Search the Community

Showing results for tags 'polini'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Welcome
    • Bar 2tempi.it
    • Novità, tecnica, discussioni generali
    • Incontriamoci 2Tempi.it
    • Emporio 2Tempi.it
    • Col 2Tempi per strada
  • Guide, Download, Schemi 2Tempi.it
    • Raccolta materiali utili
    • VideoGuide - Come fare by Vespe&Motori
    • Guide
  • Vespa smallframe
    • Corsalunga
    • Corsacorta
    • Telaio e impianto elettrico
  • Vespa bigframe
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Ape
    • Motore
    • Telaio e impianto elettrico
  • Il mondo 2Tempi.it non vespa
    • Moto 2 Tempi
    • Minimoto
    • Lambretta
    • Monferraglia
    • Scooter
    • Moped
  • Recensione Prodotti
    • Recensioni degli Utenti
  • Gare 2Tempi.it
    • Accelerazione - Strip I.D.C.
    • Pista - Trofeo
    • Ape- Campionato
    • Regoloarità - Strada
  • Mercatino 2Tempi.it
    • VENDO - SCAMBIO
    • CERCO - COMPRO
  • Vesparaduni
    • Vesparaduni

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Birthday

Between and

Place

Found 16 results

  1. Lucky87

    Polini 177 filtro t5 problemi

    Buonasera, su un Polini 177 in ghisa p&p ho dei problemi! Vi elenco la configurazione Base px150e 177 Polini p&p Carburatore 20/20 con passaggi allargati Airbox pinasco Filtro t5 sip con rete zanzariera è fori sui getti Megadella slx 8coni Pignone 22 Centralina ad anticipo variabile Allora, appena montato avevo carburatore con i Seguenti getti: 55/160 min 160/be3/118 Ghigliottina 01 Candela 8hs La vespa andava bene al minimo, ma appena davo ful gas si impallava è nn saliva di giri! Di 3a e 4a marcia! Quindi ho modificato i getti con: 50/160 min 160/be3/114 La vespa inizia ad accelerare meglio..ma continua ad avere il problema!sempre che se accelero a ful gas si ferma ad 80km/h..e per farle aumentare di velocita devo deccelerare e accelerare molto lentamente e progressivamente! E Quindi provo con: 50/160 min 160/be3/112 Candela 7hs Ora il problema in 3a marcia è quasi sparito!quasi impercettibile! E accelera molto meglio pure in 4a! Solo che continua ad avere il problema! Ora mi chiedo! Possibile che devo provare a mettere un getto da 108? Ho paura di essere troppo magro e k il problema è un altro è lo sto parzialmente oscurando smagrendo!
  2. Buonasera..dopo aver grippato è tolto il 177 pinasco in ghisa..mi è rimasto montato il pignone da 22..mi so fatto fare una megadella 8coni per 150..ma niente! Ho provato con filtro con o senza foro..ma la vespa in tutti i casi si ferma a 91di gps! Per farla arrivare a 110 con tutta l'affidabilità possibile..che 177 monto? Il dr basta? Vmc? Pinasco in alluminio? Help me
  3. Tagliuz

    VENTOLE TRP

    Come da titolo vendo varie ventole trp ricavate dal pieno e anodizzate. I modelli in foto sono per accensioni vespatronic/parmakit/pinasco/malossi. Sono tuttavia ordinabili per l'accensione che si desidera e personalizzabili su richiesta sia per quanto riguarda l'anodizzazione, sia per le scritte. I modelli in foto vengono 170€ l'una, possibile trattativa tramite messaggio privato. Possibilità di spedizione (oppure ritiro a mano a Ferrara (FE) o dintorni) sia in Italia, che all'estero e di forniture di lotti per negozi/rivenditori. Garantiscono un ottimo incremento di prestazione rispetto alle classiche ventole in plastica. Ulteriori informazioni per messaggio privato tramite forum oppure alla mail fede.tagliatti97@gmail.com
  4. Salve a tutti. Come già detto in precedenza ho una special con falc58x51 Che da poco ho messo in circolazione. Ieri mentre tornavo a casa esco da una curva a circa 30-40km/h E la vespa mi muore. Spidivello e sento uno strano rumore in zona accensione,allora smonto il coprivolano provo a girare con la mano il volano e appena lo tocco noto subito il gioco che ce Volano schiodato e nn poco,provo a girare e nn va perché toccava sul piatto elettrico,poi smontando scopriamo che un chiodo ha distrutto tutto il piatto elettrico,e adesso ho preso un accensione completa ma con volano dal pieno. Quello che chiedo a voi e se avete avuto problemi con il volano polini,premetto che questo è anche quello rinforzato.Ho visto molte vespe con la polini anche motori più spinti del mio ma zero problemi,quindi mi chiedevo può essere il volano difettoso?oppure nn regge la potenza del motore?
  5. Vendo come da titolo 177 Polini 7 travasi smontato da PX passato a miglior vita diversi anni fa. Il cilindro si presenta di diametro 63,8mm, con alcune alette rotte e una saldobrasatura fatta col cannello. Probabilmente c'era una crepa dovuta alla rottura delle alette. Il pistone è da sostituire. Vendo a 10 euro + eventuale spedizione a carico dell'acquirente con un costo che si aggira intorno alle 10 euro. Per altre informazioni contattatemi.
  6. Lonza92

    Elaborazione px 177 2018

    Buonasera ragazzi.. apro definitivamente un post per il motore del mio px.. Dopo la " delusione" del pinasco che ho tutt'ora, volevo discutere con voi che modifiche apportare e cosa sostituire e eventualmente sul blocco che già ho e a giorni aprirò.. Innanzitutto voglio precisare che non voglio un motore da 200 km/h ma qualcosa da turismo, che mi permetta di andar via ad almeno 80 km/h di crociera anche in 2.. consumi onesti ma un tiro che mi permetta di andare in salita anche in 2 senza morirci dietro.. Sto valutando la strada del c60 ( posseggo già un albero tameni biella 105 nuovo ed intonso) Ho un motore p125x con cambio a denti piccoli.. Valutavo la strada del polini in ghisa che sto testando su un altro blocco di mio papà, ma spulciando on line ho visto che con pochi € in piu posso prendere un tsv in alluminio.. Posso anche tenere l albero attuale che è uno jasil anticipato che ha qualche migliaio di km alle spalle e che fin ora va benone ma che non ho idea di che fasi abbia.. Resto a disposizione per vari chiarimenti..
  7. Vendo come da titolo un pistone Asso nuovo diametro 46,4 per la prima rettifica della trasformazione Polini per Garelli Team. Vendo per inutilizzo. Eventualmente scambio con ricambi vespa px/pe di mio gradimento. Posso spedire con SDA al costo di 7 euro. Eventualmente ci mettiamo d'accordo per la consegna a mano in zona Vigevano (PV). In vendita anche su subito. Chiedo 25 euro. Per altre informazioni contattatemi tramite il forum.
  8. Lonza92

    Affinare Polini 177 ghisa c60

    Buonasera giovani! Oggi dopo varie valutazioni con mio papà, abbiamo deciso di prendere per mano il motore della sua px 125 prima serie senza frecce.. il motore era l originale con 177 polini in ghisa, sip road e 24 si.. Il motore aveva i suoi anni e abbiamo deciso di revisionarlo.. L idea di configurazione è la seguente: -177 polini in ghisa raccordato ma non toccato in canna, -albero tameni c60 biella 105 -carter e valvola lavorati, -sip road - 24/24si probabilmente col venturi di Motomeccanica, - rapporti 23/64 dd polini con cambio a denti piccoli - accensione standard e qualora fosse fattibile con condensatore e puntine special Il problema del discorso è: che fasi do all albero? Devo prendere particolari attenzioni in qualche campo? Da questo motore cerchiamo un buon tiro sotto e una buona erogazione, senza spingersi troppi in alto coi giri dato che lo useremo x turismo o tour in montagna! Grazie mille intanto! Andrea
  9. solovalvola

    177 polini ghisa fuori standard

    Buonasera gente , riprendo quello che avevo lasciato a meta' altrove... arricchendo il topic di alcune cosucce non standard per questa configurazione : parliamo del 177 polini che andra' ad equipaggiare la mia pi-ics 125... La configurazione , a prima vista , e' piuttosto tranquilla ma nasconde alcune soluzioni che non ho visto su altri motori di questo tipo. Cominciamo con l'elenco dei componenti : - gruppo termico stufone 177 polini ghisa , grippato (ma in ottimo stato) concesso dall'amico abruzzese silvio82 - testa autocostruita - pistone Asso , codice 4843 (credo di un suzuki) - albero motore Tameni per vespa px200 , quindi corsa 57 biella 110 - rapporti 23/64 polini , cambio originale denti grossi (credo) , con 4a da 35 - carburo per ora 20/20 SI originale - marmitta sara' la nuova malossi per px - accensione 6 poli originale piaggio , peso 76889 tonnellate L'obiettivo e' ottenere un mezzo veloce ed affidabile , che non giri moltissimo ma tiri piu' del solito 177 polini Quindi e' stato pensato di mantere l'albero 200 originale nella larghezza della spalla di aspirazione e ricavato il posto per il labbro di tenuta scavando il carter , come si vede in foto. In questo modo e' uscita fuori una bella valvolina che verra'alimentata, in futuro , da un 24 phbl rivolto indietro. ma ora un po' do fotuzze... Come si vede , ho usato una maschera fatta al tornio per lavorare la gola per il labbro dell'albero... Poi altre immagini della valvola "standard" e a lavoro finito ...ed infine cilindro , pistone ed albero. Il cilindro e' stato solo aperto alla base dei travasi e sistemato nel condotto di scarico , ma non e' stato toccato nulla nelle luci in canna quindi fasature standard... I carter sono stati stuccati per permetterne la lavorazione nelle sacche travaso ed il pistone lavorato sulla fresa per ricavare la finestra che alimenta il frontescarico... Fasatura aspirazione : 126/68 Domani o dopodomani metto foto della testa , emisferica , con RC di 12:1 , squish a 1.3 con area al 50%... Il motore e' andato subito in moto e gira molto bene , ma per testarlo a dovere devo aspettare il telaio che e' a verniciare... Ciauzz
  10. Lonza92

    Da 75 hp a 102 pinasco???

    Buongiorno ragazzi.. attualmente posseggo un motore configurato cosi: 75 polini hp raccordato Albero c45 drt anticipato c20 Accensione 6 poli + volano hp senza ghiera Cambio sincro drt ( 10/14/17/19 piu 4a z47 24/72 Marmitta Proma or ora ma ne ho provate diverse.. Il motore va benone ma ci manca quel che per farlo andare piu forte.. Le vie son 2.. o metto una marmitta artigianale di nome tiger ( allego foto) che dovrebbe essere una marmitta da coppia ma con un buon allungo, oppure ho un 102 pinasco in alluminio nuovo di pacca.. o metto questo con sta tiger oppure ho trovato una vmc silent a un buon prezzo.. Questo motore dovrà andare su uno special perfettamente restaurato.. ma che userei per divertirmi praticamente.. Avete consigli o qualche suggerimento??
  11. Ciao A tutti, ho montato una accensione IDM (per l'esattezza polini) su un PK S con le frecce (versione in origine con accensione a 4 poli senza regolatore di tensione e impianto misto 6-12V) visto che sulle istruzioni la PK s non è neanche menzionata, sono andato per logica e ho collegato così: ACCENSIONE -------> TELAIO -Nero--------------------> Nero (massa) -Bianco-----------------> Giallo (fari) -Bianco-----------------> Blu (frecce) -Blu----------------------> Verde (Spegnimento) in parole spicce il bianco è il cavo dedicato alle utenze, con i 12v regolarizzati. dopo aver risolto vari problemi legati all'impianto progettato da uno sciatore del centr'Africa, mi ritrovo che i fanali da accesi non funzionano, o meglio diventa solamente rosso il filo di tungsteno della lampadina, nel momento che inserisco una freccia si accendono e vanno perfettamente, ho provato portare a massa direttamente il negativo dei fanali, staccare il relè, controllato tutte le masse del telaio, collegamenti vari, lampadine. niente da fare, fa luce solo quando di deve sterzare e si mette la freccia.... qualcuno con esperienze simili? grazie in anticipo!
  12. solovalvola

    Polini 130 ghisa valvola

    Salve gente... dopo qualche tempo dalla fine del suo sviluppo , ho deciso di pubblicare qui tutti i lavori eseguiti (anche quelli nascosti...) sul mio ghisone girato. Premetto che sono stati effettuati vari step di sviluppo , che hanno coinvolto diversi pistoni , teste e marmitte. Intanto vi riporto la configurazione finale : - cilindro 130 polini ghisa - testa autocostruita - pistone d58 monofascia per KTM 144 - rapporti 22/63 elicoidali - cambio con 3a da 51 e 4a da 21/49 - crocera DRT felino , uno dei primi modelli - frizione mav 10 molle , con 3 dischi polini e uno normale - albero motore DRT , corsa 53 , biella 105 , spalla volano piena - accensione HP 6 poli - collettore aspirazione falc - carburatore PHSB 38 (max 178 , mn 53 , polv bh 270 , spillo k40) - espansione autocostruita Ora un po' di dati tecnici... Cilindro - scarico 186 - travaso principale 124 - travaso secondario 122 - frontescarico 118 Aspirazione - anticipo 140 - ritardo 82 Testa - rc 14,5 : 1 - squish 0.87 , area 48% Il motore , con i componenti e configurazione elencati sopra , ha la sua potenza massima intorno a 10.200 giri , con allungo fino agli 11.000...oltre ci va pure, ma senza forza. La caratteristica principale , che forse anche qualche amico che l'ha provato condividera' , e' un eccellente tiro ai regimi medi. Alla fine questo era il mio obiettivo e tutto il lavoro e' stato ottimizzato per questo. il buco di coppia , che in molti credono esistere sui motori aspirati a valvola rispetto ai lamellari , e' praticamente inesistente merito forse anche della generosa cilindrata (siamo a 140cc) Ho riposto particolare cura nella lavorazione del condotto di aspirazione, cercando di evitare come la peste bruschi salti di sezione e di mantenere una "conicita' " graduale dal venturi del carburo alla valvola : questo perche' , come si intuisce facilmente , visti gli spazi disponibili all'interno del carter risulta impossibile fare un condotto di sezione costante. Questo , vista anche la lunghezza dello stesso , sarebbe anche controproducente , percio' ho mantenuto una angolazione di circa 4 gradi a chiudere , aggiustandola poi per gli ingombri sulla valvola. Sul cilindro , oltre che sullo scarico al quale sono arrivato al diametro esterno finale di 36 con scalino in basso , ho modificato la base dei travasi (come si nota facilmente) e la luce dei secondari in modo da allargarla verso il frontescarico. Qui si nota la "costanza" del condotto... Da notare che la gobba in ingresso al carter , e' stata poi ulteriormente spianata...questa foto e' stata scattata a 3/4 di lavoro. Anche sui carter ho cercato , nei limiti del possibile , di seguire la stessa filosofia...ecco due foto delle sacche travaso.. Per quanto riguarda la fasatura dell'aspirazione ho usato valori molto elevati sia in anticipo che ritardo. Per l'anticipo , come ho spesso scritto anche sul forum , sono andato cosi' avanti per sfruttare un buon incrocio con la fase di travaso , abbinata ovviamente alle caratteristiche della marmitta a tutto vantaggio del massimo riempimento del cilindro soprattutto ai medi regimi. Per il ritardo , su un motore con pari caratteristiche ma con una aspirazione migliore in termini di posizionamento , sarebbe stato sufficiente arrivare a 70 , ma sulla vespa bisogna andare oltre per come e' posizionata l'aspirazione . La marmitta eccola qui...questa e' la seconda che ho realizzato , identica alla prima come misure ma decisamente migliore come realizzazione. L'unica modifica apportata e' stata sullo spillo , che progressivamente e' stato ridotto da 22mm a 20mm , notando un miglioramento complessivo del funzionamento della marmitta a tutti i regimi. Per quanto riguarda la testa , che e' stata costruita "a calotta" da inserire in una standard polini , ho scelto la forma toroidale per la camera di scoppio e un'area di squish medio alta. Questo sempre in ottica di privilegiare al massimo il rendimento ai medi regimi.... La frizione , della quale non ho foto , e' una mav 10 molle (verdi) : la tenuta e' eccellente (e' sviluppata per ben altre cavallerie) anche se il suo utilizzo e' abbastanza faticoso , quindi adatto a sparate o brevi giri "da sborone". Tendinite a rischio... Il cambio e' lo stesso che uso da sempre e che reputo uno dei migliori in termini di spaziatura : 1a e 2a originali , 3a da 51 denti e 4a 21/49...lo useri anche sul 50cc originale.... In conclusione le impressioni di guida : ovviamente e' un motore nervoso da usare , ma molto divertente. Come velocita' di punta rilevata , ho segnato un buon 126km/h in 4a a 10.900 giri....Poi in rilascio ho grippato causa un problema di trafilazione aria che ho poi risolto. Come dicevo sopra , la coppia e' ben spalmata e si avverte con forza dai 6.800 rpm....il top del tiro lo raggiunge a 9.700 e poco oltre si ha la potenza massima. Non sono riuscito a bancarla , ma in futuro non e' escluso che possa fare due lanci per vedere che ordine di potenza esce fuori. Avendo provato un malossi a valvola da 21 cv (mattia09...) , direi che siamo intorno a quei valori...Per me un ottimo risultato. Ultima cosa : per arrivare a questo step finale di sviluppo, ho impiegato un sacco di tempo... il motore e' stato pensato nel 2013 , realizzato alla fine del 2013 , acceso a meta' 2014...questo a causa del mio vecchio lavoro che spesso mi teneva lontano dall'officina. Inizialmente era montato con una marmitta "ibrida" , ottenuta modificando una zirri MR2000 il cui rendimento era comunque molto buono... Poi , dopo aver sviluppato il nostro programmino per fare le marmitte , io e mattia09 abbiamo cominciato a pasticciare con la saldatrice e abbiamo fatto alcuni lavoretti...Quindi un paio di pistoni diversi (tra cui il mitico GS che ho ancora...) e altrettante teste....Per dire che la via per le prestazioni ed affidabilita' e' spesso lunga e complicata....La soddisfazione maggiore e' la riuscita della marmitta : progettarla e realizzarla e' gia' una bella sfida , ma vederla andare cosi' bene (almeno per me) non ha prezzo... Ecco un video onboard , al secondo step di sviluppo....cn la prima marmitta e il vecchio pistone GS....ora tira decisamente di piu'... Ciauzz
  13. Ciao a tutti ragazzi, apro questo topic come continuo o meglio ancora per mettervi al corrente riguardo al mio progetto. Al momento il progetto è fermo a causa rottura carter e quindi sono in attesa di riparazione da parte di un'officina della mia zona... ma io nel frattempo qualcosa l'ho fatta e volevo rendervi partecipe e poi comunque diciamocelo gli admin e i vostri consigli mi sono mancati inizio col riprendere in mano la configurazione che vi elenco: 130 polini rettificato a 58mm,scarico da 28mm, fasi 180 scarico e 1,2mm squish testata racing,travasi di base lavorati e spianato di 3mm con relativa basetta da 2mm. albero motore tameni c51 anticipato,adesso non ricordo le fasi le dovrei aver scritte da qualche parte 27 69 parastrappi del crimaz,molle originali e bilanciata carburatore phbh 30 as marmitta vmc artigianale cluster benelli 18-20 accensione hp senza ghiera carter lavorati non benissimo ma discretamente e valvola allungata al massimo con 1-2mm di tenuta per lato,ho utilizzato del bicomponente per aumentare la base d'appoggio lato frizione ovviamente senza spianare. inizialmente avevo comprato un 25 ma una cosa tira l'altra ho preso un 30 e adesso mi ritrovo senza collettore,il problema è che dove lo trovo un collettore del genere? quello della polini per 30 attacco morbido va bene? Come detto prima il cilindro è stato spianato di 3mm sotto,dunque mi servo della basetta per ritornare in quota,però i travasoni del polinazzo sono a limite con la basetta come risolvo?? vi allego delle foto per capire meglio la situation,intanto grazie a tutti !
  14. Vendo phbl 25 bs con collettore polini. Il collettore è stato pulito da bave e allargato 'il giusto'. Insieme al carburatore includo 2 manicotti,uno polini in gomma e uno in tela mai usato,3 spilli conici d22,d24,d26 e 2 polverizzatori aq 264- aq 266 (monta: aq246 e d22 E' perfettamente funzionante non manca nessuna parte,nella vite della miscela e minimo sono state incollate 2 rondelle per regolarsi meglio quando si fà un giro o 1/2 ecc. Per info mandatemi un mp,il carburatore è in vendita anche su ebay e facebook, eventuale spedizione con corriere 3 giorni inclusa nel prezzo. Accetto paypal/postepay Prezzo 80 spedito
  15. PeppePk130

    Albero c53

    Salve,come da titolo cerco albero corsa 53 biella 105 spalle 87 per carter piaggio. Saluti Giuseppe
  16. Mitico Gallo

    Cerco albero corsa 47 cono 20 (tv)

    Cerco albero corsa 47 biella 90 sia drt che tameni che quello che volete, cono 20