Biancaneve

MHR 221 NO low cost ma con criterio... e prefazione

Recommended Posts

10 ore fa, Paolo Paletti dice:

serie di spessimetri per controllare la valvola (questa operazione la farò tendo per le palle al telefono Pulun)

 

ciao, se guardi questo video con calma vedrai che ti arrangi da solo...

 

 

Spesso il crucco fa dei video decenti, questo nel tuo caso è interessante.

 

Poi se vuoi chiamare chiama pure ma sai che il mio call center ha orari molto variabili...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, muttley dice:

Se scrivono 0,9 non mi stupisco 0,9 e via. 

Per i Seger devi guardare il diametro del  filo con cui sono fatti , se si sono compatibili, in quel caso lo puoi montare  tranquillamente.

Quelli malossi sono meglio nel senso che se montati correttamente e praticamente impossibile che possano togliersi, ed lo spinotto che può girare, non può tagliare la G non avendola. 

Ma i suoi se non hai l attrezzo, nel cava e metti e facile rovinarlo o rovinare la cava. 

 

Curiosità, che attrezzo usi per mettere e togliere i seeger a C?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, pulun dice:

 

ciao, se guardi questo video con calma vedrai che ti arrangi da solo...

 

 

 

Poi se vuoi chiamare chiama pure ma sai che il mio call center ha orari molto variabili...

Ciao Paolo,

 

PIRLA

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Dany86 dice:

 

Curiosità, che attrezzo usi per mettere e togliere i seeger a C?

Ciao Dany, per la mia esperienza ho tolto e rimontato solo 2 pistoni,ho usato sempre una pinza come questa e mi rompo i coglioni!!!

pinze-punte-coniche.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho sistemato solo un motore px 200 e soprattutto grazie all'aiuto di molti che mi hanno spiegato le cose ed anche aiutato nel farlo.

 

Cmq per la tolleranza della valvola ho richiuso un motore che funzionava con la valvola originale in dimensioni, ma un po' rigata e con tolleranza un po' ampia di 0.10 credo dovuta all'albero aftermarket che non so cosa fosse.

 

Cmq tiene il minimo perfettamente, ma rifiuta un po'... credo sia normale con il carburatore SI ed una fase un po' ampia di circa 125/75

 

Alla fine se hai una tolleranza un po' alta e la valvola un po' rigata, qualora tu volessi aprire per dare una fase diversa all'albero puoi usare del fondo da carrozzeria in modo da recuperare spessore e provando che resista con la benzina

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, pulun dice:

 

 

Io non ho mai avuto in mano un 210 Malossi per corsa 57 e un 210 Malossi per corsa 60 in modo da poterli confrontare ... Ma se fosse come dici tu la cosa sarebbe abbastanza avvilente perché a fare un bel lavoro la differenza sta anche nella altezza delle luci in canna altrimenti che cacchio serve la corsa 60 solo per avere più cilindrata o perlomeno se non fosse per le luci di travaso almeno che lo sia per quella di scarico... altrimenti per avere un cilindro più alto ci metto una basetta da 1,5 mm e fine... Che lo compri a fare il cilindro in corsa 60?

Ma nel mondo vespa tutto è possibile... Quindi...

Magari è come dici tu... :rofl:

E' tutta questione di costi. Perchè progettare un cilindro specifico per corsa 57, e riprogettare un altro specifico per corsa 60 ha un costo.  Fare un cilindro che con una semplice modifica si possa fare sia corsa 57 e corsa 60 ne ha un altro.

 

Le altre ditte cosa credi che facciano? Differenza fra Polini 210 e 221? Fra Pinasco 215 e 225? 

 

Addirittura c'è un cilindro di una ditta venduto come 187 che in realtà non è altro che il 177 al quale ti abbinano la basetta in alluminio da 1,5 mm da montare alla base.

Quello è abbastanza avvilente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, McKenzie dice:

Io ho sistemato solo un motore px 200 e soprattutto grazie all'aiuto di molti che mi hanno spiegato le cose ed anche aiutato nel farlo.

 

Cmq per la tolleranza della valvola ho richiuso un motore che funzionava con la valvola originale in dimensioni, ma un po' rigata e con tolleranza un po' ampia di 0.10 credo dovuta all'albero aftermarket che non so cosa fosse.

 

Cmq tiene il minimo perfettamente, ma rifiuta un po'... credo sia normale con il carburatore SI ed una fase un po' ampia di circa 125/75

 

Alla fine se hai una tolleranza un po' alta e la valvola un po' rigata, qualora tu volessi aprire per dare una fase diversa all'albero puoi usare del fondo da carrozzeria in modo da recuperare spessore e provando che resista con la benzina

ciao,il motore è perfetto,mezza pedalata si mette in moto da caldo e da freddo al max 2 pedalate parte.Il minimo è regolare.

 

Questa foto è del 2018,circa 10 giorni dopo averlo montato (era in c62)

 

il giorno prima il carter era intonso,dopo aver la usata 3 o 4 volte percorrendo circa 200 km,questo era lo stato del carter a causa del rifiuto,ora dopo aver sostituito l'albero,le cose non sono ne peggiorate,ne migliorate

 

IMG_3647.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo provai per qualche giorno carburatore SI e cornetto. Il carter diventava come il tuo Paolo. Valvola a posto e minimo perfetto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, 500turbo dice:

E' tutta questione di costi. Perchè progettare un cilindro specifico per corsa 57, e riprogettare un altro specifico per corsa 60 ha un costo.  Fare un cilindro che con una semplice modifica si possa fare sia corsa 57 e corsa 60 ne ha un altro.

 

Le altre ditte cosa credi che facciano? Differenza fra Polini 210 e 221? Fra Pinasco 215 e 225? 

 

Addirittura c'è un cilindro di una ditta venduto come 187 che in realtà non è altro che il 177 al quale ti abbinano la basetta in alluminio da 1,5 mm da montare alla base.

Quello è abbastanza avvilente.

ciao Nicola,

sono 2 articoli con caratteristiche diverse,almeno così scrive malossi nelle istruzioni di montaggio,il c 60 ha meno compressione e più squish

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho questi qua, con un po' di manualità se ne può fare a meno ee..., ma quando fai motori per altri devi togliere ogni possibile causa di errore e dunque in quel caso le chiavi sue e meglio averle. 

 

Ci sono di tutte le misure, e ve ne sono di tipi diversi ma il sistema è più o meno lo stesso. 

Screenshot_20191015_103213_com.android.chrome.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, muttley dice:

Io ho questi qua, con un po' di manualità se ne può fare a meno ee..., ma quando fai motori per altri devi togliere ogni possibile causa di errore e dunque in quel caso le chiavi sue e meglio averle. 

 

Ci sono di tutte le misure, e ve ne sono di tipi diversi ma il sistema è più o meno lo stesso. 

Screenshot_20191015_103213_com.android.chrome.jpg

ciao Davide,ho viesto che c'è quello da 18mm e da 16mm.Quale prendo?

 

P.S. ieri ho finito i 4 kg di pakelo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao.alcuni ricambi dovevano arrivare oggi e invece arriveranno domani,allora inizierò a smontarla questa sera.

 

Ho riscontrato un'altra stranezza di questo gruppo termico,ergo

 

su strada in piano senza vento o scia a favore

se tiri la 3à a cannone circa 112 kmh effettivi,metti la 4à e va indietro per riprendere a babbo morto e questo si sapeva

in 4à da 70 kmh apri tutto,riprende discretamnete fino a 100 e poi sappiamo come va a finire

 

mentre se sei a 90 kmh,apri poco alla volta e lo stallo che fa dai 100 ai 110 lo fa meno marcato e dura la metà

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Paolo Paletti dice:

ciao.alcuni ricambi dovevano arrivare oggi e invece arriveranno domani,allora inizierò a smontarla questa sera.

 

Ho riscontrato un'altra stranezza di questo gruppo termico,ergo

 

su strada in piano senza vento o scia a favore

se tiri la 3à a cannone circa 112 kmh effettivi,metti la 4à e va indietro per riprendere a babbo morto e questo si sapeva

in 4à da 70 kmh apri tutto,riprende discretamnete fino a 100 e poi sappiamo come va a finire

 

mentre se sei a 90 kmh,apri poco alla volta e lo stallo che fa dai 100 ai 110 lo fa meno marcato e dura la metà

 

È un po’ come se tu non riuscissi a digerire e c’è qualcuno che ti da  da mangiare 1kg di bistecca tutta una volta, mentre parzializzando è come se mangiassi  50 grammi alla volta....

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Mr.Megalomaniac dice:

 

È un po’ come se tu non riuscissi a digerire e c’è qualcuno che ti da  da mangiare 1kg di bistecca tutta una volta, mentre parzializzando è come se mangiassi  50 grammi alla volta....

diciamo che è un po come se quando mangi e deglutisci,una buona parte invece di fare il percorso naturale ti esce dal naso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Paolo Paletti dice:

diciamo che è un po come se quando mangi e deglutisci,una buona parte invece di fare il percorso naturale ti esce dal naso.

 

 

No non hai capito

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Paolo Paletti dice:

si  volevo dire che non riesci a ingoiare una quantità adeguata al tuo stomaco

 

No, è che la marmitta in quel range di giri che tu dici non svuota bene il cilindro e non rimanda l’onda di risonanza al momento giusto

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Mr.Megalomaniac dice:

 

No, è che la marmitta in quel range di giri che tu dici non svuota bene il cilindro e non rimanda l’onda di risonanza al momento giusto

ciao, la marmitta???

 

Di marmitte ne ho provate 5!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

dopo 9 mesi e 14000 km finalmente ho tolto il merda!!!!!

Il pistone (7000 km) sul lato scarico ha delle righe che al tatto non si sentono,mentre la canna del il cilindro ha un colore che non mi piace.Il condotto dello scarico è sul rosso,mentre i travasi hanno una patina marrone,mentre  quello in C 60  la canna del cilindro era più brillante e i travasi erano scuri ma non unti.Qui allegate ci sono le foto con le differenze

IMG_20191017_213722.jpg

stato gt.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/10/2019 at 21:19, muttley dice:

Tornando al titolo del post, di come andava il precedente mhr e di quello che vorresti fare: io non credo che quei 2 mm di corsa fossero la chiave di tutto. 

 

Penso che forse quei 2 mm fossero il mezzo per rifasare il cilindro senza limarlo, visto che era originale. 

Poi magari mi sbaglio e quel cilindro esce con 188/129. 

 

E poi magari aveva più fase di aspirazione di ora. 

Tenere le fasi basse ed aumentare l'area è un po' un utopia visto che non si può ulteriormente aprire, almeno che non si saldi ecc... dunque non si ha tanta scelta.

 

Certo che quasi 190° sono tanti per una non espansione  🤔

 

Ma la valvola non si è rovinata  quando hai girato l'albero? 

ciao Davide,oggi mi sono arrivati gli spessimetri

Tra valvola e spalla verso il posteriore  la lama da 0,05 non passa,mentre dall'altra parte 0,06,quindi non doverebbe  essere compromessa

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 ciao,

 

allora ho misurato le fasi

e mi è uscito:

 

scarico 189°

travaso aspirazione 128°

apertura valvola 171° (da quando la spalla dell'albero si apre sino alla chiusura)

inoltre quando l'albero si apre,si chiudono contemporaneamente i travasi aspirazione,

quando l'albero si chiude,i travasi si aprono dopo circa 30°

ritardo 82° 

Dopo tutto ciò ho perso 2 kg!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

montato con la guarnizione di serie in alluminio alla base del cilindro,mentre tra la testa e il  cilindro solo l'OR ho riscontrato  uno squish di 1,00,per me va bene così.

Ho provato a fare un falso montaggio della marmitta,per vedere se il collettore home Muttley collimava,inutile dirlo che è meglio di un guanto.Domani  finisco e vediamo se parte.

Alcune foto di poco fa

IMG_0408.JPG

IMG_0411.JPG

IMG_0412.JPG

IMG_0415.JPG

Edited by Paolo Paletti
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così ad occhio c'è qualcosa che non quadra con i 171 gradi di fase di aspirazione. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sbaglierò ma... Coi gradi di scarico e travaso, coi 82 di ritardo di aspirazione e 1,0 di squish, quel motore non può andare piano...

L'unica incognita è che non abbia troppo anticipo di aspirazione e quindi troppo incrocio con la fase di travaso oppure troppo poco...

Paolo la misura del valore della fase di aspirazione per quanto riguarda l'antcipo non quadra, credo che tu abbia commesso qualche errore in fase di misurazione...

Per misurare questa fasatura bisogna portare il pistone al PMS e contemporaneamente mettere il disco graduato a zero.

A questo punto se giriamo il volano in senso orario fino alla chiusura della valvola e troviamo i gradi di RITARDO, mentre se giriamo in senso antiorario troviamo i gradi di ANTICIPO.

Anche perché la valvola apre PRIMA del PMS e chiude DOPO il PMS da lì anticipo e ritardo...

Si sbaglierò mi corriggerete (n.d.r.)

Edited by Ti Sbagli
Ti sbagli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now