Lucky87

Pinasco 177 ghisa setting

Recommended Posts

Buonasera, sto per montare un pinasco 177 in ghisa su un carter originale di un px150e del 1982! 

Il gruppo termico è stato rivisto da un noto meccanico di vespa, il mio dubbio è se posso montare il carburatore 24 senza raccordare la scatola filtro!lo posso montare senza problemi?so che non avrò i benefici del 24 raccordato! Il carburatore è uno spaco nuovo 24/24 con i seguenti getti:

55/160

160/be3/125 

Ghigliottina 04

 

La configurazione finale sarà 

177 pinasco in ghisa

Carburatore 24/24 spaco 

Filtro originale con foro

Pignone pinasco z22

Marmitta Polini original( che cambierò con una che mi dà più allungo) 

 Vi ringrazio anticipatamente per i consigli 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai lavorato anche sulla valvola e soprattutto sulla fase dell'albero allora ti conviene raccordarlo, se è tutto p&p cambia poco a mio avviso

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Lucky... con quel nickname lì avresti dovuto prendere un altro cilindro... :icon_mrgreen:

Scherzi a parte, i cilindri Pinasco small bore cioè 177cc degni di nota sono quelli in alluminio, ogni versione ha la sua destinazione d'uso e il suo perchè... quello in ghisa invece non ha una gran fluidodinamica e a prima vista può essere scambiato per un cilindro originale Piaggio... ecco perchè al di fuori di qualche appassionato o qualcuno che lo monta sulle old non credo sia un gran best-buy dell'azienda Bettella.

I primi modelli degli anni che furono, quelli made in Genova, pare che si difendessero bene grazie soprattutto alla qualità della ghisa e del pistone Mahle, quelli attuali invece sono da prendere con le pinze a causa della loro facilità al grippaggio...

Questo succede perchè di fabbrica escono con un accoppiamento molto "stretto" tra pistone e cilindro... forse a causa della qualità medio bassa della ghisa che essendo appunto mediocre è meno stabile alle alte temperature e quindi potrebbe perdere parecchia birra a caldo a causa della dilatazione del cilindro che supera quella del pistone... purtroppo succede anche con altri cilindri in ghisa...

Se però il tuo cilindro è stato "rimaneggiato" da un esperto sarà sicuramente stato lappato e magari anche rivisitato nella travaseria che come ti dicevo se non fosse stata toccata è identica a un cilindro piaggio salvo forse per la luce di scarico.

Se quindi sono stati allargati anche i travasi alla base del cilindro, allora vale la pena di raccordarli al carter altrimenti non serve in quanto uguali ai travasi Piaggio.

Per il resto se non lavori la valvola, non raccordi carburatore/scatola/carter, non monti un albero anticipato e ritardato, il 24 serve a far felice il benzinaio e null'altro.

Non credere a chi dice che col 24 non grippi mentre col 20 sì.

Con una carburazione corretta anche col 20 non incorrerai in grippaggi.

Il pignone da 22 denti con la quarta lunga del PX150 elettronico è un rapporto finale troppo lungo per quel cilindro, non tirerai sicuramente tutta la quarta ma diventerà una marmitta da riposo e se dovessi andare spesso in due o incontrare qualche salita sarà una retromarcia.

La Polini Original secondo me va benissimo per quel cilindro, mentre il 125 secondo me è un po' grosso così come il 55/160...

Ma io non ho mai montato un 24 con un motore pressochè plug and play quindi prendi questi consigli con le pinze.

Prova a descrivere i lavori che sono stati fatti al cilindro... magari potremo aiutarti un po' di più.

Se invece non hai tempo di aspettare monta pure tutto quello che hai scritto sopra danni non ne farai, al massimo la carburazione sarà molto grassa...

Vedi tu...

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/5/2018 at 18:47, pulun dice:

Ciao Lucky... con quel nickname lì avresti dovuto prendere un altro cilindro... :icon_mrgreen:

Scherzi a parte, i cilindri Pinasco small bore cioè 177cc degni di nota sono quelli in alluminio, ogni versione ha la sua destinazione d'uso e il suo perchè... quello in ghisa invece non ha una gran fluidodinamica e a prima vista può essere scambiato per un cilindro originale Piaggio... ecco perchè al di fuori di qualche appassionato o qualcuno che lo monta sulle old non credo sia un gran best-buy dell'azienda Bettella.

I primi modelli degli anni che furono, quelli made in Genova, pare che si difendessero bene grazie soprattutto alla qualità della ghisa e del pistone Mahle, quelli attuali invece sono da prendere con le pinze a causa della loro facilità al grippaggio...

Questo succede perchè di fabbrica escono con un accoppiamento molto "stretto" tra pistone e cilindro... forse a causa della qualità medio bassa della ghisa che essendo appunto mediocre è meno stabile alle alte temperature e quindi potrebbe perdere parecchia birra a caldo a causa della dilatazione del cilindro che supera quella del pistone... purtroppo succede anche con altri cilindri in ghisa...

Se però il tuo cilindro è stato "rimaneggiato" da un esperto sarà sicuramente stato lappato e magari anche rivisitato nella travaseria che come ti dicevo se non fosse stata toccata è identica a un cilindro piaggio salvo forse per la luce di scarico.

Se quindi sono stati allargati anche i travasi alla base del cilindro, allora vale la pena di raccordarli al carter altrimenti non serve in quanto uguali ai travasi Piaggio.

Per il resto se non lavori la valvola, non raccordi carburatore/scatola/carter, non monti un albero anticipato e ritardato, il 24 serve a far felice il benzinaio e null'altro.

Non credere a chi dice che col 24 non grippi mentre col 20 sì.

Con una carburazione corretta anche col 20 non incorrerai in grippaggi.

Il pignone da 22 denti con la quarta lunga del PX150 elettronico è un rapporto finale troppo lungo per quel cilindro, non tirerai sicuramente tutta la quarta ma diventerà una marmitta da riposo e se dovessi andare spesso in due o incontrare qualche salita sarà una retromarcia.

La Polini Original secondo me va benissimo per quel cilindro, mentre il 125 secondo me è un po' grosso così come il 55/160...

Ma io non ho mai montato un 24 con un motore pressochè plug and play quindi prendi questi consigli con le pinze.

Prova a descrivere i lavori che sono stati fatti al cilindro... magari potremo aiutarti un po' di più.

Se invece non hai tempo di aspettare monta pure tutto quello che hai scritto sopra danni non ne farai, al massimo la carburazione sarà molto grassa...

Vedi tu...

Grazie mille per il tuo messaggio ! Allora, io nn sono un esperto, però con il cilindro in mano..ho notato che è stato lavorato soprattutto sul foro dell'aspirazione..limando parecchio! Poi ho visto le luci interne più smusate..E anche delle smusate sui i 3 travasi esterni che entrano nel carter! ( scusate se ho sbagliato termini o nomi..Ma sono all'inizio) ..

Ps..

Lucky è il mio amato cane..è lì uso come cavia per nickname ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now