Il_Barone

Domandine Varie PK 50 S - Rimontaggio Motore

Recommended Posts

2 minuti fa, Il_Barone dice:

 

Sì, anche a 2/3 centimetri di distanza dal punto di massa. Fa proprio una bella scintilla.

Non ho un'altra accensione da provare, ma tenderei ad escludere il volano come causa.

Prova a elencare cosa hai fatto da quando la Vespa funzionava ad ora nel senso hai aperto i carter togliendo il cilindro eccetera eccetera così se per caso ti è sfuggito qualcosa riusciamo a scovarlo...  lo statore io lo lascerei sulla tacca di riferimento...  potrei giusto dirti così a occhio e croce di controllare qualche cablaggio nonché quando monti o provi vada a massa qualcosa però avrebbe dovuto accendersi e poi spegnersi invece se non da segni di vita così è qualcosa di più importante...  potrebbe anche essere un paraolio che nello smonta monta si è pizzicato il labbro di tenuta e ora aspira veramente grosse quantità di aria però la vedo dura...

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, pulun dice:

Prova a elencare cosa hai fatto da quando la Vespa funzionava ad ora nel senso hai aperto i carter togliendo il cilindro eccetera eccetera così se per caso ti è sfuggito qualcosa riusciamo a scovarlo...  lo statore io lo lascerei sulla tacca di riferimento...  potrei giusto dirti così a occhio e croce di controllare qualche cablaggio nonché quando monti o provi vada a massa qualcosa però avrebbe dovuto accendersi e poi spegnersi invece se non da segni di vita così è qualcosa di più importante...  potrebbe anche essere un paraolio che nello smonta monta si è pizzicato il labbro di tenuta e ora aspira veramente grosse quantità di aria però la vedo dura...

 

Il motore è stato aperto solo per cambiare la ruota dentata dell'avviamento e la relativa molla e subito richiuso.

Il paraolio lato volano è stato messo nuovo. Dubito che quello frizione aspiri aria.

Comunque prima che si friggesse qualcosa era partita, poi il buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes ago, pulun said:

Maveri ma perché un altro volano... ?

Se l'albero è sempre lo stesso e quindi la posizione della chiavetta non è cambiata e lo statore sostituito è uguale a quello che c'era prima così come la centralina non vedo cosa possa centrare il volano.. illuminaci d'immenso!

 

E che credi che di cognome io faccia Ungaretti  ? 

Capitato e' non poche volte che volani smontati e poi rimontati risultano smagnetizzati , cmq appunto se la corrente e ben forte e si vede non e' lui .

 

La prova da fare ora e di farla completamente pulire di benza dal carter pompa , e riprovare , puo' essere piena di benzina e non riesce a partire .

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Il_Barone dice:

 

Il motore è stato aperto solo per cambiare la ruota dentata dell'avviamento e la relativa molla e subito richiuso.

Il paraolio lato volano è stato messo nuovo. Dubito che quello frizione aspiri aria.

Comunque prima che si friggesse qualcosa era partita, poi il buio.

Il paraolio frizione aspira aria dal funghetto di sfiato che c'è sul carter non lontano dal collettore di scarico sempre lì in alto però non aspira così tanta aria come quello lato volano e comunque potrebbe aver ragione Maveri sull'essere ingolfatissima... per il resto io la spingerei fino in cima alla Madonna della Guardia e poi giù senza frenare... scherzi a parte... compressione ne ha? La valvola come è messa? A me è successo di termiche così spompe e accoppiamenti valvola così vomitevoli da non riuscire a partire a freddo se non a traino di un trattore a 40kmh...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

messaggio doppione cancellare grazie

Edited by pulun

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Il_Barone dice:

Valvola sana, motore chiuso con dinamometrica.

Anche pistone e cilindro sani? Questi sono più importanti ancora della valvola...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il paraolio è vecchio puoi essere lui, semplicemente tira dentro olio dal cambio..

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, TheROS94 dice:

Se il paraolio è vecchio puoi essere lui, semplicemente tira dentro olio dal cambio..

E aria dallo sfiato...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma ammettiamo per un attimo che il problema sia il paraolio lato frizione.

 

La vespa non dovrebbe partire comunque, per poi rimanere accelerata?

 

Le rare volte che mi è successo (su large) è andata così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Il_Barone dice:

Scusate, ma ammettiamo per un attimo che il problema sia il paraolio lato frizione.

 

La vespa non dovrebbe partire comunque, per poi rimanere accelerata?

 

Le rare volte che mi è successo (su large) è andata così.

 

Hai ragione, in effetti secondo me lì è come dice Maveri cioè il carter pompa pieno di benzina (perchè ingolfata) che ora non riesce a smaltire...

Gli unici casi che mi sono capitati in cui c'era scintilla e benzina ma la vespa non partiva era molto giù di pistone oppure il pistone era montato al contrario.

Altro non saprei.

Puoi chiudere la miscela e farti trainare in modo da spurgare la miscela nel carter pompa, dopodichè riprovare l'avviamento a spinta con la miscela aperta.

Sempre che come hai detto in precedenza la scintilla ci sia bella forte e la miscela arrivi.

Buon lavoro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/5/2018 at 14:00, Il_Barone dice:

Eccomi con un’altra domandina.

 

Come stracazzo si stringono (a dinamometrica) i 4 dadi che fissano il cilindro al carter?

Chi è il sadico che ha inventato un sistema simile?

 

 

E692FB21-3DB8-46D3-9DFE-4D1153DB55CD.jpeg

se trovi sul web esistono delle dinamometriche particolari che anzichè avere l'inserto a bussola hanno un inserto tipo "chiave spaccata fissa", le uso per serrare le cartelle dei tubi dell'aria condizionata. ma nel tuo caso puoi fare con una chiave normale, non è fondamentale

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, pulun dice:

 

Hai ragione, in effetti secondo me lì è come dice Maveri cioè il carter pompa pieno di benzina (perchè ingolfata) che ora non riesce a smaltire...

Gli unici casi che mi sono capitati in cui c'era scintilla e benzina ma la vespa non partiva era molto giù di pistone oppure il pistone era montato al contrario.

Altro non saprei.

Puoi chiudere la miscela e farti trainare in modo da spurgare la miscela nel carter pompa, dopodichè riprovare l'avviamento a spinta con la miscela aperta.

Sempre che come hai detto in precedenza la scintilla ci sia bella forte e la miscela arrivi.

Buon lavoro!

Oppure togliere la candela e pedalare come un dannato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente, non ci siamo, non ne vuol sapere di partire.

 

La corrente arriva, la benzina anche (candela bagnata), motore chiuso a dinamometrica, statore e centralina nuovi, candela nuova, carburatore smontato almeno 4 volte, provato a regolare in ennemila modi la vite di regolazione miscela aria/benzina.

 

Ho fatto anche un video che descrive il problema. Dopo le prime pedivellate si sente un toc che non capisco se è un tentativo timido di accensione o un rumore meccanico, dopo altre pedivellate si vede chiaramente una sfiammata provenire dal collettore marmitta.

 

Se qualcuno in zona Liguria/Piemonte/Lombardia avesse tempo e voglia di capirci qualcosa, sono anche disposto a mettere la vespa in macchina e raggiungerlo. Non so più che pesci prendere e sono parecchio demoralizzato.

 

Grazie

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metti su la strobo e vedi a quanto è di anticipo... e prima di farlo butta su una candela champion o bosch.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Mecchenzi, vai con una bella bosch...

Ricominciamo

La corrente c'è e la scintilla pure... la scintilla è bella "robusta" o "flebile" e "striminzita"?

La compressione c'è?

Da come spedivelli non sembra sia un mostro di compressione... comunque...

Se inietti un goccio di benzina con una siringa dal foro della candela con il pistone al PMS o giù di lì e poi richiudi, comunque deve partire.

Se fatta questa prova stupida e basilare il motore parte e poi si spegne vuol dire che il problema è in aspirazione.

Se invece anche così non parte vuol dire che sei tipo ritardato di 30 gradi di anticipo.

A scanso di equivoci puoi ripetere la prova due o tre volte.

Questo perchè avendo cambiato statore e centralina qualcosa è fallato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E (ho riletto) dato che il problema è arrivato dopo che ti si è fulminato lo statore originale - che poi magari era solo il pickup o la centralina - e sostituendolo non hai risolto... probabile che lo statore "nuovo" sia fallato... oppure solo il pickup ecc ecc...

Il mio vicino ha una pk s ed è impazzito per un motivo simile al tuo... alla fine ha cacciato millemila euri e si è preso statore piaggio e centralina ducati...

Ora non dico che debba farlo anche tu...

Ma un paio di controlli col tester guidato da mecchenzi io li farei...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il statore lai chiuso con dinamometrica ?? 

Di che colore e la sginza ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, muttley dice:

Ma il statore lai chiuso con dinamometrica ?? 

Di che colore e la sginza ?

 

Eh?

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, pulun dice:

E (ho riletto) dato che il problema è arrivato dopo che ti si è fulminato lo statore originale - che poi magari era solo il pickup o la centralina - e sostituendolo non hai risolto... probabile che lo statore "nuovo" sia fallato... oppure solo il pickup ecc ecc...

Il mio vicino ha una pk s ed è impazzito per un motivo simile al tuo... alla fine ha cacciato millemila euri e si è preso statore piaggio e centralina ducati...

Ora non dico che debba farlo anche tu...

Ma un paio di controlli col tester guidato da mecchenzi io li farei...

 

Con statore vecchio stessa situazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/5/2018 at 08:54, pulun dice:

 

Cacchio che svolta che mi hai dato!! Ma i valori di riferimento restano invariati visto che si allunga, anche se di poco, la leva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, letto tutto. Avuto la stessa identica situazione con la PK s della morosa. Partiva e non andava su di giri (statore e centralina nuovi) poi non è più partita nemmeno a bestemmie.

Premesso che dopo 6 pedalate a vuoto la camera di manovella è piena di miscela (e lo scoppio che si vede ne è la dimostrazione) quindi vedi di farlo svuotare col classico metodo delle cento pedalate vigorose senza candela) il mio problema era la centralina nuova: pur facendo una bella scintilla la Vespa non funzionava.

Ho rimesso su la vecchia centralina (tenuta unita con lo scotch) e sono due anni che ci gira facendo anche viaggi da 1.000km in 4 giorni.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, iena dice:

 

Cacchio che svolta che mi hai dato!! Ma i valori di riferimento restano invariati visto che si allunga, anche se di poco, la leva?

tendenzialmente sì, ma credo sia un valore trascurabile...

Se proprio volessi potresti calcolartelo... ma non ricordo le formule, dovrei andare a prendere il libro di fisica... che giace in un profondo sonno da almeno 20 anni... :icon_mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now