 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le accensioni SIP appunto non sono IDM sono fatte per vespa con un volano ben fatto, ventola altrettanto e puoi averle sia ad anticipo fisso che variabile e AC o DC in base a come la vuoi.

 

Ti direi di chiamare lauro e visto che hai un motore particolare dei suoi chiedergli se funzionerebbe bene ad anticipo fisso e come settarlo o se magari ti consiglia qualcosa 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, McKenzie dice:

Le accensioni SIP appunto non sono IDM sono fatte per vespa con un volano ben fatto, ventola altrettanto e puoi averle sia ad anticipo fisso che variabile e AC o DC in base a come la vuoi.

 

Ti direi di chiamare lauro e visto che hai un motore particolare dei suoi chiedergli se funzionerebbe bene ad anticipo fisso e come settarlo o se magari ti consiglia qualcosa 

Si trova il contatto da qualche parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qua. Insomma PVL installata, anticipo fisso (dal sito PVL ho visto che varia +- 3º), peso aggiuntivo crimaz e ventola vnr che avevo prima. Ho impostato l'anticipo a 21º per ora e adesso vado a provarla, comunque posso già dire che la scintilla a occhio nudo sembra molto più potente della classica idm.

 

Curiosità se a qualcuno puó interessare: collegando il filo marrone dello strumento sip (il filo che serve per prendere i giri del motore) al filo rosso che esce dalla centralina PVL per spegnerla si riesce a prendere i giri motore, funziona perfettamente. 

 

Ho sostituito le luci normali con quelle a led. Il + batteria l'ho collegato al verde del devialuci, dal stesso filo ne ho fatto uscire un altro che va ad un pulsante on-off posizionato sotto il manubrio nascosto, da li esco con un altro filo e l'ho collegato al rosso sip. In questo modo giro la chiave e la vespa va in moto, con il pulsante on-off accendo solo il sip, con il devialuci accendo solo le luci, se voglio posso accendere le luci e tenere il sip spento e viceversa. Per spegnere la vespa basta semplicemente girare la chiave.

L'unica pecca è che devo trovare il modo di far funzionare il claxson senza aggiungere un altro pulsante. 

 

Ora vado a far sue sgasate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh... un altro pianeta, non credevo che un accensione cambiasse così tanto. Cattiva, molto più cattiva, buco di coppia sparito del tutto, a metà gas non tartaglia più come una matta, molto più pronta in tutto l'arco. Ora con il pignone da 28 si alza anche in 3ª solo di gas.

Una cosa che ho il dubbio sono i giri. In 2ª ora faccio 110 kmh a 11:400 giri. Mi hanno sempre consigliato di stare a 10:500 massimi, se va di più era sintomo di magro ai massimi, ma la candela è tendente al nero ora e la cuffia si puó toccare con la mano anche dopo delle belle tirate. Questi 1000 giri guadagnati quindi sono dovuti alla PVL o è da rifare la carburazione e quindi sono magro dopo aver messo la PVL? Questo è il mio dubbio. 

Un altro dubbio è l'anticipo, 22º vanno bene o meglio che scendo a 19-18 essendo fissa?

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facile che vada bene anche così di anticipo... Di certo tieni d'occhio temperature e carburazione soprattutto di passaggio e che al carburatore non manchi mai benzina 

 

Poi divertiti..

 

Per il clacson spiegati bene e credo si possa risolvere

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie dice:

Facile che vada bene anche così di anticipo... Di certo tieni d'occhio temperature e carburazione soprattutto di passaggio e che al carburatore non manchi mai benzina 

 

Poi divertiti..

 

Per il clacson spiegati bene e credo si possa risolvere

 

Per le temperature devo andare a "tatto" perchè non ho il misuratore. Faró una prova mettendo un getto più grande. Ai medi sono apposto perchè al minimo a volte tende a imbrottarsi (e preferisco rimanere grasso di minimo) e se vado in giro tranquillo senza mai tirare la candela è sul nero, e la cuffia posso toccarla con la mano.

 

problema clacson, semplicemente non va. Ne ho comprato uno in cc ma ai 2 fili che arrivano non succede nulla. Ma essendo tutto sotto batteria basterebbe mettere un polo a massa e far arrivare corrente solo da un filo dal devioluci e qui c'è il problema. Il pulsante del clacson se premuto mi apre il circuito facendo spegnere tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Saka dice:

Beh... un altro pianeta, non credevo che un accensione cambiasse così tanto. Cattiva, molto più cattiva, buco di coppia sparito del tutto, a metà gas non tartaglia più come una matta, molto più pronta in tutto l'arco. Ora con il pignone da 28 si alza anche in 3ª solo di gas.

Una cosa che ho il dubbio sono i giri. In 2ª ora faccio 110 kmh a 11:400 giri. Mi hanno sempre consigliato di stare a 10:500 massimi, se va di più era sintomo di magro ai massimi, ma la candela è tendente al nero ora e la cuffia si puó toccare con la mano anche dopo delle belle tirate. Questi 1000 giri guadagnati quindi sono dovuti alla PVL o è da rifare la carburazione e quindi sono magro dopo aver messo la PVL? Questo è il mio dubbio. 

Un altro dubbio è l'anticipo, 22º vanno bene o meglio che scendo a 19-18 essendo fissa?

 

La cattiveria che hai preso e tutti i problemi che hai risolto passando da idm a pvl son tutti normali....cioè nel senso che la pvl a differenza delle idm non ha problemi di lettura dei giri motore, non ha la doccia scintilla che fa calare drasticamente la tensione della corrente passati i 10000 etc.....

 

Ora che si è pulita su tutto l’arco, non devi pensare che ora è magra ma che tutta la benzina che arriva ora la brucia totalmente, ed è per questo che non tartaglia più e prende più giri.

I 22 gradi son giusti, lascia così 😉

 

Goditi sto motore, che penso sia veramente una gran figata🚀

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione... Se hai già il clacson cc basta modificare il devio luci alimentando il pulsante clacson indipendentemente o se hai il verde doppio che va al clacson puoi lasciarlo così e dare una massa al pulsante con l'alimentazione fissa al clacson. 

 

Insomma come meglio preferisci, solo che appunto il pulsante andrebbe aperto e fatto un bel lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, McKenzie dice:

Hai ragione... Se hai già il clacson cc basta modificare il devio luci alimentando il pulsante clacson indipendentemente o se hai il verde doppio che va al clacson puoi lasciarlo così e dare una massa al pulsante con l'alimentazione fissa al clacson. 

 

Insomma come meglio preferisci, solo che appunto il pulsante andrebbe aperto e fatto un bel lavoro

 

Si in ambi casi devo modificare il pulsate. Oppure potrei sfruttare il pulsante dello spegnimento, è un pó scomodo ma almeno riesco a avere il clacson senza troppi sbattimenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pulsante spegnimento va modificato se non è di quelli che va a massa nel manubrio...

 

Cmq sia con l'impianto in continua di solito si fa sempre la modifica

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, McKenzie dice:

Il pulsante spegnimento va modificato se non è di quelli che va a massa nel manubrio...

 

Cmq sia con l'impianto in continua di solito si fa sempre la modifica

 

Si si era gia stato modificato per l'accensione parmakit. Ok dovró ingeniarmi per modificare il pulsante del clacson

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ciao!

Per il claxon fai cosi:

Tagli la pista che mette in comune il claxon con la linea dei fari in alternata (filo giallo di solito)

Saldi sulla tagliatura della pista il filo della corrente continua e dall'altro lato avviti il filo in continua che va al claxon.

Dal filo vai diretto al claxon e gli dai la massa con un filo + occhiello messo sotto una vite.

Quando schiacci il bottone metti in comunicazione le due piste e il claxon suona

Se non ti dovesse essere chiaro ti posso smontare un attimo il mio e farti una foto,ma è veramente una cavolata da fare

Edited by Ale0592
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La modifica parmakit in genere è fatta un po' alla buona e il clacson funziona solo a luci accese.

 

Nel tuo caso hai batteria, contatto chiave 4 poli, strumento SIP con interruttore...

Hai altri accessori?

Che devio luci utilizzi?

Come hai collegato il regolatore, la batteria e l'impianto?

Che devio hai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
7 minuti fa, McKenzie dice:

La modifica parmakit in genere è fatta un po' alla buona e il clacson funziona solo a luci accese.

 

Nel tuo caso hai batteria, contatto chiave 4 poli, strumento SIP con interruttore...

Hai altri accessori?

Che devio luci utilizzi?

Come hai collegato il regolatore, la batteria e l'impianto?

Che devio hai?

 

No non ho altri accessori. Batteria da scooter che ricarico a casa una volta scaricata (con tutte lampadine a led i fari durano ore, e sinceramente di sera non esco quasi mai. Con il pulsante tra l'altro posso anche solo accendere il sip quindi mi dura giorni la batteria) 

Il devio è l'originale vespa special. Non ho nessun regolatore di tensione. 

Ho semplicemente la batteria nel bauletto con il - a massa e il + collegato al filo verde del regolatore e al rosso sip. Collegato così ha funzionato tutto immediatamente e meravigliosamente tranne il clacson. 

Edited by Saka

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Saka, complimenti per gli step. 

I giri che hai visto li ho fatti in seconda l altro giorno, con idm e 195 max su phsb. 

Complice anche la marmitta che è la brutta copia della falc, la Korona, ma sono giri che se sei giusto di carburazione li tira almeno nelle prime marce. 

Il mio entra in coppia sui 7000, 7200 giri quindi se il tuo entra a 6500 con la dedicata starei anche io a soglia max 10500, adeguando la carburazione. 

Ciao e gas. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Risolto con il clacson. Praticamente ho alzato le due linguette sotto la piastra che si muove del clacson, in modo che quando schiacci al posto di aprire chiude il circuito, poi sulla piastra del clacson ho stagnato un cavo che va al clacson stesso. Ho detto clacson 10 volte scusate. 83837E1C-A321-445E-B23D-2790A47B96D7.thumb.jpeg.955b5900bc4676947407e41bd7a0b3af.jpeg

 

il cavo verde poi lo sposto e lo stagno dall'altro lato. Testato e funziona.

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo 2 cosette che ho fatto. Ho spostato la batteria nel porta oggetti sotto la sella visto che avevo comodo un cavo dell'impianto vecchio, facendo così ho liberato spazio nel bauletto davanti e nel porta oggetti sotto la sella posso mettere una batteria da scooter più grande.

 

Poi ho alzato il getto massimo da 194 a 196. 

Controllato lo squish ed era sceso a 1,25. Smontato tutto rifatto le guarnizioni e ora è a 1,45mm, faccio un pó di km e poi richiudo la testa, considerando che le guarnizioni un pó calano torno giusto a 1,40. 

Ora ci siamo non resta che dar gas.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Alberto.dm Tecnofalc dice:

dato gas?

 

Si si dato. Ho cambiato il peso da 300 gr aggiuntivo sulla pvl con uno da 800 gr in modo da avvicinarmi almeno al chilogrammo di peso totale. 

La vespa va benone ma non capisco la carburazione. Al minimo se tiro l'aria si spegne, 196 di massimo è tantissimo, ai medi un pó "gratta" quindi magra non è, quando mollo il gas o metto in folle dopo una tirata scende di giri subito non rimane su quindi di min in teoria ci sono, dopo un giro bello tirato posso mettere la mano sulla cuffia che il motore è tiepido, eppure finito il giro ho tolto la candela ed era secca e grigia, tutta una crosticina grigia anche sull elettrodo che a scaglie salta via. In poche parole a vedere una candela così sembra magrissima, ma con le tirare che ho dato avrei dovuto inchiodare tutto. 

Ho cambiato la candela con una ngk b9 R che avevo gia usato ed è scura, proveró a fare un altro giro e vedo se si schiarisce così tanto anche questa. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che candela era la precedente? con la B9 di ora fai più prove ma ci sei stando alla tua descrizione...il colore della vecchia candela può dipendere da grado termico e/o tipo di olio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Alberto.dm Tecnofalc dice:

Che candela era la precedente? con la B9 di ora fai più prove ma ci sei stando alla tua descrizione...il colore della vecchia candela può dipendere da grado termico e/o tipo di olio

 

La sigla non me la ricordo ora a memoria, quando vado in garage guardo, la candela mi ha sempre dato "problemi" nel senso che non l'ho mai vista nera, sempre grigia da magra, ricordo l'estate scorsa dopo aver fatto 100 km controllai e anche in quel caso era grigia tanto che Yena mi disse di ingrassare ma ero già a 194 di massimo ed era piena estate e anche in quel caso avrei dovuto inchiodare tutto tra tirate e scalate che avevo dato. Puó essere la candela "difettata" dia questi sintomi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now