Sign in to follow this  
Dany86

M244, o va, o lo spacco.

Recommended Posts

10 ore fa, Dany86 dice:

Buongiorno! Innanzitutto grazie mille a tutti per i complimenti! Non è tutto solo merito mio, c'è molta farina del sacco di vari amici che mi stanno sopportando!

 

Cerco di rispondere a tutti.

@pulun normalmente il cuscinetto frizione è lubrificato dignitosamente, la mia principale paura sta nel fatto che se usassi una tolleranza maggiorata, quando tiro la frizione l'albero va a spasso ed ho paura che la pista interna possa toccare sul paraolio. Che io sapessi Malossi usa i Nadella, non SKF. Tempo fa mi sono trovato molto bene con i FAG 9 sfere per i motori "standard", ma ultimamente lato frizione ho iniziato ad usare i SIP che dovrebbero essere KOYO.

 

@TheROS94 come detto sopra, lato frizione uso già un SIP 😉 . Lato volano è un FAG NU205M1 C3 con la gabbia in ottone massiccio. Il sip l'ho scelto per un motivo di solito malcagato: provate a vedere che "impronta" ha nel carter... Nadella, SKF e FAG hanno una raggiatura ampia sul bordo della pista esterna, probabilmente per agevolarne il montaggio, ma la raggiatura toglie area su cui il cuscinetto fa appoggio e forza. In sostanza il cuscinetto largo 12mm ha un appoggio inferiore ai 10mm. Il cuscinetto SIP ha una raggiatura molto più piccola, che lascia più appoggio, a tutto vantaggio della sede che subisce uno stress più omogeneo. 

 

@muttley le istruzioni del kit dicono di creare travasi "lunghi" 7mm dal piano cilindro verso l'albero. Così si sfrutta la forma che ha il pistone sotto lo spinotto. Ma facendo come da istruzioni si crea un condotto con le pareti parallele (pistone e carter). Io ho scavato più in profondità nel carter in modo che quando il pistone scende non si crea più un "tubo" ma un "imbuto". Non so se mi sono spiegato bene...

 

@Jimmi 😂😂😂

Ah ok dany, allora sei apposto.

Non ho mai notato quanto hai detto sui cuscinetti, grazie! Ne ho imparata un' altra!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dany , ma il titolo non è : o va o la spacca... ?

Hai fatto tutto quello che potevi fare ,allontana le paranoie e vai sereno .

Metti apposto-cambia il colettore , che senno non va , e predi del tempo su tutto quello che ce attorno e sulla messa a punto .

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/5/2019 at 08:09, Dany86 dice:

Che io sapessi Malossi usa i Nadella,

Il lato volano è un Nadella ma quello frizione è un skf 8 sfere c4 ho controllato ora...

Sui miei motori che hanno al massimo la metà dei CV del tuo 244 uso sempre i sip a 9 sfere e 24 rullini ma sui motori performanti sarei in crisi perché trovo che il SIP lato frizione abbia pochissimo gioco che è una bella cosa da un lato ma dall'altro... Se il motore gira forte di conseguenza le temperature salgono e non saprei con poco gioco così a freddo come andrebbero le cose una volta in temperatura...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/5/2019 at 14:16, Adolf II dice:

Non sei il primo che Ha il problema dei cuscinetti che si girano sulla sede. 

Non so come intendi frenare il deterioramento della sede ma qualcosa devi fare o asse banco non ti dura assai. 

Il piano di base a freddo magari è sano ma quando è in temperatura evidentemente no, forse un semicarter si dilata in un modo diverso dal coppio. Se hai possibilità porta i carter a temperatura di lavoro con un forno da cucina e controlla il tutto. 

Metter un volano da 2.3 con un'albero del. Genere cominci ad aver pesi molto importanti in gioco, io opterei per un volano non oltre 1.6/1.7 con accensione ducati. (se ti serve te ne mando uno.) 

 

con questi carter stendiamo un velo pietoso

IMG-20180811-WA0010.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso chiedere se questi  carter pinasco dalle sedi lasche o addirittura  crepati  sono l'ultima  versione  (per intenderci quelli con i travasi di base già  scavati e i 4 fori filettati in zona tamburo  freni)  o fan  parte della prima serie uscita? 

Edited by enrico83

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei sono un "1.1" del 2016.

Ossia sono i primi con il piano lavorato in una singola passata a carter accoppiati, mentre i primi erano fatti separatamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della risposta.  Non vorrei andare troppo  ot ma ho chiesto perché pareva  nelle ultime serie  il problema  sia stato risolto.  Se qualcuno ha avuto  modo di provarli sarei grato  se mi risponde anche privatamente per non inquinare la discussione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E rieccomi qua. È ripartito, dopo un sacco di penare e di parolacce tirate ad ogni cosa che ho controllato,  finalmente è acceso.

Rispetto a prima che si portava a spasso la vespa sul cavalletto, ora che è "libero " sta fermo. Mi fa ben sperare!

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Il_Barone dice:

La batteria è per la strobo?

No per la mia centralina. Funziona a 12v in continua

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this