solovalvola

Moderators
  • Content count

    285
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

solovalvola last won the day on June 14

solovalvola had the most liked content!

Community Reputation

445 Excellent

2 Followers

About solovalvola

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    01/01/1970
  • Place
    roma

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. solovalvola

    comparativa marmitte px 200

    Abbiamo aperto un post per parlarne ed ho semplicemente riportato la mia esperienza. Altri hanno riportato quelle delle prove fatte direttamente con i pezzi ed altri ancora con i grafici pubblicati su altri siti. Poi c'è chi da retta alle parole degli stregoni elabburatori ... Parliamone...tranquillamente... Ciao
  2. solovalvola

    comparativa marmitte px 200

    Ciao a tutti , mi intrometto in questa discussione anche se ho pochissima esperienza sui motori large , ma qualcosina sulle marmitte l'ho provato... Prima voglio pero' fare una premessa che spero chiarisca il mio pensiero : non c'e' dubbio alcuno che , sotto TUTTI i punti di vista , la marmitta giusta per qualunque tipo di motore 2 tempi (dal decespugliatore ai 500cc da gran premio) e' quella ad espansione. Questo tipo infatti permette al motore di essere estremamente piu' efficiente (generare molta piu' coppia e potenza a parita' di benzina usata) rispetto alle "padelle" o silenziatori , come sono le marmitte non ad espansione. Detto questo , credo che sulle large esista questa leggenda delle padelle che vanno piu' delle espansioni semplicemente perche' non ci sono espansioni buone. Il motivo ovviamente non risiede nelle capacita' di chi le realizza , ma bensi' negli spazi disponibili per alloggiarle. Io qualche marmitta l'ho realizzata e facendo due conti , su motori mediamente elaborati large (con fasi scarico spessissimo sotto i 180*) , servirebbero marmitte talmente lunghe che e' impossibile farle stare sotto la pedana. Poi c'e' il silenziatore....che per un 180cc (o piu') deve essere generoso....risultato : non fattibile! O per farlo si devono fare miracoli! Percio' vengono adottate padelle che non sono altro che silenziatori con fori di evacuazione dei gas caldi piu' grandi , che come effetto hanno quello di far scaricare un pochino meglio il motore. Infatti , pur cambiando angolazioni e volumi , i risultati sono praticamente identici...Andare a cambiare, in una marmitta, le conicita' del tratto divergente (cioe' quello che si fa sulle padelle) , cambia leggermente le capacita' estrattive della marmitta e quindi la curva di erogazione del motore. Mancando la parte piu' importante (controcono) si perde il grosso del vantaggio delle espansioni. Qualcuno potrebbe dire che le padelle usano il concetto delle marmitte a "megafono" , le progenitrici delle espansioni : ma anche se cosi' fosse, vedendo le foto , direi che come misure siamo proprio fuori strada. (sempre mio pensiero eh) Infine , guardando in particolare la foto di quella padella che finisce con un enorme divergente chiuso in fondo da un paratia piatta, capisco perche' chi la usa ne va entusiasta per il picco di coppia : semplicemente perche' restituisce un' onda di ritorno potentissima ,che per qualche motivo sta nel range buono del motore , ma con una ampiezza di utilizzo di poche decine di giri...prima e dopo di questo picco , non e' altro che una marmitta originale... Ciao a tutti
  3. solovalvola

    Problema Polini Doppia alimentazione, Aiuto!

    Rimonta la proma Con l'espansione hai un'onda di risonanza troppo forte dalla marmitta che ti romperà sempre la lamella, che se ben ricordo è lunga 8.45 metri e strettissima... Ciauzz
  4. solovalvola

    durata lamelle

    Quello delle lamelle che si rompono..che poi è piú forte se il motore è molto elabburato....lo sanno tutti... 😌😎
  5. Se avessi modo di vedere come sta nel carter, ti renderesti conto che non è una soluzione poi così valida come sembra. Se quest'inverno riesco a terminare il mio progettino , metto le foto qui...così poi magari qualcuno copia e li commercializza. Ciao
  6. Proprio a questo mi riferivo.... Mettono tonnellate di materiale attorno ai travasi , alloggiamenti per pacchi lamellari degni di un 750c monocilindrico da motoslitta ma 10gr di alu attorno alla valvola e attorno alla manovella nessuno.... E pensare che , senza esagerare , basterebbe poter montare un albero con fascia aspirazione da 20mm o 21mm per fare dei motori ultrasemplici a valvola (come gli originali) ma che possono sviluppare buone cavallerie senza la rottura di scatole delle lamelle e dei collettori che sbattono ovunque sul telaio e che costano una follia. Se poi si volesse fare un lavoro intelligente , si potrebbe allargare la manovella di 2mm dal lato volano per montare direttamente un cuscinetto da 12mm (senza spessorare) e rifacendo la sede da 35 montare un paraolio molto piu' comune invece che quello quasi introvabile da 32...tutto cio' consentirebbe l'alloggiamento di un albero con la spalla volano piu' larga di 2mm a tutto vantaggio del piantaggio dello spinotto , abbinato ovviamente anche a quello maggiorato dalla parte frizione dove si potrebbe fare una cosa simile.... Tutto cio' non e' fantasia...almeno per me...che lo sto gia' facendo! ciao
  7. solovalvola

    Elaborazione con blocco motore LML lamellare low cost

    Berlusconi a chi??? Come minimo mi devi paragonare a Bill Gates....io le marmitte me le faccio incollando banconote da 500€.... Comunque , la espa malossi è una ottima marmitta....basta cambiare silenziatore a meno che non si desideri perdere l'udito...in basso al pari di una sip road (su un motore più o meno simile al mio) ma con ottimi medi e buon allungo. Ciao
  8. Ma un prodotto che possa andar bene a tutti e che sia un semplice carter piaggio con il materiale dove serve , proprio nessuno riesce a farlo??? Basta che ci mettono sti cavolo di megapacchi lamelle e pensano di aver fatto bingo... Per me resta un esercizio di stile e basta. Ciao
  9. solovalvola

    Elaborazione con blocco motore LML lamellare low cost

    Mah io sul mio px , con testa fatta in casa, giro con squish di 1mm e rc di 12.5... E detonare proprio non lo fa...dubito di aver realizzato una testa tanto meglio di quelle dei kit, quindi qualcosa di strano c'è...personalmente credo sia dovuto alle alte temperature che si raggiungono con le varie padelle, che per farle andare decentemente spesso le tappano con spilli degni di un 75cc. A quel punto puoi decomprimere quanto vuoi, ma il calore rimane e detoni. Poi oh, sul piics sono molto inesperto e c'è caso che mi sbagli. Ciao
  10. solovalvola

    Elaborazione con blocco motore LML lamellare low cost

    E ancor prima di fissarsi su valori conservativi che poi fanno andare i motori molto male, sarebbe il caso di misurare se gli rc indicati dal costruttore sono poi veri...capita spesso che un rc di 10 dato dal costruttore con squish consigliato a 1.4 , sia effettivamente 9 o 13...quindi misurate! E per farlo non servono attrezzature strane , solo pazienza...stesso discorso per il volume in manovella...tanto , poco...ma un'idea di massima di quanto sia necessario ? Non avendola, non si può dire che con albero X e biella Y sono a posto... Ciao
  11. solovalvola

    M1L d56 GTR corsa 53 by VINCE

    Ciao Vince.. una domanda : come fai ad essere cosi' basso di fase scarico , avendo montato il tutto in corsa 53? Tra l' altro il GTR mi sembra esca di suo con delle fasi belle alte. Mi sono perso qualcosa? Comunque ste cavolo di accensioni IDM vanno settate gia' in partenza ad almeno 25* a 3000 rpm , altrimenti con quella "magnifica" curva di ritardo che hanno , fanno cadere l' anticipo a 16*-17* proprio quando i motori small mediamente elaborati cominciano a spingere regalando il famoso buco di coppia. Ciao
  12. solovalvola

    W-Force 58 x 56.7 su carter Quattrini

    La soluzione è montare la frizione senza chiavetta , stringendo come si deve il dado ( pistola pneumatica dandoci dentro a manetta...)... Se è tutto in ordine con i coni, non avrai problemi...altrimenti , senza fare grossi danni, avrai l'effetto di frizione che slitta che in realtà gira sul quadruplo e sarai certo che l'accoppiamento non è buono. ciauzz
  13. solovalvola

    Proma artigianale

    Bello il lavoro sul cilindro! Bravo! se puoi, metti una foto di come sta la marmitta così si capisce meglio... Fare un controcono alla proma la vedo una modifica abbastanza inutile, meglio modificare il collettore per farcela stare da originale. Ciao
  14. solovalvola

    falc 57x51 al cilindro con 24

    Allora dovete seguire la strada opposta...un polverizzatore più piccolo, ma uno spillo abbastanza grasso da non far mancare benzina al motore.. A meno che, il borbottio che avvertite non sia causato dal solito cambio di anticipo della idm..al quale purtroppo non c'è una soluzione ottimale. Provate a salire con l'anticipo di un paio di gradi, in modo da avere 26* a 3500 rpm. Altrimenti montate una accensione piaggio a 19* fissi e via andare.
  15. solovalvola

    falc 57x51 al cilindro con 24

    Prima di spendere 40€ di ghigliottina , provate qualche spillo diverso...ce ne sono di diversi che smagrano alle medie aperture più del d22...magari abbinandoli ad un polverizzatore leggermente più grasso trovate il bilancio ottimale...a memoria ricordo il d29, ma controllate sulle tabelle spilli. ciao