Arnold88

Un saluto a tutti - nuovo utente

Recommended Posts

Originali è una bella impresa...

Però se è quando le trovi fammi un fischio che le tue le ritirerei io ben volentieri. 

Cerca nei soliti posti. Uk Giappone e Germania 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok..se trovo qualcosa ti faccio sapere. Ora che la moto è smontata, riguardo al reparto sospensioni, avevo visto le cartucce di andreani e

un mono bitubo..avete qualche riferimento? Magari qualcosa che va comunque bene spendendo il giusto.

Per come è tarata ora per la guida sportiva non è il massimo..poi a parte che sono 1.85 e quando vado in punta sulle pedane il tacco mi arriva all’espansioni invece che al posto giusto (poggiatacchi) 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Arnold88 dice:

Ok..se trovo qualcosa ti faccio sapere. Ora che la moto è smontata, riguardo al reparto sospensioni, avevo visto le cartucce di andreani e

un mono bitubo..avete qualche riferimento? Magari qualcosa che va comunque bene spendendo il giusto.

Per come è tarata ora per la guida sportiva non è il massimo..poi a parte che sono 1.85 e quando vado in punta sulle pedane il tacco mi arriva all’espansioni invece che al posto giusto (poggiatacchi) 😂

Ehhh per chi è over 180cm la moto da strada della taglia corretta non è tanto semplice da trovare... io sono 185 e nelle 2t 125 dei miei tempi (in particolare sulla Mito) sembravo un orso al circo sul biciclettino... ecco perché ero passato direttamente dal fifty al cbr600 :rofl:

Riguardo alle sospensioni specifiche della RGV non ti so aiutare ma ricordo che nella pegaso strada (quasi factory) che ho avuto tra le varie wilbers, hyperpro e ohlins la bitubo aveva a catalogo delle ottime molle progressive anteriori che come qualità prezzo erano tanta roba... per il mono invece non ti so aiutare.

Buon lavoro!

Edited by pulun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi faccio una domanda..poi magari apro una discussione dato che la moto è tutta smontata e ho in mente di farci un’elabirazione soft. Ho tolto di mezzo pure il mono e il forcellone in quanto chi dovrà saldare necessiterà di spazio..praticamente un supporto motore è crepato, l’altro si è proprio staccato..per intenderci è quello che si è rotto su diversi telai rgv. Credo che risaldare semplicemente sia inutile..c’è qualcuno che ha fatto rinforzi e che magari mi può consigliare su come procedere? GraZie

Edited by Arnold88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao! Un carissimo amico ha una RS250 e da quello che ho capito dalle sue bestemmie, il motore è abbastanza delicato, lui ha sostituito le valvole di scarico con altre aftermarket "migliori" (se non sbaglio sono ricavate dal pieno), modificato il carter per montare un paraolio tra le camere, teste, pistoni e marmitte.

Da quel che so ha carburazioni differenti (non di poco) sui 2 cilindri, ed il mixer non lo ha tolto perchè lubrifica direttamente i cuscinetti di banco e non si è fidato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io infatti volevo semplificarla il più possibile e renderla più affidabile..sbaglierò a pensarla così ma pensare che si possa staccare/occludere un tubicino che porta olio ai cilindri o a un cuscinetto di banco mi mette ansia..quindi in qualche modo cercherò di trovare qualcuno, o la farò io stesso, per capire esattamente come praticare i fori per la lubrificazione a cascata..togliendo pertanto il miscelatore..così mi faccio la miscela alla percentuale desiderata e via..riguardo al paraolio non ho capito bene..poi anche il sistema delle valvole non mi piace e ho rotto i coglioni a vari utenti e produttori per capire chi può fare un cilindro o senza valvola o con valvola pneumatica che abbia stessi interessi progionieri e travaserai compatibile..ad oggi o si va di Veronesi oppure DEA mi ha detto che forse ha qualcosa che si può adattare. Conoscendo DEA ci andrei ad occhi chiusi, basta vedere il cilindro vespa per capire che è uno spettacolo..io ce l’ho e dico tranquillamente che senza valvola di scarico ha un’erogazione migliore ed una potenza specifica ben superiore all’rgv..e parliamo di un cilindro raffreddato ad aria con aspirazione..ma soprattutto parliamo di una vespa 😱...però ci vogliono tanti Euri..per ora ho ordinato i collettori in quanto il punto fermo sono 2 vhsb 39..il resto spero di trovare qualcosa..ho provato a contattare pure Tameni (che ha chiuso) per sentire eventuali rimanenze di albero motori ma è proprio staccato il telefono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, allora come sei messo?? Io personalmente ti assicuro che una volta messo dei tubi buoni tra pompa e iniettori olio il problema è risolto. Nel 2014 ci abbiamo vinto un campionato usando il miscelatore. Pensa solo che il meccanismo che apre le valvole è lo stesso che aumenta la mandata di olio, quindi quando in staccata chiudi il gas il motorino delle valvole resta aperto (e si chiude in tre step) e resta aperta la mandata d'olio quindi lubrifica bene bene anche a gas chiuso, dall'altra parte cio non avviene se escludi il mixer, perché cosi facendo alla chiusura del gas chiudi anche la mandata d'olio e alla riapertura del gas avrai un punto in chi il motore sprigiona potenza calore e attriti e ancora non arriva la giusta lubrificazione nei punti critici e potresti rischiartela (l'ho visto succedere) Tutto cio è solo un discorso che è scaturito nei giorni fatti in pista con altri preparatori con i quali ci siam confrontati e messo sul tavolino diverse idee date dalle varie esperienze. Poi per le valvole io uso le michelotto che sono mooolto meglio e usare le valvole rende l'erogazione migliore, e per le teste anche stessa ditta, ma ci sono anche altre ditte con prezzi simili o maggiori.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao! La situazione è brutta..tornassi indietro mi terrei la mia cara vespa e con la differenza che ho dato a quell’individuo mi comprerei una r1..a parte questo sfogo, mi sono arrivati i collettori di veronesi per i vhsb 39. Sono veramente belli e ben fatti..ho ordinato le lamelle dei pacchi dual stage della boyesen, le molle lineari bitubo con parapolveri e paraoli forcelle nuovi, molle frizione rinforzate e dischi racing della newfren..a breve compro anche il monoammortizzatore nuovo ma prima di tutto devo risolvere la brutta questione del telaio e della culla motore che vanno risaldati..albero motore trovato dal sig. Michelotto..gran bel pezzo..ancora non l’ho preso perché non so ancora il peso dei pistoni e per la bilanciatura è un elemento importante..poi ho provato grazie al carissimo Fabio sia uno Gnani 125 gp che un cilindro della della tm..giusto per vedere come si presentavano sul blocco..diciamo che si fa meglio con il secondo GT che ha una base più piccola e interassi prigionieri ‘simili’..cilindro che poi è boosterato e quindi più affidabile di un traversinato..poi per carità per l’erogazione alzo le mani...sono quindi in una fase di stallo..a parte ciò al momento del ritiro dei collettori ho conosciuto Veronesi, persona molto disponibile che mi ha fatto vedere il suo d64..bell’oggetto anche quello non c'è che dire.. purtroppo mi sono fissato nel voler eliminare le valvole ed il miscelatore e quindi il blocchetto che comanda tutti i fili, adottando un domino gp a doppio filo..vorrei pure eliminare il gruppo termostato e saldare un tappo al radiatore.. la moto la userò poco..e in quei pochi momenti voglio divertirmi..sulla falsa riga della vespa DEA per intenderci..molto mi hanno sconsigliato dicendomi che sbaglio..sicuramente hanno ragione..voglio solo fare un tentativo ..poi al limite ci faccio un bel cubetto di ferro da 140kg da mettere vicino alla lavatrice..😂😂😂

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao..mi sono arrivati anche i vhsb 39 dall’utente @Tagliuz che ringrazio per disponibilità e precisione..poi metterò delle foto per farvi vedere come si presentano sui collettori by veronesi..ho iniziato a rimontare la moto..piano piano.. il saldatore ha messo mano alle crepe, al supporto motore completamente staccato e alla culla. Speriamo che il tutto regga.. secondo me ha fatto un ottimo lavoro ma purtroppo rimediare ai difetti di progettazione è dura..io comunque monterò un mono decente e cambierò tutti i silent del basamento (se riesco a trovarli)..purtroppo sembra che bitubo non faccia più le molle..quindi al posto delle stesse mi sono fatto spedire un domino gp 250..per il motore c’è un bel progetto in ballo..e se la cosa funziona a breve vi farò vedere di cosa si tratta..volevo chiedere una delucidazione a chi ha questa moto..o anche rs 250 o cmq moto stradali che utilizzano il sistema delle ghiere per il dettaglio..riguardo al forcellone.. praticamente presentandolo sulla sede del telaio, c’e un gioco assiale di 4-5 mm. Oltre al perno con relativo dado come detto c’è una ghiera dalla parte sinistra che si avvita al telaio e un’altra che va a serrare la precedente..Più si avvita la ghiera più il forcellone si sposta a destra fino a raggiungere quei 4-5 mm. Bene io ricordo che smontandolo anche dopo aver tolto il perno, questa ghiera manteneva in posizione il forcellone, infatti solo dopo averla tolta è stato possibile rimuovere lo stesso. Mi chiedevo ora, la ghiera deve essere ben stretta facendo aderire il forcellone alla parte destra del telaio, oppure vanno prima montati ruota, mono, pignone ecc. e quindi tutto regolato di conseguenza? Perché ovviamente quei 4-5 mm incidono anche sull’asse della ruota posteriore..scusate se il discorso è contorno magari metto una foto😅

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io senza saper nulla di quello che hai chiesto ti direi di controllare bene l'allineamento fra corona e pignone e lì vedi come deve stare il tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, se guardi bene il forcellone non è perfettamente dritto quindi va a compensare quei millimetri che dici te, e comunque si va a spostare tutto a destra anche perché una volta montato devi guadagnare lo spqzio per la corona che è a sinistra e guardare oltre che all'allineamento delle ruote anche il giusto allineamento della catena su corona e pignone.. Ti torna??

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si mi torna, infatti ho serrato e il tutto si è spostato a destra..ora devo attendere il motore per fare un allineamento perfetto..alla fine per le sospensioni ho preso il kit della hyperpro, bitubo non produce più le molle per la rgv..se non sarà sufficiente vedrò di adattare un frontale di qualche 600..ma dato che la userò per strada credo che sia un buon compromesso..per il motore il progetto va avanti, il motorista ha già rifatto il disegno e ora modificherà le sabbie per le fusioni dei cilindri..è un boosteratone grosso senza valvole allo scarico..per i carter vj22 le sacche di travaso non differiscono poi così tanto e nemmeno l’interessa dei prigionieri..ci vorrà l’albero in Biella 110 e corsa 54,5..ma abbiamo sistemato pure quel versante..ad ogni modo per metà gennaio ce li avrò a casa..se la cosa funziona a chi interessa darò tutti i riferimenti..comunque si tratta di un 350cc

Edited by Arnold88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque le sabbie del cilindro che già esiste da vari anni ed è usato su altri campi, sono state modificate sulla base dei miei carter..quindi sarà plug and play..sono in pochi ad avere quelle moto ma se c’e qualcuno interessato mi faccia sapere che si risparmia 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante, magari potresti mettere qualche uno in più...

 

Personalmente mi piacciono molto i motori con la valvola di scarico ed il tipo di erogazione che hanno... Ma forse una maggior cilindrata toglie qualche giro e dona più coppia fin da sotto per cui magari resta stradale 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se interessa a pochi..anzi forse a nessuno😂 sono andato avanti. Cambio completo Micozzi con primaria a denti dritti..la foto in mezzo mostra come dovrebbe venir fuori la parte inferiore del motore..infine la moto in fase di riassemblaggio..l’ho condita con un po’ di roba buona..domani vado a prendere l’albero e prossima settimana forse ci saranno pure i cilindri..speriamo di accenderla entro marzo..sempre che parta

2B10C7C5-5702-4E7B-A35A-E862A5A61776.jpeg

F52AAE79-BD4E-4BE2-BC92-06620B62183A.jpeg

62B1EE57-8EE0-4590-AA57-DD350C65BADE.jpeg

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capiasco perchè... ma dall'inquadratura sembrava un po' una minimoto con un motorazzo esagerato 😅

 

Sta prendendo forma alla grande, spero che tutto vada a buon fine e magari quest'estate ci puoi girare un po' in pista

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now