Sign in to follow this  
Bardigiano

Tre vespe a zonzo 2018

Recommended Posts

Forse perchè mi sono ripreso solo adesso, o forse perchè la voglia di replicare in questo 2019, mi sta aggredendo, vorrei ricordare il tour da 3000 km in 7giorni, fatto nel Settembre scorso, in compagnia di Volpa, Muttley e Consorte

Nato dopo una gestazione organizzativa di tre mesi, alla fine dei quali nessuno di noi, sapeva dove avremmo dormito la notte successiva.

Infatti nel bagaglio avevamo incluso; tenda, materassino e sacco a pelo.

 

Partirei con la descizione tecnica dei mezzi........ ma purtroppo sono ognorante in materia, per cui lascio a Mutley e Volpa, l'incombenza.

 

 

 

 

Continua......

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tua vespa e un px 125 e , mi pare  dell 81 , con freno a disco anteriore e biturbo ant  e post .

Modifica impianto elettrico con aggiunta batteria e presa usb. 

Serbatoio maggiorato ad 11L ,con pompa a menbrane .

Il motore e stato chiuso un po di tempo fa , ed ora mai ha su un bel po di km .

Il motore e questo :  

 Uniche modifiche fatte dopo il post ; montaggio accensione Ducati con volano start , e continuo perfezionamento della carburazione .

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vespa con cui sono partito io , questa volta non è stata la LML200  , ma bensì questa

 

Anche questa biturbo ant e post , e acensione originale con batteria e usb .

Serbatoio maggiorato a 11L con pompa a membrane .

Entrambe le vespe carburante estremamente magre alle piccole aperture (il quattrini magro a tutti i regimi )che ci hanno permesso di percorrere molti km L.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 25 agosto si parte con @Jimmiil pedofilo, direzione da definire, nel giroditaglia e sodomia atto III, questa volta in due settimane...

Tu quando hai la finestra per il giro?

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se passate da Genova vi diamo del pesto e vi mandiamo affanculo.

Il pesto lo fa Uilli con le sue manine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attendendo le specifiche tecniche del mezzo del Volpa, procedo con la descrizione, della prima giornata di viaggio.

 

Tutto pronto, bagagli fatti, caffè abbondante e nero, in sella e.....

IMG-20180901-WA0012.jpg

IMG-20180902-WA0011.jpg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zak cavo frizione che se ne va.

Forse l'unico componente a cui non avevo pensato, ma chissenefrega, non sono superstizioso e in pochi minuti tutto risolto

IMG-20180902-WA0010.jpg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo evidentemente, il primo giorno eravamo intenti ad altro e non ci sono un granchè di foto, nemmeno del "museo" Malaguti, che abbiamo visitato e tanto meno del passo del Muraglione, su cui abbiamo transitato, solo una foto di una sosta

IMG-20180902-WA0019.jpeg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla sera, una pioggia fastidiosa ci ha disturbato, per alcune ore, una volta smesso, siamo riusciti a farci un bel giro del centro storico.

Questo il percorso

IMG-20190430-WA0054.jpeg

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, sirvano dice:

Il 25 agosto si parte con @Jimmiil pedofilo, direzione da definire, nel giroditaglia e sodomia atto III, questa volta in due settimane...

Tu quando hai la finestra per il giro?

,

vieni da me a Lacchiarella,ti porto nella zona logistica dove c'è un viale alberato e sotto le fresche frasche , in due posti diversi ci sono due signori distinti di mezza età che sono sulle loro auto a battere!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io come sempre arrivo lungo e aggiungo le descrizione del terzo mezzo, sempre px, che causa 244 lamellare episodio 1 il quale ha deciso di mollarmi con guai ai carter il mese precedente, ha ripiegato  sul motore muletto, un semplice tsv a valvola con phbh 30, accensione elestart, sip road XL 200 adattata e 23/63. La vespa come le altre, serbatoio 11lt, bitubo, disco.....insomma roba minimo indispensabile se si ha seria intenzione di fare strada, carburati un po’ tutti sul magro e via a macinare km!!!!

 

del primo giorno foto molte poche,siamo partiti con la pioggia che ci ha accompagnato praticamente tutto il giorno mannaggia!

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne parlavo con Davide tempo fa, nel 2003 ho fatto un giretto solo in parte simile al vostro...

Metterò anche io il post con un paio di foto...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 30/4/2019 at 23:21, Paolo Paletti dice:

Ciao,ma questi stickers???

Muttley a.jpg

Deve esse un altro solito .., l ennesimo.. , che pensa-crede di saperci  fare con i motori px..

  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

2°giorno

la giornata sembrava promettere bene, almeno niente pioggia.

Partiamo in direzione Parco Nazionale del Gran Sasso.
 

20180903_102324.jpg

20180904_120355.jpg

IMG-20180903-WA0011.jpeg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tappa a Gubbio, che nessuno di noi aveva visitato e poi via per Foligno, Spoleto, qui iniziamo a vedere ancora ben presenti i "primi" danni del terremoto, a Norcia, le cose peggiorano.

Il paesaggio presenta evidenti cicatrici, che fanno riflettere.

Si viaggia a bassa andatura.

Schiviamo Accumoli anche perchè la viabilità risulta spesso compromessa, con deviazioni e divieti.

Arquata del Tronto...ed inizia a far sera, il dove si dorme, ancora non si sa, meno male che c'è copertura internet e dopo una breve ricerca si decide per un campeggio, che sembrava non molto lontano.

Prendiamo l'ennesima srada dissestata, direzione Camping il Ceppo, il clima è ancora decente, ma ben presto ci accorgiamo che la strada semiasfaltata, piano piano sparisce, lasciando il posto ad una specie di sterrato in mezzo ad una fitta vegetazione

IMG-20180903-WA0014.jpg

IMG-20180903-WA0022.jpeg

IMG-20180904-WA0011.jpg

IMG-20180904-WA0007.jpg

IMG-20180904-WA0008.jpg

IMG-20180904-WA0004.jpg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad aspettarci non c'è il solito bungalow, ma una cosa piccola e strana.

Per oggi ne abbiamo avuto abbastanza e piuttosto infreddoliti ci adeguiamo.

Nonostante l'abbigliamento e la tuta antipioggia, siamo arrivati piuttosto infreddoliti.

Meno male che riusciamo a scaldarci, fare una bella doccia e una ottima cena, assieme agli altri due soli ospiti del campeggio, nel ristorantino interno, che per fortuna apre, forse impietosito dalle nostre condizioni

IMG-20180903-WA0030.jpeg

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche la seconda giornata, passa con poche foto, un po per rispetto della altrui tragedia, un po per la vegetazione che nasconde il panorama e forse anche perchè la volgia di guidare e far strada, la fa da padrona.

 

 

Continua..... 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Terza giornata.

 Incredibilmente anche in quel posto sperduto, finalmente splende il sole.

 

IMG-20180904-WA0013.jpg

IMG-20180904-WA0001.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colazione e si parte direzione Gran sasso.

Passiamo da Teramo senza fermarci, se non per rifornirci del pranzo al sacco.

Qualche tappa obligata....

IMG-20180904-WA0022.jpg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colledoro, Castelli e inizia la salita.

Iniziamo ad intravvedere panorami interesanti

60.jpeg

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this