LORISBATACCHI

BIG BORE PER COSA 200

Recommended Posts

Prima che venga frainteso voglio precisare che la mia risposta non era riferita a nessuno in particolare ma all'andamento del topic.

Si nota in generale quello che ho scritto e ciò non aiuta chi deve fare una scelta, diciamo mancano informazioni di base da cui partire. Es un 244 di scatola va così e il 250 Pinasco dubito lo abbia qualcuno, ma se c'è ben venga :)

 

Capisco che un produttore faccia un kit che in linea generale metta d'accordo tutti e non dia troppe rogne, però qui dentro non ha risposto uno che abbia provato un kit di scatola. 

 

Non é che forse vogliamo troppo già di base e non ci accontentiamo?

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Urby dice:

Prima che venga frainteso voglio precisare che la mia risposta non era riferita a nessuno in particolare ma all'andamento del topic.

Si nota in generale quello che ho scritto e ciò non aiuta chi deve fare una scelta, diciamo mancano informazioni di base da cui partire. Es un 244 di scatola va così e il 250 Pinasco dubito lo abbia qualcuno, ma se c'è ben venga :)

 

Capisco che un produttore faccia un kit che in linea generale metta d'accordo tutti e non dia troppe rogne, però qui dentro non ha risposto uno che abbia provato un kit di scatola. 

 

Non é che forse vogliamo troppo già di base e non ci accontentiamo?

 

ihihiihihhi URBY  " FREUD  .:" diceva chi si accontenta non gode " ..una verita' questa che ha diverse sfaccettature o interpretazioni ..detto cio' sicuramente ..partendo dall'assunto nazional popolare## CHI LO HA PIU' LUNGO ##CHI HA PIU' CAVALLI ##ECC ..non andiamo molto lontano e la verita' probabilmente sta' sempre nel mezzo del discutere .Detto cio' ultimamente ho visto un servizio su un media inglese    : ://scooterlab.uk/eicma-2018-piaggio-new-updated-models-news-3/  presso lo stand PINASCO ..da immagini pubblicate il 252 cc su brochure ufficale era presentato per 30 cv  veri ..poi sono saltato sulla sedia udite udite  il pinasco cosidetto " vespone R " 190 CC   ossia il fratello piccolo del noto 225  8 bulloni " che ironia della sorte mi stanno di questi giorni assemblando " è presentato sempre su brochure ufficiale  per 35 cavalli .." per inciso con un carburatore pwk 28 ..ecc ecc  con prestazioni di 120 km/h di passo e 140 km/h di punta ..,mah..SARA' PROBABILMENTE UN errore di impaginatura ?😂😂😂 Personalmente non ci credo nemmeno se lo vedo !.ecco la presentazione:    IMG_3771800.jpghttps://scooterlab.uk/eicma-2018-piaggio-new-updated-models-news-3/  

Edited by FREE TUNING

Share this post


Link to post
Share on other sites

Produttori e altri dichiarano quel che vogliono... Non sempre è vero, ma alla fin fine non importa...

 

Piuttosto, cosa fara Loris con il suo motore?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, McKenzie dice:

Produttori e altri dichiarano quel che vogliono... Non sempre è vero, ma alla fin fine non importa...

 

Piuttosto, cosa fara Loris con il suo motore?

EHhhhhh bella domanda tradotta in " vile pecunia o denaro che dir si voglia "e facendo i  conti della serva... la strada è quasi tracciata ..nel senso che puo' piacere o meno ma a quanto pare anche dai prezzi che girano il " piu' economico " nel senso generale appare il  pinasco 225 " 8 bulloni classico " ..con un carburatore da 30 mm e sip road xxl  ecc , il quattrini ..244 chapeau .nula da eccepire pero' se montato di scatola da' quanto il pinasco o un polini ..o un malossi ..allora cè poco da scegliere: si prende la marca che piu' ci ispira e si condisce il motore STOP.Non ha nemmeno senso pensare al 235 cc pinasco con albero corsa 62..tutto qui' ..Tradotto partendo da un motore in buono stato ossia di carter e cambio ,montando un motore " standard di quelli sopra citati diciamo spendiamo 1,5  x il quattrini di scatola siamo gia a 2,5  se poi lo vogliamo " performante " siamo a 4 e passa ..il discorso è che " l'ultimo cavallo " costa in maniera esponenziale  x volte  in piu'!" specifico ho fatto delle ipotetiche percentuali " Forse occorre rientrare nel discorso che prima ha postato "URBY" . Quindi io scrivero che chi si accontenta " gode" ..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi vedremo nascere un 225 pinasco fatto con un minimo di cura ed occhio alla spesa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, McKenzie dice:

Produttori e altri dichiarano quel che vogliono... Non sempre è vero, ma alla fin fine non importa...

 

Piuttosto, cosa fara Loris con il suo motore?

HOLA McKenzie ..ihihihihiih si ok che dichiarano quel che vogliono ma ..sai poi si creano delle aspettative ecc ecc .che dire anche se ultimamente si sentono bancate " roboanti in giro " per intenderci " in stile tedesco allegro "..e non come tutti credo sappiano ultimamente girano in rete vide del vmc 177 alimentato col 26  che raggiunge quasi i 26 cavalli al banco e non vorrei dire castronerie con termica in ghisa..che dire  ? tanto di cappello ai  vari motoristi.!Pero' tornando al punto del post  in linea generale credo che possiamo arrivare ad una considerazione condivisa : !OSSIA  l'asticella  si è alzata come è giusto che sia , col tempo tecnicamente  dovrebbero sempre migliorare i materiali , la tecnica ecc ecc lo vediamo anche nell'automotive con la diminuzione della cubatura dei propulsori e l'innalzamento delle potenze .Idem sta' capitando nei motori di cui siamo utilizzatori....ed ecco che siamo in un momento di >" passaggio " che ci fa' talvolta rimanere basiti ossia sorpresi.Perchè si parla  bene ad esempio del 225 pinasco ma sono circa 6 anni  e passa che è in commercio = è affinato e lo si conosce con i suoi pregi e i suoi difetti nonchè i suoi limiti..idem per altre termiche  tipo malossi ecc. AL contempo da " sotto " cè chi spinge per salire ad esempio guardate il parmakit D 66  da montare su carter px 125/150  con lbero in corsa 60 biella 110  ossia con l'albero corsa  60 per il 200 , per arrivare a 205 cc reali...oltre al costo alquanto alto  francamente lo vedo con una camicia " come dire sottile "..https://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/cilindri/largeframe/kit-cilindro-parmakit-tsv-evo-sixty-six-205cc-d66-corsa-60-biella-110-testa-candela-laterale-vespa-px-125-150-cosa-125-150-ts-sprint-veloce-lml.1.1.26.gp.2489.uw    qualcuno ha esperienze su codesta termica ?.Andando a chiusura  e " riprendendo il mio post ad minchiam" e sintetizzando anche varie opinioni che sono state postate ..a mio modesto parere .." forse"  prima di farsi prendere dall'impulso ..occorre farsi bene i conti non solo economici  ma in particolare dell'uso della vespa in oggetto .ossia se è l'unica vespa magari un motore "esagerato "puo' essere limitativo .nell'uso.e considerando anche un fattore che non mi pare sia stato qui' riiportato : OVVERO  il limite intrinseco della valvola = circa una 30 di cavalli poi occorre un lamellare di qualita' per andare ulteriormente oltre con inevitabil costi in ulteriore ascesa !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va ben tutto... Pareri ne sono stati dati diversi, cosa sceglierete?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,per il momento per cilindrate oltre 225/230 monterei un 244 con i nuovi carter Malossi  a valvola con il Si 28 e big box sport  per una Vespa da Turismo veloce,mentre se voglio una Vespa da rapina senza dubbio 244  lamellare

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Paolo Paletti dice:

ciao,per il momento per cilindrate oltre 225/230 monterei un 244 con i nuovi carter Malossi  a valvola con il Si 28 e big box sport  per una Vespa da Turismo veloce,mentre se voglio una Vespa da rapina senza dubbio 244  lamellare

CONCORDO sul 244 ed essendo ANCHE io in ## COSISTA##  nonché avendo visto in largo ed in lungo i CARTER COSA 200  avendo 3 !motori a disposizione,,..probabilmente  l'albero ci entra SENZA barenare..ma non mi convince  per NULLA il DOVER segare la spalla  dell'albero...averne uno con profilo più spinto di fabbrica mi garberebbe maggiormente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'albero entra solo barenando, anzi, io ho dovuto passare col fresino altrimenti la biella toccava sul carter ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Urby dice:

L'albero entra solo barenando, anzi, io ho dovuto passare col fresino altrimenti la biella toccava sul carter ;)

MAH MISURANDO la camera di manovella" carter cosa 200" siamo oltre 98 percui ..mi sembrava " naturalmente senza avere l'albero quattrini a portata di mano "Comunque una " pelatina " e passa la paura nel caso ...mentre per quanto concerne : quanto esposto da paletti , ok " quasi tutto " ossia prestate attenzione al carburtore SI 28  ..ho visto quel costoso carburatore " sventrato dalle vibrazioni..idem anche con un 26..un 30 completo di kit malossi e passa la paura ..senza tanti giri .poi per carita' de gustibus  ..ma mio peronale parere dopo il 215 montato P&P O giu' di li ' con un 26 ,oltre occorrono altri carburatori ....: anche qui' se riflettete su tutte le " supercazzole " di cornetti , box maggiorati di aspirazione spilli ammortizzati ecc ecc un carburatore costa piu' di 200 e passa euro..e comunque  avra' problemi di vapor lock ecc ecc ecc .ergo phbh/phbe/phbl  tutta la vita !!

  1 ora fa, Paolo Paletti dice:de gustibus 

ciao,per il momento per cilindrate oltre 225/230 monterei un 244 con i nuovi carter Malossi  a valvola con il Si 28 e big box sport  per una Vespa da Turismo veloce,mentre se voglio una Vespa da rapina senza dubbio 244  lamellare

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now