sirvano

Cos'è la Monferraglia + Elenco veicoli

Recommended Posts

Il 23/2/2017 at 19:33, sirvano dice:


PIAGGIO

SuperBravo
 

 

 

Sicuri di questo? Da quello che si legge accettano solo i moped monomarcia o a variatore. Il SuperBravo ha 3 marce ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esiste un modello monomarcia e anche quello a marce che se non mi sbaglio è chiamato super bravo 3.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto il superbravo 3 ha il cambio nel mozzo posteriore... Ho ancora il ciao qui a casa a cui si voleva applicare il tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cos'è la Monferraglia... ce ne sarebbe da scrivere un forum intero... o meglio io ne potrei scrivere un forum intero... abito a 20km da Casale Monferrato e sono stato socio del Vespaclub Monferrato per diversi anni e nel consiglio del Vespaclub Monferrato per una sola stagione, nel 2002/2003... anche se il consiglio vero e proprio non so se c'è mai stato davvero... Il nostro ex presidente era uno dei due padri della Monferraglia, nata dal Motoclub Italo Palli di Casale Monferrato...

Detto questo... per farla senza spingere ad ogni salita ci vuole un mezzo col variatore oppure con un po' di grinta, altrimenti è più il tempo passato giù di sella che quello sul motorino...

Si può anche usare dei monomarcia tipo Garelli GULP o VIP1 o califfone, montando una corona più grossa al posteriore, sacrificando la velocità massima (che non serve a nulla) ma riuscendo così anche senza variatore ad affrontare qualche salita.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, pulun dice:

Cos'è la Monferraglia... ce ne sarebbe da scrivere un forum intero... o meglio io ne potrei scrivere un forum intero... abito a 20km da Casale Monferrato e sono stato socio del Vespaclub Monferrato per diversi anni e nel consiglio del Vespaclub Monferrato per una sola stagione, nel 2002/2003... anche se il consiglio vero e proprio non so se c'è mai stato davvero... Il nostro ex presidente era uno dei due padri della Monferraglia, nata dal Motoclub Italo Palli di Casale Monferrato...

Detto questo... per farla senza spingere ad ogni salita ci vuole un mezzo col variatore oppure con un po' di grinta, altrimenti è più il tempo passato giù di sella che quello sul motorino...

Si può anche usare dei monomarcia tipo Garelli GULP o VIP1 o califfone, montando una corona più grossa al posteriore, sacrificando la velocità massima (che non serve a nulla) ma riuscendo così anche senza variatore ad affrontare qualche salita.

 

Racconta racconta... se hai modo di dare info o far vedere qualche progetto è una bella cosa per noi che siamo un po' digiuni da questo mondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si amano le modifiche è meglio orientarsi sui piaggio visto che c'è di tutto per elaborarli... ovviamente come già detto a variatore con il quale è buona cosa evitare salti altrimenti gli ingranaggi nel mozzo si tritano...con un buon 75,mozzo abbastanza corto si arrampicano molto bene, le gomme tassellate fanno la loro parte.. secondo me i ferri più "comodi" sono il bravo,si,grillo oppure i Gilera eco e CBA(ovviamente in questo caso parlando del gruppo piaggio). questo è il mio Gilera eco in fase di allestimento velocità di punta molto bassa ma a felino ho tirato fuori per qualche km dai boschi e fango il mio amico trainandolo con una cinghia.

received_103679896892353.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, McKenzie dice:

 

Racconta racconta... se hai modo di dare info o far vedere qualche progetto è una bella cosa per noi che siamo un po' digiuni da questo mondo

 

No no io sono il meno indicato per raccontare potrei passare per una linguaccia... :EvilSmile:

MLR comunque ha fatto un ottimo riassunto, i miei complimenti per il Gilerino... credevo fosse un CBA...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, MLR dice:

Se si amano le modifiche è meglio orientarsi sui piaggio visto che c'è di tutto per elaborarli... ovviamente come già detto a variatore con il quale è buona cosa evitare salti altrimenti gli ingranaggi nel mozzo si tritano...con un buon 75,mozzo abbastanza corto si arrampicano molto bene, le gomme tassellate fanno la loro parte.. secondo me i ferri più "comodi" sono il bravo,si,grillo oppure i Gilera eco e CBA(ovviamente in questo caso parlando del gruppo piaggio). questo è il mio Gilera eco in fase di allestimento velocità di punta molto bassa ma a felino ho tirato fuori per qualche km dai boschi e fango il mio amico trainandolo con una cinghia.

received_103679896892353.jpeg

 

Scusa ma... non è per farmi i fatti tuoi ma... sei partito dalla bassa valcamonica chessò da Boario, per andare fino a Felino a fare la monferraglia?!?!?!? :Amazed:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto e questo è il resto del "Tim rotam rusenet"(squadra rottami arrugginiti:D)

 

IMG-20170519-WA0023.jpeg

IMG-20170519-WA0027.jpeg

IMG-20170519-WA0025.jpeg

IMG-20170520-WA0037.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le duro hf311 2.50-16 quelle dei due bravo e del si 20€ a gomma circa,

Invece quelle dell eco sono unilli da pitbike post 80/100-12 ant 60/100-14 40 euro se prese in coppia.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/9/2018 at 12:14, Dany86 dice:

Aggiungi il DEMM Smily 😉

 

Codìo cosa mi hai ricordato :D 

 

L'avevo rimosso

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now