Iceman.83

Frizione M2 ibrida

Recommended Posts

Ciao a tutti! Ho una frizione Quattrini M2 primissimo modello con doppia molla, 3 dischi, mozzetto e disco superiore originali standard vespa torniti per rifare i piani, carter a leva lunga. Visto che comunque tende a trascinare e all'entrata in coppia sento che slitta, volevo provare a fare un ibrido, ovvero montare il mozzetto Polini, il disco bombato dal pieno DRT e il pacco 4 dischi con molla rinforzata Malossi. In pratica una Quattrini-Polini-DRT-Malossi! Dite che poi tiene e non trascina? Qualcuno ha fatto degli ibridi simili?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo un po' i consigli che si davano con quella frizione...

Alla fin fine l'unico vantaggio che ha è la doppia molla per tenere un po' di più... allo stesso modo è il suo punto debole perchè potrebbe risultare dura da azionare ed a molti dava fastidio.

 

Se ha i piani perfetti e la monti con 3 dischi non davrebbe trascinare... prima di metterti a prendere pezzi io proverei appunto a perdere ulteriore tempo in controlli e quant'altro e proverei a montarla con 3 dischi, magari modificando un carterino leva corta in leva lunga con la leva del px sul manubrio in modo da avere un buono stacco della frizione.

 

Per il resto la molla malossi è davvero dura

Il mozzetto polini non credo ti possa dare alcun vantaggio

Il disco bombato non si sente nessuno che lo monti recentemente ed alla fin fine ti da solo poco spazio in più

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' gia 3 dischi con gli infradischi Quattrini bruniti. Il mozzetto Polini mi sembra ben fatto con le torniture già predisposte nel caso la si volesse montare con 2 molle.  Il disco bombato lo tenevo in considerazione nel caso mettessi i 4 dischi.

Non ho mai avuto frizioni da 300 euro, ho sempre lavorato con frizioni standard e a parte le classiche originali che tengono 2 cavalli non sono mai riuscito a farle andare come dio comanda... Forse sono troppo esigente... 😅

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi c'erano i pezzi crimaz che rendevano forse la frizione più usabile... ma decisamente costosa, oltre al mozzetto c'era lo spingidisco su cuscinetto con raccogli olio da abbinare a carterino HP.

 

Anche le evoluzioni delle monomolla alla fin fine non sono un gran che e rispetto alle multimolla decenti limitano solo un po' i costi, ma poi ci si trova a spendere molto per migliorare una cosa che va bene relativamente... insomma se la hai già cerca di farla andare ben

 

Hai detto bene, forse sei esigente, ma non credo che la tua sia una pretesa troppo elevata: vorresti solo una frizione che non sia dura, non trascini e vada bene...

Purtroppo come hai ben notato lavorando con materiali economici i risultati non sono proprio dei migliori... a mio avviso spenderci anche molti soldi sopra non vale la pena.

 

Prova a considerare una frizione di rollarizla magari con cui puoi parlare privatamente, oppure cercare una falc, fabbri, plc usata...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I dischi bruniti non mi convincono molto... poi magari mi sbaglio... ho notato che fra quelli in acciaio classici è difficile trovarli dritti ed anche quello non aiuta.

Quanto spazio ti resta con la frizione aperta?

E riesce a scendere dritta con le 2 molle?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo possa darti una mano @TheROS94 che a suo tempo aveva un amico che sapeva far andar molto bene quel tipo di frizione e non accusava i classici problemi che avevano tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Non ricordo il motore l'ho chiuso anni fa. Speravo solo che con 70/80 euro riuscissi a fare andare decentemente una frizione che comunque all'epoca non pagai poco, visto che molti componenti sono stampati mentre questi sono fatti per tornitura. 🤯

La molla Malossi l'ho usata da ragazzino, ricordo che era dura. Non saprei però se rispetto a questa doppia possa esserlo più o meno!

Edited by Iceman.83

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao!

Diciamo che ora coni pezzi che offre il mercato lavorare su una frizione m2 é molto dispendioso e alla fine si é sempre li. Per farla reggere devi caricare la molla, poi montare in carter leva corta modificato a leva lunga ma poi non stacca e devi limare la leva.. insomma é la borioso.

Comunque quando la usava faveva cosi:

-Mozzetto polini (è bello robusto e non flette) occhio che può toccare sulla campana e va limato.

--Infradischi quattrini e disco bombato quattrini.

-2 molle quattrini.

-3 dischi polini con battute maggiorate.

-olio sae 30 minerale.

-Carterino leva corta modificato con la leva lunga.

-limare la leva per avere più corsa disponibile, in quanto il carterino leva corta rende si la frizione più morbida ma il perno spingidisco ha meno escursione, quindi la frizione tende a trascinare.

Cosi settata reggeva un elle 56 di scatola, ora che è stato leggermente riviato inizia a dar noie. 

Conta che una frizione buona per motori sui 20 cv é quella che produce nando ancora, molto modulabile e morbida.

É diciamo una copia della fabbri ma monta dischi in sughero e solo 6 molle.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra soluzione valida ed economica è una frizione hp originale a cui basta montare un disco bombato drt che ti permette di montare 3 infrasischi da 1.4 mm e dischi da 1.9 mm. Ci metti 12 molle per la frizione falc.

Io la monto da 5000 km sul falc 60x54 sulla pk con siluro di sbindola e 28 phbh, di coppia ne ha e la frizione regge.

È molto morbida e modulabile. Monto carter leva lunga, guaina grossa e cordino del cambio, avevo quella 😂 olio sae 30.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammazza quanto lavoro... Ma se invece di 3 dischi ne monto 4 non riesco a farla reggere anche con una molla meno carica? Io non ho mai provato il mio motore al banco ma non credo che arrivi ai 20 cv... 😭

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/8/2019 at 08:18, Iceman.83 dice:

Ammazza quanto lavoro... Ma se invece di 3 dischi ne monto 4 non riesco a farla reggere anche con una molla meno carica? Io non ho mai provato il mio motore al banco ma non credo che arrivi ai 20 cv... 😭

Puoi sempre provare ma non so come si comporti, mai provata 4 dischi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preso il mozzetto Polini, spingidisco con reggispinta Polini, 4 dischi in sughero Malossi, multispring Crimaz e rallino Crimaz. Speriamo di risolvere...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La roba crimaz non credo ti servisse ed il rallino a molti si è rotto.

 

Come vedi vai a spendere un sacco di soldi purtroppo. Spero il tutto ti dia buoni risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi è parso di capire che per farla tenere bisogna caricare a bestia le molle ed ho preso il rallino perché così facendo poi diventa durissima. Spero che almeno funzioni... Avrei potuto prendere direttamente una frizione nuova... 😓

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco qui. Il multispring nel mozzetto Polini ci sta a pennello. Lo spingidisco Polini sembra veramente ben fatto. I 4 dischi malossi hanno due infradischi da 0,7 e uno da 1,4.... Hanno un verso di montaggio?

Frizione.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Iceman.83 dice:

Ecco qui. Il multispring nel mozzetto Polini ci sta a pennello. Lo spingidisco Polini sembra veramente ben fatto. I 4 dischi malossi hanno due infradischi da 0,7 e uno da 1,4.... Hanno un verso di montaggio?

Frizione.jpg

0,7 ho paura che si imbarchino del brutto.....io sulle 4 dischi uso sempre 3 infradischi da 1mm......mi sembra che solo surflex li faccia(ma ultimamente fanno schifo i dischi in sughero), mentre anche newfren ha gli stessi infradischi tuoi ma i dischi son perfetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo a vedere se ho qualcosa a casa, sennà mi tocca montare questi per forza...

Ho letto le istruzioni Malossi ed il disco più grosso può essere montato indifferentemente in qualsiasi posizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche drt fa gli infrasischi da 1 mm, o meglio anni fa li faceva, ora non saprei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima sono andato a casa di mia mamma a frugare nella scatola delle meraviglie! (Una scatola dell'Ikea piena di pezzi di vespa di quando ero più giovincello...)

Tralasciando i millemila pezzi che ora non mi interessano, ho trovato un po' di cose interessanti per il comparto frizione... Due campane 27/69 complete, un pignone da 27, un pignone DRT da 26 nuovo ancora nel sacchetto, un disco bombato dal pieno DRT nuovo ancora nel sacchetto, una frizione 4 dischi completa già chiusa con disco bombato DRT, 3 dischi in alluminio Polini, vari mozzetti, dischi bombati, dischi portamolla e svariati dischi in acciaio.

Posso avviare le sperimentazioni! 😂

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo devo un po' ridimensionare l'entusiasmo iniziale. Ieri ho controllato quello che ho trovato e che ho raccattato in fretta e furia.

La frizione è una normalissima 3 dischi base e uno dei pignoni che credevo essere da 27 in realtà è il pignone da 24 della Polini in alluminio 24/58, che è da qualche parte e prima o poi ritroverò... 😂

 

20190814_082256.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Succede... Non sempre si tiene da parte il meglio, ma in genere le cose di recupero prima o poi vengono sempre buone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho smontato la frizione... l'ho assemblata anni e anni fa e non ricordavo.... C'erano 4 dischi sintetizzati e 3 infradischi in acciaio da 0,8. Mi spiego molte cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran classico... Già così dischi giusti e la roba che hai preso dovresti migliorare nettamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
15 ore fa, Iceman.83 dice:

Ho smontato la frizione... l'ho assemblata anni e anni fa e non ricordavo.... C'erano 4 dischi sintetizzati e 3 infradischi in acciaio da 0,8. Mi spiego molte cose...

Il problema son i 4 dischi sinterizzati che non funzionano con o dischi in acciaio.....poi dipende anche che olio usavi...

Per quanto ho potuto provare è capire il migliore olio è 80/90 minerale api gl3 o api gl4.

In ferramenta o rivenditori si trova il gl4 che è si minerale ma un minimo di additivi li ha....4lt 22€.

Mentre il gl3 è il vecchio minerale di una volta, ma che ho trovato solo da un meccanico di trattori qui da me.....5lt 20€😁

Edited by Mr. Biberon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho avuto tempo di fare un po' di cose!

Il piattello portamolla accoppiato  con il mozzetto Polini strusciava sul cestello della primaria, l'ho limato ed ora è perfetto.

Montato il rallino Crimaz.

Segnato sul volano la tacca dei 22°.

Smontato il pignone da 26, ora devo decidere se mettere il 27!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now