Paolo Paletti

Members
  • Content count

    131
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Paolo Paletti last won the day on April 11

Paolo Paletti had the most liked content!

Community Reputation

49 Good

About Paolo Paletti

  • Rank
    Advanced Member

Personal Information

  • Birthday
    12/24/1966
  • Place
    Lacchiarella Milano

Recent Profile Visitors

126 profile views
  1. Paolo Paletti

    Grippering caput

    ciao,ma hai la pompa benzina?
  2. Paolo Paletti

    Grippering caput

    si è vero,stavo viaggiando con stile leggiadro,ad un cero punto si è ammutolita e mi sono cagato addosso.Ho pensato il Binasco ha tradito anche me..................... Si è spezzata la staffa della centralina,di conseguenza si è sfilato il filo della pipetta SGRATSGRAT
  3. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    ciao,il Cuppini basso ho dovuto rifilarlo perché oltre i 110 l'avantreno era ingestibile,se ne andava per conto suo.L'ho ridotto parecchio trovando il giusto compromesso,ovvero ripara meno dall'aria ma l'avantreno è stabile. Velocità finale agevolata dal parabrezza? Bella domanda,questo motore dopo i 10000 km ha iniziato dare il meglio di se,non so se il merito è dei due tipi di parabrezza oppure no,ti elenco tutta la storia andando vergognosamente in OFF Topic Prefazione Ho fatto un rodaggio da persona deviata psichicamente, i primi 100 km miscela al 3% semi sintetico girando per le strade secondarie asfaltate in mezzo ai campi,il rettilineo più lungo 50 mt sempre variando rapporto e giri ma mai oltre gli 80kmh in 4à a motore ben caldo 100 - 300 miscela al 3% sempre stesse strade con punte prima 90 e poi i 100 kmh 300-600 miscela al 2,5% "da qui in poi la faro sempre cosi" con punte massime di 100 kmh 600-1000 strade provinciali con pochissimi rettilinei sempre intorno ai 100 per arrivare a oltre 110 1000-1500 intorno ai 110 per arrivare progressivamente a poco meno di 120 e da li piano piano mi ha pagato con gli interessi ai 2000 km circa ho iniziato a vedere i 120 e dai 5000 in poi li superavo ed era più rapida intorno agli 8000 e dai 10000 si è slegata Il primo parabrezza "che poi è un profilo di circa 20 cm" l'ho montato intorno agli 8000 km "vedi foto" superando i 130 La massima velocità l'ho aggiunta con il Cuppini modificato intorno ai 15000 km,rimanendo così sino a fine gennaio 2018 con 25000km. Poi ho fatto l'incidente con l'occasione di ripararla,il motore l'ho fatto aprire perché da oltre 6 mesi avevo sgranato la pedivella dell'avviamento.E da li ho montato il motore lamellare Dopo tutta questa menata,non me la sento di dire che grazie al parabrezza raggiungo tot,anche perché a motore slegato non l'ho mai tolto per fare delle prove. Da metà marzo quando ho ritirato la Vespa con il nuovo motore giravo senza, oggi ne ho montato uno nuovo "sempre modificato come il precedente",diversamente dall'altro motore da subito mi ha dato la sensazione di filare meglio
  4. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    dimenticavo, peso 110 kg nudo
  5. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    ciao,questo è un'esempio foto fatta con la mano destra su una strada di 1500 metri senza vento come vedi qui ero a 7300 giri fai il conto la primaria da 24/63 con 4à da 20/35,gomma da 1325mm in posizione rialzata con il cuppini basso rimodellato da me a 6500' sei oltre 110,7000' a oltre 120 ecc ecc
  6. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    Ciao,non è così.Nel senso che la Vespa va come mi piace,ma poi mi viene in mente di mettere quel tubicino li al posto di la,eccecc
  7. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    questa sera apro una discussione dettagliata
  8. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    ciao,no non ho detto questo. Dico solo che il fruitore medio magari preferisce il 225,ma a me piacciono tutti e due.Avere 2 px con questi 2 motori mi piacerebbe molto
  9. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    ciao,sarò inciso motore a valvola 225 c 60 non di scatola raccordato,primaria 24/63 con quadruplo 4à da 20/35,volano da 1,6,Si 24/24r con venturi e air box,pinasco touring a 6000' sei a quasi 105 di gps,ti metti a 110 e vai all'infinito,in tangenziale o autostrada senza scie in piano fila a 130 con la punta massima di 135 sempre di gps. Diciamo che sei hai 1500 mt a disposizione da fermo superi in scioltezza i 120 arrivando a quasi 130,vibrazioni non pervenute,km percorsi in 2 anni 25000 motore intonso,va meglio adesso rispetto a quando aveva 5000 km motore lamellare al cilindro 215 in c 57 rifasato con phbh 30,primaria da 22/64 con 3à da 16 e 4à da 19/35,questo è il clone di quello che usano in pista.E' fatto così senza picchi stravolgenti,ma fai strada in modo efficace "in pista non serve perdere tempo" a 6000' sei a 90 kmh scarsi,viaggi tranquillamente a 100 kmh con punte da 130 kmh e penso che oltre non vada Paragone tra i due motori quello a valvola è turistico, a 30 kmh in 4 apri e riprende senza incertezze e con vigore,insomma un motore da tutti i giorni ma di spessore,non sbroda e i carter sono sempre piliti quello lamellare è da pirla, a 20 kmh in 4à apri va,i bassi come diceva Daniel non ci sono,non ci sono perché sei sempre in coppia.In niente sul contachilometri prearcobaleno sei a fondo scala,se parto da fermo sparo una 3à da 105 sul contakm,ma il sul gps segna ancora 70 kmh. Un motore che va bene se hai 2 vespe, non puoi pretendere di fare 30000 km senza aprirlo,almeno credo non abbia la stessa durata dell'altro.Se devi fare 500 km li fai ma non puoi farli a 110-120 come su quello a valvola,MA solo per una questione di primaria.
  10. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    Ciao Dany,albero Pinasco C57 con inserti al tungsteno normalmente in commercio
  11. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    come dire Sabrina -mattone la stessa cosa
  12. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    Queste è uno dei Px di Bettella con un doppia alimentazione.Il motore l'ha preparato Piccio.
  13. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    ciao,conosci qualcuno che si è fatto fare il motore dal responsabile tecnico (Malossi-Quattrini-Polini)? Secondo te dovrei andare a "Collio val Trompia o a Morterone "dal meccanico del paese a farmi preparare un motore con componenti Pinasco,solo così potrei convincermi della scarsa resa e qualità di questa marca?
  14. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    vedi Paolo,io non essendo in grado di fare un motore,mi appoggio ad altri.Se devo pagare uno che mi sta sul cazzo e prepara Polini o Malossi,oppure uno che mi sta simpatico e prepara Pinasco scelgo Pinasco. Se sei un'incapace a fare un motore,credo che avrai problemi sia con componenti Pinasco, sia con componenti Malossi o Polini. Da gennaio 2016 as gennaio 2018 ho fatto 25000 km con un 225 a valvola,ho sostituito la crociera,i dischi della frizione e sgranato l'avviamento,i componenti Pinasco (cilindro e pistone,albero,quadruplo volano e carburatore) sono intonsi.
  15. Paolo Paletti

    collettore lamellare

    oooooooooooooooooo...................ciao.E' in c 57 quindi 215.Ma devo dire che parlando di vibrazioni,l'altro 225 in c 60 a valvola,vibrazioni minga,ovvero essendo lungo di primaria,se sei a passeggio in rilascio il motore pistona,ma ripeto quando il motore è chiamato alla armi sei su un tappeto. Tornando al motore in questione,era di Piccio e monta una 22/64 con quadruplo 16/19 e 4à da 35 che espansiva avresti in mente?Considera che pinasco touring non alleggerisce l'avantreno (MA)fai strada e allunga la 3à a +9000 e la 4à fin'ora a oltre 8500. Poi Daniel,ti sei dimenticato la parola magica,si lo so che per molti te compreso è come la Kryptonite per Superman : oggi 15 maggio 2018,si documenta che su un forum mediatico di settore Vespistico,una persona nota per le sue capacità meccaniche e tecniche motoristiche,ha parlato positivamente di un motore P I N A S C O. Scusate ma dopo una valanga di lamentele "lecite"mi è venuta una botta di adrenalina...